Immagine
 Sono in sosta nel piazzale della stazione di Kladno (Rep. Ceca) le automotrici dei Gruppi 610 (a sin... di Francesco Maria
 
"
Il sogno è una costruzione dell'intelligenza, cui il costruttore assiste senza sapere come andrà a finire.

Cesare Pavese
"
 
Di seguito tutti gli interventi pubblicati sul sito, in ordine cronologico.
 
 

Navigare in Internet alla stazione come a casa o in ufficio: da oggi questo è possibile nelle tre stazioni del progetto pilota di Wetzikon, Berna Wankdorf e Burgdorf. I viaggiatori possono utilizzare il tempo in stazione sincronizzando le email o scaricando grandi quantità di dati – sia che si trovino sui marciapiedi, all’interno della stazione o su un treno fermo. Risale allo scorso febbraio la decisione delle FFS di equipaggiare, entro fine 2015, 100 stazioni con un accesso internet gratuito. Per il progetto pilota «SBB-FREE» WiFi lanciato quest’oggi sono state espressamente scelte tre piccole stazioni, Wetzikon, Berna Wankdorf e Burgdorf. In questo modo le FFS possono valutare i risultati del progetto pilota e ottimizzare il servizio prima che, da novembre 2013, questo sia online anche in altre località della Romandia e della regione di Zurigo. In seguito le FFS pianificheranno le successive installazioni. Dopo una prima registrazione è possibile connettersi in qualsiasi stazione equipaggiata con rete la «FFS-FREE» WiFi. Il servizio è limitato a 60 minuti per volta – tuttavia, dopo una pausa di due ore può essere nuovamente attivato. Dall’estate 2014 la connessione internet veloce sarà disponibile in tutte le maggiori stazioni FFS, che oggi sono dotate del servizio a pagamento di Swisscom. Migliore ricezione in viaggio grazie al potenziamento del segnale Affinché i viaggiatori possano avere anche all’interno dei treni una qualità di ricezione simile a quanto hanno a disposizione al di fuori di essi, tutti i vagoni della lunga percorrenza saranno dotati dei nuovi apparecchi che amplificano il segnale di ultima generazione (3G/4G), i cosiddetti repeater. In questo modo il segnale della telefonia mobile può essere ricevuto senza impedimenti. Già oggi una buona parte dei vagoni dei treni della lunga percorrenza ne sono dotati. E’ previsto di terminarne l’installazione per fine 2014. Affinché i viaggiatori possano riconoscere i vagoni e i treni dove è già stato installato il nuovo repeater, sulle porte di accesso viene applicato un adesivo informativo. Navigare in treno sarà ancora più confortevole solo grazie ad una copertura del segnale mobile 3G e 4G/LTE adeguata. A questo proposito gli operatori svizzeri delle telefonia mobile stanno investendo sensibilmente nell’ampliamento della rete lungo le tratte ferroviarie.

Articolo (p)Link   Storico Storico  Stampa Stampa
 
Di Francesco Maria (del 19/09/2013 @ 11:42:04, in News, visualizzato 856 volte)

Seguire la propria squadra del cuore utilizzando comodamente un mezzo di trasporto ecosostenibile come il treno. Questo il binomio organizzato dall' Hockey Club Val Pusteria e dal suo Fanclub Wolves1896 che hanno organizzato un treno speciale per permettere ai propri tifosi di seguire la squadra in occasione della prima partita del campionato Elite A che si terrà il 21/09/2013 contro la squadra dei Vipiteno Broncos Il treno speciale partirà da Brunico ed arriverà a Vipiteno per poi, a partita finita, tornare a Brunico. Effettuerà tutte le fermate di passaggio, nel dettaglio:

  • Brunico ore 17.03,
  •  San Lorenzo di Sebato ore 17.07,
  • Casteldarne ore 17.18,
  • Vandoies ore 17.28,
  • Rio Pusteria ore 17.34,
  • Fortezza ore 17.50,
  • Vipiteno ore 18.08

Al ritorno la partenza da Vipiteno è prevista alle ore 22.20 con arrivo Brunico ore 23.15 Il treno messo a disposizione dei tifosi sarà uno dei "Flirt" con una capacità di 631 posti. A bordo, bevande e intrattenimento a cura del fanclub Wolves1896. Il tutto ad un prezzo "politico" di soli 5 euro.

Articolo (p)Link   Storico Storico  Stampa Stampa
 
Di Danilo Russo (del 19/09/2013 @ 00:45:29, in Autobus di Roma, visualizzato 979 volte)

Venerdì 20 Settembre sciopero di 24 ore delle linee periferiche di Roma Tpl , riguardante esclusivamente il personale della società Trotta Bus Service ,indetto dalla sigle sindacali CGIL, CISL, UILtrasporti, UGLtrasporti. Le linee interessate dalla protesta sono: 077,218,702,720,721,764,767 e 768. Il servizio di trasporto sarà garantito, nel rispetto della fasce di garanzia previste dalla legge,  da inizio servizio fino alle ore 8.30 e dalle ore 17 alle ore 20. Tra le 8.30 e le 17 e tra le 20 e fine servizio, a rischio corse delle stesse linee. Regolari le altre linee gestite da ATAC e dal consorzio Roma TPL

Articolo (p)Link   Storico Storico  Stampa Stampa
 

Cantieri aperti dalle 23.00 di venerdì 20 alle 23.00 di domenica 22 settembre 2013 per interventi di completamento del sottopassaggio della stazione di Marino, sulla linea FL4A Roma – Albano. Saranno rimosse le travi provvisorie e sostituite con le campate definitive. Le attività prevedono scarico di pietrisco, saldature, livellamento del binario e adeguamento della linea di alimentazione elettrica dei treni. Per consentire la realizzazione di tali interventi sarà necessario sospendere la circolazione ferroviaria. La mobilità sarà garantita da un servizio di autobus sostitutivi fra Ciampino e Albano. I bus fermeranno nei piazzali antistanti le stazioni, ad eccezione di: ACQUA ACETOSA, fermata prevista all’altezza dell’incrocio fra via Venezia e via delle Mura Francesi, CASTEL GANDOLFO, stessa fermata Cotral (incrocio strada Provinciale e via della Stazione) e VILLETTA, fermata all’altezza dell’incrocio di vicolo degli Stazi e la strada statale APPIA. Gli orari di partenza e arrivo dei bus potranno variare in funzione delle condizioni del traffico

Articolo (p)Link   Storico Storico  Stampa Stampa
 
Di Omar Cugini (del 17/09/2013 @ 11:59:53, in News, visualizzato 1191 volte)

“Italo Supereroe”, “Italo ti mette le ali”, “con Italo non vorrai più scendere”, ma anche i colori della bandiera: “Verde, bianco, Italo”: slogan e messaggi ideati da ragazzi e bambini. Su 2659 scuole coinvolte sull’intero territorio nazionale, oltre 500 hanno partecipato al concorso “Racconti di viaggio” legato a Esperienza.Italo, il progetto didattico gratuito promosso da NTV – Nuovo Trasporto Viaggiatori - ideato per docenti, giovani e famiglie, con l’obiettivo di far conoscere la mobilità del futuro e sensibilizzare al rispetto dell’ambiente e al risparmio energetico. Nella sfida a colpi di fantasia si è distinta, per le classi elementari, la 5° B dell’Istituto San Giuseppe di Terracina (LT), guidata dall’insegnante Simonetta Quaglia. Oggi presso la stessa scuola l’amministratore delegato di NTV Giuseppe Sciarrone consegna ai “pubblicitari in erba” il premio, 1.400 euro sotto forma di bonus da utilizzare per un viaggio di classe sul treno Italo e inoltre un buono per l’ingresso a un museo selezionato nelle città raggiunte dallo stesso Italo. NTV ricompensa anche l’impegno degli insegnanti delle classi vincitrici con l’offerta di un Italo Tour, un viaggio culturale in una città d’arte per due persone. Per tutti, inoltre, gadget e targhe ricordo. La mobilità del futuro. “Quando si parla o si immagina di futuro - spiega Giuseppe Sciarrone, amministratore delegato di NTV - , noi di Italo pensiamo di avere le carte in regola per raccontare l’esperienza del treno più moderno d’Europa, per descriverne le sue modernissime tecnologie, oggi le più innovative, per soffermarci sull’importanza di una mobilità sostenibile ed ecologica. Abbiamo fornito alla scuola gli strumenti per coinvolgere gli studenti nel disegno di un futuro del trasporto, con la convinzione che per un sano sviluppo della mobilità del Paese questo non possa che essere multimodale. La risposta di scuole, studenti, insegnanti e famiglie è stata superiore alle nostre aspettative. E siamo rimasti piacevolmente sorpresi non solo dalla fantasia e dall’entusiasmo di questi giovani, ma soprattutto dall’attenzione, dalla passione e dalla profonda conoscenza anche tecnica del fantastico mondo dei treni”. Nove classi premiate su 527. La sfida per i partecipanti al Concorso NTV è stata quella di far emergere con il proprio racconto, reale o virtuale, l’esperienza tecnologica, la qualità e la sicurezza dello spostamento e il valore del tempo di un viaggio sull’Alta velocità. Ammesse le più varie modalità espressive: dai cortometraggi ai fumetti, dal racconto ai disegni. Al concorso hanno partecipato 527 classi in tutta Italia tra elementari, medie e secondarie e in redazione sono arrivati 2.146 elaborati che la giuria ha selezionato e valutato, decretando nove classi vincitrici, tre per ogni ordine scolastico, elementari, medie e scuola secondaria. La 5°elementare del San Giuseppe, prima ad essere premiata, ha proposto un elaborato molto ricco: oltre a varie t-shirt nelle quali sono stati stampati disegni, messaggi, aforismi e claim sul tema del concorso, i bambini hanno assemblato un modellino di treno Italo sulla cui lunghezza si snoda un vero e proprio racconto di viaggio. Informazioni sul progetto educativo Esperienza Italo Il progetto di NTV si ispira alle raccomandazioni contenute nell’ultimo Libro bianco dell’Unione Europea “Per una politica dei trasporti competitiva e sostenibile”, nel quale si rimarca il ruolo dell’educazione nell’orientare le scelte di trasporto verso i mezzi collettivi, così da ridurre sia l’incidentalità sia i consumi energetici. Lo stesso documento sottolinea come sulle medie e lunghe distanze sia necessario, entro il 2050, un deciso spostamento verso il traffico su rotaia, più sicuro e sostenibile di quello su gomma: un obiettivo che sollecita le imprese ferroviarie a un deciso salto di qualità tecnologica, ma anche a un rinnovamento dell’immagine del trasporto viaggiatori in Europa. In questo solco si inserisce Esperienza Italo per le scuole: importanti obiettivi educativi quali la responsabilità, lo spirito d’iniziativa, l’ideazione, hanno la possibilità di misurarsi anche in un ambito di stringente attualità come quello del futuro della mobilità. Durante l’anno scolastico 2012/2013 alle scuole che ne hanno fatto richiesta sono stati distribuiti gratuitamente 3.500 kit con materiali operativi multidisciplinari facilmente integrabili nei programmi delle diverse materie curriculari. Numerosi gli strumenti a disposizione di insegnanti e studenti per mettersi in gioco da protagonisti: una Guida per il Docente che ha fornito tutte le informazioni necessarie a condurre le attività e spunti che hanno permesso di far esercitare specifiche competenze curricolari nei diversi ambiti disciplinari; schede informative, declinate secondo il grado di scuola con spunti per attività in ambito antropologico e tecnico-scientifico; un poster interattivo, un album per ciascun bambino della 4a e 5a classe della Scuola Primaria, un magazine individuale per i ragazzi di Scuola Secondaria di 1° grado e un taccuino per i ragazzi più grandi, una personale “guida” per i loro viaggi. I laboratori Nel corso dell’anno scolastico sono stati inoltre realizzati diversi laboratori condotti nelle classi da animatori scientifici altamente specializzati che, tramite l’utilizzo di strumenti interattivi e multimediali come i percorsi per la LIM (Lavagna Interattiva Multimediale), hanno guidato gli studenti alla scoperta del mondo dei treni e dell’alta velocità

Articolo (p)Link   Storico Storico  Stampa Stampa
 

Il Tribunale amministrativo federale (TAF) conferma la decisione dell'Ufficio federale dei trasporti (UFT) che autorizza le FFS a gestire il traffico regionale e dei treni-auto attraverso la galleria del Sempione fino al 2017. Le FFS possono così proseguire i loro progetti di sviluppo dell'offerta ferroviaria tra il Vallese e l'Italia, conformemente ai desideri del Cantone. Dalla fine dei lavori di rinnovo della galleria del Sempione, a dicembre 2015, i clienti del traffico regionale potranno approfittare di treni più frequenti, moderni e confortevoli tra Briga e Domodossola. Inoltre, per soddisfare la domanda degli automobilisti, tra Briga e Iselle di Trasquera (I) sarà introdotto un treno-auto supplementare ogni ora. Il TAF accetta che l'autorizzazione di circolazione accordata alle FFS per gestire il traffico regionale tra il Vallese e l'Italia sia prolungata fino al 2017, confermando così una decisione dell’UFT presa in tal senso. Le FFS considerano questa sentenza come un ulteriore segnale positivo per continuare a sviluppare i loro progetti riguardanti il traffico viaggiatori e i treni-auto attraverso la galleria del Sempione. Alla conclusione dei lavori di rinnovo della galleria, a dicembre 2015, tra Briga e Domodossola i viaggiatori potranno beneficiare di un orario più fitto e di treni moderni e confortevoli. Per i treni-auto sarà introdotta la cadenza oraria tra Briga e Iselle di Trasquera. Per completare questa offerta molto apprezzata dalla clientela, sarà messa in servizio una seconda composizione navetta per il trasporto delle automobili. La futura offerta regionale attraverso la galleria del Sempione si integra perfettamente nelle esigenze del traffico nazionale e internazionale tra la Svizzera e l'Italia e garantisce una gestione ottimale dei collegamenti ferroviari transalpini. Inoltre si inserisce nell’ambito dello sviluppo della rete celere RER ValaisIWallis, avviato dal Cantone e attuato da RegionAlps. L'azienda vallesana è una filiale delle FFS (70%), dei Transports Martigny e Region-TMR (18%) e del Canton Vallese (12%).

Articolo (p)Link   Storico Storico  Stampa Stampa
 
Di Omar Cugini (del 12/09/2013 @ 00:05:12, in News, visualizzato 1101 volte)

Due treni regionali in più tutti i giorni sulla tratta Bologna-Milano. Il servizio aggiuntivo, gestito da Tper (che con Trenitalia fornisce il servizio ferroviario regionale), è entrato in funzione lo scorso lunedì 9 settembre. Dei nuovi treni (la programmazione è avvenuta in maniera coordinata tra le due Regioni interessate, Emilia-Romagna e Lombardia) possono beneficiare i pendolari tra Bologna e Parma, che vedono raddoppiata l’offerta in un’ora di punta, intorno alle 17, oltre ad avere un incremento dei collegamenti con Milano Centrale. Si estende poi di un’ora il servizio da Milano per le città dell’Emilia, colmando un vuoto creatosi due anni fa: si può stare a Milano un’ora in più e tornare comodamente e velocemente a Piacenza, Parma, Reggio, Modena, Bologna. Rilevante anche l’effetto per i collegamenti tra le città dell’Emilia, grazie al prolungamento del servizio: si può stare a Parma fino alle 23.30 e rientrare su Reggio Emilia, Modena e Bologna. Si può rimanere a Reggio Emilia fino alle 23.45 e rientrare su Modena e Bologna; si può stare a Modena fino a mezzanotte e rientrare su Bologna. Per questo servizio aggiuntivo vengono impiegati i nuovi elettrotreni ETR 350, la cui consegna alla Regione Emilia-Romagna è in via di completamento da parte della società Stadler. .

Nel dettaglio, il Treno R 33960 Bologna -  Milano C.le parte da Bologna alle 17.04 ed arriva a Milano Centrale alle 19.45, effettuando le fermate intermedie di Anzola Emilia (17.16), Samoggia (17.21), Castelfranco Emilia (17.27), Modena (17.37), Rubiera (17.52), Reggio Emilia (18.01), S. Ilario d’Enza (18.10), Parma (18.18), Fidenza (18.29), Fiorenzuola (18.37), Piacenza (18.53), Lodi (19.13), Milano Rogoredo (19.31), Milano Lambrate (19.38). Per il ritorno, il Treno R 33961 Milano C.le – Bologna  parte da Milano Centrale alle 22.15 e arriva a Bologna alle ore 00.30 con fermate intermedie a Milano Lambrate (22.22), Milano Rogoredo (22.28), Lodi (22.43), Piacenza (23.05), Parma (23.32), Reggio Emilia (23.47), Modena (00.01).  Entrambi i treni sono in servizio tutti i giorni e sulla relazione sono validi i normali titoli di viaggio di Trenitalia.

Articolo (p)Link   Storico Storico  Stampa Stampa
 

Dalle ore 10.00 alle ore 12.00 di martedì 10 settembre la circolazione ferroviaria sulla linea Roma - Ciampino - Albano Laziale sarà sospesa tra le stazioni di Marino ed Albano su ordinanza della Prefettura di Roma. La sospensione è necessaria per consentire le operazioni di rimozione di residuati bellici risalenti alla Seconda Guerra Mondiale rinvenuti nel territorio del Comune di Castel Gandolfo, nelle vicinanze della sede ferroviaria. L’orario previsto per il termine delle attività potrà essere anticipato o posticipato, in base all’effettivo completamento delle operazioni programmate.

Scarica la locandina con le modifiche alla circolazione ferroviaria

Articolo (p)Link   Storico Storico  Stampa Stampa
 
Di Marco Ciaffei (del 05/09/2013 @ 18:34:55, in News, visualizzato 820 volte)

Il comfort e l’Alta velocità di Italo. Il sogno di una vacanza in crociera con Costa sulle rotte del Mediterraneo. Nave e treno si alleano per integrare i viaggi mare-terra e offrire nuovi vantaggi e opportunità ai rispettivi clienti. E’ il frutto dell’accordo firmato da Ntv, Nuovo Trasporto Viaggiatori, primo operatore privato sull’Alta Velocità, e il Gruppo Costa, leader mondiale del settore crociere. L’alleanza offre una doppia e reciproca promozione. Con l’Offerta Costa, tutti i Viaggiatori di Italo che hanno acquistato una crociera Costa in partenza dai porti di Venezia, Napoli e Roma-Civitavecchia fino al 30/11 possono fruire di un buono acquisto di 25€ per persona fino ad un massimo di 50€ per cabina. Il buono potrà essere utilizzato per acquisti a bordo della nave. Allo stesso tempo, con l’Offerta Italo i clienti Costa ricevono un Voucher di 10€ per viaggiare con Italo e raggiungere le città di imbarco di Venezia, Roma e Napoli. Il buono acquisto è valido per le offerte Base ed Economy in ambiente Club, Prima e Smart per viaggi fino al 30/11 nei due giorni antecedenti e successivi all’imbarco/sbarco. Per usufruire delle promozioni, sia i Viaggiatori di Italo che di Costa possono rivolgersi ai seguenti contatti mail e fax: convenzioneitalo@costa.it e 010.9997105.

Articolo (p)Link   Storico Storico  Stampa Stampa
 

Per venire incontro alla domanda di trasporto dei passeggeri nella parte occidentale dell'Ucraina, la UZ dal 2 settembre ha variato la periodicità del treno numero 13/14 Kiev - Uzhgorod che verrà effettuato giornalmente. UZ, per meglio gestire i servizi di trasporto, analizza costantemente la domanda di trasporto ferroviario di passeggeri, aggiungendo carrozze aggiuntive nei treni più frequentati ed istituendo, per le direttrici con intenso traffico, treni supplementari.

Articolo (p)Link   Storico Storico  Stampa Stampa
 
Ci sono 3695 persone collegate

< settembre 2019 >
L
M
M
G
V
S
D
      
1
2
3
4
5
6
7
8
9
10
11
12
13
14
15
16
17
18
19
20
21
22
23
24
25
26
27
28
29
30
           

Cerca per parola chiave
 

Titolo
Aggiornamenti del Sito (5)
Approfondimenti&Curiosità (29)
Autobus di Roma (28)
Il viaggio del "Caritas Express" (5)
Il viaggio inaugurale di .Italo (15)
Inaugurazione Stazione Tiburtina AV (13)
La pagina dei Link (2)
News (374)
News Circolazione Ferroviaria (51)
News Ferrovie Estero (72)
News Roma Tiburtina (11)
Nuovo Orario Ferroviario 2012 - 2013 (21)
Nuovo Orario Ferroviario 2013 - 2014 (17)
presentazione nuovo frecciarossa (16)
Speciale "Caritas Express" (18)
Video (2)

Catalogati per mese:
Maggio 2011
Giugno 2011
Luglio 2011
Agosto 2011
Settembre 2011
Ottobre 2011
Novembre 2011
Dicembre 2011
Gennaio 2012
Febbraio 2012
Marzo 2012
Aprile 2012
Maggio 2012
Giugno 2012
Luglio 2012
Agosto 2012
Settembre 2012
Ottobre 2012
Novembre 2012
Dicembre 2012
Gennaio 2013
Febbraio 2013
Marzo 2013
Aprile 2013
Maggio 2013
Giugno 2013
Luglio 2013
Agosto 2013
Settembre 2013
Ottobre 2013
Novembre 2013
Dicembre 2013
Gennaio 2014
Febbraio 2014
Marzo 2014
Aprile 2014
Maggio 2014
Giugno 2014
Luglio 2014
Agosto 2014
Settembre 2014
Ottobre 2014
Novembre 2014
Dicembre 2014
Gennaio 2015
Febbraio 2015
Marzo 2015
Aprile 2015
Maggio 2015
Giugno 2015
Luglio 2015
Agosto 2015
Settembre 2015
Ottobre 2015
Novembre 2015
Dicembre 2015
Gennaio 2016
Febbraio 2016
Marzo 2016
Aprile 2016
Maggio 2016
Giugno 2016
Luglio 2016
Agosto 2016
Settembre 2016
Ottobre 2016
Novembre 2016
Dicembre 2016
Gennaio 2017
Febbraio 2017
Marzo 2017
Aprile 2017
Maggio 2017
Giugno 2017
Luglio 2017
Agosto 2017
Settembre 2017
Ottobre 2017
Novembre 2017
Dicembre 2017
Gennaio 2018
Febbraio 2018
Marzo 2018
Aprile 2018
Maggio 2018
Giugno 2018
Luglio 2018
Agosto 2018
Settembre 2018
Ottobre 2018
Novembre 2018
Dicembre 2018
Gennaio 2019
Febbraio 2019
Marzo 2019
Aprile 2019
Maggio 2019
Giugno 2019
Luglio 2019
Agosto 2019
Settembre 2019

Gli articoli più letti



Titolo
Ilmondodeitreni.it




18/09/2019 @ 03:08:31
script eseguito in 248 ms