Immagine
 Tram 06T (Fiat Cityway III) in servizio sulla linea 28 è in transito in P.za Cairoli, a Messi... di Francesco Bloisi
 
"
I rivoluzionari sono più formalisti dei conservatori

Italo Calvino
"
 
\\ Home Page : Storico : News Circolazione Ferroviaria (inverti l'ordine)
Di seguito gli interventi pubblicati in questa sezione, in ordine cronologico.
 
 
Di Maryana Shyyka (del 05/02/2014 @ 09:32:29, in News Circolazione Ferroviaria, visualizzato 964 volte)

Da stamattina i pendolari delle linee FL1 (Orte - Roma - Fiumicino) e FL3 (Roma - Viterbo), riavranno tutti i loro treni. I tecnici di Rete Ferroviaria Italiana, infatti, hanno rimesso in sicurezza, con un giorno di anticipo rispetto alle previsioni, il normale servizio sulla linea FL3 Roma – Viterbo e ripristinato a Fidene, sulla linea FL1 (Orte – Roma – Fiumicino), il tratto interessato dalla frana. In questi giorni, il programma straordinario organizzato per la FL1 (Orte - Roma - Fiumicino) e la FL3 (Roma - Viterbo), le due linee ferroviarie maggiormente colpite dal maltempo, ha consentito di garantire il trasporto del 90% degli abituali pendolari.

 

Il D445.1067 titolare del Reg 7397 Cesano - Roma Ostiense il 3/02/2014Fino al giorno 6 febbraio la programmazione ferroviaria della linea FL3 (Roma - Viterbo) subirà modifiche per effetto dei danni provocati all’infrastruttura ferroviaria dal maltempo degli ultimi giorni, in particolare alla sottostazione elettrica di Ottavia. La nuova offerta commerciale, programmata fino a giovedì 6 febbraio, tempo previsto dai tecnici di RFI per ripristinare la funzionalità della sottostazione elettrica di Ottavia, permetterà di garantire il 50% dei collegamenti rispetto all'offerta feriale prevista. In particolare:

• i treni della linea FL3 effettueranno tutte le fermate;

 • da Viterbo a Roma: un treno ogni ora;

• da Cesano a Roma: un treno ogni mezz'ora;

• da La Storta a San Pietro: due treni navetta diesel ogni ora integreranno l’offerta commerciale;

• Bracciano: un servizio con autobus integrerà l’offerta ferroviaria; i pullman raggiungeranno sia Ladispoli, da dove i viaggiatori potranno utilizzare la linea FL5 (Roma - Civitavecchia), sia Roma.

 

Circolazione ferroviaria sospesa dalle 13.40 sulla linea Venezia – Trieste, fra le stazioni di San Stino di Livenza e Portogruaro per l’esondazione del fiume Reghena a Portogruaro. I treni sono istradati via Udine – Treviso. Per garantire la mobilità attivati servizi sostitutivi con autobus fra Portogruaro e San Donà di Piave. Circolazione ferroviaria ancora sospesa sulla linea Udine – Tarvisio, per le abbondanti nevicate sulla Carnia. La riattivazione della linea ferroviaria è prevista in serata. Attivati servizi sostitutivi con autobus fra Carnia e Tarvisio. Traffico ferroviario sospeso anche la linea Treviso – Portogruaro, sempre per l’esondazione del fiume Reghena, fra Motta di Livenza e Portogruaro. Collegamenti garantiti con autobus sul tratto di linea interessato. Permane sospesa la circolazione ferroviaria sulla linea Padova – Calalzo, fra le stazioni di Ponte nelle Alpi e Calalzo, per la caduta di numerosi alberi sulla sede ferroviaria, in seguito alle abbondanti nevicate. Attivato un servizio di bus sostitutivi fra Belluno e Calalzo. Per il maltempo sospesi anche i collegamenti con Austria e Slovenia. Attualmente i treni in viaggio dall’Italia non possono varcare i valichi transfrontalieri.

 

L’ondata di maltempo che sta interessando da questa notte il Lazio sta provocando interruzioni e ritardi su molte linee ferroviarie della Regione.

Sulla Roma – Frascati (FL4 – F) la circolazione è interrotta dalle 5,00 per la caduta di un albero sulla linea elettrica di alimentazione dei treni tra le stazioni di Ciampino e Frascati. I tecnici di RFI sono sul posto per ripristinare l’infrastruttura danneggiata e permettere la ripresa della circolazione. Istituiti autobus sostitutivi. Circolazione sospesa, dalle 8,45, anche sulla linea convenzionale Roma Tiburtina – Orte (FL1) a causa dell’esondazione del fiume Tevere tra le stazioni di Settebagni e Monterotondo. Autobus sostitutivi tra Roma Tiburtina/Settebagni e Fara Sabina. Dalle 9 stop alla circolazione anche tra Poggio Mirteto e Stimigliano e tra Stimegliano e Civita Castellana, per smottamenti sulla sede ferroviaria. Ritardi fino a 35 minuti, dalle 5,30 di stamani, sulla Roma – Fiumicino Aeroporto (FL1), per un guasto elettrico al sistema elettrico di controllo del traffico tra le stazioni di Ponte Galeria e Roma Ostiense, causato da violente scariche elettriche. Tecnici RFI al lavoro. Circolazione rallentata fino a 45 minuti anche sulla Roma Ostiense – Viterbo (FL3): dalle 9,15 a causa di un guasto ad un treno tra Monte Mario e La Storta e dalle 10,30 per la disalimentazione elettrica della linea tra Cesano e Monte Mario per l’allagamento dei binari a Ottavia. Sulla Roma – Cassino (FL6), infine, si registrano ritardi fino a 45 minuti per uno smottamento di terreno sul binario in direzione Cassino nei pressi della fermata di Colonna. La circolazione sta proseguendo alternata sul singolo binario in direzione Roma tra Roma Ciampino e Zagarolo

 

Per il forte maltempo che sta colpendo l’Italia, in particolare il centro Nord e la Capitale, con abbondanti piogge e nel Triveneto con nevicate, che hanno provocato allagamenti, smottamenti e caduta di alberi sulla sede ferroviaria, si stanno registrando interruzioni e rallentamenti alla circolazione ferroviaria.Nel dettaglio:

  • Lazio. Si registrano rallentamenti sulle linee Roma – Frascati, Roma Tiburtina – Orte, Roma – Fiumicino Aeroporto, Roma – Ostiense – Viterbo, Roma – Cassino per allagamenti, smottamenti, esondazioni fiumi e torrenti a causa delle abbondanti piogge che hanno interessato il Lazio e Roma, in particolare. Trenitalia ha attivato servizi sostitutivi con autobus.
  • Toscana. Per l’esondazione del fiume Cecina che ha allagato i binari il traffico ferroviario sulla linea Cecina – Volterra è sospeso. I treni Regionali sono sostituiti con servizio di autobus fra Cecina e Volterra.
  • Triveneto. Alberi caduti sui binari per l’abbondante nevicata hanno bloccato la circolazione ferroviaria fra Ponte delle Alpi e Calalzo (linea Padova - Calalzo). I Regionali fra Belluno e Calalzo sono sostituiti con bus. Fra Trento e Villazzano (linea Trento - Bassano del Grappa) il traffico ferroviario è sospeso
 

Per il completamento dei lavori di potenziamento infrastrutturale nella stazione di Roma Tiburtina dalle ore dalle 17.00 di sabato 25 alle ore 18.00 di domenica 26 gennaio.  sarà sospesa la circolazione ferroviaria fra Roma Tiburtina e Roma Ostiense, per consentire gli interventi programmati da RFI.

Maggiormente interessati i treni della linea FL1 Orte – Fiumicino Aeroporto, limitati nelle stazioni di Roma Tiburtina e Roma Ostiense.

COLLEGAMENTI TRA ROMA OSTIENSE E ROMA TIBURTINA E VICEVERSA

• effettuati con la metropolitana linea B, fermate Roma Tiburtina e Piramide. Per superare i varchi di entrata della metropolitana, qualora i viaggiatori non fossero già in possesso di abbonamento o biglietto Metrebus, è necessario mostrare al personale di ATAC e Trenitalia il biglietto Trenitalia valido per la tratta.

COLLEGAMENTI TRA TUSCOLANA E OSTIENSE

• utilizzare i treni della FL 5 (Roma - Civitavecchia) o il servizio sostitutivo con bus navette.

COLLEGAMENTI TRA TUSCOLANA E TIBURTINA

 • servizio sostitutivo con bus navette.

 

In accordo con la Regione Basilicata, dal 23 gennaio saranno operative alcune modifiche al programma di circolazione dei treni della linea Potenza – Salerno.

Nel dettaglio:

• il treno 12432 Potenza (7.00) - Salerno (8.47), fermerà anche nella stazione di Balvano alle 7.42;

• il treno 12437 Salerno (14.57) - Potenza (17.10), fermerà a Balvano alle 16.12; • il treno 12441 Salerno (20.19) - Potenza (22.12), fermerà a Balvano alle 21.23.

Saranno istituiti anche i seguenti bus sostitutivi:

• PZ114 Bella-Muro (7.12) – Salerno (8.27), in proseguimento del treno 3480 Potenza (6.22) - Bella-Muro (7.07);

• PZ115 Salerno (9.40) - Bella-Muro (11.00).

Inoltre, sarà posticipata di 30 minuti la partenza del treno 12439 Salerno (16.24) - Potenza (18.29).

 

Dalle 20.20 di domenica 19 gennaio, la circolazione ferroviaria tra le stazioni di Avezzano e Tivoli,  sulla linea Roma - Sulmona,  è sospesa per un guasto, causato dalle scariche atmosferiche, a una centralina del gestore dell’energia elettrica Per tutta la giornata odierna sono previste variazioni al programma di circolazione treni, con soppressioni e limitazioni di corse. L'elenco completo delle modifiche è consultabile all'indirizzo http://www.fsnews.it/cms/v/index.jsp?vgnextoid=6185cd9e4a0a3410VgnVCM1000008916f90aRCRD

 

É ripresa oggi, a soli 30 giorni dalla devastante alluvione del 18 novembre - riprende la circolazione ferroviaria anche tra Olbia e Oschiri, la tratta più pesantemente colpita dalla furia del maltempo. Il primo Regionale è partito alle 14.14 da Chilivani. Dopo la riattivazione dei binari fra Oristano e San Gavino, avvenuta lo scorso 5 dicembre, è ora di nuovo percorribile tutta la linea che collega Cagliari a Olbia e Golfo Aranci. Ultimati in anticipo rispetto alle stime iniziali, i lavori - progettati e realizzati da Rete Ferroviaria Italiana insieme alle ditte appaltatrici - si sono concentrati in particolare tra Olbia ed Enas e tra Berchidda e Oschiri: un tratto di circa 40 chilometri dove la furia dell’acqua e del fango aveva distrutto massicciate e divelto binari. In particolare, una volta rimossi i binari danneggiati e bonificata la sede ferroviaria dai detriti di ogni genere trasportati dalle precipitazioni, sono stati realizzati nuovi rilevati ferroviari e poi ricostruiti i binari ed i relativi impianti di segnalamento della linea. Ripristinata anche la rete di smaltimento delle acque meteoriche e delle canalizzazioni per gli impianti. Nei prossimi sei mesi l’intera linea che collega Cagliari con Olbia e Golfo Aranci sarà interessata da interventi di manutenzione straordinaria alle massicciate, ai camminamenti laterali ai binari e ai ponticelli, nonché da lavorazioni di ulteriore consolidamento infrastrutturale. Il danno economico del passaggio di Cleopatra sui binari dell’isola, a conclusione di tutti gli interventi, ammonterà a circa 10 milioni di euro.

 
Di Teodoro Beccia (del 05/12/2013 @ 20:25:44, in News Circolazione Ferroviaria, visualizzato 1048 volte)

Dopo le recenti ondate di maltempo che hanno interessato l'Italia lasciando una lunga scia di danni, anche all'infrastruttura ferroviaria, torna parzialmente regolare da oggi la circolazione ferroviaria in alcune regioni italiane.

Basilicata: Tornano a circolare, nei giorni feriali, 12 treni regionali tra Potenza e Melfi. Tutti gli altri collegamenti della linea Potenza – Melfi - Foggia saranno effettuati con bus sostitutivi

Puglia: E’ tornata operativa alle 16.00 di oggi la linea Foggia- Benevento interrotta dal pomeriggio del 3 giorno per i danni riportati dall’ondata di piena del fiume Cervaro che ha invaso i binari tra Orsara di Puglia e Bovino (FG). Le squadre tecniche di Rete Ferroviaria Italiana hanno ripristinato il tratto di linea dove nei prossimi giorni, in via precauzionale, i treni viaggeranno a velocità ridotta

Sardegna: E’ di nuovo attiva, da oggi, la circolazione ferroviaria tra Oristano e San Gavino. Il tratto, sulla linea Decimomannu – Ozieri/Chilivani, aveva subìto danni pesanti a seguito del passaggio di “Cleopatra” sull’Isola. Danni a più di 6 km di binari ed alle infrastrutture, violentemente aggrediti da smottamenti, frane ed esondazioni di corsi d’acqua. Maggiori tra le stazioni di San Gavino e di Uras, dove in alcuni tratti il terrapieno di sostegno alla linea ferroviaria è stato completamente sbriciolato dalla furia dell’acqua. I tecnici di Rete Ferroviaria Italiana e delle ditte appaltatrici hanno progettato e realizzato tutti gli interventi necessari al ripristino dell’infrastruttura, nel pieno rispetto dei tempi previsti per l’esecuzione dei lavori. In particolare, una volta rimossi i binari danneggiati, è stato realizzato un nuovo rilevato ferroviario e poi ricostruiti i binari ed i relativi impianti di segnalamento della linea. Ripristinata anche la rete di smaltimento delle acque meteoriche e delle canalizzazioni per gli impianti. Proseguono, intanto, anche gli interventi sulle tratte Olbia – Enas e Berchidda – Oschiri, quelle più danneggiata dall’alluvione. Riattivazione prevista entro Natale, condizioni meteo permettendo. Nel frattempo, continua il servizio sostitutivo con autobus tra Golfo Aranci/Olbia e Ozieri/Chilivani.

 
Pagine: 1 2 3 4 5 6
Ci sono 10480 persone collegate

< luglio 2022 >
L
M
M
G
V
S
D
    
1
2
3
4
5
6
7
8
9
10
11
12
13
14
15
16
17
18
19
20
21
22
23
24
25
26
27
28
29
30
31
             

Cerca per parola chiave
 

Titolo
Aggiornamenti del Sito (5)
Approfondimenti&Curiosità (29)
Autobus di Roma (28)
Il viaggio del "Caritas Express" (5)
Il viaggio inaugurale di .Italo (15)
Inaugurazione Stazione Tiburtina AV (13)
La pagina dei Link (2)
News (374)
News Circolazione Ferroviaria (51)
News Ferrovie Estero (72)
News Roma Tiburtina (11)
Nuovo Orario Ferroviario 2012 - 2013 (21)
Nuovo Orario Ferroviario 2013 - 2014 (17)
presentazione nuovo frecciarossa (16)
Speciale "Caritas Express" (18)
Video (2)

Catalogati per mese:
Maggio 2011
Giugno 2011
Luglio 2011
Agosto 2011
Settembre 2011
Ottobre 2011
Novembre 2011
Dicembre 2011
Gennaio 2012
Febbraio 2012
Marzo 2012
Aprile 2012
Maggio 2012
Giugno 2012
Luglio 2012
Agosto 2012
Settembre 2012
Ottobre 2012
Novembre 2012
Dicembre 2012
Gennaio 2013
Febbraio 2013
Marzo 2013
Aprile 2013
Maggio 2013
Giugno 2013
Luglio 2013
Agosto 2013
Settembre 2013
Ottobre 2013
Novembre 2013
Dicembre 2013
Gennaio 2014
Febbraio 2014
Marzo 2014
Aprile 2014
Maggio 2014
Giugno 2014
Luglio 2014
Agosto 2014
Settembre 2014
Ottobre 2014
Novembre 2014
Dicembre 2014
Gennaio 2015
Febbraio 2015
Marzo 2015
Aprile 2015
Maggio 2015
Giugno 2015
Luglio 2015
Agosto 2015
Settembre 2015
Ottobre 2015
Novembre 2015
Dicembre 2015
Gennaio 2016
Febbraio 2016
Marzo 2016
Aprile 2016
Maggio 2016
Giugno 2016
Luglio 2016
Agosto 2016
Settembre 2016
Ottobre 2016
Novembre 2016
Dicembre 2016
Gennaio 2017
Febbraio 2017
Marzo 2017
Aprile 2017
Maggio 2017
Giugno 2017
Luglio 2017
Agosto 2017
Settembre 2017
Ottobre 2017
Novembre 2017
Dicembre 2017
Gennaio 2018
Febbraio 2018
Marzo 2018
Aprile 2018
Maggio 2018
Giugno 2018
Luglio 2018
Agosto 2018
Settembre 2018
Ottobre 2018
Novembre 2018
Dicembre 2018
Gennaio 2019
Febbraio 2019
Marzo 2019
Aprile 2019
Maggio 2019
Giugno 2019
Luglio 2019
Agosto 2019
Settembre 2019
Ottobre 2019
Novembre 2019
Dicembre 2019
Gennaio 2020
Febbraio 2020
Marzo 2020
Aprile 2020
Maggio 2020
Giugno 2020
Luglio 2020
Agosto 2020
Settembre 2020
Ottobre 2020
Novembre 2020
Dicembre 2020
Gennaio 2021
Febbraio 2021
Marzo 2021
Aprile 2021
Maggio 2021
Giugno 2021
Luglio 2021
Agosto 2021
Settembre 2021
Ottobre 2021
Novembre 2021
Dicembre 2021
Gennaio 2022
Febbraio 2022
Marzo 2022
Aprile 2022
Maggio 2022
Giugno 2022

Gli articoli più letti



Titolo
Ilmondodeitreni.it




04/07/2022 @ 05:32:32
script eseguito in 63 ms