Immagine
 Il Filobus 303 de La Panoramica (Van Hool New A330) in servizio sulla Linea 1 di Chieti è in ... di Omar Cugini
 
"
Noi non seguiamo mappe di tesori nascosti e la x non indica, mai, il punto dove scavare.

Indiana Jones
"
 
Di seguito tutti gli interventi pubblicati sul sito, in ordine cronologico.
 
 
Di Teodoro Beccia (del 20/12/2013 @ 14:09:50, in News, visualizzato 815 volte)

Trenitalia e Lega Serie B hanno siglato un accordo che prevede agevolazioni nelle tariffe per le ventidue formazioni della Serie B Eurobet. Un accordo che va oltre il semplice sconto sui prezzi. Trenitalia, supportando i team nel viaggio, diventa partner logistico delle 22 squadre di Serie B Eurobet. Le trasferte delle squadre del campionato 2013/14 sono così più sicure, veloci, ma anche confortevoli e più rispettosi dell'ambiente con un considerevole risparmio di CO2, garantendo inoltre un’ottimizzazione dei costi. Con questo accordo la Lega Serie B si fa portatrice degli interessi delle proprie associate, che chiedono di ridurre i costi legati alle trasferte che rimane una componente rilevante del bilancio societario e Trenitalia si conferma partner affidabile e privilegiato per lo sport e in particolare, per il calcio.

Articolo (p)Link   Storico Storico  Stampa Stampa
 

Risultati positivi per Ukrzaliznytsia (Ferrovie dello Stato Ucraine) per il trasporto di grano. Nel mese di novembre 2013 sono state trasportate 3,5 milioni di tonnellate di grano con oltre 54000 carri. UZ comunica che 45,700 carri (circa 3 milioni di tonnellate di grano) sono stati spediti all'estero e che, rispetto al mese di Novembre 2012, c'è stato un incremento di trasporto pari al 38% . La flotta di carri per trasporto grano di UZ ammonta, attualmente, a 5193 unità

Articolo (p)Link   Storico Storico  Stampa Stampa
 
Di Omar Cugini (del 20/12/2013 @ 11:58:05, in News, visualizzato 1035 volte)

In occasione delle festività natalizie i cittadini palermitani potranno muoversi con un autobus storico della flotta AMAT, FIAT 405, dell’anno 1966, a partire dal 20 Dicembre 2013 (venerdì) fino al 31 Dicembre 2013 (martedì), sulla linea 101 dalle ore 14:30 alle ore 20:00, con servizio di bigliettaio a bordo, per ricordare le origini dell’Azienda. L’iniziativa apre, infatti, la celebrazione del 50° anniversario della costituzione dell’AMAT (1964 – 2014) che, nel corso del prossimo anno, verrà ricordata con eventi culturali e mostre espositive sul passato dell’Azienda e sul futuro prossimo con l’inaugurazione del sistema tranviario. "Il 2014 sarà un anno importante per l'azienda  -  afferma Giuseppe Modica, presidente dell'Amat  -  perché segnerà un cambio epocale con l'avvio delle linee tramviarie. Un motivo in più per celebrare questo importante anniversario, ricordando le radici dell'azienda e il suo legame con la città".

Articolo (p)Link   Storico Storico  Stampa Stampa
 
Di Gabriele Palmieri (del 20/12/2013 @ 01:09:52, in Nuovo Orario Ferroviario 2013 - 2014, visualizzato 925 volte)

Come di consueto in questo periodo dell’anno, entrano in vigore i nuovi orari dei treni TPER sulle tratte ferroviarie regionali. In occasione della revisione oraria, da domenica 15 dicembre saranno attive due nuove fermate ferroviarie su altrettante linee della rete regionale:

•Tutti i treni della Ferrara-Codigoro svolgeranno servizio viaggiatori anche alla fermata di “via Boschetto”, posta in posizione intermedia tra la Stazione Centrale di Ferrara e Città del Ragazzo;

•i treni della linea Reggio Emilia-Guastalla effettueranno servizio anche nella stazione “Reggio Mediopadana”, in corrispondenza con la nuova stazione dell’Alta Velocità; di conseguenza, sono stati adeguati gli orari delle due linee. Le altre linee sono interessate da minori interventi sugli orari e da alcuni cambiamenti di denominazione di fermate e stazioni. TPER segnala, infine, che sulla linea Bologna-Vignola, con l’introduzione dei nuovi rotabili, aumenta la percentuale di treni che consentono il trasporto di persone a ridotta mobilità, che supererà il 50% dell’offerta complessiva del servizio

Articolo (p)Link   Storico Storico  Stampa Stampa
 
Di Danilo Russo (del 20/12/2013 @ 00:07:33, in News, visualizzato 633 volte)

Dall’ 1 gennaio 2014 chi si sposterà servendosi del trasporto pubblico entro i confini della regione potrà scegliere se acquistare biglietti di tipologia “Unico”, per viaggiare con più vettori, oppure biglietti Trenitalia, a tariffe più convenienti, per viaggi effettuati solo sui treni Regionali del Gruppo FS Italiane. In conformità a quanto disposto dalla Regione, i nuovi titoli di viaggio Trenitalia avranno la stessa struttura tariffaria dei biglietti “Unico”, ma con prezzi più convenienti.

Tre le tariffe disponibili:

  • Urbana/suburbana: per viaggiare entro i confini della città di Napoli e nelle aree urbane e suburbane di Avellino, Benevento, Caserta e Salerno;
  • Fascia N: per viaggiare da qualsiasi stazione verso Napoli (o attraversando le stazioni dell’area urbana del Capoluogo) e viceversa;
  • Classe C: per viaggiare tra due stazioni senza passare per quelle comprese nell’area urbana di Napoli.

I biglietti potranno essere acquistati più facilmente dall’ 1 gennaio grazie a una fitta rete di punti vendita: 28 biglietterie Trenitalia, 102 macchine self service, agenzie e rivenditori convenzionati presenti sul territorio (circa 500), on line su trenitalia.com. Inoltre, la Direzione Trenitalia Campania ha attivato 70 nuove emettitrici automatiche di ultima generazione in altrettanti impianti della rete ferroviaria regionale. Gli abbonamenti mensili saranno disponibili già dal prossimo 25 dicembre nelle biglietterie e nelle rivendite autorizzate. Infine, durante il mese di gennaio, nelle principali stazioni i clienti troveranno desk informativi “dedicati” con personale Trenitalia a disposizione per illustrare le modalità di acquisto, i vantaggi e l’uso dei nuovi biglietti anche attraverso la distribuzione gratuita di pratiche brochure tascabili di rapida consultazione.

Articolo (p)Link   Storico Storico  Stampa Stampa
 
Di Omar Cugini (del 20/12/2013 @ 00:05:53, in News, visualizzato 587 volte)

Pallacanestro e Alta velocità di nuovo alleati. Grazie all’accordo con Ntv, la Pallacanestro Cimberio Varese, prestigiosa squadra di basket, nel fine settimana viaggerà su Italo a oltre 300 chilometri l’ora alla volta di Napoli. Sabato 21 dicembre la squadra allenata dal coach Fabrizio Frates prenderà infatti il treno di Ntv per la Campania, dove domenica sarà impegnata contro Caserta in occasione dell’undicesima giornata di campionato. E’ la prima trasferta a lunga percorrenza affrontata dalla Pallacanestro Cimberio Varese con il treno supertecnologico di Ntv. I biancorossi partiranno sabato alle ore 15.34 dalla stazione di Milano Porta Garibaldi con arrivo previsto a Napoli Centrale alle ore 20.05. Per l’occasione, la squadra e lo staff tecnico biancorosso potranno usufruire di un’intera carrozza per sfruttare la tranquillità e il comfort di Italo. Italo dall’inizio della stagione è entrato a far parte della famiglia degli sponsor che sostengono il club biancorosso in qualità di vettore ufficiale. Così già da tempo il “leprotto” di Italo, il logo che identifica il treno ad alta velocità di NTV, compare all’interno del PalaWhirlpool sui principali strumenti pubblicitari e anche sui backdrop degli sponsor in sala stampa

Articolo (p)Link   Storico Storico  Stampa Stampa
 

É ripresa oggi, a soli 30 giorni dalla devastante alluvione del 18 novembre - riprende la circolazione ferroviaria anche tra Olbia e Oschiri, la tratta più pesantemente colpita dalla furia del maltempo. Il primo Regionale è partito alle 14.14 da Chilivani. Dopo la riattivazione dei binari fra Oristano e San Gavino, avvenuta lo scorso 5 dicembre, è ora di nuovo percorribile tutta la linea che collega Cagliari a Olbia e Golfo Aranci. Ultimati in anticipo rispetto alle stime iniziali, i lavori - progettati e realizzati da Rete Ferroviaria Italiana insieme alle ditte appaltatrici - si sono concentrati in particolare tra Olbia ed Enas e tra Berchidda e Oschiri: un tratto di circa 40 chilometri dove la furia dell’acqua e del fango aveva distrutto massicciate e divelto binari. In particolare, una volta rimossi i binari danneggiati e bonificata la sede ferroviaria dai detriti di ogni genere trasportati dalle precipitazioni, sono stati realizzati nuovi rilevati ferroviari e poi ricostruiti i binari ed i relativi impianti di segnalamento della linea. Ripristinata anche la rete di smaltimento delle acque meteoriche e delle canalizzazioni per gli impianti. Nei prossimi sei mesi l’intera linea che collega Cagliari con Olbia e Golfo Aranci sarà interessata da interventi di manutenzione straordinaria alle massicciate, ai camminamenti laterali ai binari e ai ponticelli, nonché da lavorazioni di ulteriore consolidamento infrastrutturale. Il danno economico del passaggio di Cleopatra sui binari dell’isola, a conclusione di tutti gli interventi, ammonterà a circa 10 milioni di euro.

Articolo (p)Link   Storico Storico  Stampa Stampa
 

Avviato, in via sperimentale, il progetto ideato dalla Direzione regionale di Trenitalia per avvicinare gli studenti al mondo ferroviario. Oggi la prima visita che ha visto la partecipazione di 60 bambini di quarta e quinta elementare accompagnati dai docenti dell’Istituto Don Bosco, Istituto Comprensivo Pegli e Voltri 1. I bambini hanno raggiunto Savona a bordo di un treno regionale che, per l’occasione, si è trasformato nel Treno dei Desideri. Durante il percorso il sistema di annunci sonori di bordo è stato programmato per dare il benvenuto ai ragazzi e dare voce ai loro “desideri di viaggio”. Pensieri che i bambini hanno espresso nell’ambito di iniziative didattiche svolte in classe, durante i primi mesi dell’anno scolastico. Con le stesse frasi sono state create speciali palline di Natale per l’addobbo dell’albero opportunamente realizzato nella stazione di Savona. I ragazzi hanno visitato la mostra sulle “Piccole inciviltà quotidiane” ed hanno riflettuto sui comportamenti e le cattive abitudini - piedi appoggiati sui sedili, i rifiuti e le carte abbandonate, i chewing gum gettati a terra - apparentemente insignificanti, che però creano disagi e un diffuso senso di trascuratezza nei confronti di un bene condiviso che, proprio come tale, deve essere rispettato. E’ stata poi la volta della visita all’officina di manutenzione di Savona per assistere da vicino alle operazioni di manutenzione e pulizia dei treni. Trenitalia conferma così il proprio impegno a sensibilizzare le giovani generazioni nella scelta del treno come mezzo sicuro e confortevole, conveniente e rispettoso dell’ambiente, capace di contribuire ad una crescita individuale responsabile e ad uno sviluppo più sostenibile. Il progetto, avviato in via sperimentale, dal prossimo anno scolastico sarà esteso a tutte le scuole elementari della Regione Liguria.

Articolo (p)Link   Storico Storico  Stampa Stampa
 
Di Maryana Shyyka (del 19/12/2013 @ 01:00:56, in News, visualizzato 626 volte)

Oltre 1000 persone alla giornata inaugurale dei nuovi orari del Museo Nazionale Ferroviario di Pietrarsa, che dallo scorso week end ha aperto i battenti al pubblico anche il sabato e la domenica. L’affluenza è andata oltre ogni possibile previsione, confermando il grande interesse per l’area museale, una delle più estese d’Italia e tra i maggiori musei ferroviari del mondo. Si sono resi necessari cinque tour guidati per accompagnare la folta schiera di visitatori accorsi per l’occasione. Il Museo Nazionale Ferroviario di Pietrarsa ha di recente ottenuto il riconoscimento di TripAdvisor, una delle community di viaggi più seguite al mondo.

Articolo (p)Link   Storico Storico  Stampa Stampa
 

Domenica, 15 dicembre 2013 e fino al termine dell’anno scolastico è entrato in vigore il nuovo orario del trasporto pubblico locale. Anche quest’anno le novità sono diverse e comprendono sia piccoli aggiustamenti che modifiche significative:

Linea Brennero-Bolzano Per la prima volta, dal 15. dicembre ci sarà un collegamento diretto da Bolzano a Innsbruck senza cambio alla stazione di Brennero effettuato con treno FLIRT, che sarà apprezzato soprattutto dagli studenti universitari. La partenza da Bolzano è prevista alle ore 20.32; il ritorno avviene la mattina da Innsbruck alle ore 06:22. Sono in corso trattative per offrire anche il collegamento inverso (partenza da Bolzano al mattino e ritorno alla sera); la realizzazione potrà avvenire appena i partner del Tirolo disporranno del materiale rotabile necessario. Il primo treno mattutino con partenza alle ore 05.30 da Bolzano, finora diretto al Brennero, d'ora in poi da Fortezza proseguirà verso la Val Pusteria. A Fortezza si aggiunge un collegamento aggiuntivo verso Bolzano alle 08.30 del mattino; il treno che finora partiva alle 08.20 sarà anticipato di 5 minuti. Verrà a mancare invece il collegamento Fortezza-Bolzano delle ore 20.45, che registrava un numero piuttosto esiguo di passeggeri. In Bassa Atesina il 15 dicembre segna un cambiamento fondamentale, in quanto per la prima volta inizieranno a circolarvi anche i treni a pianale ribassato FLIRT, con collegamenti orari verso Trento che in parte proseguiranno fino a Rovereto/Ala; tutti i treni regionali su questa tratta fermeranno inoltre anche a Magré e Salorno, che in questo modo avranno per la prima volta un cadenzamento orario.

Linea ferroviaria Val Pusteria Dal 15 dicembre non circoleranno più i cosiddetti treni corridoio tra Lienz e Innsbruck; in Val Pusteria saranno sostituiti da treni FLIRT con orari di partenza pressoché invariati. Il cadenzamento semiorario in Val Pusteria in questo modo potrà essere offerto in modo continuativo e senza interruzioni - fino al 13 aprile anche durante i fine settimana - impiegando esclusivamente treni a pianale ribassato. Una modifica interessante riguarda il primo treno mattutino con partenza alle 05.30 da Bolzano, finora diretto al Brennero, che ora da Fortezza proseguirà verso la Val Pusteria. Anche nei festivi ci sarà un ampliamento dell'offerta: il primo treno Fortezza-Val Pusteria partirà un'ora prima rispetto all'orario precendente, dunque alle ore 06.50. Non circolerà invece più il treno, poco utilizzato, tra San Candido e Fortezza con partenza alle 19.20. Per motivi di circolazione verranno meno anche due collegamenti diretti S. Candido - Bolzano, ma sono stati mantenuti le corse dirette al mattino (arrivo a Bolzano 07.23) e alla sera (partenza da Bolzano 17.10) maggiormente utilizzate dai pendolari della Val Pusteria.

 Linea ferroviaria Bolzano - Merano Una delle novità principali è la messa in servizio della nuova fermata ferroviaria di Casanova, che crea un accesso immediato alla rete ferroviaria e al centro di Bolzano per gli abitanti dei quartieri Casanova e Firmian. Per motivi tecnici attualmente sono previste solo collegamenti orari, ma in futuro si intende portare l'offerta a un cadenzamento semiorario. Il codice di destinazione assegnato alla nuova fermata presso le obliteratrici corrisponde al n. 58. Importanti modifiche sono previste per Settequerce, dove le fermate sono state spostate di 30 minuti rispetto all'orario precedente. Fermeranno dunque su richiesta i treni FLIRT con cadenzamento orario, che effettueranno fermata anche a Vilpiano. Al contrario, i convogli tradizionali di Trenitalia che viaggiano a velocità minore non servono nessuna delle due fermate. In questo modo si spera di poter ottenere una maggiore puntualità. Grazie al nuovo materiale rotabile, per scendere a Settequerce sarà sufficiente prenotare la fermata premendo il tasto apriporta durante il viaggio, mentre finora andava avvisato il capotreno. Con lo spostamento orario dei treni e in combinazione con la linea autobus Bolzano-Merano, i passeggeri da Bolzano diretti a Settequerce potranno usufruire per la prima volta di collegamenti semiorari. Infine, il collegamento serale Bolzano-Merano delle ore 22.03 in futuro sarà garantito anche nei giorni festivi oltre che in quelli feriali. Sarà invece soppresso il collegamento Merano-Bolzano delle ore 14.46.

Articolo (p)Link   Storico Storico  Stampa Stampa
 
Ci sono 575 persone collegate

< dicembre 2019 >
L
M
M
G
V
S
D
      
1
2
3
4
5
6
7
8
9
10
11
12
13
14
15
16
17
18
19
20
21
22
23
24
25
26
27
28
29
30
31
         

Cerca per parola chiave
 

Titolo
Aggiornamenti del Sito (5)
Approfondimenti&Curiosità (29)
Autobus di Roma (28)
Il viaggio del "Caritas Express" (5)
Il viaggio inaugurale di .Italo (15)
Inaugurazione Stazione Tiburtina AV (13)
La pagina dei Link (2)
News (374)
News Circolazione Ferroviaria (51)
News Ferrovie Estero (72)
News Roma Tiburtina (11)
Nuovo Orario Ferroviario 2012 - 2013 (21)
Nuovo Orario Ferroviario 2013 - 2014 (17)
presentazione nuovo frecciarossa (16)
Speciale "Caritas Express" (18)
Video (2)

Catalogati per mese:
Maggio 2011
Giugno 2011
Luglio 2011
Agosto 2011
Settembre 2011
Ottobre 2011
Novembre 2011
Dicembre 2011
Gennaio 2012
Febbraio 2012
Marzo 2012
Aprile 2012
Maggio 2012
Giugno 2012
Luglio 2012
Agosto 2012
Settembre 2012
Ottobre 2012
Novembre 2012
Dicembre 2012
Gennaio 2013
Febbraio 2013
Marzo 2013
Aprile 2013
Maggio 2013
Giugno 2013
Luglio 2013
Agosto 2013
Settembre 2013
Ottobre 2013
Novembre 2013
Dicembre 2013
Gennaio 2014
Febbraio 2014
Marzo 2014
Aprile 2014
Maggio 2014
Giugno 2014
Luglio 2014
Agosto 2014
Settembre 2014
Ottobre 2014
Novembre 2014
Dicembre 2014
Gennaio 2015
Febbraio 2015
Marzo 2015
Aprile 2015
Maggio 2015
Giugno 2015
Luglio 2015
Agosto 2015
Settembre 2015
Ottobre 2015
Novembre 2015
Dicembre 2015
Gennaio 2016
Febbraio 2016
Marzo 2016
Aprile 2016
Maggio 2016
Giugno 2016
Luglio 2016
Agosto 2016
Settembre 2016
Ottobre 2016
Novembre 2016
Dicembre 2016
Gennaio 2017
Febbraio 2017
Marzo 2017
Aprile 2017
Maggio 2017
Giugno 2017
Luglio 2017
Agosto 2017
Settembre 2017
Ottobre 2017
Novembre 2017
Dicembre 2017
Gennaio 2018
Febbraio 2018
Marzo 2018
Aprile 2018
Maggio 2018
Giugno 2018
Luglio 2018
Agosto 2018
Settembre 2018
Ottobre 2018
Novembre 2018
Dicembre 2018
Gennaio 2019
Febbraio 2019
Marzo 2019
Aprile 2019
Maggio 2019
Giugno 2019
Luglio 2019
Agosto 2019
Settembre 2019
Ottobre 2019
Novembre 2019

Gli articoli più letti



Titolo
Ilmondodeitreni.it




09/12/2019 @ 01:36:29
script eseguito in 73 ms