Immagine
 Vettura 9710 di Roma TPL (Temsa Avenue LF) in sosta al capolinea della linea 552 in Piazza di Cineci... di Omar Cugini
 
"
Se non ti perdi, non trovi strade nuove.

Fabio Volo
"
 
Di seguito gli interventi pubblicati in questa sezione, in ordine cronologico.
 
 
Di Omar Cugini (del 15/04/2014 @ 00:08:35, in News, visualizzato 1188 volte)

Contrariamente a quanto riportato dai media nei giorni scorsi, sarà la Fondazione FS Italiane a rilanciare il programma di treni storici sulla linea Sulmona – Carpinone sulla quale, al momento, non è in programma la ripresa del normale servizio ferroviario. Il Gruppo FS Italiane smentisce quindi la notizia diffusa dall’Associazione privata “Transita” - che ha veicolato impropriamente la notizia – che non appartiene e non ha alcun rapporto istituzionale con il Gruppo stesso. La Fondazione FS Italiane, costituita il 6 marzo 2013 per gestire e valorizzare il Patrimonio storico delle Ferrovie Italiane, sta invece operando con proprie risorse, d'intesa con Rete Ferroviaria Italiana, per rilanciare parte della tratta attraverso un programma di treni storico - turistici.

 
Di Danilo Russo (del 16/04/2014 @ 16:43:49, in News, visualizzato 1135 volte)

E’ stato presentato a Nanchino presso il sito produttivo della CSR Nanjing Puzhen Rolling Stock Co. Ltd. (CSR Puzhen), il primo tram costruito nell’ambito dell’accordo di licenza decennale siglato nel luglio 2012 tra Bombardier Transportation, leader nella tecnologia ferroviaria e CSR Puzhen. Dopo la prima gara pubblica per la realizzazione di un moderno tram a pianale completamente ribassato in Cina, il partner di Bombardier CSR Puzhen, una controllata di China South Locomotive and Rolling Stock Corporation Limited, si è aggiudicata un ordine per la fornitura di 18 tram a pianale ribassato per la città di Suzhou. CSR Puzhen sta costruendo i tram, basati sulla tecnologia Bombardier FLEXITY 2, nello stabilimento di Nanchino. Bombardier ha sviluppato il design del convoglio, fornito corsi di formazione e assistenza on-site. Il tram è dotato di carrelli BOMBARDIER FLEXX Urban 3000 e del sistema di propulsione BOMBARDIER MITRAC. Suzhou New District Tram Co., Ltd. (SND) utilizzerà i tram all’interno del nuovo distretto industriale e tecnologico di Suzhou, una città satellite del comune di Suzhou città di 11 milioni di persone situata nel sud-est della provincia dello Jiangsu, vicino Shanghai. I tram per Suzhou sono bidirezionali, multi-articolati, a pianale ribassato, misurano 32 metri di lunghezza e 2,65 m di larghezza e offrono i più moderni standard in termini di sicurezza, comfort dei passeggeri, accessibilità e consumi energetici. CSR Puzhen sta costruendo tram anche per due linee a Nanchino (linee Hexi e Qilin), equipaggiati con tecnologia Bombardier senza catenaria basata sul sistema di BOMBARDIER PRIMOVE.

 
Di Marco Ciaffei (del 17/04/2014 @ 19:47:56, in News, visualizzato 1286 volte)

Nove nuovi autobus, in servizio da oggi, arricchiranno il parco mezzi che Busitalia Sita Nord, la società del Gruppo FS Italiane che si occupa del trasporto su gomma, utilizza per svolgere il servizio urbano e suburbano a Rovigo. I nuovi autobus sono stati presentati ieri nel Salone d’onore di Palazzo Nodari, sede del Comune di Rovigo, dall’Amministratore Delegato di Busitalia – Sita Nord, Renato Mazzoncini insieme al Sindaco della città Bruno Piva. I nuovi mezzi, sette lunghi 12 metri e due 7 metri – con un’ offerta rispettivamente di 102 e 29 posti – sostituiranno gli autobus più vetusti, contribuendo al rinnovo del 25% dei mezzi utilizzati da Busitalia a Rovigo, con un considerevole abbassamento dell’età media complessiva che passerà da 13 a 5 anni. Caratterizzati da una livrea completamente rinnovata, i nuovi autobus offrono elevati standard di sicurezza, comfort, accessibilità per i passeggeri a mobilità ridotta e benefici per l’ambiente. La maggior parte di loro, infatti, ha classe ambientale EURO 6, che assicura livelli di emissioni di gas inquinanti conformi a quanto previsto dalla normativa, consentendo un abbattimento del 99% delle emissioni di particolato e del 97% delle emissioni di ossidi di azoto rispetto ai vecchi bus EURO 0. L’investimento complessivo per i nuovi mezzi, finanziato da Busitalia e dal Ministero dell’Ambiente attraverso la Regione Veneto, è di circa 2 milioni di euro

 
Di Omar Cugini (del 30/04/2014 @ 17:37:33, in News, visualizzato 1056 volte)

In occasione della Festa del Primo maggio, per assicurare a tutti un viaggio tranquillo e regolare, il Gruppo FS Italiane intensificherà il proprio impegno nei controlli antievasione, nel rispetto delle migliaia di passeggeri che in questi giorni sceglieranno il treno, pagando regolarmente in biglietto, per i loro spostamenti lungo la Penisola. Prosegue così anche quest’anno la campagna “No ticket, no parti” (avviata nel 2008), un importante sforzo del Gruppo FS Italiane per garantire la sicurezza e la tranquillità ai propri clienti, soprattutto nei giorni di intenso traffico. L’invito è quello di rispettare le regole e di acquistare in anticipo i biglietti di viaggio. Un invito rivolto, in particolare, a quanti intendono raggiungere Roma in treno per partecipare al tradizionale Concertone di piazza San Giovanni. La campagna di sensibilizzazione promuove l’acquisto di biglietti di andata e ritorno prima della partenza ed è supportata da un servizio di controllo prima dell’accesso a bordo. Un impegno, quello di FS, che dura 365 giorni all’anno, in coordinamento con il servizio di Polizia Ferroviaria. Il personale ferroviario, inoltre, è impegnato quotidianamente da un lato per allontanare dai treni i viaggiatori privi di biglietto e denunciare quanti tentano di eludere i controlli; dall’altro per ridurre progressivamente i disagi agli altri viaggiatori e i danneggiamenti ai treni.

 
Di Maryana Shyyka (del 01/05/2014 @ 22:55:41, in News, visualizzato 1106 volte)

Venerdì 2 maggio, in occasione del concerto dell’Orchestra del Conservatorio Paganini di Genova che si svolgerà alle 20.30 presso la Chiesa di Santa Margherita di Sori, il treno Regionale 11328 La Spezia Centrale - Genova Piazza Principe effettuerà la fermata straordinaria di Sori alle ore 23.09. La scelta di Trenitalia, in accordo con la Regione Liguria committente e finanziatrice dei servizi regionali, intende facilitare il rientro verso Genova di musicisti e spettatori al termine del concerto.

 
Di Maryana Shyyka (del 08/05/2014 @ 16:06:53, in News, visualizzato 1450 volte)

Con l'arrivo del mese di maggio 2014 a Kiev, Kharkiv, Dnipropetrovsk, Donetsk, Lviv, Zaporizhzhya, Rivne e Lutsk i bambini cominciano il loro lavoro in ferrovia. L'unicità delle "ferrovie dei bambini" è che tutto il personale (macchinisti, capotreni, operai, addetti di stazione, capi stazione, cassieri) è composto da giovani ferroviari che operano sotto la supervisione di istruttori. Con la riapertura delle ferrovie dei bambini, gli studenti mettono così in pratica le conoscenze acquisite durante l'anno scolastico. In totale in Ucraina ci sono 8 ferrovie dei bambini, di cui tre a Lviv, due sul Dnieper, una a Donetsk, Pivdenno e Zakhidna, oltre alla breve ferrovia di Užhorod attualmente chiusa.  Le "ferrovie dei bambini" per tutta la loro esistenza permettono risolvere con successo problemi di i istruzione, formazione di orientamento degli studenti per la futura attività professionale. In genere, più dell'80 per cento dei bambini che studiano in ferrovia continuano la loro istruzione nelle scuole professionali, in direzione dell'università ferroviaria. Gli insegnanti sono il lavoro della comunità ferrovia attiva, tra cui l'organizzazione di viaggi a trasporto ferroviario, incontro con i rappresentanti dell'industria, eventi culturali e sportivi. Al fine di migliorare le condizioni per la creatività, lo sviluppo intellettuale, spirituale e fisica dei giovani ferrovia corsi opzionali di arte, musica popolare e l'arte, ecologia e molto altro ancora. Ogni anno ferrovia dei bambini gestisce più di 400 gruppi di giovani lavoratori delle ferrovie, che si occupa di più di 6500 studenti.

 

La linea 1 della metropolitana e funicolari Centrale e Chiaia di Napoli resteranno aperte fino alle 2 di notte nei weekend. Il nuovo orario sarà in vigore da venerdì 9 maggio e durerà in via sperimentale fino al 31 ottobre. Il provvedimento prevede ogni venerdì e sabato, per la linea 1 della metropolitana l’ultima partenza da Garibaldi alle ore 1.32 e da Piscinola alle ore 00.48, mentre le funicolari effettueranno l’ultima corsa alle ore 2. linea 1 NapoliIl prolungamento sarà sospeso soltanto per il mese di agosto. “Siamo riusciti a realizzare un risultato ambito da tanti anni e lo abbiamo fatto in un momento di crisi economica, il che raddoppia la nostra soddisfazione – ha annunciato il sindaco Luigi de Magistris – il prolungamento dell’orario della metropolitana linea 1 e delle funicolari durante il weekend rende Napoli una città turistica e internazionale, oltre a rappresentare un prezioso strumento di contrasto allo stesso inquinamento atmosferico, perché puntare sul trasporto pubblico significa alimentare le politiche ecosostenibili”.

 

Dal prossimo 9 giugno aumenteranno i collegamenti ferroviari sulla linea Bari-Taranto gestita dalle FSE - ferrovie del Sud-Est. L’assessorato ai trasporti della Regione Puglia, ha infatti annunciato l’introduzione di due coppie di treni delle FSE con l’obiettivo di rispondere alla domanda di mobilità di molti lavoratori e studenti pendolari della Valle d’Itria e alla richiesta di mobilità turistica. Le variazioni entreranno in vigore in via sperimentale per tre mesi, in occasione del cambio orario, e riguardano:

  • il prolungamento del treno AT25, per via Casamassima, con partenza da Bari C.le alle ore 17.10 fino a Martina Franca (arrivo previsto alle ore 18.52). Con questa modifica, alla stazione di Putignano anche l’utenza del treno precedente, per via Conversano, potrà raggiungere la città di Martina. Si ridurranno i problemi di sovraffollamento del treno in partenza da Bari alle ore 18.07;
  • l’istituzione di un nuovo treno Bari-Rutigliano, per via Conversano, con partenza da Bari C.le alle ore 18.11 e arrivo a Rutigliano alle ore 18.38 e uno con partenza da Rutigliano alle ore 18.45 e arrivo a Bari C.le alle 19.12.

Alla fine della sperimentazione, se  sarà riscontrato  un aumento del numero di passeggeri trasportati, i treni resteranno confermati anche con l’avvio della programmazione invernale. “L’Assessorato ai Trasporti risolve finalmente un problema che si protrae dal 2009 e che risponde alle esigenze dell’utenza che chiedeva un’integrazione dell’offerta nella fascia oraria 16.00-18.00 e di quanti volevano proseguire da Putignano per Martina Franca e la Valle d’Itria – ha dichiarato l’assessore Giovanni Giannini -. Il dialogo, la partecipazione, l’ascolto, sono i punti cardine di una efficace azione di governo. La circolazione delle idee, la valorizzazione di ogni risorsa, la partecipazione attiva dei cittadini fanno sentire l’amministrazione più vicina ed amica e contribuiscono a migliorare la qualità della vita”.

 
Di Omar Cugini (del 26/05/2014 @ 13:40:12, in News, visualizzato 946 volte)

Biglietto di ingresso alle prossime mostre del Maxxi ridotto del 30% e sconto del 15% al bookshop del museo, per i possessori della CartaFRECCIA di Trenitalia. Sono questi alcuni dei privilegi riservati ai clienti, grazie alla partnership tra il Gruppo FS Italiane e il Museo Nazionale delle Arti del XXI secolo. In occasione della mostra “Geografie Italiane”, inoltre, la riduzione sul biglietto di ingresso è riservata anche ai clienti in possesso del biglietto per viaggi a bordo di Frecciarossa e Frecciargento, con destinazione Roma e data di viaggio coincidente con il periodo dell’esposizione. Nella mostra, che esplora undici paesaggi architettonici nazionali, è inserita anche una sezione dedicata alle “Grandi stazioni”, i cui protagonisti sono i terminal Alta Velocità della rete italiana: Torino Porta Susa, Bologna Centrale, Roma Tiburtina, Firenze Belfiore e Napoli Afragola. Grazie alle nuove stazioni AV, le Ferrovie dello Stato Italiane si sono riaffermate come principali promotrici in Italia dell’architettura di qualità. I nuovi hub rispondono ai nuovi modelli di trasporto ferroviario e, allo stesso tempo, alle nuove esigenze territoriali e locali, assumendo il ruolo di spazi di prim’ordine per le metropoli del terzo millennio, all’interno del sistema ferroviario italiano ed europeo. Le agevolazioni previste dalla partnership sono valide anche per le mostre “Design Destinations” “Premio Maxxi 2014”. Gli sconti al bookshop, invece, vengono applicati su una spesa minima di 20 euro.

 
Di Gabriele Palmieri (del 30/05/2014 @ 12:05:24, in News, visualizzato 964 volte)

Il 2 giugno, alle 11.30, in contemporanea nelle stazioni di Bari Centrale, Firenze Santa Maria Novella, Napoli Centrale, Palermo Centrale, Reggio Calabria, Roma Termini, Torino Porta Nuova e Trieste squilleranno le trombe e rulleranno i tamburi delle fanfare e delle bande dell’Esercito Italiano. L’iniziativa, ideata dal Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti e organizzata dal Gruppo Ferrovie dello Stato Italiane in collaborazione con il Ministero della Difesa, è sotto l'Alto Patronato del Presidente della Repubblica e vuole commemorare la Festa della Repubblica proprio in quei luoghi, come i grandi scali ferroviari, che per importanza logistica hanno svolto un ruolo fondamentale nella gigantesca opera di ricostruzione, all’indomani della Seconda Guerra Mondiale. A Bari Centrale si esibirà la Banda della Brigata Pinerolo; a Firenze Santa Maria Novella, la Banda della Brigata Folgore; a Napoli Centrale, la Banda del Comando Artiglieria Contraerei; a Palermo Centrale, la Fanfara del 6° Reggimento Bersaglieri; a Reggio Calabria, la Banda della Brigata Aosta; a Roma Termini la Banda della Scuola Trasporti e Materiali; a Trieste, la Fanfara della Brigata Pozzuolo del Friuli; infine a Torino Porta Nuova, la Fanfara della Brigata Taurinense. Nel corso dei concerti verranno eseguiti l’inno nazionale e alcuni brani tratti dal repertorio bandistico tradizionale. I corpi bandistici militari italiani, tutti formati da musicisti diplomati in conservatorio, possono arrivare ad avere un organico di 100 elementi, costituito da strumenti a fiato e percussione. Al termine delle esibizioni sarà distribuita a tutti i presenti, a cura di Ferrovie dello Stato Italiane, una copia della Costituzione.

 
Pagine: 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26 27 28 29 30 31 32 33 34 35 36 37 38
Ci sono 22880 persone collegate

< aprile 2024 >
L
M
M
G
V
S
D
1
2
3
4
5
6
7
8
9
10
11
12
13
14
15
16
17
18
19
20
21
22
23
24
25
26
27
28
29
30
         
             

Cerca per parola chiave
 

Titolo
Aggiornamenti del Sito (5)
Approfondimenti&Curiosità (29)
Autobus di Roma (28)
Il viaggio del "Caritas Express" (5)
Il viaggio inaugurale di .Italo (15)
Inaugurazione Stazione Tiburtina AV (13)
La pagina dei Link (2)
News (374)
News Circolazione Ferroviaria (51)
News Ferrovie Estero (72)
News Roma Tiburtina (11)
Nuovo Orario Ferroviario 2012 - 2013 (21)
Nuovo Orario Ferroviario 2013 - 2014 (17)
presentazione nuovo frecciarossa (16)
Speciale "Caritas Express" (18)
Video (2)

Catalogati per mese:
Maggio 2011
Giugno 2011
Luglio 2011
Agosto 2011
Settembre 2011
Ottobre 2011
Novembre 2011
Dicembre 2011
Gennaio 2012
Febbraio 2012
Marzo 2012
Aprile 2012
Maggio 2012
Giugno 2012
Luglio 2012
Agosto 2012
Settembre 2012
Ottobre 2012
Novembre 2012
Dicembre 2012
Gennaio 2013
Febbraio 2013
Marzo 2013
Aprile 2013
Maggio 2013
Giugno 2013
Luglio 2013
Agosto 2013
Settembre 2013
Ottobre 2013
Novembre 2013
Dicembre 2013
Gennaio 2014
Febbraio 2014
Marzo 2014
Aprile 2014
Maggio 2014
Giugno 2014
Luglio 2014
Agosto 2014
Settembre 2014
Ottobre 2014
Novembre 2014
Dicembre 2014
Gennaio 2015
Febbraio 2015
Marzo 2015
Aprile 2015
Maggio 2015
Giugno 2015
Luglio 2015
Agosto 2015
Settembre 2015
Ottobre 2015
Novembre 2015
Dicembre 2015
Gennaio 2016
Febbraio 2016
Marzo 2016
Aprile 2016
Maggio 2016
Giugno 2016
Luglio 2016
Agosto 2016
Settembre 2016
Ottobre 2016
Novembre 2016
Dicembre 2016
Gennaio 2017
Febbraio 2017
Marzo 2017
Aprile 2017
Maggio 2017
Giugno 2017
Luglio 2017
Agosto 2017
Settembre 2017
Ottobre 2017
Novembre 2017
Dicembre 2017
Gennaio 2018
Febbraio 2018
Marzo 2018
Aprile 2018
Maggio 2018
Giugno 2018
Luglio 2018
Agosto 2018
Settembre 2018
Ottobre 2018
Novembre 2018
Dicembre 2018
Gennaio 2019
Febbraio 2019
Marzo 2019
Aprile 2019
Maggio 2019
Giugno 2019
Luglio 2019
Agosto 2019
Settembre 2019
Ottobre 2019
Novembre 2019
Dicembre 2019
Gennaio 2020
Febbraio 2020
Marzo 2020
Aprile 2020
Maggio 2020
Giugno 2020
Luglio 2020
Agosto 2020
Settembre 2020
Ottobre 2020
Novembre 2020
Dicembre 2020
Gennaio 2021
Febbraio 2021
Marzo 2021
Aprile 2021
Maggio 2021
Giugno 2021
Luglio 2021
Agosto 2021
Settembre 2021
Ottobre 2021
Novembre 2021
Dicembre 2021
Gennaio 2022
Febbraio 2022
Marzo 2022
Aprile 2022
Maggio 2022
Giugno 2022
Luglio 2022
Agosto 2022
Settembre 2022
Ottobre 2022
Novembre 2022
Dicembre 2022
Gennaio 2023
Febbraio 2023
Marzo 2023
Aprile 2023
Maggio 2023
Giugno 2023
Luglio 2023
Agosto 2023
Settembre 2023
Ottobre 2023
Novembre 2023
Dicembre 2023
Gennaio 2024
Febbraio 2024
Marzo 2024
Aprile 2024

Gli articoli più letti



Titolo
Ilmondodeitreni.it




21/04/2024 @ 13:17:27
script eseguito in 82 ms