Il Forum de Ilmondodeitreni.it
Il Forum de Ilmondodeitreni.it
Home | Profilo | Registrati | Discussioni attive | Utenti | Cerca | FAQ
Nome Utente:
Password:
Salva Password
Dimenticato la tua Password?

 Tutti i forum
 Ferrovie Italiane
 Ferrovie Italiane
 Roma - Viterbo <2^ parte>
 Nuova Discussione  Rispondi
Pagina Precedente | Pagina Successiva
Autore Discussione
Pagina: of 39

alex1976
Capo Stazione

2098 Messaggi

Inviato il 14/02/2024 :  18:26:38  Guarda il profilo di  Rispondi Citando
Il problema lo pone il comune di bracciano,tra l altro il comune meglio servito per ubicazione della stazione,praticamente in centro! E che la politica locale vorrebbe interrare ( a spese di RFI, mica sue), per liberare spazi in paese...RFI che paga invece risponde o dove è ora in supetfice o facciamo la variante in campagna,come a Morlupo....
Torna all'inizio della Pagina

Spo
Capo Stazione

1242 Messaggi

Inviato il 15/02/2024 :  17:24:01  Guarda il profilo di  Rispondi Citando
Il problema di Bracciano è abbastanza reale sia per i ridotti spazi disponibili che per il passaggio a livello praticamente in centro (il cui problema è legato più che altro ai tempi di chiusura soprattutto in caso di arrivo in deviata)..
Torna all'inizio della Pagina

Solitairwolf
Dirigente Movimento Operatore

3434 Messaggi

Inviato il 20/02/2024 :  17:47:32  Guarda il profilo di  Rispondi Citando
https://www.terzobinario.it/lort-sulla-fl3-da-rfi-nessuna-traccia-del-raddoppio-della-ferrovia/?fbclid=IwAR1UA_ys9Nvse0ae5fk4CyXGrzwaxGUL4OKdkJYI1FSQlrLtq7E_3v9VvR0

Mi sa tanto che,fin quando non risolvono il problema della errata allocazione della nuova stazione di Vigna di Valle,il raddoppio ce lo possiamo scordare....

Per vederlo completo fino a Bracciano invece,aspettiamo l'anno Duemilacredici....
Torna all'inizio della Pagina

kainash1
Dirigente Movimento Operatore

Lazio
3475 Messaggi

Inviato il 20/02/2024 :  21:32:27  Guarda il profilo di  Visita il Sito di kainash1  Rispondi Citando
Per me il grande problema di questa linea resta il tempo di percorrenza del viaggio completo tra Viterbo e Roma... circa due ore da Porta Romana ad Ostiense (il Giubileo scorso avevano prolungato le corse fino a Tiburtina, per un po' di tempo hanno retto, poi senza clamori hanno rimesso come prima).
Cioè, per fare un paragone, tra Roma e Rieti e Roma e Viterbo la distanza è simile, sugli 80 km circa; tra Roma e Rieti con pullman Cotral un'ora e mezza, tra Roma e Viterbo col treno due ore ma dai, c'è qualcosa che non va. Da Viterbo a Roma col treno tanto vale prendere i "viterbini" per Attigliano - Orte e cambio con regionale veloce in direttissima, che però non ci sono a tutte le ore...
I tempi da Bracciano non sono il massimo ma sono ancora accettabili, poi c'è il vantaggio che la stazione sta in centro e con lo stesso treno arrivi al San Filippo, al Gemelli etc. Ricordo la seccatura che a un certo punto i treni si devono fermare vari minuti per attendere l'incrocio, ecco il raddoppio servirebbe ad eliminare questo collo di bottiglia immagino. Per il viaggio singolo sono pochi minuti ma ripeti lo stesso viaggio centinaia di volte l'anno ecco che la differenza la fa. Stesso discorso si potrebbe fare per i rallentamenti imposti in tre punti della metro B a Roma, anche lì tempo perso moltiplicato per e non si muove nulla.
Non ho studiato le allocazioni del PNRR ma sinceramente mi sarei aspettato progetti molto più ambiziosi per esempio collegare tutte le regioni italiane, e non solo alcune, all'alta velocità. Non si tratta di collegare tutto a tutto, ma almeno i capoluoghi di regione li vogliamo collegare? E no, i pullman e pulmini vari "Freccialink" non contano in questo discorso.
Torna all'inizio della Pagina

marco83
Capo Stazione

804 Messaggi

Inviato il 20/02/2024 :  22:05:26  Guarda il profilo di  Rispondi Citando
quote:
Messaggio di kainash1

Per me il grande problema di questa linea resta il tempo di percorrenza del viaggio completo tra Viterbo e Roma... circa due ore da Porta Romana ad Ostiense (il Giubileo scorso avevano prolungato le corse fino a Tiburtina, per un po' di tempo hanno retto, poi senza clamori hanno rimesso come prima).
Cioè, per fare un paragone, tra Roma e Rieti e Roma e Viterbo la distanza è simile, sugli 80 km circa; tra Roma e Rieti con pullman Cotral un'ora e mezza, tra Roma e Viterbo col treno due ore ma dai, c'è qualcosa che non va. Da Viterbo a Roma col treno tanto vale prendere i "viterbini" per Attigliano - Orte e cambio con regionale veloce in direttissima, che però non ci sono a tutte le ore...
I tempi da Bracciano non sono il massimo ma sono ancora accettabili, poi c'è il vantaggio che la stazione sta in centro e con lo stesso treno arrivi al San Filippo, al Gemelli etc. Ricordo la seccatura che a un certo punto i treni si devono fermare vari minuti per attendere l'incrocio, ecco il raddoppio servirebbe ad eliminare questo collo di bottiglia immagino. Per il viaggio singolo sono pochi minuti ma ripeti lo stesso viaggio centinaia di volte l'anno ecco che la differenza la fa. Stesso discorso si potrebbe fare per i rallentamenti imposti in tre punti della metro B a Roma, anche lì tempo perso moltiplicato per e non si muove nulla.
Non ho studiato le allocazioni del PNRR ma sinceramente mi sarei aspettato progetti molto più ambiziosi per esempio collegare tutte le regioni italiane, e non solo alcune, all'alta velocità. Non si tratta di collegare tutto a tutto, ma almeno i capoluoghi di regione li vogliamo collegare? E no, i pullman e pulmini vari "Freccialink" non contano in questo discorso.



Guarda che nel Giubileo hanno messo la conformazione che c'è tuttora: a Tiburtina vanno prevalentemente i treni da Cesano e Bracciano, gli stessi prolungati allora, di Viterbo ce ne arrivavano e ce ne arrivano pochi. Forse conosci poco la linea, ma la lunghezza dei tempi di percorrenza è comunque data dal fatto che la linea passa dentro vari paesi: sacrificate a malincuore le fermate lontane dai centri abitati (San Martino al Cimino e Bassano Romano) e quelle nel nulla (Vico Matrino e Crocicchie), non puoi bypassare Cura di Vetralla, Oriolo Romano, Manziana, Bracciano e Anguillara, per cui comunque anche il doppio binario -che certamente eviterebbe gli incroci- dubito potrebbe abbattere le percorrenze.

Modificato da - marco83 il 20/02/2024 22:11:13
Torna all'inizio della Pagina

kainash1
Dirigente Movimento Operatore

Lazio
3475 Messaggi

Inviato il 21/02/2024 :  18:09:21  Guarda il profilo di  Visita il Sito di kainash1  Rispondi Citando
Non mi sono spiegato / non ho precisato, i tempi lunghi per me non sono nel tratto oltre Bracciano ma dentro Roma: di quelle due ore totali, 50 minuti sono nella tratta Cesano - Roma Ostiense, che diventano più di un'ora se fino a Tiburtina. Per i treni fino a Cesano e Bracciano, alla fine va bene, ma per quelli fino a Viterbo mi sembra eccessivo.
Vedo che in alcuni orari es. tra le 5 e le 7 di mattina da Viterbo ci sono treni che fanno meno fermate e quindi risparmiano una ventina di minuti, ecco, così va bene: si scende dalle 2 ore a un'ora e quaranta circa (fino a Ostiense). Quello che mi piacerebbe vedere è questi tempi per tutti i treni da/per Viterbo e non solo in alcune fasce orarie.
Torna all'inizio della Pagina

Solitairwolf
Dirigente Movimento Operatore

3434 Messaggi

Inviato il 24/02/2024 :  08:56:08  Guarda il profilo di  Rispondi Citando
quote:
Messaggio di kainash1

Non mi sono spiegato / non ho precisato, i tempi lunghi per me non sono nel tratto oltre Bracciano ma dentro Roma: di quelle due ore totali, 50 minuti sono nella tratta Cesano - Roma Ostiense, che diventano più di un'ora se fino a Tiburtina. Per i treni fino a Cesano e Bracciano, alla fine va bene, ma per quelli fino a Viterbo mi sembra eccessivo.
Vedo che in alcuni orari es. tra le 5 e le 7 di mattina da Viterbo ci sono treni che fanno meno fermate e quindi risparmiano una ventina di minuti, ecco, così va bene: si scende dalle 2 ore a un'ora e quaranta circa (fino a Ostiense). Quello che mi piacerebbe vedere è questi tempi per tutti i treni da/per Viterbo e non solo in alcune fasce orarie.



@kainash,ti do perfettamente ragione:2 ore per fare 80 km sono eccessive.

Ma il problema è che,in fase di raddoppio fino a Cesano,non sono stati inseriti binari di precedenza,e lì dove ci sono,ossia a La Storta,purtroppo non sono messi nel giusto verso....

Ed ecco che Viterbo si ritrova ad esser collegata col suo capoluogo in 2 ore...
Torna all'inizio della Pagina

marco83
Capo Stazione

804 Messaggi

Inviato il 24/02/2024 :  16:31:26  Guarda il profilo di  Rispondi Citando
quote:
Messaggio di kainash1

Non mi sono spiegato / non ho precisato, i tempi lunghi per me non sono nel tratto oltre Bracciano ma dentro Roma: di quelle due ore totali, 50 minuti sono nella tratta Cesano - Roma Ostiense, che diventano più di un'ora se fino a Tiburtina. Per i treni fino a Cesano e Bracciano, alla fine va bene, ma per quelli fino a Viterbo mi sembra eccessivo.
Vedo che in alcuni orari es. tra le 5 e le 7 di mattina da Viterbo ci sono treni che fanno meno fermate e quindi risparmiano una ventina di minuti, ecco, così va bene: si scende dalle 2 ore a un'ora e quaranta circa (fino a Ostiense). Quello che mi piacerebbe vedere è questi tempi per tutti i treni da/per Viterbo e non solo in alcune fasce orarie.



Attualmente comunque i Viterbo arrivano a Tiburtina il sabato e festivi, in quanto sopperiscono alla mancanza dei Cesano nel fine settimana. Il fatto è che per sopprimere tutte le fermate interne a Roma dovresti mettere doppio treno (coincidenza a La Storta) a tutte le ore e in tutti i giorni e per Trenitalia (ma anche per la regione) ciò può non essere conveniente, soprattutto nelle ore e giorni di morbida, quando l'utenza extraurbana è minore. Va anche considerato che comunque molte persone da fuori usano la FL3 per raggiungere gli ospedali San Filippo Neri e Gemelli, per cui è necessario mantenere un tot di treni che facciano anche le fermate urbane. È insomma una situazione abbastanza complessa, che forse sarebbe stata più agevole non eliminando il terzo binario a Monte Mario
Torna all'inizio della Pagina

Solitairwolf
Dirigente Movimento Operatore

3434 Messaggi

Inviato il 27/02/2024 :  15:37:28  Guarda il profilo di  Rispondi Citando
https://www.lagone.it/2024/02/27/tratta-cesano-viterbo-tavolo-tecnico-con-rfi-e-trenitalia-per-limitare-al-massimo-i-disagi-per-i-lavori-di-manutenzione/?fbclid=IwAR2p1nai42wuP6lYsatJUzl27JuzKv928XAAmcT6rStNfkpBrOe_H0Nl_gM
Torna all'inizio della Pagina

emipaco
Amministratore(Capo Reparto Movimento)

Lazio
15539 Messaggi

Inviato il 26/03/2024 :  11:32:23  Guarda il profilo di  Rispondi Citando
quote:
Messaggio di Gemini76

Oltre Bracciano non c'è spazio direi...MA poi ste manie....Una scusa per spostare le stazioni nel nulla...Sanremo docet....


si ma li era fondamentale raddoppiare e solo con una galleria riuscivi

colui che sorride quando le cose vanno male ha già trovato qualcuno a cui dare la colpa (Arthur Bloch)
Torna all'inizio della Pagina

Solitairwolf
Dirigente Movimento Operatore

3434 Messaggi

Inviato il 26/03/2024 :  17:02:30  Guarda il profilo di  Rispondi Citando
https://www.tusciaweb.eu/2024/03/lavori-sulla-cesano-viterbo-chiusura-ridotta-90-60-giorni/#google_vignette
Torna all'inizio della Pagina

alex1976
Capo Stazione

2098 Messaggi

Inviato il 28/03/2024 :  13:02:13  Guarda il profilo di  Rispondi Citando
Mi allaccio al discorso su altro forum inerente questa linea.nel viterbese vi sono tre stazioni sospese: vico matrino,in mezzo alla campagna,lontana da centri abitati e vicina solo a pochissime attività artigianali.probabilmente fu costruita per gli incroci e per i merci ( legname). S.martino al cimino lontana dal nucleo centrale del paese ma circondata da un quartiere residenziale e qui magari qualche corsa potrebbe fare scalo...e bassano romano e qui le cose si complicano.dista 5 km dal paese e sta in campagna..due km in più e si sta alla vicina stazione di capranica sutri .non vi e parcheggio ne Tpl,quindi vanno gli automuniti alla stazione di oriolo per andare verso roma e capranica verso Viterbo.se vi fosse un Tpl per la stazione di bassano cosa cambierebbe? Nulla,già i Cotral per Roma non portano più di venti persone in ora di punta mentre le corse per il circondario degli studenti sono stra cariche per via di tre plessi scolastistici superiori.a sto punto l ideale sarebbe modificare il Tpl locale per portarlo in coincidenza coi treni a capranica sutri e magari ad orari sfalsati ad oriolo r.ovviamente sarebbero da sostituire i furgoni della sit con bus da otto metri.che pensate?
Torna all'inizio della Pagina

alex1976
Capo Stazione

2098 Messaggi

Inviato il 28/03/2024 :  13:31:17  Guarda il profilo di  Rispondi Citando
Che poi andando di Fanta ferrovia a Viterbo si dovrebbe fare in modo di sopprimere il p.l.di porta fiorentina (idee al riguardo girano da anni) e prolungare le corse a Montefiascone dove organizzare un buon interscambio con le autolinee per il lago di bolsena.e ovviamente trovare il punto giusto ove mettere una fermata servente la zona industriale viterbese insistente sulla Cassia nord così da inserire servizi intercalati al resto del servizio tra Montefiascone e vetralla.li di yraffico pax e automobilistico ve ne molto
Torna all'inizio della Pagina

Solitairwolf
Dirigente Movimento Operatore

3434 Messaggi

Inviato il 28/03/2024 :  18:02:27  Guarda il profilo di  Rispondi Citando
quote:
Messaggio di alex1976

Mi allaccio al discorso su altro forum inerente questa linea.nel viterbese vi sono tre stazioni sospese: vico matrino,in mezzo alla campagna,lontana da centri abitati e vicina solo a pochissime attività artigianali.probabilmente fu costruita per gli incroci e per i merci ( legname). S.martino al cimino lontana dal nucleo centrale del paese ma circondata da un quartiere residenziale e qui magari qualche corsa potrebbe fare scalo...e bassano romano e qui le cose si complicano.dista 5 km dal paese e sta in campagna..due km in più e si sta alla vicina stazione di capranica sutri .non vi e parcheggio ne Tpl,quindi vanno gli automuniti alla stazione di oriolo per andare verso roma e capranica verso Viterbo.se vi fosse un Tpl per la stazione di bassano cosa cambierebbe? Nulla,già i Cotral per Roma non portano più di venti persone in ora di punta mentre le corse per il circondario degli studenti sono stra cariche per via di tre plessi scolastistici superiori.a sto punto l ideale sarebbe modificare il Tpl locale per portarlo in coincidenza coi treni a capranica sutri e magari ad orari sfalsati ad oriolo r.ovviamente sarebbero da sostituire i furgoni della sit con bus da otto metri.che pensate?



Ciao alex!!!E'sempre bello leggere i tuoi messaggi!!!

Io penso che la stazione di Bassano Romano vada riaperta al servizio viaggiatori.

E'vero che dista circa 4 km dal paese,e che al momento non c'è nessun interscambio col locale TPL,ma basterebbe prolungare,appunto,il servizio urbano cittadino fino alla stazione,con orari allineati all'arrivo/partenza dei treni,nonchè aprire un ingresso della stazione lato Via Braccianese(o come si chiama il proseguimento della 493,non so...)e vedi che l'utenza,secondo me,ci sarebbe eccome.

Inoltre,consideriamo il fatto che,il suddetto comune fa più di 4000 abitanti,ed è sede di:

-3 istituti superiori,come hai ben detto (forieri di utenza,sia scolastica,che di insegnanti,che di amministrativi),
-Un monastero ed annessa foresteria (anche qui,potenziali utenti),
-Un parco per gli scout (ed anche costoro sono tra i potenziali utenti del treno,

Inoltre,ci saranno sicuramente pendolari per Roma e per Viterbo,nonchè viaggiatori occasionali diretti,magari,alle strutture sanitarie che sono servite dalla FL3.

Dunque,non credo proprio che non ci sia utenza per riaprire la suddetta stazione.

Il sindaco attuale,cui ho scritto al riguardo,mi ha risposto ringraziandomi della sollecitazione e dicendomi che,a breve,ci sarebbe stato un incontro in Regione a tal riguardo.

Concludo dicendo che la riapertura della stazione in questione è richiesta da tantissimo tempo,come è scritto qui.



Marzo 2014:

https://www.viterbopost.it/2014/03/un-sit-in-alla-stazione-fantasma/

Dicembre 2014:

https://lacitta.eu/cronaca/8329-la-stazione-di-bassano-romano-e-strategica-sia-per-i-cittadini-che-per-i-turisti.html



Torna all'inizio della Pagina

alex1976
Capo Stazione

2098 Messaggi

Inviato il 28/03/2024 :  19:56:47  Guarda il profilo di  Rispondi Citando
Personalmente credo che farò fermate li il treno non faccia perdere eccessivo tempo.tra l altro la stazione è sede di incrocio,se funzionante non so ma per un esercizio elastico ( recupero ritardi) più punti di incrocio ci sono meno problematiche al servizio si creano.comunque sia ,o che si apre la stazione o che l utenza come ora viene smistata alle stazioni limitrofe, serve il servizio bus per tali stazioni.servizio che incredibilmente esiste a bassano ma collega sutri paese creando l interscambio coi bus Cotral per Viterbo/ Roma/ Ronciglione .manca il treno e l integrazione tariffaria
Torna all'inizio della Pagina
Pagina: of 39 Discussione  
Pagina Precedente | Pagina Successiva
 Nuova Discussione  Rispondi
Vai a:
Vai all'inizio della pagina Il Forum de Ilmondodeitreni.it - © Ilmondodeitreni.it 2005-2023 Antidoto.org | Brutto.it | Estela.org | Equiweb.it
Questa pagina è stata generata in0,16 secondi Distribuito Da: Massimo Farieri - www.superdeejay.net | Powered By: Snitz Forums 2000 Version 3.4.05