Forum ilmondodeitreni
Forum ilmondodeitreni
Home | Profilo | Registrati | Discussioni attive | Utenti | Cerca | FAQ
Nome Utente:
Password:
Salva Password
Dimenticato la tua Password?

 Tutti i forum
 Ferrovie Italiane
 Ferrovie Italiane
 Completamento dell'anello ferroviario di Roma (2)
 Nuova Discussione  Rispondi
 Versione Stampabile
Pagina Precedente | Pagina Successiva
Autore Discussione
Pagina: of 51

Giancarlo Giacobbo
Professional Senior(1° Aggiunto di Reparto)

Lazio
7996 Messaggi

Inviato il 27/06/2018 :  12:05:51  Guarda il profilo di  Rispondi Citando
quote:
Messaggio di Br1

per le vibrazioni dei palazzi basta andare alla UPIM di via Ravenna vicino la metro B di piazza Bologna. Si sente benissimo la vibrazione. Ogni 2 minuti. E se si sale sui palazzi aumenta la vibrazione. vorrei sapere che dicono gli abitanti che stanno lì. Credo pure che i palazzi siano più vecchi di quelli di Vigna Clara. Vorrei quindi sapere che succederà fra qualche anno. Se crolla tutto o non succede nulla....


Se poi si pensa che il piano di sotto della UPIM è praticamente quasi al piano dei binari.

Giancarlo
Torna all'inizio della Pagina

alejandro.roma
Professional Senior(1° Aggiunto di Reparto)

Lazio
11769 Messaggi

Inviato il 27/06/2018 :  14:15:50  Guarda il profilo di  Rispondi Citando
quote:
Messaggio di Br1

per le vibrazioni dei palazzi basta andare alla UPIM di via Ravenna vicino la metro B di piazza Bologna. Si sente benissimo la vibrazione. Ogni 2 minuti. E se si sale sui palazzi aumenta la vibrazione. vorrei sapere che dicono gli abitanti che stanno l�. Credo pure che i palazzi siano pi� vecchi di quelli di Vigna Clara. Vorrei quindi sapere che succeder� fra qualche anno. Se crolla tutto o non succede nulla....



Parlando in generale, io ho un difetto, ragionare con la mia testa, senza andare dietro a pregiudizi, stereotipi e ideologie.
Come per i vaccini, nulla c'entra con il tema ferroviario, basta che uno dica qualcosa e parte della massa gli va dietro, giustamente o no, senza avere troppo spirito critico.
Tutti gli edifici che costeggiano le ferrovie, palazzi, caselli, stazioni non dovrebbero restare in piedi.
I problemi di Vigna Clara sono riconducubili ad altri problemi, il treno non e' l'unica causa.

Stai pur certo che chi si occupa della costruzione di metropolitane non mette a rischio la stabilità degli edifici, non crollerà nessun palazzo.

Modificato da - alejandro.roma il 27/06/2018 16:51:07
Torna all'inizio della Pagina

emipaco
Amministratore(Capo Reparto Movimento)

Lazio
12918 Messaggi

Inviato il 27/06/2018 :  17:03:15  Guarda il profilo di  Rispondi Citando
tutte le lesioni ai palazzi lungo la tuscolana (linea A della metro) furono causati dalle tecniche di scavo dell'epoca, non dal passaggio dei treni (tanto è vero che dopo 38 anni con decine di passaggi giornalieri stanno ancora li)

colui che sorride quando le cose vanno male ha già trovato qualcuno a cui dare la colpa (Arthur Bloch)
Torna all'inizio della Pagina

alex1976
Capo Stazione

1070 Messaggi

Inviato il 27/06/2018 :  21:02:03  Guarda il profilo di  Rispondi Citando
ME LO RACCONTA MIA MADRE....nata e cresciuta in via c.cattaneo (tra termini e vittorio).comunque nel 1989 andammo a vivere li e ricordo prima della riqualificazione dello stabile terminata nel 1994 che affacciandosi alle finestre si aveva la sensazione di cadere di sotto al passaggio dei convogli,ma i vf dichiararono che lo stabile non avava problemi per i treni.dopo la riqualificazione si sentiva il passaggio ma in misura nettamente ninore.in compenso fin quando il 105 passava in turati ,il palazzo ballava proprio.
Torna all'inizio della Pagina

Solitairwolf
Dirigente Movimento Operatore

2613 Messaggi

Inviato il 23/07/2018 :  22:15:35  Guarda il profilo di  Rispondi Citando
https://www.vignaclarablog.it/2018072379655/campidoglio-rfi-raddoppio-vigna-clara-valle-aurelia-chiusura-anello/
Torna all'inizio della Pagina

Fab 1224
Professional Senior(1° Aggiunto di Reparto)

18723 Messaggi

Inviato il 23/07/2018 :  23:06:30  Guarda il profilo di  Rispondi Citando
Se ci riuscissero sarebbe una gran svolta..
Torna all'inizio della Pagina

Solitairwolf
Dirigente Movimento Operatore

2613 Messaggi

Inviato il 23/08/2018 :  17:06:07  Guarda il profilo di  Rispondi Citando
Da questa news,datata 6 agosto scorso,sembrerebbero intravedersi segnali positivi.Secondo voi ce la faremo ad avere aperta la stazione per il prossimo cambio orario di dicembre?

https://www.vignaclarablog.it/2018080679877/stazione-vigna-clara-eppur-qualcosa-si-muove/
Torna all'inizio della Pagina

Solitairwolf
Dirigente Movimento Operatore

2613 Messaggi

Inviato il 22/09/2018 :  14:41:04  Guarda il profilo di  Rispondi Citando
https://www.vignaclarablog.it/2018091180507/stazione-vigna-clara-news-assemblea-comitati/
Torna all'inizio della Pagina

emipaco
Amministratore(Capo Reparto Movimento)

Lazio
12918 Messaggi

Inviato il 24/09/2018 :  09:55:03  Guarda il profilo di  Rispondi Citando
al di la delle parole, giudicando i tempi (lentissimi) con cui si sta muovendo Trenitalia, credo non abbia alcun interesse ad attivare la tratta

colui che sorride quando le cose vanno male ha già trovato qualcuno a cui dare la colpa (Arthur Bloch)
Torna all'inizio della Pagina

alex1976
Capo Stazione

1070 Messaggi

Inviato il 24/09/2018 :  11:24:49  Guarda il profilo di  Rispondi Citando
grazie ad oggi è un moncone di pochi km...non ci vuole spendere un penny di + per questo non fa ricorso,si rimane nella mediocrità,altro che cura del ferro!
Torna all'inizio della Pagina

Giancarlo Giacobbo
Professional Senior(1° Aggiunto di Reparto)

Lazio
7996 Messaggi

Inviato il 24/09/2018 :  17:40:25  Guarda il profilo di  Rispondi Citando
quote:
Messaggio di emipaco

al di la delle parole, giudicando i tempi (lentissimi) con cui si sta muovendo Trenitalia, credo non abbia alcun interesse ad attivare la tratta


Trenitalia e poi RFI non hanno nessun iteresse ad attivare il servizio ne a completare l'anello, altrimenti lo avrebbe già fatto 60 anni fa.
Inoltre molto probabilmente sia il comune che la regione vogliono fare le nozze con i fichi secchi e non vogliono sganciare un euro per il servizio. Questi ultimi, se veramente interessati, non solo il servizio sarebbe stato attuato già da tempo ma avrebbero fatto completare l'anello.

Giancarlo
Torna all'inizio della Pagina

emipaco
Amministratore(Capo Reparto Movimento)

Lazio
12918 Messaggi

Inviato il 24/09/2018 :  17:44:29  Guarda il profilo di  Rispondi Citando
http://romanord.romatoday.it/fleming/stazione-vigna--clara-crepe-rampa-via-tuscia.html

Crepe intorno a stazione Vigna Clara: "Incrinature preoccupanti"

Dentro moderna, funzionante ma chiusa; fuori sporca e degradata. Le condizioni della stazione Vigna Clara, la cui attivazione è stata bloccata da una sospensiva del TAR, preoccupano i residenti del Fleming alle prese con una struttura "fantasma" proprio ai piedi della Collina.

Già perchè per consentire l'entrata in esercizio della linea Vigna Clara-Valle Aurelia, il TAR, al quale sono ricorsi alcuni condomini e una clinica privata di quella parte di Roma Nord, ha ordinato alle amministrazioni competenti di "attivare daccapo e secondo le leggi oggi vigenti, tutti i necessari procedimenti di verifica di impatto ambientale", con RFI chiamata ad effettuare una "nuova e più approfondita campagna sperimentale” sulle condizioni di esercizio.

Dunque una valutazione approfondita circa l'impatto della stazione e della ferrovia sull'ambiente circostante: un quartiere, come sostengono pure i ricorrenti, piuttosto cambiato dagli anni '90, quando la linea funzionò per soli otto giorni durante i Mondali di calcio.

E sono proprio gli effetti della stazione ad allarmare gli abitanti che, in particolare, puntano il dito su quelle crepe, fonde e spaventose, che si sono aperte sulla rampa che porta da via Tuscia a Piazza Diodati.

Una via chiusa da RFI ma che, spostate le transenne, viene da mesi percorsa da quanti utilizzano il parcheggio, ancora interdetto nonostante l'indicazione del Consiglio del Municipio XV di riaprirlo, per lasciare la propria auto. Fenditure fonde e larghe su tutta la rampa, fino a piazza Diotati: proprio di fronte i banchi del mercato.

Crepe - sostiene il consigliere di FdI, Giorgio Mori che su tali criticità ha presentato una question time - che indicano con ogni probabilità alcune problematiche strutturali dell'intera stazione che poi è anche oggetto di forti perdite d'acqua".

Dentro, grazie alle fotografie di un ignoto cittadino, è infatti possibile notare i binari in parte sommersi.

"Quelle crepe indicano un pericolosissimo movimento del terreno, probabilmente c'è un cedimento nella parte laterale: non sembrano infatti figlie dell'usura del tempo. La preoccupazione maggiore riguarda dunque i lavori della stazione e la loro corretta esecuzione" - ha sottolineato Mori durante un sopralluogo tra via Tuscia e la piazza del mercato.

In quelle vie del Fleming dove pure la manutenzione del verde lascia a desiderare: "RFI - denuncia il consigliere - non si occupa nemmeno della manutenzione degli alberi rendendo i marciapiedi intorno alla stazione potenzialmente pericolosi".

Più controlli e attenzione per ciò che accade intorno a stazione Vigna Clara quanto chiesto da alcuni dei residenti.

"Bisogna far presente lo stato di abbandono della stazione che ricade sui cittadini. La vegetazione cresce a dismisura, ci sono perdite d'acqua internamente ed esternamente, il massetto della rampa è evidentemente inesistente" - denuncia Max Petrassi di GreensideRoma onlus segnalando anche le pareti imbrattate dai writers e l'abbandono selvaggio di rifiuti nei dintorni della struttura chiusa.

"La stazione colabrodo inoltre - prosegue Petrassi - permette il passaggio di malviventi da via Tuscia a Monterosi e viceversa senza il minimo controllo e tutela. In breve: tutti i disservizi e lacune di RFI ricadono e ricadranno sui cittadini e istituzione del XV Municipio".

Una stazione fantasma, con i treni bloccati dal ricorso al TAR, e alcuni elementi di preoccupazione per chi vive nei dintorni.

Da qui le domande al Municipio XV su manutenzione, mancata riapertura del parcheggio e soprattutto sulle "preoccupanti incrinature" del manto stradale limitrofo.

"Qualcosa qui - sostiene Mori - non è stata fatta nel modo giusto. Ci troviamo di fronte ad un'infrastruttura che indica segnali di cedimento nell'indifferenza della pubblica amministrazione".

colui che sorride quando le cose vanno male ha già trovato qualcuno a cui dare la colpa (Arthur Bloch)
Torna all'inizio della Pagina

On84Rails
Ausiliario

Lazio
144 Messaggi

Inviato il 25/09/2018 :  02:46:37  Guarda il profilo di  Rispondi Citando
ah cioè..questo implicherebbe in maniera "inconscia" ,secondo quanto si intravede dalle parole di Mori,che anche qualora RFI vinca il ricorso contro l'Ars Medica e ii !quattro di Vigna Clara" non sarebbe possibile comunque attivare la tratta e POI mettere mano alla stazione per la manutenzione? e questi "binari" (che in realtà è solo uno,ennesima confusione come SEMPRE viene fatta dai media non addetti ai lavori fra BINARIO e ROTAIE ) in parte sommersi QUANTO sono sommersi di acqua? soprattutto questi residenti che vogliono "piu' attenzione e e controlli" per la "stazione colabrodo" (altra botta da matto lessicale grossolana e buttata a caso) chi mi dice non 'entrino qualcosa con coloro che vogliono la stazione chius asul serio? (altro che "cotnrolli") io fin ora vedo solo scuse accampate mascherate da buone intenzione per remare contro ad RFI a vantaggio del Tar del lazio

TAR - VIGNA CLARA 5 - 3 ma c'era un rigore dubbio e un'espulsione ingiusta. "arbitro" venduto



ROMA ODIA IL TRENO - PER ROMA IL TRENO E' COME "L'UOVO PER GLI GNOMI..."
Torna all'inizio della Pagina

aequicolo
Oper. Spec. Circolazione (Guardablocco)

Lazio
192 Messaggi

Inviato il 25/09/2018 :  06:21:36  Guarda il profilo di  Rispondi Citando
Ma...."fusse che fusse",che a tutta sta "claque" gli è stato promesso un bonus di visite diagnostiche aggratiss?
A pensar male si fa peccato,ma a volte ci si azzecca (G.AQndreotti)
Torna all'inizio della Pagina

alejandro.roma
Professional Senior(1° Aggiunto di Reparto)

Lazio
11769 Messaggi

Inviato il 25/09/2018 :  12:02:03  Guarda il profilo di  Rispondi Citando
Difficile stabilire se sia stato un errore ripristinare una mini tratta malriuscita, senza gli intoppi dei ricorsi l'avremmo avuta già aperta, un minimo di manutenzione va garantita.




***************************************
I mezzi su rotaia sono i migliori mezzi di trasporto pubblico
Torna all'inizio della Pagina
Pagina: of 51 Discussione  
Pagina Precedente | Pagina Successiva
 Nuova Discussione  Rispondi
 Versione Stampabile
Vai a:
Vai all'inizio della pagina Forum ilmondodeitreni - © Ilmondodeitreni.it 2005-2019 Antidoto.org | Brutto.it | Estela.org | Equiweb.it
Questa pagina è stata generata in0,72 secondi Distribuito Da: Massimo Farieri - www.superdeejay.net | Powered By: Snitz Forums 2000 Version 3.4.05