Immagine
 Vettura 9710 di Roma TPL (Temsa Avenue LF) in sosta al capolinea della linea 552 in Piazza di Cineci... di Omar Cugini
 
"
Noi non seguiamo mappe di tesori nascosti e la x non indica, mai, il punto dove scavare.

Indiana Jones
"
 
Di seguito gli interventi pubblicati in questa sezione, in ordine cronologico.
 
 
Di Gabriele Palmieri (del 20/08/2013 @ 00:59:44, in News, visualizzato 1241 volte)

Nella primavera del 2008 il Comune di Muralto e le FFS hanno firmato un accordo sullo sviluppo dell’area della stazione di Locarno-Muralto. Un anno dopo, nel giugno 2009, la giuria ha deciso di rielaborare la proposta di realizzazione, comprendente superfici di vendita e di servizi, un centro congressi, un albergo, spazi commerciali e abitativi, una terrazza sopra i binari e un parcheggio. Sulla base di questo progetto di sviluppo, il Comune di Muralto ha quindi iniziato la procedura di azzonamento e nell’estate 2010 le autorità cantonali hanno dato preavviso positivo alla domanda preliminare. In seguito, tra il 2011 e il 2012, le FFS hanno approfondito vari aspetti tecnici ed economici con esperti esterni. Nel 2012 FFS Immobili ha effettuato un’analisi dei rischi da cui è emerso che in questo ampio progetto vi sono importanti mancanze e incognite. I punti critici sono di ampia portata e riguardano in particolare la redditività economica, gli aspetti ambientali, la tutela dei monumenti, la costruzione in più fasi e la realizzazione del progetto. Lo studio ha in particolare evidenziato come la realizzazione della terrazza prevista nel progetto più ampio, con una superficie di 15'000 metri al di sopra dei binari, dove troverebbe posto anche il centro congressi, comporta costi di investimento non finanziabili mediante il progetto stesso. Questo più ampio progetto risulta infatti sovradimensionato e economicamente non sostenibile: sono stati stimati costi di investimento per circa 250–300 milioni di franchi. Inoltre, anche le condizioni di tutela dei monumenti storici ostacolano l’attuazione del progetto così come è stato pianificato, per quanto riguarda la conservazione del fabbricato viaggiatori e la garanzia della vista sulla chiesa di San Vittore. Nella giornata dell' 8 agosto 2013, il sindaco di Muralto, Stefano Gilardi, e Jürg Stöckli, Direttore di FFS Immobili, si sono incontrati per discutere sui prossimi passi da compiere. «Ci dispiace che il progetto di Muralto per i motivi sopra esposti non possa proseguire» ha affermato Jürg Stöckli «restiamo tuttavia interessati ad uno sviluppo sostenibile dell’area della stazione, ma su basi realizzabili, con l’obiettivo di aumentarne l’attrattività». Il primo passo sarà il rinnovo della stazione, che sarà realizzato nei prossimi anni.

 
Di Omar Cugini (del 23/08/2013 @ 12:20:05, in News, visualizzato 1262 volte)

Saranno più di 600mila i viaggiatori che sceglieranno Frecce e treni nazionali di Trenitalia nel prossimo fine settimana sia per ritornare nelle grandi città e aree metropolitane, dalle località turistiche, sia per raggiungere le città d’arte. Da inizio giugno sono già stati circa 13 milioni, entro l’estate saranno oltre 21. I flussi maggiori di viaggiatori sono previsti per il controesodo estivo con molti passeggeri che faranno ritorno nelle grandi città e aree metropolitane (in particolare Roma, Milano, Napoli, Torino, Bologna e Firenze) dai luoghi di vacanza. Non mancheranno comunque partenze verso le coste Adriatica e Tirrenica e le città d’arte: Roma, Venezia, Firenze e Napoli. Consistenti le presenze anche sui treni regionali per gite giornaliere. In previsione del forte flusso di viaggiatori e per assicurare la massima comodità di viaggio, Trenitalia ha già attuato un Piano di mobilità estiva con un incremento dell’offerta per le mete più gettonate e il rafforzamento delle strutture di assistenza clientela in tutte le principali stazioni della rete nazionale. Rete Ferroviaria Italiana ha potenziato le Sale Operative centrali e territoriali e i presidi di manutenzione e pronto intervento nei punti più sensibili della rete, costantemente monitorati per assicurare la piena efficienza dell’infrastruttura ferroviaria. Massima attenzione anche all’informazione. I viaggiatori possono aggiornarsi in tempo reale sull’andamento della circolazione ferroviaria e su ogni altra notizia utile consultando fsnews.it, il quotidiano online di FS Italiane, ascoltando FSNews Radio, in diffusione sul web e in 400 stazioni, o collegandosi a @fsnews_it, il profilo Twitter del Gruppo.

 
Di Omar Cugini (del 03/09/2013 @ 19:29:07, in News, visualizzato 1014 volte)

Si chiama Toscana Rail Ticket ed è stato ideato da Trenitalia e Regione in collaborazione con il Comitato Organizzatore con il duplice scopo di facilitare la mobilità nei territori interessati dal Mondiale e incentivare l’utilizzo del treno. “Alcuni messi addietro, abbiamo chiesto a Trenitalia uno strumento che potesse consentire ai visitatori che verranno in Toscana in occasione dei mondiali di utilizzare il Tpl su rotaia per i loro spostamenti in libertà sulla direttrice delle gare”, ha detto l’assessore regionale ai trasporti Vincenzo Ceccarelli. “Direi che con il Toscana Rail Ticket – ha continuato – siamo andati addirittura oltre, creando un biglietto che apre le porte dell’intera rete ferroviaria, con una assoluta flessibilità di utilizzo, promuovendo la rotaia come veicolo per la conoscenza del territorio. Accanto a questo è in via di definizione, con Rfi e Trenitalia, anche il piano straordinario di servizi aggiuntivi, che presto presenteremo e che contribuirà a dare una risposta in tema di mobilità, durante le gare mondiali”. “Abbiamo accolto la sollecitazione della Regione e del Comitato Organizzatore – ha spiegato il direttore regionale di Trenitalia Gianluca Scarpellini - realizzando un biglietto che permette di percorrere liberamente tutta la Toscana. E’ pensato non solo per gli appassionati di ciclismo che vogliono seguire le competizioni, ma anche e soprattutto per i loro accompagnatori, che possono cogliere l’occasione per raggiungere in treno e visitare le località della Toscana nella settimana dei Mondiali. Per questo lo abbiamo reso di semplice fruizione senza necessità di convalida, con date già definite e senza limiti di utilizzo per il periodo prescelto”. Il nuovo biglietto è rivolto sia a chi, nella settimana in questione, sceglierà il treno per seguire le gare che a coloro che durante lo stesso periodo vorranno visitare la Toscana in completa libertà. Il tagliando consentirà di viaggiare su tutti i regionali entro i confini della Toscana, non sarà nominativo, non dovrà essere convalidato. Tre le tipologie di Toscana Rail Ticket previste, con validità di 3, 4 o 8 giorni. Il Ticket valido tre giorni coprirà il periodo dal 27 al 29 settembre, quello in cui si correranno le gare conclusive, e di maggiore richiamo (costo 36 euro); il secondo sarà valido per le prime 4 giornate del Mondiale, dal 22 al 25 settembre (costo 44 euro); il terzo, valido 8 giorni, coprirà invece tutta la settimana, dal 22 al 29 settembre (costo 80 euro). Non sono previste riduzioni per i bambini che potranno comunque usufruire delle tariffe scontate di Trenitalia (fino a 4 anni gratis; da 4 a 12 anni riduzione del 50%). Il tagliando potrà essere acquistato già nei prossimi giorni presso le 37 biglietterie regionali di Trenitalia. Sono inoltre in corso accordi per la sua distribuzione negli hotel che fanno parte del Consorzio Firenze Albergo e nelle altre strutture ricettive toscane che aderiranno all'iniziativa.

 
Di Teodoro Beccia (del 04/09/2013 @ 19:48:51, in News, visualizzato 1061 volte)

Prosegue l’impegno di Rete Ferroviaria Italiana nella riqualificazione delle stazioni pugliesi e lucane. Entro il 2013 saranno completati gli interventi di rimozione dei graffiti e di pulizia degli ambienti ferroviari di ventuno stazioni (Acquaviva delle Fonti, Bari Palese Macchie, Bari Santo Spirito, Bisceglie, Bitetto –Palo del Colle, Fasano, Gioia del Colle, Giovinazzo, Bari Marconi, Metaponto, Mola di Bari, Molfetta, Monopoli, Ostuni, Polignano a Mare, Potenza Superiore, San Severo, Squinzano, Trani, Trinitapoli-San Ferdinando di Puglia, San Pietro Vernotico ). In molte di queste stazioni è già possibile vedere sottopassi, banchine, sale d’attesa e atri completamente ripuliti. Contemporaneamente, sarà ultimato il potenziamento degli impianti di illuminazione per garantire maggiore visibilità e aumentare il livello di sicurezza percepita dai viaggiatori. In alcuni casi, come è avvenuto nelle stazioni di Mola di Bari e Monopoli, RFI ha dovuto pulire a più riprese i sottopassi e le pareti appena imbiancati a causa della presenza di nuovi graffiti. I sottopassi di stazione, così come gli altri e le sale d’attesa appartengono a tutti, cittadini e viaggiatori. Consapevole dell’importanza di preservare il decoro di spazi collettivi appena ristrutturati e della piaga del fenomeno del vandalismo, RFI ha avviato una campagna di sensibilizzazione con le amministrazioni locali per prevenire gli atti vandalici e valorizzare gli spazi ferroviari. L’investimento complessivo per il 2013 ammonta a 200 mila euro.

 
Di Marco Ciaffei (del 05/09/2013 @ 18:34:55, in News, visualizzato 1041 volte)

Il comfort e l’Alta velocità di Italo. Il sogno di una vacanza in crociera con Costa sulle rotte del Mediterraneo. Nave e treno si alleano per integrare i viaggi mare-terra e offrire nuovi vantaggi e opportunità ai rispettivi clienti. E’ il frutto dell’accordo firmato da Ntv, Nuovo Trasporto Viaggiatori, primo operatore privato sull’Alta Velocità, e il Gruppo Costa, leader mondiale del settore crociere. L’alleanza offre una doppia e reciproca promozione. Con l’Offerta Costa, tutti i Viaggiatori di Italo che hanno acquistato una crociera Costa in partenza dai porti di Venezia, Napoli e Roma-Civitavecchia fino al 30/11 possono fruire di un buono acquisto di 25€ per persona fino ad un massimo di 50€ per cabina. Il buono potrà essere utilizzato per acquisti a bordo della nave. Allo stesso tempo, con l’Offerta Italo i clienti Costa ricevono un Voucher di 10€ per viaggiare con Italo e raggiungere le città di imbarco di Venezia, Roma e Napoli. Il buono acquisto è valido per le offerte Base ed Economy in ambiente Club, Prima e Smart per viaggi fino al 30/11 nei due giorni antecedenti e successivi all’imbarco/sbarco. Per usufruire delle promozioni, sia i Viaggiatori di Italo che di Costa possono rivolgersi ai seguenti contatti mail e fax: convenzioneitalo@costa.it e 010.9997105.

 
Di Omar Cugini (del 12/09/2013 @ 00:05:12, in News, visualizzato 1392 volte)

Due treni regionali in più tutti i giorni sulla tratta Bologna-Milano. Il servizio aggiuntivo, gestito da Tper (che con Trenitalia fornisce il servizio ferroviario regionale), è entrato in funzione lo scorso lunedì 9 settembre. Dei nuovi treni (la programmazione è avvenuta in maniera coordinata tra le due Regioni interessate, Emilia-Romagna e Lombardia) possono beneficiare i pendolari tra Bologna e Parma, che vedono raddoppiata l’offerta in un’ora di punta, intorno alle 17, oltre ad avere un incremento dei collegamenti con Milano Centrale. Si estende poi di un’ora il servizio da Milano per le città dell’Emilia, colmando un vuoto creatosi due anni fa: si può stare a Milano un’ora in più e tornare comodamente e velocemente a Piacenza, Parma, Reggio, Modena, Bologna. Rilevante anche l’effetto per i collegamenti tra le città dell’Emilia, grazie al prolungamento del servizio: si può stare a Parma fino alle 23.30 e rientrare su Reggio Emilia, Modena e Bologna. Si può rimanere a Reggio Emilia fino alle 23.45 e rientrare su Modena e Bologna; si può stare a Modena fino a mezzanotte e rientrare su Bologna. Per questo servizio aggiuntivo vengono impiegati i nuovi elettrotreni ETR 350, la cui consegna alla Regione Emilia-Romagna è in via di completamento da parte della società Stadler. .

Nel dettaglio, il Treno R 33960 Bologna -  Milano C.le parte da Bologna alle 17.04 ed arriva a Milano Centrale alle 19.45, effettuando le fermate intermedie di Anzola Emilia (17.16), Samoggia (17.21), Castelfranco Emilia (17.27), Modena (17.37), Rubiera (17.52), Reggio Emilia (18.01), S. Ilario d’Enza (18.10), Parma (18.18), Fidenza (18.29), Fiorenzuola (18.37), Piacenza (18.53), Lodi (19.13), Milano Rogoredo (19.31), Milano Lambrate (19.38). Per il ritorno, il Treno R 33961 Milano C.le – Bologna  parte da Milano Centrale alle 22.15 e arriva a Bologna alle ore 00.30 con fermate intermedie a Milano Lambrate (22.22), Milano Rogoredo (22.28), Lodi (22.43), Piacenza (23.05), Parma (23.32), Reggio Emilia (23.47), Modena (00.01).  Entrambi i treni sono in servizio tutti i giorni e sulla relazione sono validi i normali titoli di viaggio di Trenitalia.

 
Di Omar Cugini (del 17/09/2013 @ 11:59:53, in News, visualizzato 1467 volte)

“Italo Supereroe”, “Italo ti mette le ali”, “con Italo non vorrai più scendere”, ma anche i colori della bandiera: “Verde, bianco, Italo”: slogan e messaggi ideati da ragazzi e bambini. Su 2659 scuole coinvolte sull’intero territorio nazionale, oltre 500 hanno partecipato al concorso “Racconti di viaggio” legato a Esperienza.Italo, il progetto didattico gratuito promosso da NTV – Nuovo Trasporto Viaggiatori - ideato per docenti, giovani e famiglie, con l’obiettivo di far conoscere la mobilità del futuro e sensibilizzare al rispetto dell’ambiente e al risparmio energetico. Nella sfida a colpi di fantasia si è distinta, per le classi elementari, la 5° B dell’Istituto San Giuseppe di Terracina (LT), guidata dall’insegnante Simonetta Quaglia. Oggi presso la stessa scuola l’amministratore delegato di NTV Giuseppe Sciarrone consegna ai “pubblicitari in erba” il premio, 1.400 euro sotto forma di bonus da utilizzare per un viaggio di classe sul treno Italo e inoltre un buono per l’ingresso a un museo selezionato nelle città raggiunte dallo stesso Italo. NTV ricompensa anche l’impegno degli insegnanti delle classi vincitrici con l’offerta di un Italo Tour, un viaggio culturale in una città d’arte per due persone. Per tutti, inoltre, gadget e targhe ricordo. La mobilità del futuro. “Quando si parla o si immagina di futuro - spiega Giuseppe Sciarrone, amministratore delegato di NTV - , noi di Italo pensiamo di avere le carte in regola per raccontare l’esperienza del treno più moderno d’Europa, per descriverne le sue modernissime tecnologie, oggi le più innovative, per soffermarci sull’importanza di una mobilità sostenibile ed ecologica. Abbiamo fornito alla scuola gli strumenti per coinvolgere gli studenti nel disegno di un futuro del trasporto, con la convinzione che per un sano sviluppo della mobilità del Paese questo non possa che essere multimodale. La risposta di scuole, studenti, insegnanti e famiglie è stata superiore alle nostre aspettative. E siamo rimasti piacevolmente sorpresi non solo dalla fantasia e dall’entusiasmo di questi giovani, ma soprattutto dall’attenzione, dalla passione e dalla profonda conoscenza anche tecnica del fantastico mondo dei treni”. Nove classi premiate su 527. La sfida per i partecipanti al Concorso NTV è stata quella di far emergere con il proprio racconto, reale o virtuale, l’esperienza tecnologica, la qualità e la sicurezza dello spostamento e il valore del tempo di un viaggio sull’Alta velocità. Ammesse le più varie modalità espressive: dai cortometraggi ai fumetti, dal racconto ai disegni. Al concorso hanno partecipato 527 classi in tutta Italia tra elementari, medie e secondarie e in redazione sono arrivati 2.146 elaborati che la giuria ha selezionato e valutato, decretando nove classi vincitrici, tre per ogni ordine scolastico, elementari, medie e scuola secondaria. La 5°elementare del San Giuseppe, prima ad essere premiata, ha proposto un elaborato molto ricco: oltre a varie t-shirt nelle quali sono stati stampati disegni, messaggi, aforismi e claim sul tema del concorso, i bambini hanno assemblato un modellino di treno Italo sulla cui lunghezza si snoda un vero e proprio racconto di viaggio. Informazioni sul progetto educativo Esperienza Italo Il progetto di NTV si ispira alle raccomandazioni contenute nell’ultimo Libro bianco dell’Unione Europea “Per una politica dei trasporti competitiva e sostenibile”, nel quale si rimarca il ruolo dell’educazione nell’orientare le scelte di trasporto verso i mezzi collettivi, così da ridurre sia l’incidentalità sia i consumi energetici. Lo stesso documento sottolinea come sulle medie e lunghe distanze sia necessario, entro il 2050, un deciso spostamento verso il traffico su rotaia, più sicuro e sostenibile di quello su gomma: un obiettivo che sollecita le imprese ferroviarie a un deciso salto di qualità tecnologica, ma anche a un rinnovamento dell’immagine del trasporto viaggiatori in Europa. In questo solco si inserisce Esperienza Italo per le scuole: importanti obiettivi educativi quali la responsabilità, lo spirito d’iniziativa, l’ideazione, hanno la possibilità di misurarsi anche in un ambito di stringente attualità come quello del futuro della mobilità. Durante l’anno scolastico 2012/2013 alle scuole che ne hanno fatto richiesta sono stati distribuiti gratuitamente 3.500 kit con materiali operativi multidisciplinari facilmente integrabili nei programmi delle diverse materie curriculari. Numerosi gli strumenti a disposizione di insegnanti e studenti per mettersi in gioco da protagonisti: una Guida per il Docente che ha fornito tutte le informazioni necessarie a condurre le attività e spunti che hanno permesso di far esercitare specifiche competenze curricolari nei diversi ambiti disciplinari; schede informative, declinate secondo il grado di scuola con spunti per attività in ambito antropologico e tecnico-scientifico; un poster interattivo, un album per ciascun bambino della 4a e 5a classe della Scuola Primaria, un magazine individuale per i ragazzi di Scuola Secondaria di 1° grado e un taccuino per i ragazzi più grandi, una personale “guida” per i loro viaggi. I laboratori Nel corso dell’anno scolastico sono stati inoltre realizzati diversi laboratori condotti nelle classi da animatori scientifici altamente specializzati che, tramite l’utilizzo di strumenti interattivi e multimediali come i percorsi per la LIM (Lavagna Interattiva Multimediale), hanno guidato gli studenti alla scoperta del mondo dei treni e dell’alta velocità

 
Di Francesco Maria (del 19/09/2013 @ 11:42:04, in News, visualizzato 1100 volte)

Seguire la propria squadra del cuore utilizzando comodamente un mezzo di trasporto ecosostenibile come il treno. Questo il binomio organizzato dall' Hockey Club Val Pusteria e dal suo Fanclub Wolves1896 che hanno organizzato un treno speciale per permettere ai propri tifosi di seguire la squadra in occasione della prima partita del campionato Elite A che si terrà il 21/09/2013 contro la squadra dei Vipiteno Broncos Il treno speciale partirà da Brunico ed arriverà a Vipiteno per poi, a partita finita, tornare a Brunico. Effettuerà tutte le fermate di passaggio, nel dettaglio:

  • Brunico ore 17.03,
  •  San Lorenzo di Sebato ore 17.07,
  • Casteldarne ore 17.18,
  • Vandoies ore 17.28,
  • Rio Pusteria ore 17.34,
  • Fortezza ore 17.50,
  • Vipiteno ore 18.08

Al ritorno la partenza da Vipiteno è prevista alle ore 22.20 con arrivo Brunico ore 23.15 Il treno messo a disposizione dei tifosi sarà uno dei "Flirt" con una capacità di 631 posti. A bordo, bevande e intrattenimento a cura del fanclub Wolves1896. Il tutto ad un prezzo "politico" di soli 5 euro.

 
Di Teodoro Beccia (del 30/09/2013 @ 10:48:06, in News, visualizzato 1205 volte)

A partire dal giorno 1° ottobre 2013 verranno modificati gli orari delle seguenti corse del servizio urbano di Pomezia:

1. corsa della linea 2L delle ore 5,30 posticipata alle ore 7,00;

2. corsa della linea 2 delle ore 6,20 posticipata alle ore 7,40;

3. corsa della linea 261 delle ore 7,45 anticipata alle ore 6,20;

4. corsa della linea 3 delle ore 8,20 posticipata alle ore 8,55

5. corsa della linea 3 delle ore 9,20 posticipata alle ore 10,20;

6. corsa della linea 2 delle ore 11,20 anticipata alle ore 11,10;

7. corsa della linea 261 delle ore 12,10 posticipata alle ore 13,50;

8. corsa della linea 2 alle ore 12,20, sostituisce corsa della linea 261 delle 12,10;

9. corsa della linea 2 delle ore 13,20 anticipata alle ore 13,10;

10. corsa della linea 5 delle ore 15,15 posticipata alle ore 15,20 e limitata a Pratica di Mare;

11. corsa della linea 5 delle ore 17,10 anticipata alle ore 17,00 e limitata a Pratica di Mare;

12. corsa della linea 2 delle ore 17,20 anticipata alle ore 16,40;

Vengono inoltre soppresse le seguenti corse: a) corsa della linea 5 delle ore 9.00 soppressa; b) corsa della linea 41dev delle ore 11.05 soppressa; c) corsa della linea 2L delle ore 13.15 soppressa; d) corsa della linea 2 delle ore 14.20 soppressa; e) corsa della linea 42 delle ore 19.20 soppressa; f) corsa della linea 2 delle 15,50 soppressa; g) corsa della linea 42 delle ore 16.15 soppressa; h) corsa della linea 41dev delle ore 11.00 soppressa (esercizio del sabato)

 

Fiumicino, 30 settembre 2013 – Inaugurato oggi l’Info Point di Trenitalia all’interno dello scalo internazionale di Fiumicino gestito da ADR. Presenti al taglio del nastro l’amministratore delegato di Ferrovie dello Stato Italiane Mauro Moretti e l’amministratore delegato di ADR Lorenzo Lo Presti. Il nuovo punto informativo rappresenta un segno concreto del lavoro sinergico, svolto durante l’anno, tra il Gruppo FS e ADR. Con l’info point – aperto dal lunedì alla domenica, dalle 7.05 alle 20.30 - i passeggeri potranno ora ricevere, dal personale di Trenitalia, tutte le indicazioni utili sui collegamenti ferroviari con la Capitale, sugli orari dei treni e sui servizi offerti in tutto il territorio nazionale. Accanto al box, inoltre, una nuova biglietteria automatica - un’altra è installata agli arrivi del Terminal 1 - per agevolare l’acquisto del ticket del treno direttamente in aeroporto o consentire la modifica delle prenotazioni già effettuate. L’accordo di cooperazione tra ADR e FS Italiane prevede anche, tra l’altro, l’implementazione della segnaletica informativa per i viaggiatori in arrivo nello scalo romano. Attualmente oltre il 26 % dei passeggeri che atterrano a Fiumicino raggiunge la Capitale in treno, ed è a loro che è principalmente dedicato il nuovo pittogramma, introdotto anche nell’area “Airside”, per facilitarli nell’individuare e raggiungere la stazione ferroviaria subito dopo il loro sbarco in aeroporto. 

Per migliorare l’orientamento dei viaggiatori, sono stati installati anche quattro monitor informativi sugli orari dei voli in partenza dal Leonardo da Vinci - due alla stazione Termini e due alla stazione Ostiense -. Inoltre, su tutti i treni Leonardo Express, 70 collegamenti giornalieri, sono stati posizionati dei pannelli che indicano i Terminal da cui partono le oltre 100 compagnie aeree operanti su Fiumicino. Viceversa, entro l’anno, saranno installati, in tutte le sale ritiro bagagli e agli arrivi dei Terminal di Fiumicino, monitor informativi sugli orari dei treni. Alla stazione Termini, infine, verrà introdotta una nuova segnaletica dedicata all’individuazione del binario riservato al treno Leonardo Express diretto all’aeroporto. E ai possessori del ticket elettronico del Leonardo Express è stato riservato, inoltre, uno sconto del 20% sui servizi fast track e Sala Vip in aeroporto. L’aeroporto Leonardo da Vinci di Fiumicino prosegue quindi nell’opera di miglioramento dei servizi destinati al passeggero. Dopo aver completamente sostituito la pavimentazione antistante i Terminal, aver avviato la ristrutturazione di tutti i gruppi di toilette ed aver rinnovato l’impianto interno di illuminazione, ora grazie al prezioso impegno delle Ferrovie dello Stato Italiane viene inaugurato il nuovo “info point ” Il traffico internazionale sul Leonardo da Vinci ha registrato un aumento dello 0,8 %, nei mesi estivi, diventa, quindi, ancora più oneroso l’impegno che ADR si assume per mantenere l’HUB di Fiumicino – principale porta di ingresso al Paese – ai più elevati standard internazionali.

 
Pagine: 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26 27 28 29 30 31 32 33 34 35 36 37 38
Ci sono 23057 persone collegate

< aprile 2024 >
L
M
M
G
V
S
D
1
2
3
4
5
6
7
8
9
10
11
12
13
14
15
16
17
18
19
20
21
22
23
24
25
26
27
28
29
30
         
             

Cerca per parola chiave
 

Titolo
Aggiornamenti del Sito (5)
Approfondimenti&Curiosità (29)
Autobus di Roma (28)
Il viaggio del "Caritas Express" (5)
Il viaggio inaugurale di .Italo (15)
Inaugurazione Stazione Tiburtina AV (13)
La pagina dei Link (2)
News (374)
News Circolazione Ferroviaria (51)
News Ferrovie Estero (72)
News Roma Tiburtina (11)
Nuovo Orario Ferroviario 2012 - 2013 (21)
Nuovo Orario Ferroviario 2013 - 2014 (17)
presentazione nuovo frecciarossa (16)
Speciale "Caritas Express" (18)
Video (2)

Catalogati per mese:
Maggio 2011
Giugno 2011
Luglio 2011
Agosto 2011
Settembre 2011
Ottobre 2011
Novembre 2011
Dicembre 2011
Gennaio 2012
Febbraio 2012
Marzo 2012
Aprile 2012
Maggio 2012
Giugno 2012
Luglio 2012
Agosto 2012
Settembre 2012
Ottobre 2012
Novembre 2012
Dicembre 2012
Gennaio 2013
Febbraio 2013
Marzo 2013
Aprile 2013
Maggio 2013
Giugno 2013
Luglio 2013
Agosto 2013
Settembre 2013
Ottobre 2013
Novembre 2013
Dicembre 2013
Gennaio 2014
Febbraio 2014
Marzo 2014
Aprile 2014
Maggio 2014
Giugno 2014
Luglio 2014
Agosto 2014
Settembre 2014
Ottobre 2014
Novembre 2014
Dicembre 2014
Gennaio 2015
Febbraio 2015
Marzo 2015
Aprile 2015
Maggio 2015
Giugno 2015
Luglio 2015
Agosto 2015
Settembre 2015
Ottobre 2015
Novembre 2015
Dicembre 2015
Gennaio 2016
Febbraio 2016
Marzo 2016
Aprile 2016
Maggio 2016
Giugno 2016
Luglio 2016
Agosto 2016
Settembre 2016
Ottobre 2016
Novembre 2016
Dicembre 2016
Gennaio 2017
Febbraio 2017
Marzo 2017
Aprile 2017
Maggio 2017
Giugno 2017
Luglio 2017
Agosto 2017
Settembre 2017
Ottobre 2017
Novembre 2017
Dicembre 2017
Gennaio 2018
Febbraio 2018
Marzo 2018
Aprile 2018
Maggio 2018
Giugno 2018
Luglio 2018
Agosto 2018
Settembre 2018
Ottobre 2018
Novembre 2018
Dicembre 2018
Gennaio 2019
Febbraio 2019
Marzo 2019
Aprile 2019
Maggio 2019
Giugno 2019
Luglio 2019
Agosto 2019
Settembre 2019
Ottobre 2019
Novembre 2019
Dicembre 2019
Gennaio 2020
Febbraio 2020
Marzo 2020
Aprile 2020
Maggio 2020
Giugno 2020
Luglio 2020
Agosto 2020
Settembre 2020
Ottobre 2020
Novembre 2020
Dicembre 2020
Gennaio 2021
Febbraio 2021
Marzo 2021
Aprile 2021
Maggio 2021
Giugno 2021
Luglio 2021
Agosto 2021
Settembre 2021
Ottobre 2021
Novembre 2021
Dicembre 2021
Gennaio 2022
Febbraio 2022
Marzo 2022
Aprile 2022
Maggio 2022
Giugno 2022
Luglio 2022
Agosto 2022
Settembre 2022
Ottobre 2022
Novembre 2022
Dicembre 2022
Gennaio 2023
Febbraio 2023
Marzo 2023
Aprile 2023
Maggio 2023
Giugno 2023
Luglio 2023
Agosto 2023
Settembre 2023
Ottobre 2023
Novembre 2023
Dicembre 2023
Gennaio 2024
Febbraio 2024
Marzo 2024
Aprile 2024

Gli articoli più letti



Titolo
Ilmondodeitreni.it




21/04/2024 @ 13:21:26
script eseguito in 86 ms