Immagine
 L'arrivo del "Caritas Express" nella Città del Vaticano... di Redazione Ilmondodeitreni.it
 
"
Gli ultimi saranno i primi, ma lo sportello chiude alle 12

Quelo
"
 
Di seguito tutti gli interventi pubblicati sul sito, in ordine cronologico.
 
 
Di Francesco Maria (del 13/05/2013 @ 11:56:06, in News Ferrovie Estero, visualizzato 1397 volte)

Lo scorso 6 maggio a Dushanbe (Tagikistan) nel corso della  58^ riunione del Consiglio per il trasporto ferroviario della Comunità degli Stati Indipendenti  è stato varato il nuovo orario dei treni per il biennio 2013/2014 . In conformità con le norme per lo sviluppo del calendario approvate in occasione della riunione 56 ° del Consiglio, il nuovo orario è previsto per 224 coppie di  treni passeggeri a lunga percorrenza nel traffico internazionale e per 50 coppie di treni in traffico internazionale, serviti da treni diesel ed elettrici . Nello sviluppo del nuovo programma è stato considerata la frequentazione effettiva dei treni passeggeri e le modifiche necessarie al numero di itinerari passeggeri e pendolari dei treni a lunga percorrenza, in traffico internazionale, nonché i treni diretti. Particolare attenzione è stata posta al miglioramento della velocità di instradamento dei treni, un migliore utilizzo delle composizioni e della capacità di linea. Per migliorare il servizio, in alcune zone sono state inoltre incluse tre nuove coppie di treni passeggeri, così suddivisi:  

Ferrovie Russe :

  • Numero 409/410  Tambov - Simferopol
  • Numero 481/482 messaggio Samara - Tashkent;

Ferrovie Uzbeke:  

  • Numero 324/323  Tashkent - Volgograd.

Sono stati inoltre ripristinati i treni  ¹ 27/28  Mosca - Bishkek e Ucraina e  ¹ 610/609  Chernivtsi - Oknitsa, gestiti dalle ferrovie russe e precedentemente soppressi.

 Del calendario concordato le  nuove 224 coppie di treni internazionali di trasporto passeggeri saranno così suddivise tra le varie amministrazioni ferroviarie:

  • RZD (Russia): 90 coppie
  • UZ (Ucraina): 31 coppie
  • BZD (Bielorussia): 42 coppie
  • KTZ (Kazakistan): 14 coppie
  • UZB(Uzbekistan): 11 coppie
  • Tagikistan: 7 coppie 
  • CFL (Moldavia): 5 coppie -
  • ADDY (Azerbaigian): 3 coppie
  • KTJ (Kirghizistan), (LDZ) Lettonia e Litrail (Lituania)  2 coppie
  • EWR (Estonia) ed ARM (Armenia) 1 coppia 

 9 coppie di treni passeggeri internazionali saranno gestiti serviti su base paritetica composta da due amministrazioni ferroviarie.

Questi i  treno: Numero 2/1, ¹ 252/251 e il numero 296/295 Kiev - Mosca; Numero 9/10 link Mosca - Varsavia; Numero 87/88  Minsk - Riga; Numero 238/237 e il numero 251/252  Brest - Mosca; Numero 593/594 e il numero 595/596 Mosca - Chisinau.

Delle 224 coppie di treni passeggeri internazionali 153 coppie (68,3%)circoleranno tutto l'anno 55 mentre 16 coppie verranno effettuate in seguito  ad un aumento del traffico passeggeri. Con il nuovo orario vengono modificati i percorsi di undici treni, compresi 10 treni formati da l'amministrazione ferroviaria di Bielorussia e un treno della Federazione Russa. Il motivo principale delle variazioni  è dovuto ai lavori di ricostruzione delle stazioni e delle aree adiacenti al nodo ferroviario di Minsk.. Infine il calendario 2013/2014 ha approvato la programmazione  di 294 anni di treni merci internazionali. 

 L'orario sarà introdotto a partire dal 00:00 ora di Mosca il 26 maggio 2013

Articolo (p)Link   Storico Storico  Stampa Stampa
 
Di Omar Cugini (del 11/05/2013 @ 16:24:19, in News, visualizzato 1034 volte)

Le stazioni del Passante ferroviario di Milano saranno lo scenario per le installazioni d’arte del progetto Artepassante. Rete Ferroviaria Italiana aderisce infatti all’iniziativa, che prenderà il via domenica 12 maggio per chiudersi all’inizio dell’ Expo 2015. Porta Garibaldi, Lancetti, Vittoria, Dateo, Repubblica e Porta Venezia saranno il palcoscenico di Artepassante, il cui primo progetto - una tre giorni (12 maggio, 19 maggio e 9 giugno) - vedrà protagoniste, ogni volta, le 6 stazioni. RFI le mette a disposizione di Artepassante e promuove gli eventi in collaborazione con l’ Associazione “le Belle Arti” del Liceo Artistico di Brera, l’Accademia di Brera e altre scuole e Associazioni, con il contributo di Fondazione Cariplo e l’adesione di Milanosport, che gestisce il Lido di Milano e le piscine Romano e Cozzi, dove sono previsti i successivi appuntamenti. Oltre 2 anni di iniziative per portare l’arte, nelle sue forme ed espressioni più varie, in spazi insoliti della città. Performance nei mezzanini, incursioni creative nelle stazioni, mostre itineranti negli impianti sportivi, reading diffusi, installazioni nei mercati rionali: queste alcune delle idee annunciate.

Articolo (p)Link   Storico Storico  Stampa Stampa
 

Per rispondere alla forte domanda prevista durante i fine settimana dell’Ascensione e di Pentecoste, le FFS rafforzano l’offerta con 50 treni auto supplementari, permettendo di trasportare oltre 1500 veicoli in più attraverso il Sempione. Consigliano inoltre di utilizzare, se possibile, i treni del mattino o della sera. Nei periodi di forte traffico le FFS adattano la loro offerta di treni navetta per il trasporto delle auto tra Briga e Iselle di Trasquera (I) e quindi anche nei fine settimana dell’Ascensione e di Pentecoste. Dal 9 al 12 maggio e dal 17 al 20 maggio prossimi, le FFS rafforzano la loro offerta con più di 50 treni supplementari, permettendo di trasportare oltre 1500 veicoli in più. In vista del forte traffico previsto, Le FFS raccomandano inoltre di utilizzare di preferenza i treni all’inizio o alla fine della giornata. I treni navetta per il trasporto delle auto sono un’offerta apprezzata dagli automobilisti che desiderano guadagnare tempo, risparmiare sulla benzina ed evitare le intemperie e le perturbazioni del traffico. Il viaggio su un treno auto attraverso la galleria del Sempione dura solamente 20 minuti e nei due sensi è disponibile ogni due ore. Tutte le informazioni sull’orario speciale e le tariffe sono disponibili sul sito www.ffs.ch/trenoauto

Articolo (p)Link   Storico Storico  Stampa Stampa
 

Questa mattina la Commissione speciale per la pianificazione del territorio del Gran Consiglio ticinese ha visitato i comparti più significativi della futura linea transfrontaliera Mendrisio–Stabio(–Varese) FMV. I membri del Gran Consiglio, dopo aver preso atto del positivo stato d’avanzamento dei lavori nei cantieri tra Mendrisio e il confine di Stato, hanno assistito alla presentazione del progetto Parco sul Laveggio. Questa mattina i rappresentanti della Commissione speciale per la pianificazione del territorio del Gran Consiglio si sono recati in visita sui cantieri di Mendrisio e Stabio lungo il tracciato della futura linea FMV. La delegazione cantonale ha avuto l’occasione di verificare lo stato di avanzamento dei lavori di genio civile e di tecnica ferroviaria alla stazione di Mendrisio, al ponte Laveggio e sui cantieri della fermata di Stabio e Santa Margherita. Diversi interventi terminati Presso la stazione FFS di Mendrisio i lavori sono a buon punto. Ad inizio marzo 2013 è stato aperto alla clientela il rinnovato sottopasso pedonale di accesso ai treni, mentre il nuovo marciapiede è stato consegnato al pubblico con il cambio orario di dicembre 2012. Sono pure terminati i lavori di posa dei nuovi binari, scambi, impianti di sicurezza e della linea di contatto. Il prossimo mese di dicembre sarà inoltre messo in esercito il rinnovato marciapiede intermedio. Lungo la linea in territorio ticinese si sono conclusi i lavori di genio civile e di tecnica ferroviaria relativi alla prima tappa del soprappasso dell’autostrada A2, al muro di sostegno in zona Shell e alla prima tappa del sottopasso Genestrerio–Ligornetto. È stato pure posato il nuovo binario destro tra la stazione di Mendrisio e il raccordo del Punto Franco. Attualmente sono in corso interventi di genio civile in diversi settori. Tra i più importanti vi sono ad  esempio i lavori di finitura al Ponte sul Laveggio, gli scavi presso il sottopasso del nodo Puntasei, la realizzazione dei marciapiedi alla futura fermata di Stabio, i lavori di finitura presso i diversi sottopassi stradali (S. Margherita, alle Gerrette) e la realizzazione della piattabanda del Ponte sul Gaggiolo.

Articolo (p)Link   Storico Storico  Stampa Stampa
 
Di Gabriele Palmieri (del 01/05/2013 @ 00:03:39, in News, visualizzato 1065 volte)

Giovedì 2 maggio 2013 alle ore 19.30 vi sarà la prima esercitazione di soccorso nella futura Centrale d’Esercizio Sud di Pollegio (CE Sud) delle FFS. Si tratta di una prima verifica per testare e ottimizzare la coordinazione in caso di necessità. L’addestramento sarà coordinato tra i corpi della Difesa dell’Impresa delle FFS, Pompieri di Biasca e i mezzi di soccorso Tre Valli. I lavori di costruzione del nuovo Centro d’Esercizio Sud delle FFS a Pollegio proseguono intensamente in vista della sua messa in esercizio nella primavera del 2014. La sicurezza dei viaggiatori e dei collaboratori rappresenta uno degli aspetti prioritari per le Ferrovie federali svizzere e per AlpTransit San Gottardo SA. È in questo contesto che si iscrive l’esercitazione di soccorso concertata tra la Difesa dell’Impresa delle FFS, il Corpo Pompieri di Biasca e i mezzi di soccorso delle Tre Valli. Primo test di coordinazione L’esercitazione, in programma giovedì 2 maggio 2013 dalle ore 19.30, interesserà l’edificio della CE Sud e la strada di accesso al cantiere. Un secondo addestramento è programmato per giovedì 16 maggio alla stessa ora. Il test di intervento ha quale obiettivo di verificare l’approccio dei mezzi di soccorso e del personale con il nuovo edificio. Inoltre esso permetterà di verificare i collegamenti interni, le vie di evacuazione e ottimizzare la coordinazione e l’organizzazione in caso di effettiva necessità. CES di PollegioLa nuova Centrale d’Esercizio Sud permetterà di gestire il traffico ferroviario da Chiasso ad Arth–Goldau e nella gallerie di base del San Gottardo e del Monte Ceneri. L’edificio si sviluppa su sette livelli e raggiunge i 33 metri d’altezza. Quando sarà in esercizio la sala comando sarà occupata dalle personale delle FFS 24 ore su 24.

Articolo (p)Link   Storico Storico  Stampa Stampa
 
Di Teodoro Beccia (del 30/04/2013 @ 12:57:21, in News, visualizzato 1021 volte)

In occasione della Festa del Primo maggio, per assicurare a tutti un viaggio tranquillo e regolare, il Gruppo FS Italiane intensificherà il proprio impegno nei controlli antievasione, nel rispetto delle migliaia di passeggeri che in questi giorni sceglieranno il treno, pagando regolarmente in biglietto, per i loro spostamenti lungo la Penisola. Prosegue così anche quest’anno la campagna “No ticket, no parti” (avviata nel 2008), un importante sforzo del Gruppo FS Italiane per garantire la sicurezza e la tranquillità ai propri clienti, soprattutto nei giorni di intenso traffico. L’invito è quello di rispettare le regole e di acquistare in anticipo i biglietti di viaggio. Un invito rivolto, in particolare, a quanti intendono raggiungere Roma in treno per partecipare al tradizionale Concertone di piazza San Giovanni. La campagna di sensibilizzazione promuove l’acquisto di biglietti di andata e ritorno prima della partenza ed è supportata da un servizio di controllo prima dell’accesso a bordo. Un impegno, quello di FS, che dura 365 giorni all’anno, in coordinamento con Polizia Ferroviaria, Prefetture e Questure. Il personale ferroviario, inoltre, è impegnato quotidianamente da un lato per allontanare dai treni i viaggiatori privi di biglietto e denunciare quanti tentano di eludere i controlli; dall’altro per ridurre progressivamente i disagi agli altri viaggiatori e i danneggiamenti ai treni.

Articolo (p)Link   Storico Storico  Stampa Stampa
 
Di Danilo Russo (del 29/04/2013 @ 15:22:44, in Autobus di Roma, visualizzato 1059 volte)

Il Primo maggio, con l´inizio della stagione balneare ad Ostia, tornano in strada le linee bus del mare 07 e 062 e le corse prolungate della linea ordinaria 070 Express allo scopo di agevolare gli spostamenti da Roma verso il mare ed incentivare l'utilizzo del TPL, lasciando a casa l'automobile. Ecco nel dettaglio i percorsi delle linee mare:

-la linea 07 collega la stazione Colombo della ferrovia Roma-Lido a Torvaianica con fermate sulla via Litoranea nei pressi degli stabilimenti balneari privati e comunali. La linea è attiva al sabato e nei giorni festivi

-la linea 062 collega il Porto turistico di Ostia a Castelporziano transitando nel centro di Ostia, dalle stazioni Lido Centro e Colombo della ferrovia Roma-Lido e sul lungomare. La linea è attiva tutti i giorni

-vengono inoltre riattivate le corse prolungate della linea 070 Express che dalla stazione Eur Fermi della linea B della metropolitana arriverà a Torvaianica con fermate al palazzo dello Sport dell´Eur, sulla via Cristoforo Colombo, in viale di Castelporziano e alla stazione Colombo della ferrovia Roma-Lido. Le corse prolungate della linea 070 sono attive al sabato e nei festivi. Nei feriali dal lunedì al venerdì, la linea segue percorso invernale (stazione Eur Fermi metro B-stazione Colombo/Roma-Lido)

Articolo (p)Link   Storico Storico  Stampa Stampa
 
Di Omar Cugini (del 29/04/2013 @ 13:25:42, in News, visualizzato 1027 volte)

Ntv, primo operatore ferroviario privato dell’Alta velocità, e l’Istituto Clinico Humanitas, ospedale policlinico ad alta specializzazione, si alleano in un’iniziativa di solidarietà volta a favorire i viaggi dei pazienti dell’ospedale lombardo. Per Humanitas Ntv ha studiato una convenzione che permette ai pazienti di spostarsi a prezzi agevolati su tutti i treni Italo in arrivo e in partenza da Milano. «L’obiettivo di Humanitas – spiega Stefano Cazzaniga, Direttore Operativo – è offrire un aiuto pratico e tangibile alle migliaia di pazienti che decidono di curarsi nel nostro ospedale, affrontando spesso lunghi viaggi da regioni lontane. Questo importante accordo si aggiunge ad altri servizi di accoglienza che abbiamo già attivato o che stiamo studiando per agevolare il soggiorno in Humanitas e nel territorio per i pazienti e le loro famiglie». «Con questa convenzione - dichiara Giuseppe Bonollo, direttore Marketing e Servizi di Ntv - vogliamo dimostrare la nostra attenzione verso chi viaggia non per svago o lavoro ma per curarsi. Humanitas è una struttura d’eccellenza che richiama migliaia di pazienti da tutta Italia e Ntv ha deciso di agevolare al massimo questi viaggiatori a cui, dunque, rivolgiamo un “benvenuti a bordo” particolarmente affettuoso». I biglietti possono essere acquistati esclusivamente presso l’agenzia che si trova all’interno della struttura ospedaliera (il paziente, dopo aver prenotato una visita medica, un ricovero o un esame presso Humanitas può telefonare al numero 02.8224.2269 o scrivere a ufficio.viaggi@humanitas.it precisando di avere un appuntamento in Humanitas).

Articolo (p)Link   Storico Storico  Stampa Stampa
 
Di Redazione Ilmondodeitreni.it (del 27/04/2013 @ 00:17:22, in News, visualizzato 1002 volte)

Da giovedì 25 aprile a domenica 2 giugno, nei giorni festivi, una nuova coppia di collegamenti Faenza - Borgo San Lorenzo - Firenze e ritorno consentiranno di raggiungere il capoluogo toscano la mattina, per rientrare nel tardo pomeriggio. I nuovi treni rafforzano l’offerta attuale, durante le giornate festive, nelle fasce orarie più richieste da chi si muove per turismo e tempo libero. In particolare il treno del mattino partirà da Borgo San Lorenzo alle 9.56 per raggiungere direttamente Firenze Santa Maria Novella alle 10.25 Al ritorno partenza da Firenze SMN alle 17.48 con arrivo a Borgo San Lorenzo alle 18.37. Questo treno fermerà anche a Firenze San Marco Vecchio, Fiesole Caldine, Vaglia e San Piero a Sieve

Articolo (p)Link   Storico Storico  Stampa Stampa
 
Di Redazione Ilmondodeitreni.it (del 23/04/2013 @ 20:57:27, in News, visualizzato 1853 volte)

Lunedì 22 aprile, alle ore 7.19 dalla stazione di Gravina con proseguio alle ore 7.35 dalla stazione di Altamura e arrivo a Bari alle ore 8.40, le Ferrovie Appulo Lucane hanno immesso in servizio il primo treno a 5 casse, di costruzione STADLER, lungo 90 mt., che potrà trasportare fino a 500 passeggeri. Con l’immissione in servizio di questo terzo treno, ed altri 2 previsti per metà maggio, i nuovi treni realizzati dalla fabbrica svizzera raggiungono quota 5. “Le Ferrovie Appulo Lucane – dichiara il Presidente Matteo Colamussi – mantengono gli impegni e soprattutto rispettano i tempi previsti per il rinnovo ed il potenziamento del parco rotabile pugliese in circolazione. Finalmente il popolo degli utenti della Murgia potrà accedere, dopo oltre vent’anni, a mezzi sicuri, moderni, accessibili a tutti e confortevoli. Inizia così la stagione del riscatto della dignità dei nostri utenti”. Il Presidente prosegue dichiarando che – “ finalmente si raccolgono i risultati di un lavoro e di un impegno costante e silenzioso svolto negli ultimi 4 anni. Non ci illudiamo di aver risolto tutte le criticità, ed in particolare il sovraffollamento, ma attraverso questo ulteriore risultato dimostriamo che manteniamo gli impegni malgrado i numerosi ostacoli quotidiani e le polemiche a volte strumentali”  . Di tutt'altro avviso i pendolari che abitualmente utilizzano i treni FAL per recarsi a scuola o sul posto di lavoro secondo i quali "l'immissione del nuovo treno, oltre a non considerare il ramo ferroviario verso Matera sul quale restano in servizio i vecchi convogli, non risolve le criticità delle linee ferroviarie FAL, sui quali i ritardi continuano ad essere all'ordine del giorno.  Inoltre - continuano i  pendolari - il nuovo orario non è stato armonizzato né con gli orari delle autolinee FAL, né con gli orari delle autolinee urbane, costringendo spesso  ad esasperanti attese"

In conseguenza della consegna del nuovo treno vengono variati anche gli orari del servizio ferroviario così come indicato a questo link http://www.fal-srl.it/it/news/FERR22042013.pdf

 

Articolo (p)Link   Storico Storico  Stampa Stampa
 
Ci sono 330 persone collegate

< dicembre 2019 >
L
M
M
G
V
S
D
      
1
2
3
4
5
6
7
8
9
10
11
12
13
14
15
16
17
18
19
20
21
22
23
24
25
26
27
28
29
30
31
         

Cerca per parola chiave
 

Titolo
Aggiornamenti del Sito (5)
Approfondimenti&Curiosità (29)
Autobus di Roma (28)
Il viaggio del "Caritas Express" (5)
Il viaggio inaugurale di .Italo (15)
Inaugurazione Stazione Tiburtina AV (13)
La pagina dei Link (2)
News (374)
News Circolazione Ferroviaria (51)
News Ferrovie Estero (72)
News Roma Tiburtina (11)
Nuovo Orario Ferroviario 2012 - 2013 (21)
Nuovo Orario Ferroviario 2013 - 2014 (17)
presentazione nuovo frecciarossa (16)
Speciale "Caritas Express" (18)
Video (2)

Catalogati per mese:
Maggio 2011
Giugno 2011
Luglio 2011
Agosto 2011
Settembre 2011
Ottobre 2011
Novembre 2011
Dicembre 2011
Gennaio 2012
Febbraio 2012
Marzo 2012
Aprile 2012
Maggio 2012
Giugno 2012
Luglio 2012
Agosto 2012
Settembre 2012
Ottobre 2012
Novembre 2012
Dicembre 2012
Gennaio 2013
Febbraio 2013
Marzo 2013
Aprile 2013
Maggio 2013
Giugno 2013
Luglio 2013
Agosto 2013
Settembre 2013
Ottobre 2013
Novembre 2013
Dicembre 2013
Gennaio 2014
Febbraio 2014
Marzo 2014
Aprile 2014
Maggio 2014
Giugno 2014
Luglio 2014
Agosto 2014
Settembre 2014
Ottobre 2014
Novembre 2014
Dicembre 2014
Gennaio 2015
Febbraio 2015
Marzo 2015
Aprile 2015
Maggio 2015
Giugno 2015
Luglio 2015
Agosto 2015
Settembre 2015
Ottobre 2015
Novembre 2015
Dicembre 2015
Gennaio 2016
Febbraio 2016
Marzo 2016
Aprile 2016
Maggio 2016
Giugno 2016
Luglio 2016
Agosto 2016
Settembre 2016
Ottobre 2016
Novembre 2016
Dicembre 2016
Gennaio 2017
Febbraio 2017
Marzo 2017
Aprile 2017
Maggio 2017
Giugno 2017
Luglio 2017
Agosto 2017
Settembre 2017
Ottobre 2017
Novembre 2017
Dicembre 2017
Gennaio 2018
Febbraio 2018
Marzo 2018
Aprile 2018
Maggio 2018
Giugno 2018
Luglio 2018
Agosto 2018
Settembre 2018
Ottobre 2018
Novembre 2018
Dicembre 2018
Gennaio 2019
Febbraio 2019
Marzo 2019
Aprile 2019
Maggio 2019
Giugno 2019
Luglio 2019
Agosto 2019
Settembre 2019
Ottobre 2019
Novembre 2019

Gli articoli più letti



Titolo
Ilmondodeitreni.it




09/12/2019 @ 00:22:34
script eseguito in 75 ms