\\ Home Page : Articolo : Stampa
Campania: dal 1° gennaio pił conveniente viaggiare sui treni regionali
Di Danilo Russo (del 20/12/2013 @ 00:07:33, in News, visualizzato 675 volte)

Dall’ 1 gennaio 2014 chi si sposterà servendosi del trasporto pubblico entro i confini della regione potrà scegliere se acquistare biglietti di tipologia “Unico”, per viaggiare con più vettori, oppure biglietti Trenitalia, a tariffe più convenienti, per viaggi effettuati solo sui treni Regionali del Gruppo FS Italiane. In conformità a quanto disposto dalla Regione, i nuovi titoli di viaggio Trenitalia avranno la stessa struttura tariffaria dei biglietti “Unico”, ma con prezzi più convenienti.

Tre le tariffe disponibili:

  • Urbana/suburbana: per viaggiare entro i confini della città di Napoli e nelle aree urbane e suburbane di Avellino, Benevento, Caserta e Salerno;
  • Fascia N: per viaggiare da qualsiasi stazione verso Napoli (o attraversando le stazioni dell’area urbana del Capoluogo) e viceversa;
  • Classe C: per viaggiare tra due stazioni senza passare per quelle comprese nell’area urbana di Napoli.

I biglietti potranno essere acquistati più facilmente dall’ 1 gennaio grazie a una fitta rete di punti vendita: 28 biglietterie Trenitalia, 102 macchine self service, agenzie e rivenditori convenzionati presenti sul territorio (circa 500), on line su trenitalia.com. Inoltre, la Direzione Trenitalia Campania ha attivato 70 nuove emettitrici automatiche di ultima generazione in altrettanti impianti della rete ferroviaria regionale. Gli abbonamenti mensili saranno disponibili già dal prossimo 25 dicembre nelle biglietterie e nelle rivendite autorizzate. Infine, durante il mese di gennaio, nelle principali stazioni i clienti troveranno desk informativi “dedicati” con personale Trenitalia a disposizione per illustrare le modalità di acquisto, i vantaggi e l’uso dei nuovi biglietti anche attraverso la distribuzione gratuita di pratiche brochure tascabili di rapida consultazione.