Immagine
 Vettura ATAC 1775 (Autodromo Alè) in servizio sulla linea C19 transita per Via dei Romagnoli ... di Omar Cugini
 
"
Ti chiedi "Come mai?", ti chiedi "Quasi quasi?". "Dov'è la risposta?". La risposta non la devi cercare fuori, la risposta è dentro di te. E però è sbagliata!

Quelo
"
 
Di seguito tutti gli interventi pubblicati sul sito, in ordine cronologico.
 
 

Chiusa la controversia tra AnsaldoBreda e Ferrovie olandesi sulla vicenda dei treni V250. L’accordo è stato annunciato in serata dalla capogruppo Finmeccanica. Ecco la nota diffusa da Piazza Monte Grappa. “”Le Ferrovie Olandesi (“NS”), AnsaldoBreda (“AB”) e la sua capogruppo Finmeccanica (“FNM”) hanno raggiunto un accordo che definisce la controversia sui treni V250. L’accordo firmato prevede la riconsegna di tutti i treni V250 ad AB a fronte della restituzione di 125 milioni di euro alla NS. L’accordo raggiunto risulta vantaggioso per entrambe le parti che eviteranno, così, lunghi e dispendiosi (anche in termini di costi ed energie) procedimenti giudiziali. Il citato accordo permette, infatti, ad AB di concentrare le proprie energie e risorse (anche finanziarie) su altri progetti di treni ad alta velocità mentre NS, avendo chiuso il caso, può tornare a concentrarsi completamente sulle sue attività commerciali. La soluzione appena raggiunta prevede la riconsegna di tutti i treni alla AB. Una procedura operativa per tale riconsegna verrà definita e comprenderà (laddove necessarie) le autorizzazioni delle competenti autorità per il trasporto di treni. L’accordo consentirà quindi ad AB di concentrarsi sulla vendita dei treni ad altri clienti, adattandoli a diverse specifiche necessità e requisiti di quest’ultimi. Alla rivendita, NS riceverà da AB ulteriori pagamenti per ogni treno venduto, fino al raggiungimento di un importo massimo complessivo di 21 milioni di euro. Entrambe le parti sono convinte che i treni possano ritornare ad essere commercialmente operativi in tempo debito. La controversia, infatti, era sorta principalmente in relazione alla diversa valutazione delle parti in merito alle condizioni per tale rientro in operatività. In essenza, la disputa non verteva sulla solidità progettuale dei treni ma piuttosto sul fatto che la tempistica relativa agli interventi di sistemazione e operabilità dei treni non coincideva con le necessità di NS e sulle conseguenze finanziarie ad esse legate. L’accordo stabilisce, infine, che ambedue le parti si asterranno dall’avanzare ulteriori reciproche pretese finanziarie o risarcitorie. Finmeccanica esprime la propria soddisfazione per l’accordo che rappresenta un significativo passo in avanti nella definizione dei rischi di AnsaldoBreda. Gli effetti dell’accordo sono già riflessi nelle valutazioni del bilancio 2013. Cassiopea Partners ha operato in qualità di consulente finanziario e Grimaldi Studio Legale in qualità di consulente giuridico di Finmeccanica e AnsaldoBreda. Lo studio De Breij Evers Boon ha assistito in relazione ai profili di legge olandese della transazione.

Articolo (p)Link   Storico Storico  Stampa Stampa
 
Di Redazione Ilmondodeitreni.it (del 18/03/2014 @ 15:33:20, in News, visualizzato 808 volte)

“L’ingresso di Ntv in associazione è un ulteriore fiore all’occhiello per il nostro sistema di rappresentanza ed è per questo che esprimo grande soddisfazione e ringrazio il Presidente Antonello Perricone nell’aver sostenuto fin dal primo momento questa importante adesione –dichiara Maurizio Stirpe Presidente di Unindustria –. L’entrata di Ntv, una delle imprese di trasporti più innovative ed all’avanguardia costituitasi negli ultimi anni in Italia, - prosegue Stirpe - si va da affiancare a tutte le prestigiose presenze di imprese del settore trasporti aderenti alla nostra associazione, rafforzando ulteriormente la nostra capacità di progetto e proposta per lo sviluppo del sistema integrato dei trasporti della Regione Lazio. Ntv contribuirà a consolidare - conclude Stirpe - il ruolo strategico di Unindustria come punto d’incontro tra l’offerta e la domanda di servizi di trasporto la cui efficienza è un fattore determinante per la competitività del nostro sistema imprenditoriale.” “Siamo lieti di aderire a un sistema che ospita tante realtà imprenditoriali, con le quali avremo occasione di confrontarci costruttivamente - dichiara Antonello Perricone Presidente di Ntv -. Entriamo, e di questo ringrazio il presidente Stirpe che ne ha reso semplice il percorso, portatori di un progetto di modernità che ha innovato il mondo del trasporto ferroviario sull’Alta Velocità e ha creato nuova occupazione. Siamo convinti di poter dare il nostro contributo, ovviamente nella sede più appropriata, l’Agens, per un nuovo assetto delle relazioni industriali di settore che contempli la molteplicità dei nuovi operatori e dia piena e concreta attuazione a una liberalizzazione regolamentata. Questo è l’interesse di un Paese che vuole rendersi moderno e questo è anche l’interesse e la responsabilità di Ntv”.

Articolo (p)Link   Storico Storico  Stampa Stampa
 
Di Omar Cugini (del 17/03/2014 @ 13:41:16, in Autobus di Roma, visualizzato 1013 volte)

La nuova 3074 in servizio sullo 04 fotografata a P.le Stazione Lido CentroSono entrate ufficialmente in servizio le 6 nuove vetture Iribus Citelis Roma 12 assegnate alla Rimessa Acilia: si tratta del lotto da 3070 a 3075 che si vanno ad aggiungere alle 4 vetture (3203 - 3206)già in servizio sulle linee di Ostia. 6 nuovi autobus nella rimessa di Acilia „Dopo la risoluzione votata all’unanimità dal Consiglio del X Municipio di Roma Capitale – ha detto il vice presidente della commissione consiliare lavori pubblici e mobilità Leonardo Di Matteo – insieme con il presidente del X Municipio Andrea Tassone, l’assessore ai lavori pubblici, mobilità e litorale Antonio Caliendo e il presidente della commissione lavori pubblici e mobilità Francesco Spanò, ci siamo attivati per dare seguito al documento che aveva messo in evidenza l’inadeguatezza del parco vetture della rimessa di Acilia. E’ la prima volta che arrivano autobus nuovi nel nostro territorio: negli anni passati erano state dislocate ad Acilia vetture provenienti da altre rimesse e quindi già in funzione. Siamo soddisfatti di aver portato a casa questo risultato”. Parole di soddisfazione anche da parte del CeSMoT - Centro Studi sulla Mobilità e i Trasporti per il quale "finalmente, anche l'utenza di Ostia potrà viaggiare su vetture nuove e confortevoli, come già possono fare gli utenti degli altri quartieri di Roma."

Articolo (p)Link   Storico Storico  Stampa Stampa
 

Rete Ferroviaria Italiana ha ultimato, in meno di due settimane, i lavori di ripristino della tratta ferroviaria Ordona – Cervaro, in provincia di Foggia. I collegamenti tra Foggia e Potenza proseguiranno ancora con autobus sostitutivi. La linea ferroviaria potrà essere riattivata solo dopo il nulla osta della Procura della Repubblica di Foggia. Il tracciato ferroviario infatti è sotto sequestro giudiziale dal 2 dicembre 2013 per l’accertamento delle responsabilità e delle cause dei danni provocati dall’esondazione del fiume Carapelle. Gli interventi di ripristino, avviati il 4 marzo, hanno richiesto un investimento di circa 2 milioni di euro.

Articolo (p)Link   Storico Storico  Stampa Stampa
 
Di Marco Ciaffei (del 14/03/2014 @ 12:00:36, in News, visualizzato 931 volte)

Sabato 15 e domenica 16 marzo, per lavori il servizio del tram di Mestre sarà sospeso; in sostituzione verrà effettuato un servizio sostitutivo con autobus mantenendo gli stessi orari di partenza dai capolinea

Articolo (p)Link   Storico Storico  Stampa Stampa
 
Di Omar Cugini (del 11/03/2014 @ 12:48:59, in News, visualizzato 789 volte)

Il Gruppo FS Italiane modifica l’intera area delle Comunicazione Esterne e dei Media accorpando le attività in un’unica “Direzione Centrale Comunicazione Esterna e Media” e affidandone la responsabilità a Federico Fabretti. Federico Fabretti è nel Gruppo FS Italiane dal 2003. Chiamato a guidare le Relazioni con i Media di Ferrovie dello Stato, con il modificarsi e arricchirsi delle attività di comunicazione condotte dal Gruppo ha ampliato negli anni le sue responsabilità fino a diventare Direttore Centrale Media. Il nuovo incarico, confermandogli le precedenti attribuzioni, gli conferisce competenze e responsabilità anche nei settori delle sponsorizzazioni e partnership, promozione d’immagine, eventi e relazioni esterne, attività sociali d’impresa e rapporti con le associazioni. Con la riorganizzazione dell’intera area, Daniela Carosio, già direttore Centrale Comunicazioni Esterne, lascia il Gruppo FS. A lei vanno i ringraziamenti di FS Italiane per il lavoro svolto.

Articolo (p)Link   Storico Storico  Stampa Stampa
 

Sono tre le aziende nazionali che hanno presentato una offerta ufficiale per la riqualificazione della stazione ferroviaria di Prokop a Belgrado. Secondo quanto ha dichiarato il presidente delle ferrovie statali serbe, Dragoljub Simonovic, si tratta di Bauwesen, City Mont e un consorzio formato dalle unità di Energoprojekt Niskogradnja S.A.( EP Visokogradnja, EP Niskogradnja e EP Oprema ). Il costo complessivo del progetto è di 26 milioni di euro. La stazione Prokop di Belgrado oggi fa servizio alla ferrovia periferica “Beovoz” e a quella civica “Bg voz”, mentre il traffico intercity ed internazionale parte dalla Stazione ferroviaria centrale.

Articolo (p)Link   Storico Storico  Stampa Stampa
 

Prosegue senza intoppi il progetto di costruzione della linea transnazionale Baku-Tbilisi-Kars. ” La Georgia ha acquistato i territori lungo il percorso della linea. Il progetto sarà quindi completato entro il 2015, nei tempi previsti”, ha affermato il Vice Primo Ministro, Giorgi Kvirikashvili La ferrovia Baku-Tbilisi-Kars è di importanza strategica per l’intera regione transcaucasica e per i paesi coinvolti nello sviluppo del progetto, Georgia, Azerbaigian e Armenia . Secondo quanto riporta il sito di informazione today.az, la Georgia ha ricevuto finanziamenti da parte del governo azero per attuare il progetto

Articolo (p)Link   Storico Storico  Stampa Stampa
 

Secondo il capo del Dipartimento delle Ferrovie e dell'organizzazione del Lavoro, in Ucraina, nel solo mese di gennaio 2014 l'inosservanza delle norme di sicurezza ha fatto registrare 51 feriti in incidenti lungo le linee ferroviarie, di cui 37 con conseguenze fatali . Le violazioni più comuni che minacciano la vita e la salute dei cittadini , sono quelle di transitare in aree ferroviarie non destinate al pubblico, di restare troppo vicino ai binari o di attraversare essi durante il transito dei treni, l' uso di telefoni cellulari e cuffie mentre si attraversano i binari , così come si registrano comportamenti pericolosi, specie di persone ubriache . Inoltre , solo nello scorso mese di febbraio si sono registrati diversi casi di presenza illecita di estranei nelle aree riservate al trasporto ferroviario , in particolare di persone salite sul tetto dei treni. L'amministrazione ferroviaria ricorda che le linee ferroviarie non sono il luogo per passeggiate , giochi per bambini ed animazione . Ferrovie - questo non è il luogo per passeggiate , giochi per bambini e animazione . Al fine di evitare tragedie umane Ferrovie chiede di passeggeri ed a tutti coloro che sono vicino ai servizi dell'infrastruttura ferroviaria di seguire rigorosamente le regole di condotta per il trasporto ferroviario e di tenere un atteggiamento responsabile per la propria vita e la sicurezza dei treni . Avverte inoltre che le linee elettriche di contatto sono permanentemente sotto tensione a 25000 Volt e che il contatto con esse per una persona può avere conseguenze mortali.

Articolo (p)Link   Storico Storico  Stampa Stampa
 

Con 10 giorni di anticipo rispetto al programma iniziale, da martedì 4 marzo torneranno a circolare i treni tra Andora e Diano Marina, sulla linea ferroviaria Genova – Savona - Ventimiglia Per la sola giornata del 4 marzo, il treno IC 655/656 (Ventimiglia p. 4.37 – Milano Centrale a. 9.00) sarà ancora sostituito con bus da Ventimiglia ad Albenga. A causa di una temporanea limitazione della velocità sul tratto riattivato, i treni potranno subire ritardi che saranno contenuti entro i 20 minuti dal 4 al 8 marzo ed entro i 10 minuti dal 9 al 19 marzo. I sistemi di vendita e i relativi orari, in stazione e sul sito trenitalia.com, sono in fase di aggiornamento. L’Offerta dei treni è consultabile sui quadri murali in stazione e sulle pubblicazioni Ufficiali “In treno”. Ulteriori informazioni presso gli uffici di assistenza alla clientela, le biglietterie o contattando i numeri 800 098781 (numero verde) o 010 2744458, attivi dal lunedì al venerdì dalle 7 alle 19.

Articolo (p)Link   Storico Storico  Stampa Stampa
 
Ci sono 2868 persone collegate

< ottobre 2019 >
L
M
M
G
V
S
D
 
1
2
3
4
5
6
7
8
9
10
11
12
13
14
15
16
17
18
19
20
21
22
23
24
25
26
27
28
29
30
31
     
             

Cerca per parola chiave
 

Titolo
Aggiornamenti del Sito (5)
Approfondimenti&Curiosità (29)
Autobus di Roma (28)
Il viaggio del "Caritas Express" (5)
Il viaggio inaugurale di .Italo (15)
Inaugurazione Stazione Tiburtina AV (13)
La pagina dei Link (2)
News (374)
News Circolazione Ferroviaria (51)
News Ferrovie Estero (72)
News Roma Tiburtina (11)
Nuovo Orario Ferroviario 2012 - 2013 (21)
Nuovo Orario Ferroviario 2013 - 2014 (17)
presentazione nuovo frecciarossa (16)
Speciale "Caritas Express" (18)
Video (2)

Catalogati per mese:
Maggio 2011
Giugno 2011
Luglio 2011
Agosto 2011
Settembre 2011
Ottobre 2011
Novembre 2011
Dicembre 2011
Gennaio 2012
Febbraio 2012
Marzo 2012
Aprile 2012
Maggio 2012
Giugno 2012
Luglio 2012
Agosto 2012
Settembre 2012
Ottobre 2012
Novembre 2012
Dicembre 2012
Gennaio 2013
Febbraio 2013
Marzo 2013
Aprile 2013
Maggio 2013
Giugno 2013
Luglio 2013
Agosto 2013
Settembre 2013
Ottobre 2013
Novembre 2013
Dicembre 2013
Gennaio 2014
Febbraio 2014
Marzo 2014
Aprile 2014
Maggio 2014
Giugno 2014
Luglio 2014
Agosto 2014
Settembre 2014
Ottobre 2014
Novembre 2014
Dicembre 2014
Gennaio 2015
Febbraio 2015
Marzo 2015
Aprile 2015
Maggio 2015
Giugno 2015
Luglio 2015
Agosto 2015
Settembre 2015
Ottobre 2015
Novembre 2015
Dicembre 2015
Gennaio 2016
Febbraio 2016
Marzo 2016
Aprile 2016
Maggio 2016
Giugno 2016
Luglio 2016
Agosto 2016
Settembre 2016
Ottobre 2016
Novembre 2016
Dicembre 2016
Gennaio 2017
Febbraio 2017
Marzo 2017
Aprile 2017
Maggio 2017
Giugno 2017
Luglio 2017
Agosto 2017
Settembre 2017
Ottobre 2017
Novembre 2017
Dicembre 2017
Gennaio 2018
Febbraio 2018
Marzo 2018
Aprile 2018
Maggio 2018
Giugno 2018
Luglio 2018
Agosto 2018
Settembre 2018
Ottobre 2018
Novembre 2018
Dicembre 2018
Gennaio 2019
Febbraio 2019
Marzo 2019
Aprile 2019
Maggio 2019
Giugno 2019
Luglio 2019
Agosto 2019
Settembre 2019
Ottobre 2019

Gli articoli più letti



Titolo
Ilmondodeitreni.it




17/10/2019 @ 02:00:36
script eseguito in 240 ms