Immagine
 Elettromotrice L6 004 (Tipo T67 di costruzione Officine Fiore) della Linea 6 della Metropolitana di ... di Omar Cugini
 
"
Vivere significa sempre tendere in avanti, verso l'alto, verso la perfezione, e raggiungerla

Boris Pasternak
"
 
Di seguito tutti gli interventi pubblicati sul sito, in ordine cronologico.
 
 
Di Omar Cugini (del 17/10/2013 @ 00:18:40, in News, visualizzato 1315 volte)

L’introduzione del Servizio Ferroviario Metropolitano (SFM), entrato in funzione nel dicembre scorso con la piena operatività del passante di Torino, sta cambiando profondamente le modalità di spostamento a Torino e nell’area metropolitana. Per favorire il numero crescente di persone che scelgono questo nuovo servizio, dal 14 ottobre sono a disposizione 3 nuovi biglietti integrati pensati per chi vuole attraversare o raggiungere Torino velocemente con i treni del Servizio Ferroviario Metropolitano e utilizzare i mezzi pubblici per muoversi in città. E’ un’importante novità che permette con un solo titolo di viaggio e a costi ridotti di utilizzare i treni SFM, la metropolitana, i tram e gli autobus entro i limiti urbani di Torino (Integrato U), della prima cintura (Integrato A) o della seconda cintura (Integrato B).

Le caratteristiche del nuovo biglietto integrato:

 • Biglietto Integrato U (costo 2 €): vale 90 minuti dalla convalida nell’area urbana GTT, sulla metropolitana (1 sola corsa) e sulle linee ferroviarie Trenitalia e GTT (1 sola corsa) entro i limiti urbani di Torino (Stazione Stura, Lingotto, Madonna di Campagna).

• Biglietto Integrato A (costo 2,5 €): vale 90 minuti dalla convalida sulla rete urbana e suburbana GTT di Torino, sulla metropolitana (1 sola corsa) e sulle linee ferroviarie Trenitalia e GTT (1 sola corsa) entro i limiti della prima cintura (stazioni di Caselle città, Settimo, Chieri, Pessione, Candiolo, Alpignano)

 • Biglietto Integrato B (costo 3 €): vale 120 minuti dalla convalida sulla rete urbana e suburbana GTT di Torino, sulla metropolitana (1 sola corsa) e sulle linee ferroviarie Trenitalia e GTT (1 sola corsa) entro i limiti della seconda cintura (stazioni di Ciriè, San Benigno, Brandizzo, Villastellone, None, Rosta). Vale anche sulle linee automobilistiche extraurbane gestite dal Consorzio Extra.To, limitatamente alle corse che collegano Torino con le località di Ciriè/S. Maurizio Canavese, S. Benigno Canavese/Volpiano, None, Rosta.

Per far conoscere il nuovo biglietto integrato, è stata realizzata una campagna di comunicazione che prevede, fra l’altro, il rivestimento esterno con adesivi di due maxi-tram e di numerosi autobus, oltre alla comunicazione interna sui treni. Saranno inoltre distribuite nei punti vendita di Torino, 5000 copie dell’orario del passante da Lingotto a Stura.

Come si usa e dove si acquista:

 Oltre al risparmio, il biglietto integrato si caratterizza per la semplicità di utilizzo. Infatti deve essere timbrato una sola volta, all’inizio del viaggio, con le seguenti modalità:

 • nelle validatrici delle stazioni ferroviarie prima salire sul treno;

 • nelle normali obliteratrici su tram e autobus;

 • nei tornelli della metropolitana.

In questa fase, il controllo del biglietto avverrà a vista sulla stampigliatura. Il biglietto integrato si può acquistare nei Centri di Servizio al Cliente e nelle rivendite GTT oltre che nelle biglietterie Trenitalia.

Articolo (p)Link   Storico Storico  Stampa Stampa
 

Carta Italo American Express è la nuova carta di credito pensata appositamente per chi viaggia, per lavoro o per passione. La Carta è frutto della partnership tra American Express e NTV, il primo operatore privato nell’Alta Velocità. Due aziende che hanno radicate nel proprio Dna un’attenzione speciale verso i viaggiatori e una continua spinta all’innovazione e ai servizi di qualità nei rispettivi settori. L’accordo riveste una particolare importanza per American Express: si tratta, infatti, della prima partnership al mondo nel settore ferroviario, a testimonianza dell’importanza del mercato italiano per l’azienda. La Carta “tailor made” del viaggiatore. La nuova Carta, tagliata su misura di chi usa Italo, rappresenta un prezioso innesto nel portafoglio prodotti di American Express ed è progettata per soddisfare tutte le esigenze dei viaggiatori, per offrire privilegi esclusivi e tutta la sicurezza e l’esperienza di American Express. Il passpartout per emozioni esclusive. Tra le caratteristiche principali della nuova Carta: l’iscrizione automatica al Club Membership Rewards di American Express e al programma Italo Più di NTV, con possibilità di conversione dei punti Membership Rewards in punti del programma di Italo. E inoltre: un buono acquisto di 25 euro dopo la prima transazione, valido per titoli di viaggio o servizi di bordo Italo; 4 voucher per poter accedere allesale riservate presso Casa Italo alla ricezione della Carta e, in seguito, a ogni rinnovo annuale; la possibilità di accedere gratis alla carrozza Cinema con l’acquisto di un biglietto “Smart”; upgrade di ambiente di viaggio ogni 5 acquisti di biglietteria o di servizi di bordo Italo effettuati con Carta Italo American Express; bonus punti Italo Più per chi viaggia in ambiente Prima. Carta Italo American Express è gratis per il primo anno. I titolari della nuova Carta usufruiscono anche di tutti i principali benefici American Express, tra i quali: l’accesso alle prevendite dei migliori concerti; i servizi online e mobile, per essere sempre aggiornati sull’estratto conto e sulle operazioni; il servizio clienti 24 ore su24; la protezione degli acquisti; nessun limite di spesa prefissato; le assicurazioni incluse nella quota a protezione dei viaggi. Insomma, vantaggi in linea con l’idea creativa della campagna pubblicitaria: Nata per amare chi viaggia. “American Express ha identificato in NTV il partner ideale per questo importante accordo nel settore ferroviario poiché si è sempre distinto per il livello di eccellenza e l’attenzione al viaggiatore, valori perfettamente in linea con i nostri”, dichiaraMimi Kung, Amministratore Delegato di American Express Italia. “Siamo particolarmente orgogliosi – aggiunge – di iniziare in Italia questo tipo di collaborazione, in cui sia noi che NTV crediamo molto e su cui stiamo facendo investimenti importanti”. “Questo accordo rafforza la disponibilità di soluzioni a misura delle diverse esigenze dei nostri viaggiatori”, spiega Giuseppe Bonollo, Direttore Marketing di NTV. “E sono sicuro che il nuovo strumento aiuterà a far salire ancora l’asticella del gradimento della nostra clientela, già oggi a livelli altissimi. Il fatto che American Express abbia scelto Italo per lanciare questa grande campagna in Italia ci inorgoglisce e ci schiude nuove possibilità di sviluppo. Lato nostro offriamo la forza di oltre sei milioni di viaggiatori entro il 2013, e di 325 mila clienti, in continua crescita, già iscritti al programma fedeltà Italo Più”. “La Carta Italo American Express testimonia in modo concreto la nostra strategia di continua innovazione, attraverso lo sviluppo di prodotti e servizi unici, che vadano oltre il semplice strumento di pagamento”, spiega Melissa Peretti, Vice President, Head of SBS, Partnerships & Marketing di American Express Italia. “Crediamo molto in questa partnership e nelle potenzialità di sviluppo del settore ferroviario dell’alta velocità e siamo sicuri che la nuova Carta co-brand Italo American Express ci offrirà nuove e interessanti opportunità di crescita nel mercato italiano”. Per ulteriori informazioni su Carta Italo American Express visitare il sito: http://www.americanexpress.it/carta-italo

Articolo (p)Link   Storico Storico  Stampa Stampa
 

Trenitalia e Air China hanno siglato un accordo che consente ai passeggeri della Compagnia di bandiera cinese di avere particolari condizioni tariffarie per viaggiare con le Frecce. L’accordo fra Trenitalia e Air China è un’importante partnership che contribuisce a favorire l’integrazione fra treno e aereo. I biglietti Trenitalia possono essere acquistati esclusivamente nelle Agenzie di Viaggio convenzionate e le condizioni valgono per i livelli Business del Frecciarossa, o 1a classe di Frecciargento e Frecciabianca, e nel livello Standard del Frecciarossa o 2a classe delle altre Frecce. Ogni giorno 228 Frecce Trenitalia, di cui 144 ad Alta Velocità (Frecciarossa e Frecciargento), collegano Roma e Milano tra di loro e, con corse frequenti, comode e veloci, con Torino, Bologna, Firenze, Napoli, Salerno e con i principali centri turistici e distretti produttivi del Paese. Nel 2012 Air China ha trasportato più di 72 milioni di passeggeri in tutto il mondo e offre 17 collegamenti settimanali diretti tra l’Italia e la Cina. “La partnership con Air China – dichiara Gianfranco Battisti, Direttore Divisione Passeggeri Nazionale e Internazionale di Trenitalia – si aggiunge a quelle già siglate negli ultimi mesi con altre importanti compagnie aeree internazionali e costituisce un altro passo in avanti verso la completa integrazione dei sistemi di vendita dei biglietti treno più aereo con i Global Distribution System (GDS)”. “Siamo onorati di favorire lo scambio culturale, sociale ed economico tra due grandi Paesi come la Cina e l’Italia attraverso i nostri collegamenti giornalieri “no-stop” da Roma e Milano per Pechino e Shanghai”, dichiara Shao Yang, il nuovo Direttore Generale per l’Italia di Air China. “Il nostro obiettivo è di diventare la prima scelta per i passeggeri diretti in Cina per motivi di lavoro o di piacere, la soluzione di viaggio treno+aereo già esistente in altri Paesi può essere certamente un valore aggiunto alla nostra offerta di servizi dedicati ai nostri passeggeri in partenza dall’Italia in special modo nelle aree di mercato che hanno un forte interesse alla destinazione Cina, come Venezia, Bologna e Firenze”.

Articolo (p)Link   Storico Storico  Stampa Stampa
 
Di Omar Cugini (del 11/10/2013 @ 15:04:07, in News Circolazione Ferroviaria, visualizzato 890 volte)

Entrerà in servizio domenica 13 ottobre la nuova fermata di Brunico Nord, sulla linea ferroviaria Fortezza - San Candido, caratterizzata da un consistente traffico pendolare e da una notevole affluenza turistica. La nuova fermata si trova nella zona nordest della città, a un chilometro circa dalla stazione principale, e servirà sia l’area del complesso ospedaliero sia le circostanti zone di recente espansione edilizia. È stata finanziata interamente dalla Provincia Autonoma di Bolzano e realizzata in collaborazione con Rete Ferroviaria Italiana, con lo scopo di aumentare la competitività del servizio ferroviario per spostamenti di breve/medio raggio e di migliorare l’integrazione con il trasporto su gomma da e per le valli del comprensorio circostante. La stazione è munita di un sottopasso pedonale, un marciapiede alto per agevolare la salita sui treni, una pensilina e il sistema di informazioni al pubblico nello standard RFI. Secondo le stime della Provincia Autonoma di Bolzano l’affluenza prevista è di 1300 passeggeri/giorno.

Nella nuova stazione vi effettueranno la sosta tutti i treni della linea, ad eccezione dei regionali 1870, 1872 e 1874 Lienz - Innsbruck e 1871, 1873, 1875 Innsbruck - Lienz

Articolo (p)Link   Storico Storico  Stampa Stampa
 

Per interventi di manutenzione straordinaria nella stazione di Villalba, sulla linea Catania – Caltanissetta – Roccapalumba, da domenica 13 ottobre sarà modificato il programma di circolazione di tre Regionali:

  • R 8671 Catania Centrale (16.30) - Caltanissetta Centrale (18.34) anticiperà di 2 minuti la partenza da Catania e modificherà l’orario di arrivo e partenza nelle stazioni intermedie;
  •  R 8706 Caltanissetta Centrale (16.58) - Roccapalumba - Alia (18.11) varierà l’orario di arrivo e partenza in alcune stazioni lungo il percorso;
  • R 8674 Roccapalumba-Alia (16.49) - Catania Centrale (19.50) posticiperà di 10 minuti la partenza da Roccapalumba e cambieranno gli orari di arrivo e partenza nelle stazioni intermedie.
Articolo (p)Link   Storico Storico  Stampa Stampa
 

Saranno 14 i treni speciali che, domenica 6 ottobre, i visitatori di ROMICS potranno utilizzare per raggiungere il Festival del Fumetto alla Fiera di Roma. D’intesa con la Regione Lazio, infatti, è stato siglato un accordo fra Trenitalia e Fiera di Roma per il potenziamento dell’offerta tra Ostiense e Fiumicino Aeroporto, rispetto a quella normalmente prevista nei giorni festivi. La fermata di Fiera di Roma sarà quindi servita da 83 collegamenti, pari a 70 mila posti offerti. E’ questa una risposta concreta alle esigenze di mobilità dei visitatori del Festival che, lo scorso anno, sono stati oltre 100mila. Gli orari dei treni straordinari regionali sono consultabili sulle locandine affisse pubblicate su www.fsnews.it – Il quotidiano on line del Gruppo FS.

Articolo (p)Link   Storico Storico  Stampa Stampa
 

Era il 3 ottobre del 1839 quando la locomotiva a vapore Vesuvio inaugurava la prima linea ferroviaria italiana percorrendo il tratto tra Napoli - Portici. Alle 10 del mattino di 174 anni fa, alla presenza del re Ferdinando II di Borbone e delle più alte cariche del Regno delle Due Sicilie, la locomotiva sbuffò la sua prima nuvola nera iniziando il suo viaggio su quel tratto a doppio binario della lunghezza di 7,25 km che da lì avrebbe cambiato la storia d’Italia. L’evento segnò l’inizio della gloriosa storia delle strade ferrate italiane, che dalla Napoli - Portici iniziarono quel lungo percorso che negli anni avrebbe infatti mutato le abitudini sociali, culturali ed economiche dell’intero Paese. La fortunata intuizione regale di Ferdinando II, che diede il via alla costruzione delle nuova ferrovia, fece intravedere ampie prospettive economiche, motivo per cui nacque il famoso edificio borbonico di Pietrarsa - oggi tra i musei ferroviari più importanti del mondo - che presto divenne un’officina specializzata nella costruzione di locomotive e materiale rotabile. Il 3 ottobre del 1839 la locomotiva Vesuvio non inaugurò solo una moderna concezione di trasporto, ma seguì l’inizio di un periodo storico dove il Sud Italia fu un florido modello di industria meccanica e siderurgica.

Articolo (p)Link   Storico Storico  Stampa Stampa
 
Di Omar Cugini (del 02/10/2013 @ 23:54:40, in News, visualizzato 873 volte)

L’ingegner Giuseppe Sciarrone ha comunicato al Consiglio d’amministrazione, riunitosi oggi, la volontà di lasciare la carica di amministratore delegato di NTV. E’ una decisione di cui il Cda ha preso atto con grande dispiacere, apprezzando la condivisione, espressa dallo stesso ingegnere, di una necessaria discontinuità anche nella gestione dell’azienda. L’ingegner Sciarrone resta come azionista e membro del Consiglio di amministrazione. Il Cda, nel ringraziare Sciarrone per il grande contributo dato non solo alla costruzione di questa nuova e innovativa realtà imprenditoriale europea, ma al suo stesso sviluppo e alla sua affermazione nel mercato del trasporto ferroviario sull’Alta Velocità, ha attribuito le deleghe dell’amministratore delegato al Presidente di NTV Antonello Perricone. Il momento critico economico e le difficoltà indotte da una concorrenza ancora non sufficientemente tutelata dalle istituzioni, hanno persuaso il Consiglio a rivedere in parte i piani di sviluppo originari e a ridisegnare il modello organizzativo della governance per renderlo più snello e reattivo ai continui cambiamenti del mercato. Il Cda ha riaffermato la validità del progetto NTV, la sua intatta fiducia nelle prospettive di sviluppo dell’impresa e la volontà di andare avanti con grande determinazione. Antonello Perricone ha ringraziato il Cda per la fiducia espressa

Articolo (p)Link   Storico Storico  Stampa Stampa
 

Fiumicino, 30 settembre 2013 – Inaugurato oggi l’Info Point di Trenitalia all’interno dello scalo internazionale di Fiumicino gestito da ADR. Presenti al taglio del nastro l’amministratore delegato di Ferrovie dello Stato Italiane Mauro Moretti e l’amministratore delegato di ADR Lorenzo Lo Presti. Il nuovo punto informativo rappresenta un segno concreto del lavoro sinergico, svolto durante l’anno, tra il Gruppo FS e ADR. Con l’info point – aperto dal lunedì alla domenica, dalle 7.05 alle 20.30 - i passeggeri potranno ora ricevere, dal personale di Trenitalia, tutte le indicazioni utili sui collegamenti ferroviari con la Capitale, sugli orari dei treni e sui servizi offerti in tutto il territorio nazionale. Accanto al box, inoltre, una nuova biglietteria automatica - un’altra è installata agli arrivi del Terminal 1 - per agevolare l’acquisto del ticket del treno direttamente in aeroporto o consentire la modifica delle prenotazioni già effettuate. L’accordo di cooperazione tra ADR e FS Italiane prevede anche, tra l’altro, l’implementazione della segnaletica informativa per i viaggiatori in arrivo nello scalo romano. Attualmente oltre il 26 % dei passeggeri che atterrano a Fiumicino raggiunge la Capitale in treno, ed è a loro che è principalmente dedicato il nuovo pittogramma, introdotto anche nell’area “Airside”, per facilitarli nell’individuare e raggiungere la stazione ferroviaria subito dopo il loro sbarco in aeroporto. 

Per migliorare l’orientamento dei viaggiatori, sono stati installati anche quattro monitor informativi sugli orari dei voli in partenza dal Leonardo da Vinci - due alla stazione Termini e due alla stazione Ostiense -. Inoltre, su tutti i treni Leonardo Express, 70 collegamenti giornalieri, sono stati posizionati dei pannelli che indicano i Terminal da cui partono le oltre 100 compagnie aeree operanti su Fiumicino. Viceversa, entro l’anno, saranno installati, in tutte le sale ritiro bagagli e agli arrivi dei Terminal di Fiumicino, monitor informativi sugli orari dei treni. Alla stazione Termini, infine, verrà introdotta una nuova segnaletica dedicata all’individuazione del binario riservato al treno Leonardo Express diretto all’aeroporto. E ai possessori del ticket elettronico del Leonardo Express è stato riservato, inoltre, uno sconto del 20% sui servizi fast track e Sala Vip in aeroporto. L’aeroporto Leonardo da Vinci di Fiumicino prosegue quindi nell’opera di miglioramento dei servizi destinati al passeggero. Dopo aver completamente sostituito la pavimentazione antistante i Terminal, aver avviato la ristrutturazione di tutti i gruppi di toilette ed aver rinnovato l’impianto interno di illuminazione, ora grazie al prezioso impegno delle Ferrovie dello Stato Italiane viene inaugurato il nuovo “info point ” Il traffico internazionale sul Leonardo da Vinci ha registrato un aumento dello 0,8 %, nei mesi estivi, diventa, quindi, ancora più oneroso l’impegno che ADR si assume per mantenere l’HUB di Fiumicino – principale porta di ingresso al Paese – ai più elevati standard internazionali.

Articolo (p)Link   Storico Storico  Stampa Stampa
 
Di Teodoro Beccia (del 30/09/2013 @ 10:48:06, in News, visualizzato 971 volte)

A partire dal giorno 1° ottobre 2013 verranno modificati gli orari delle seguenti corse del servizio urbano di Pomezia:

1. corsa della linea 2L delle ore 5,30 posticipata alle ore 7,00;

2. corsa della linea 2 delle ore 6,20 posticipata alle ore 7,40;

3. corsa della linea 261 delle ore 7,45 anticipata alle ore 6,20;

4. corsa della linea 3 delle ore 8,20 posticipata alle ore 8,55

5. corsa della linea 3 delle ore 9,20 posticipata alle ore 10,20;

6. corsa della linea 2 delle ore 11,20 anticipata alle ore 11,10;

7. corsa della linea 261 delle ore 12,10 posticipata alle ore 13,50;

8. corsa della linea 2 alle ore 12,20, sostituisce corsa della linea 261 delle 12,10;

9. corsa della linea 2 delle ore 13,20 anticipata alle ore 13,10;

10. corsa della linea 5 delle ore 15,15 posticipata alle ore 15,20 e limitata a Pratica di Mare;

11. corsa della linea 5 delle ore 17,10 anticipata alle ore 17,00 e limitata a Pratica di Mare;

12. corsa della linea 2 delle ore 17,20 anticipata alle ore 16,40;

Vengono inoltre soppresse le seguenti corse: a) corsa della linea 5 delle ore 9.00 soppressa; b) corsa della linea 41dev delle ore 11.05 soppressa; c) corsa della linea 2L delle ore 13.15 soppressa; d) corsa della linea 2 delle ore 14.20 soppressa; e) corsa della linea 42 delle ore 19.20 soppressa; f) corsa della linea 2 delle 15,50 soppressa; g) corsa della linea 42 delle ore 16.15 soppressa; h) corsa della linea 41dev delle ore 11.00 soppressa (esercizio del sabato)

Articolo (p)Link   Storico Storico  Stampa Stampa
 
Ci sono 1802 persone collegate

< ottobre 2019 >
L
M
M
G
V
S
D
 
1
2
3
4
5
6
7
8
9
10
11
12
13
14
15
16
17
18
19
20
21
22
23
24
25
26
27
28
29
30
31
     
             

Cerca per parola chiave
 

Titolo
Aggiornamenti del Sito (5)
Approfondimenti&Curiosità (29)
Autobus di Roma (28)
Il viaggio del "Caritas Express" (5)
Il viaggio inaugurale di .Italo (15)
Inaugurazione Stazione Tiburtina AV (13)
La pagina dei Link (2)
News (374)
News Circolazione Ferroviaria (51)
News Ferrovie Estero (72)
News Roma Tiburtina (11)
Nuovo Orario Ferroviario 2012 - 2013 (21)
Nuovo Orario Ferroviario 2013 - 2014 (17)
presentazione nuovo frecciarossa (16)
Speciale "Caritas Express" (18)
Video (2)

Catalogati per mese:
Maggio 2011
Giugno 2011
Luglio 2011
Agosto 2011
Settembre 2011
Ottobre 2011
Novembre 2011
Dicembre 2011
Gennaio 2012
Febbraio 2012
Marzo 2012
Aprile 2012
Maggio 2012
Giugno 2012
Luglio 2012
Agosto 2012
Settembre 2012
Ottobre 2012
Novembre 2012
Dicembre 2012
Gennaio 2013
Febbraio 2013
Marzo 2013
Aprile 2013
Maggio 2013
Giugno 2013
Luglio 2013
Agosto 2013
Settembre 2013
Ottobre 2013
Novembre 2013
Dicembre 2013
Gennaio 2014
Febbraio 2014
Marzo 2014
Aprile 2014
Maggio 2014
Giugno 2014
Luglio 2014
Agosto 2014
Settembre 2014
Ottobre 2014
Novembre 2014
Dicembre 2014
Gennaio 2015
Febbraio 2015
Marzo 2015
Aprile 2015
Maggio 2015
Giugno 2015
Luglio 2015
Agosto 2015
Settembre 2015
Ottobre 2015
Novembre 2015
Dicembre 2015
Gennaio 2016
Febbraio 2016
Marzo 2016
Aprile 2016
Maggio 2016
Giugno 2016
Luglio 2016
Agosto 2016
Settembre 2016
Ottobre 2016
Novembre 2016
Dicembre 2016
Gennaio 2017
Febbraio 2017
Marzo 2017
Aprile 2017
Maggio 2017
Giugno 2017
Luglio 2017
Agosto 2017
Settembre 2017
Ottobre 2017
Novembre 2017
Dicembre 2017
Gennaio 2018
Febbraio 2018
Marzo 2018
Aprile 2018
Maggio 2018
Giugno 2018
Luglio 2018
Agosto 2018
Settembre 2018
Ottobre 2018
Novembre 2018
Dicembre 2018
Gennaio 2019
Febbraio 2019
Marzo 2019
Aprile 2019
Maggio 2019
Giugno 2019
Luglio 2019
Agosto 2019
Settembre 2019
Ottobre 2019

Gli articoli più letti



Titolo
Ilmondodeitreni.it




19/10/2019 @ 12:16:15
script eseguito in 233 ms