Immagine
 Vettura 7014 (BMB240L) in sosta al capolinea della linea 028 alla stazione di Roma Aurelia ... di Omar Cugini
 
"
Per chi aspira al primo posto non è indecoroso fermarsi al secondo o al terzo

Cicerone
"
 
Di seguito tutti gli interventi pubblicati sul sito, in ordine cronologico.
 
 
Di Omar Cugini (del 10/04/2013 @ 01:01:42, in News, visualizzato 1001 volte)

A Causa di una improvvisa agitazione del personale di RomaTpl, ATAC informa che le linee notturne N10 (Circolare P.le Ostiense) ed N16 (Stazione Trastevere - Via della Magliana) non sono attive. Sono possibili riduzioni di corse anche sul resto della rete notturna 

Articolo (p)Link   Storico Storico  Stampa Stampa
 

Dal mese di giugno 2013 i sistemi di pagamento di AirPlus International, società multinazionale leader nella fornitura di soluzioni per il pagamento e l’analisi delle spese associate ai viaggi d’affari, potranno essere utilizzati dalle agenzie di viaggi per l’acquisto della biglietteria Ntv – Nuovo Trasporto Viaggiatori, il primo operatore privato italiano nel trasporto ferroviario di persone sulla rete ad alta velocità. Le agenzie di viaggi clienti di AirPlus potranno, infatti, acquistare e pagare la biglietteria ferroviaria NTV/Italo per il business travel e per il leisure saldandola direttamente con l’AirPlus Travel Agency Account tramite il portale Ntv dedicato alle agenzie di viaggi. La Travel Agency Account è l’innovativo sistema di pagamento che si basa sull’utilizzo da parte delle agenzie di viaggi di una carta di credito lodge con accettazione universale sul circuito MasterCard, appositamente studiata da AirPlus per rispondere alle loro specifiche esigenze. Le agenzie non ancora clienti che desiderano richiedere l’AirPlus Travel Agency Account possono farlo direttamente inviando una mail all’indirizzo inside@airplus.com. La carta è operativa in sole 2 settimane. “L’AirPlus Travel Agency Account rappresenta da un lato un reale ausilio per le agenzie di viaggio chiamate a confrontarsi con la compressione dei margini, con un ciclo economico negativo e con una continua e costosa esposizione finanziaria nei confronti dei fornitori di servizi e dall’altro un beneficio anche per i fornitori di servizi come Ntv che si vedono tutte le transazioni garantite direttamente da AirPlus”, ha commentato Diane Laschet, Amministratore Delegato AirPlus International Italia. “L’accettazione della Travel Agency Account da parte di Ntv rappresenta quindi un’importante boccata d’ossigeno per le agenzie di viaggio e un ulteriore riconoscimento della capacità di AirPlus di fornire soluzioni di pagamento innovative”. “L’introduzione di AirPlus Travel Agency Account tra i metodi di pagamento accettati da Ntv – ha dichiarato Edmondo Boscoscuro, responsabile vendite di Ntv - testimonia l’impegno dell’Azienda nell’arricchire strumenti di vendita a disposizione delle proprie agenzie partner. Italo vuole crescere sul mercato insieme alle agenzie qualificandosi come un prodotto remunerativo e facile da vendere”. L’AirPlus Travel Agency Account L’AirPlus Travel Agency Account è l’innovativo sistema di pagamento semplice e conveniente sviluppato per le agenzie di viaggio e basato su carta di credito lodge. La Travel Agency Account fornisce una soluzione completa per le più significative problematiche con le quali le agenzie di viaggio sono chiamate a confrontarsi oggiAggiungi un appuntamento per oggi: l’accesso al credito, la tutela del cash flow aziendale, la gestione dei picchi e delle stagionalità, l’abbattimento dell’esposizione finanziaria nei confronti dei fornitori di servizi, la sicurezza e l’efficienza amministrativa. La Travel Agency Account è una carta di credito che garantisce l’accettazione universale del circuito MasterCard. Con la Travel Agency Account le agenzie di viaggio possono usufruire di un credito a fronte di una piccola garanzia. Inoltre, a differenza delle prepagate, il periodo di rendicontazione agevola il flusso di cassa. Per gestire i periodi di massima stagionalità delle agenzie è possibile ripristinare il credito in esaurimento in sole 48 ore. Infine, grazie ad un sistema di rendicontazione altamente personalizzabile, la Travel Agency Account garantisce la massima trasparenza delle operazioni transate e permette la semplificazione della riconciliazione, in tal modo si limita la possibilità di errore e si ottiene un grande risparmio di tempo. Tutte le transazioni diventano per le agenzie completamente tracciabili e protette

Articolo (p)Link   Storico Storico  Stampa Stampa
 
Di Teodoro Beccia (del 05/04/2013 @ 00:02:59, in News, visualizzato 926 volte)

La stazione di Roma Termini diventa uno dei più importanti incubatori di innovazione per le imprese italiane. Nell’ala mazzoniana del complesso gestito da Grandi Stazioni (Gruppo FS Italiane) è stata inaugurata oggi Luiss EnLabs, la fabbrica delle startup che trasforma le migliori idee di business in iniziative economiche di successo, offrendo al tempo stesso agli studenti di talento un’opportunità nel mercato del lavoro. L’iniziativa conferma la centralità strategica di Roma Termini, crocevia dei più importanti flussi di persone e idee. Mini uffici, scrivanie, connessioni a banda larga all’interno di box trasparenti: nei 1.500 metri quadrati allestiti per l’iniziativa sono state predisposte circa 120 postazioni dove si sviluppano idee e si analizzano progetti per la nascita delle imprese del futuro. La nuova “fabbrica delle idee” sarà aperta oltre che agli studenti della Luiss anche ai giovani usciti dagli atenei di tutte le città italiane, con particolare attenzione per chi arriva dalle facoltà di Ingegneria, Fisica, Informatica, Matematica, Biologia e Medicina. Ogni sei mesi saranno selezionati sei progetti da trasformare in vere e proprie imprese con un finanziamento di 30mila euro e un percorso di crescita assistito, al termine del quale i progetti verranno presentati alla comunità degli investitori per cercare nuovi finanziamenti. Obiettivo dell’importante iniziativa, stimolare la nascita di aziende altamente innovative per i settori della tecnologia, delle applicazioni informatiche, telefonia, design e moda.

Articolo (p)Link   Storico Storico  Stampa Stampa
 

A partire dal cambio di orario 2013/14, FFS Cargo gestisce per conto di DB Schenker Rail una parte significativa dei trasporti di transito attraverso la Svizzera. Grazie a queste prestazioni di esercizio e trazione supplementari, FFS Cargo può sfruttare in modo ottimale le capacità produttive e le risorse esistenti. Il gruppo europeo di trasporto su rotaia DB Schenker Rail ha richiesto a FFS Cargo un'offerta per prestazioni di esercizio e trazione in Svizzera. Sulla base di questa offerta, DB Schenker Rail ha ora deciso di effettuare i trasporti tra Germania e Italia avvalendosi della collaborazione di FFS Cargo in Svizzera. DB Schenker Rail AG ha diffuso oggi la notizia in un comunicato stampa. «Siamo molto soddisfatti di aver la fiducia di DB Schenker Rail e li convinceremo con le nostre prestationi», spiega Nicolas Perrin, CEO di FFS Cargo. A seconda dell'andamento degli ordini, FFS Cargo prevede un volume di parecchie migliaia di treni all'anno. Grazie a questo mandato, FFS Cargo può sfruttare al meglio le risorse esistenti e creare occasionalmente nuovi posti di lavoro. Nelle prossime settimane saranno pianificati i dettagli e i processi produttivi insieme a DB Schenker Rail. Per conto di DB Schenker Rail è previsto che FFS Cargo fornisca prestazioni di esercizio e trazione sulle tratte Basel/Singen–Gallarate/Chiasso e Basilea–Domodossola.

Articolo (p)Link   Storico Storico  Stampa Stampa
 
Di Gabriele Palmieri (del 26/03/2013 @ 15:07:19, in News, visualizzato 1091 volte)

Le FFS sono pronte ad affrontare l’atteso forte afflusso di viaggiatori durante le vacanze pasquali. Con oltre 19 000 posti a sedere aggiuntivi le FFS offrono ai passeggeri, tra il dal Giovedì Santo al Lunedì di Pasqua, una comoda alternativa alle numerose code sulle strade svizzere. Nel complesso saranno 9 i treni speciali in andata e ritorno da Ticino, Grigioni e Vallese. Oltre a questi treni, numerosi convogli nazionali saranno potenziati con un maggior numero di carrozze e treni ICN supplementari. Alla loro clientela, le FFS offrono così la possibilità di viaggiare in tutta comodità e senza stress durante le feste Pasquali. L’orario dei singoli treni è consultabile su www.ffs.ch/pasqua. Analogamente agli scorsi anni il maggior afflusso è atteso Giovedì Santo e Lunedì di Pasqua. Nel traffico internazionale, le FFS raccomandano alla clientela di prenotare un posto in anticipo. Consigliano inoltre di scegliere di preferenza i treni speciali per affrontare il viaggio. Maggiori informazioni con i migliori collegamenti sono consultabili in Internet nell’orario online su http:// www.ffs.ch/pasqua, oppure presso gli sportelli delle stazioni o telefonicamente al Rail Service al numero 0900 300 300 (CHF 1.19/min. su rete fissa nazionale) .

Articolo (p)Link   Storico Storico  Stampa Stampa
 

Lo scorso 11 Marzo è stato firmato un accordo per la progettazione e la costruzione di nuove linee ferroviarie in Vietnam. Alla forma dello storico accordo erano presenti Vladimir Yakunin presidente delle RZD (Rossiyskie zheleznye dorogi - ferrovie russe), Dat Nguyen Tyong, CEO delle Ðýờng sắt Việt Nam - Ferrovie Vietnamesi e Pham Nhat Vu , Amministratore della compagnia mineraria di An Vien. L'accordo è stato stipulato per implementare la rete ferroviaria del Vietnam ,confermando l'impegno dei tre firmatari nell'iniziare la progettazione e costruzione di una nuova linea ferroviaria nel Vietnam del Sud

Articolo (p)Link   Storico Storico  Stampa Stampa
 

Fra Trieste e Monfalcone navette Minuetto diesel ogni 30 minuti con composizione raddoppiata. Proseguono i presidi dei tecnici di RFI attivati con il Piano Neve e Gelo per fronteggiare l’emergenza maltempo segnalata dalla Protezione Civile Trieste, 25 marzo 2013 Nella giornata di martedì 26 marzo, stante le previsioni meteorologiche diffuse dal Dipartimento della Protezione Civile, la mobilità pendolare fra Trieste e Monfalcone, sulle linee Trieste - Venezia/Udine, sarà garantita, da Trenitalia, con treni Minuetto diesel con composizione raddoppiata. La frequenza sarà di un treno ogni 30 minuti in entrambi i sensi di marcia. I treni Frecciabianca oggi e domani arriveranno e partiranno da Venezia Mestre. I convogli Intercity saranno integrati, fra Trieste e Monfalcone, con locomotive a trazione termica. Perdurando in Friuli Venezia Giulia le avverse condizioni meteo, resta operativo il Piano Neve e Gelo, attivato ieri da RFI con un incremento dei presidi tecnici nei punti nevralgici della rete regionale, e il Centro Operativo Territoriale per il monitoraggio, minuto per minuto, del traffico ferroviario. Inoltre nel corso della notte e nelle prime ore del mattino saranno effettuate corse raschia-ghiaccio.

Provvedimenti relativi ai treni Frecciabianca interessati - martedì 26 marzo

TRENOCATPROVENIENZAOra Part.DESTINAZIONEora arr.PROVVEDIMENTI
9707 ES TORINO P.NUOVA 05:35 TRIESTE CENTRALE 12:08 Limitato Venezia Mestre. Proseguimento viaggiatori con treno R 2857 ritardato da Venezia Mestre sull'orario del 9707
9710 ES TRIESTE CENTRALE 06:35 TORINO P.NUOVA 12:50 Originario da Monfalcone (invio materiale vuoto da Trieste a Monfalcone con loc. Diesel). Viaggiatori da Trieste a Monfalcone con treno R 11034
9716 ES TRIESTE CENTRALE 09:38 TORINO P.NUOVA 15:50 Originario da Venezia Mestre. Viaggiatori da Trieste a Venezia Mestre con treno R 2210 ritardato da Trieste sull'orario del 9716
9737 ES TORINO P.NUOVA 15:10 TRIESTE CENTRALE 21:20 Limitato Venezia Mestre. Proseguimento viaggiatori con treno R 2217
9741 ES MILANO CENTRALE 18:05 TRIESTE CENTRALE 22:22 Limitato Venezia Mestre. Proseguimento viaggiatori con treno IC 593
9748 ES TRIESTE CENTRALE 17:02 MILANO CENTRALE 21:25 SOPPRESSO. Viaggiatori da Trieste a Venezia Mestre con treno R 2864 e proseguimento con treno 9750
Articolo (p)Link   Storico Storico  Stampa Stampa
 
Di Omar Cugini (del 22/03/2013 @ 18:24:04, in News, visualizzato 1230 volte)

Sabato 23 e domenica 24, in occasione della XXI Giornata FAI Primavera, Trenitalia apre le porte del Deposito Locomotive e delle Officine di Milano Smistamento, il grande scalo merci ed impianto di ricovero e manutenzione delle locomotive. Un’occasione unica per visitare uno storico polo industriale della città, nato nel 1931, poco dopo l’inaugurazione della Stazione Centrale ed esteso per 150 metri quadrati tra Parco Forlanini, l’aeroporto di Linate e il comune di Segrate. Un eccezionale percorso nel tempo tra mezzi d’epoca, accuratamente restaurati, e locomotive di nuova generazione. Sessanta veicoli, a vapore, elettrici e diesel, le mitiche Littorine e le carrozze del treno Presidenziale che hanno segnato la storia delle ferrovie italiane dagli anni '20 agli anni '70. Per l’occasione si potrà assistere anche ad alcune manovre dei treni, come la “giratura in rotonda” delle locomotive a vapore e il loro rifornimento d’acqua all’antica colonna idrica. Non mancheranno poi altre emozioni come un breve viaggio a bordo di vetture d’epoca trainate dalle “arzille” vaporiere. Domenica 24 inoltre uno speciale treno a vapore viaggerà fino a Verona Porta Nuova al traino della “Regina delle Locomotive”: la 685.196 del 1921 perfettamente funzionante. Un salto nel passato per sensibilizzare e avvicinare il pubblico, non solo di appassionati, al mondo della tecnica ferroviaria, alla sua storia e al suo patrimonio tecnico e umano, in aree tradizionalmente riservate a personale specializzato

Articolo (p)Link   Storico Storico  Stampa Stampa
 
Di Redazione Ilmondodeitreni.it (del 20/03/2013 @ 22:35:42, in Approfondimenti&Curiosità, visualizzato 1542 volte)

Definizione di segnalamento semaforico ad ala:

L'articolo 44 del regolamento segnali FS, per quanto riguarda il segnalamento ad ala, dà la seguente definizione: "I segnali semaforici ad ala sono costituiti da un albero verticale che porta alla sinistra, rispetto alla direzione dei treni ai quali il segnale comanda, un'ala che può assumere due posizioni: una orizzontale e l'altra inclinata in basso di circa 45 gradi: sull'albero è situato pure un fanale che di notte proietta verso il treno luce diversa a seconda della posizione assunta dall'ala. Le ali dei semafori possono essere di I categoria, di II categoria o di avviso". L'ala di I categoria è rettangolare ed ha la faccia rivolta verso i treni dipinta in rosso con una striscia verticale bianca (che non riporta alcun numero); il fanale corrispondente dà luce rossa o verde secondo che l'ala è disposta orizzontalmente (via impedita) od è inclinata in basso(via libera). Nell'ala di II categoria è indicato il numero 2 sulla striscia verticale bianca . L'ala semaforica di avviso ha l'estremità foggiata a coda di pesce ed ha la faccia rivolta verso i treni dipinta di giallo con una striscia verticale bianca. Il fanale proietta luce gialla o verde, secondo che l'ala è disposta orizzontalmente (avviso di via impedita) od è inclinata verso il basso (avviso di via libera). Dalla parte opposta a quella in cui comandano i segnali semaforici mostrano di giorno l'ala dipinta in bianco con una striscia verticale nera, mentre di notte mostrano di norma luce violetta o luce bianca, secondo che l'ala è disposta orizzontalmente od è inclinata verso il basso. I segnali di II Categoria non sono mai preceduti da avviso, nè possono portare accoppiato un segnale di avviso

Compartimento di Milano

Linea Como - Lecco

Segnali di protezione di II Categoria della stazione di Cantù (tolti d'opera, come da CC 01/2009, dal 30/01/2009)

Segnali di protezione di II categoria della stazione di Merone (tolti d'opera, come da CC 01/2009, dal 30/01/2009)

Linea Palazzolo S/O - Paratico Sarnico

Segnale di partenza della stazione di Paratico Sarnico (di fatto inattivo)

Compartimento di Bologna

Linea Fidenza - Salsomaggiore Terme

Segnale di avviso della stazione di Salsomaggiore (mostra sempre l'aspetto: avviso di via impedita)

Segnale di protezione della stazione di Salsomaggiore (mostra sempre l'aspetto: via libera con avviso di via impedita)

Compartimento di Firenze

Linea Asciano - Monte Antico

Segnali di II Categoria di protezione della stazione di Monte Amiata (tolti d'opera, come da CC 03/2009, dal 10/03/2009)

Compartimento di Ancona

Linea Carpinone - Sulmona

Segnali di II Categoria di protezione della stazione di Castel di Sangro

Segnali di II Categoria di protezione della stazione di Roccaraso

Compartimento di Napoli

Linea Benevento - Avellino - Sarno - Cancello:

Segnali di avviso e protezione della stazione di Avellino

Segnale di partenza a candeliere della stazione di Avellino (comanda le partenze per Rocchetta S.A.L. e Benevento)

Segnale di partenza lato Cancello

Linea Rocchetta S.A.L. - Avellino:

Segnali di avviso e protezione della stazione di Avellino

Compartimento di Bari

Linea Rocchetta S.A.L. - Gioia del Colle

Segnali di avviso,protezione e partenza della stazione di Spinazzola

Articolo (p)Link   Storico Storico  Stampa Stampa
 
Di Redazione Ilmondodeitreni.it (del 20/03/2013 @ 22:27:47, in News, visualizzato 1130 volte)

Prende concretamente il via la collaborazione, siglata pochi giorni fa, tra ENIT - Agenzia Nazionale del Turismo e Trenitalia, vettore ufficiale dell’Ente che promuove il brand Italia all’estero. Oggi, infatti, Trenitalia è stata ospite di ENIT presso il suo stand al MITT 2013 di Mosca (Moscow International Tourism and Travel Exhibition), la più grande fiera della Russia dedicata al turismo e al viaggio. Nell’ambito di una conferenza stampa, Trenitalia ha presentato i propri prodotti e servizi agli operatori turistici e ai giornalisti russi. Gli incontri con la stampa e gli addetti del settore proseguiranno anche domani, grazie alla collaborazione di ATOR (Association of Tour Operators in Russia). La Società di trasporto del Gruppo FS Italiane estende così ancora di più il proprio raggio d’azione, dopo aver stretto di recente una partnership con ECTAA (European Travel Agents’ and Tour Operators’ Association) per promuovere e distribuire i biglietti e l’intera gamma dei servizi Trenitalia attraverso le agenzie di viaggio e i tour operator di tutta Europa. La collaborazione con l’ENIT prevede anche che Trenitalia promuova i propri servizi ai turisti stranieri per raggiungere le località italiane, soprattutto con le Frecce AV (140 collegamenti al giorno), nell’ambito di un calendario di incontri con gli operatori e la stampa del settore e di eventi nazionali e internazionali definito da ENIT. L’intesa include poi la partecipazione di Trenitalia a workshop internazionali organizzati da ENIT, la diffusione all’estero di materiale informativo e la veicolazione dei brand ENIT e Trenitalia attraverso i rispettivi canali web.

Articolo (p)Link   Storico Storico  Stampa Stampa
 
Ci sono 1176 persone collegate

< settembre 2019 >
L
M
M
G
V
S
D
      
1
2
3
4
5
6
7
8
9
10
11
12
13
14
15
16
17
18
19
20
21
22
23
24
25
26
27
28
29
30
           

Cerca per parola chiave
 

Titolo
Aggiornamenti del Sito (5)
Approfondimenti&Curiosità (29)
Autobus di Roma (28)
Il viaggio del "Caritas Express" (5)
Il viaggio inaugurale di .Italo (15)
Inaugurazione Stazione Tiburtina AV (13)
La pagina dei Link (2)
News (374)
News Circolazione Ferroviaria (51)
News Ferrovie Estero (72)
News Roma Tiburtina (11)
Nuovo Orario Ferroviario 2012 - 2013 (21)
Nuovo Orario Ferroviario 2013 - 2014 (17)
presentazione nuovo frecciarossa (16)
Speciale "Caritas Express" (18)
Video (2)

Catalogati per mese:
Maggio 2011
Giugno 2011
Luglio 2011
Agosto 2011
Settembre 2011
Ottobre 2011
Novembre 2011
Dicembre 2011
Gennaio 2012
Febbraio 2012
Marzo 2012
Aprile 2012
Maggio 2012
Giugno 2012
Luglio 2012
Agosto 2012
Settembre 2012
Ottobre 2012
Novembre 2012
Dicembre 2012
Gennaio 2013
Febbraio 2013
Marzo 2013
Aprile 2013
Maggio 2013
Giugno 2013
Luglio 2013
Agosto 2013
Settembre 2013
Ottobre 2013
Novembre 2013
Dicembre 2013
Gennaio 2014
Febbraio 2014
Marzo 2014
Aprile 2014
Maggio 2014
Giugno 2014
Luglio 2014
Agosto 2014
Settembre 2014
Ottobre 2014
Novembre 2014
Dicembre 2014
Gennaio 2015
Febbraio 2015
Marzo 2015
Aprile 2015
Maggio 2015
Giugno 2015
Luglio 2015
Agosto 2015
Settembre 2015
Ottobre 2015
Novembre 2015
Dicembre 2015
Gennaio 2016
Febbraio 2016
Marzo 2016
Aprile 2016
Maggio 2016
Giugno 2016
Luglio 2016
Agosto 2016
Settembre 2016
Ottobre 2016
Novembre 2016
Dicembre 2016
Gennaio 2017
Febbraio 2017
Marzo 2017
Aprile 2017
Maggio 2017
Giugno 2017
Luglio 2017
Agosto 2017
Settembre 2017
Ottobre 2017
Novembre 2017
Dicembre 2017
Gennaio 2018
Febbraio 2018
Marzo 2018
Aprile 2018
Maggio 2018
Giugno 2018
Luglio 2018
Agosto 2018
Settembre 2018
Ottobre 2018
Novembre 2018
Dicembre 2018
Gennaio 2019
Febbraio 2019
Marzo 2019
Aprile 2019
Maggio 2019
Giugno 2019
Luglio 2019
Agosto 2019
Settembre 2019

Gli articoli più letti



Titolo
Ilmondodeitreni.it




18/09/2019 @ 19:35:32
script eseguito in 270 ms