Forum ilmondodeitreni
Forum ilmondodeitreni
Home | Profilo | Registrati | Discussioni attive | Utenti | Cerca | FAQ
Nome Utente:
Password:
Salva Password
Dimenticato la tua Password?

 Tutti i forum
 Trasporto Pubblico Locale
 Autobus
 Trotta Bus Services S.r.l.
 Nuova Discussione  Rispondi
 Versione Stampabile
Pagina Precedente | Pagina Successiva
Autore Discussione
Pagina: of 8

padALE Z
Capo Stazione

856 Messaggi

Inviato il 28/02/2020 :  08:20:51  Guarda il profilo di  Rispondi Citando
quote:
Messaggio di Hammill

(...) d) si dice poi che il nuovo appalto durerà 6 anni: ma dal 2022 non dovrebbero subentrare consorzi di unità di rete supervisionati dalla regione, per cui il tpl di Fiumicino dovrebbe essere integrato con quelli di Ladispoli, Cerveteri, Santa Marinella e Civitavecchia? Come la mettiamo? Il problema fondamentale è che un comune di medie dimensioni come Fiumicino non ha le risorse economiche (a meno di non aumentare tasse e tariffe) per gestire DA SOLO un sistema di trasporto pubblico urbano con frequenze da città metropolitana e non da borgo agricolo di 50 anni fa: avrebbero dovuto puntare a un servizio consorziato con quello di altri comuni, coordinato con quello extraurbano Cotral e in parte in collaborazione con l'Atac. Invece hanno scelto lo "splendido isolamento", producendo solo percorsi diversi e orari in parte migliori e in parte peggiori.


Questo è il primo interrogativo che mi sono posto quando è uscito l'articolo che parlava dell'avvio del nuovo TPL di Fiumicino. E' vero che il bando di gara è stato aggiudicato prima della pubblicazione della delibera regionale, però sono già anni che si parla di TPL intercomunale e già altri comuni -come ad esempio Aprilia- si erano già attrezzati per istituire gare ponte proprio in attesa della nuova riforma dei servizi urbani comunali. Tuttavia in questo caso Fiumicino non è l'unico comune ad avere il contratto in scadenza oltre il 2022 (ci sono anche Cerveteri/Ladispoli e Velletri, giusto per andare a memoria). Da non addetto ai lavori potrei supporre che la regione in casi come questo derogherà per i singoli comuni l'esercizio della propria rete di competenza fino a naturale scadenza degli appalti (come ad esempio TROTTA a Fiumicino), però modificando la rete in maniera tale da integrare i percorsi con i comuni vicini. Oppure potrebbe far imporre una chiusura anticipata del contratto a tutti i servizi urbani che scadono oltre il 2022, ma in questo caso scatterebbero grosse penali da pagare da parte della regione, a meno che la risoluzione anticipata del contratto non sia legata al pessimo servizio erogato (vedasi corse saltate o autobus non a norma). Onestamente non so cosa altro pensare...

ALE
Torna all'inizio della Pagina

alejandro.roma
Professional Senior(1° Aggiunto di Reparto)

Lazio
12293 Messaggi

Inviato il 28/02/2020 :  09:52:51  Guarda il profilo di  Rispondi Citando
https://www.ilfaroonline.it/wp-content/uploads/2020/02/mappa_tpl_fiumicino.pdf



***************************************
I mezzi su rotaia sono i migliori mezzi di trasporto pubblico
Torna all'inizio della Pagina

Fab 1224
Professional Senior(1° Aggiunto di Reparto)

20227 Messaggi

Inviato il 28/02/2020 :  12:07:29  Guarda il profilo di  Rispondi Citando
quote:
Messaggio di padALE Z

Da sabato 29 febbraio parte il nuovo TPL urbano di Fiumicino firmato TROTTA, dalla durata di sei anni.
Una nuova rete di 16 nuove linee (di cui 11 partono subito, le restanti tra circa un mese), 40 nuovi autobus di cui tre elettrici (!) che archivia la precedente gestione ATI (Schiaffini RossiBus Seatour) dopo oltre vent'anni. Vedremo come se la caverà...
https://www.ilfaroonline.it/2020/02/27/fiumicino-il-trasporto-pubblico-diventa-green-ecco-i-nuovi-collegamenti/321867/


Visto così non da grande appetibilita'.. Vediamo se prenderà piede.
Torna all'inizio della Pagina

alejandro.roma
Professional Senior(1° Aggiunto di Reparto)

Lazio
12293 Messaggi

Inviato il 28/02/2020 :  12:59:52  Guarda il profilo di  Rispondi Citando
La novità è il servizio a chiamata in alcune zone, a grandi linee ricalca la rete di trasporto preesistente.
I principali nodi di interscambio sono le stazioni ferroviarie, l'aeroporto e con lo 025.
Per un comune di 60.000 abitanti e passa è più che soddisfacente.


***************************************
I mezzi su rotaia sono i migliori mezzi di trasporto pubblico
Torna all'inizio della Pagina

Gemini76
Amministratore Delegato

Lazio
33790 Messaggi

Inviato il 28/02/2020 :  21:30:02  Guarda il profilo di  Visita il Sito di Gemini76  Rispondi Citando
La regione inizierà con i piccoli comuni. Non può imporre decadenza contratti perchè dovrebbe pagare penali salatissime. COme sempre Hammil la butta in caciara , nella sua visione atac centrica (ad atac non farei gestire manco il TPL di roccacannuccia) a vagheggiare presunti accordi. Dimentica una cosa: perchè io comune devo far sconfinare bus atac e far pappare i soldi del biglietto ad ATAC?Sarebbe da idioti una mossa simile. Dovrebbe essere la regione a scardinare l'obsoleto metrebus,ma Zingaretti ed Alessandri dormono beatamente

************************
http://www.ilmondodeitreni.it

************************
Torna all'inizio della Pagina

Hammill
Dirigente Movimento Operatore

Lazio
3426 Messaggi

Inviato il 29/02/2020 :  00:59:33  Guarda il profilo di  Rispondi Citando
quote:
Messaggio di Gemini76

La regione inizierà con i piccoli comuni. Non può imporre decadenza contratti perchè dovrebbe pagare penali salatissime. Come sempre Hammill la butta in caciara , nella sua visione atac centrica (ad atac non farei gestire manco il TPL di roccacannuccia) a vagheggiare presunti accordi. Dimentica una cosa: perchè io comune devo far sconfinare bus atac e far pappare i soldi del biglietto ad ATAC?Sarebbe da idioti una mossa simile. Dovrebbe essere la regione a scardinare l'obsoleto metrebus,ma Zingaretti ed Alessandri dormono beatamente



il tuo livore anti-Atac ti impedisce di ragionare in modo equilibrato (ma perché ce l'hai tanto con l'Atac? Ti hanno negato forse una collaborazione?). L'Atac è in forte sofferenza, ma dubito che se fallisse verrebbe sostituita da qualcosa di più affidabile. Comunque, tornando al "nuovo" trasporto di Fiumicino (che io uso d'estate se soggiorno a Fregene un paio di mesi), avrai notato che il servizio nei giorni festivi è inferiore a QUALSIASI standard sia di Atac, sia di Cotral: molte linee Trotta nei festivi non le attiva proprio, e quelle attive hanno la prima partenza alle 8,30 o alle 9,30! Come se non ci fosse gente che deve prendere il bus alle 5,30 per andare a lavorare in ospedale, aeroporto, supermercati, ecc. anche la domenica! Ecco perché il comune di Fiumicino dovrebbe far sconfinare Atac: per dare ad esempio a Parco Leonardo un bus anche nei festivi alle 5,30 del mattino. Meno male che c'è Cotral che le corse alle 5,30 le ha pure i festivi, come peraltro la da te vituperata Atac nel comune di Roma, anche nelle zone più periferiche. Insomma, se proprio devi lodare qualcosa in contrapposizione all'Atac, LODA COTRAL ben risanata da Zingaretti, non questo assurdo servizio fiumicinense di Trotta!

Teo Orlando
Torna all'inizio della Pagina

alejandro.roma
Professional Senior(1° Aggiunto di Reparto)

Lazio
12293 Messaggi

Inviato il 29/02/2020 :  05:11:22  Guarda il profilo di  Rispondi Citando
Nei festivi, naturalmente, il flusso di persone che usufruisce del Tpl è nettamente inferiore, quindi nei centri minori il servizio comincia più tardi o è totalmente assente, dipende dalle aziende.
Sono i singoli comuni a pianificare il trasporto pubblico sul territorio.




***************************************
I mezzi su rotaia sono i migliori mezzi di trasporto pubblico
Torna all'inizio della Pagina

Hammill
Dirigente Movimento Operatore

Lazio
3426 Messaggi

Inviato il 29/02/2020 :  07:52:59  Guarda il profilo di  Rispondi Citando
quote:
Messaggio di alejandro.roma

Nei festivi, naturalmente, il flusso di persone che usufruisce del Tpl è nettamente inferiore, quindi nei centri minori il servizio comincia più tardi o è totalmente assente, dipende dalle aziende.
Sono i singoli comuni a pianificare il trasporto pubblico sul territorio.






È vero che nei festivi il flusso di persone che usufruisce del Tpl è nettamente inferiore, ma se è comunque presente un servizio i singoli comuni dovrebbero appunto pianificarlo in modo tale da soddisfare le esigenze primarie: che non sono certo quelle di consentire di andare al cinema con un autobus ogni mezz'ora (vedi linee espresse festive dell'Atac a Roma), bensì di consentire a un infermiere che si alza la mattina per andare a lavorare alle 6,00 e che ha pure pagato l'abbonamento di recarsi a lavorare con il mezzo pubblico. Cosa che Atac e Cotral di norma fanno (purtroppo con molte eccezioni recenti), mentre queste azienducole dei comuni minori NON fanno MAI.
Per le eccezioni recenti, mi riferisco alle drastiche riduzioni festive implementate dalla Cotral un paio di anni fa, per recuperare risorse da destinare ai giorni feriali nelle ore di punta assicurando una migliore regolarità del servizio: ma hanno così lasciato senza servizio festivo perfino direttrici importanti come quella Pontina per Latina e San Felice Circeo, quella per Nettuno via Nettunense e altre, benché spesso compensate dalla presenza di Trenitalia.
Quanto all'Atac, ci sono varie località a bassa densità abitativa che non hanno il servizio festivo (mentre altre sì): il paradosso è che Atac in molti casi non prevede corse festive non in base a criteri razionali, ma a seconda di quando una certa linea venne istituita. Magari venne istituita quando Atac e l'Agenzia della mobilità erano in vena di risparmi e tagli (es. i tempi di Improta) e l'attivazione festiva venne ritenuta superflua. Poi
ci sono linee feriali non attive nei giorni festivi perché il loro percorso si sovrappone integralmente a quello di altre linee attive o perché servono impianti produttivi chiusi nei giorni festivi.
Qui di seguito un piccolo elenco di linee non attive nei festivi con le eventuali surroghe:
113: è surrogato dal 501 e dal 508, tranne che per il tratto finale di via dell'Omo.
223: è surrogato dal 201 e dal 53.
247: è surrogato da 246 e Cotral.
303: non ci sono surroghe e viene lasciata scoperta tutta via della Giustiniana dal bivio di Santa Cornelia alla Cassia.
339: è surrogato dal 349.
340: non ci sono surroghe e viene lasciata scoperta via della Cesarina.
344: è surrogato da 343, 444 e 404.
435p: non ci sono surroghe.
443: è surrogato da 040F, 041F e Cotral di Tivoli, tranne che per il tratto finale di via Bona.
500: è surrogato da 20, 046, 047 e Cotral della Casilina.
501: è surrogato da 150F, 508 e Cotral. Rimane scoperto l'anello finale.
509: non ci sono surroghe.
657: è surrogato da 557 e 559.
721: è surrogato dal 762.
731: non ci sono surroghe per il tratto finale.
773: è surrogato dal 786F.
789: è surrogato dal 789F ma non per la stazione di Torricola.
889: è surrogato dal 98 e dal 546.
015: è surrogato dallo 014.
020: è surrogato dalla Cotral della Tiberina.
021: è surrogato da 301 e 201.
024: è surrogato da 036 e dalla Cotral di Anguillara.
043: è surrogato dallo 040F
048: disattivo anche di sabato, è surrogato dallo 074, con le strade interne di Spregamore scoperte.
049: è surrogato dallo 074.
059: è surrogato dallo 058.
061: d'estate è surrogato dallo 07, d'inverno non ci sono surroghe.
064: è surrogato dallo 014, tranne che per il tratto finale di via del Canale della lingua.
065: è surrogato dallo 03 e dallo 016F, tranne che per l'anello terminale a Infernetto.
066: è surrogato dallo 016F.
081: è surrogato dal 701.
086: non è surrogato da nulla, ma è una linea superflua.
087: è surrogato dallo 088F.
089: è surrogato parzialmente dall'808, ma con varie strade senza servizio.

Sostanzialmente, togliendo tutte le linee che servono impianti terzari e industriali chiusi nei giorni festivi e togliendo le linee che servono le strade interne di certi quartieri, non lontane comunque dalle vie principali dove passano altri bus, nei giorni festivi l'Atac lascia senza servizio le seguenti zone:
Via della Giustiniana dal bivio di Santa Cornelia alla Cassia.
Via della Cesarina, via Dante da Majano.
Torre Radicicoli.
Trigoria intorno a p.le Viola.
Campo Ascolano.
Nuova Palocco.
Spallette.
Peraltro, ci sono zone, come quelle servite dallo 023, che nei giorni festivi potrebbero tranquillamente rimanere scoperte (chi si reca alle raffinerie di via di Malagrotta la domenica?). Poi per alcune linee di recente istituzione, come lo 052, si è pensato di attivarle anche nei giorni festivi, benché il tratto servito si possa anche coprire a piedi. Io direi che con un po' di sforzo, risparmiando qualche risorsa e disattivando nei festivi altre linee meno utili come le predette, si potrebbe cercare di rendere attivi quanto meno 303, 731, 061, 064 e 089.

Teo Orlando

Modificato da - Hammill il 29/02/2020 08:34:50
Torna all'inizio della Pagina

padALE Z
Capo Stazione

856 Messaggi

Inviato il 29/02/2020 :  14:27:20  Guarda il profilo di  Rispondi Citando
Oggi è partito il nuovo servizio urbano di Fiumicino targato TROTTA. Al momento circolano solo una 15ina di Indcar Mobi City le cui matricole partono da 2101. Nessuna traccia dei 12 metri.
All'interno della sede di Roma sono presenti tre Rampini E60 elettrici, bianchi e rossi nella parte superiore.

ALE
Torna all'inizio della Pagina

Gemini76
Amministratore Delegato

Lazio
33790 Messaggi

Inviato il 29/02/2020 :  15:31:09  Guarda il profilo di  Visita il Sito di Gemini76  Rispondi Citando
hai foto?

************************
http://www.ilmondodeitreni.it

************************
Torna all'inizio della Pagina

alejandro.roma
Professional Senior(1° Aggiunto di Reparto)

Lazio
12293 Messaggi

Inviato il 29/02/2020 :  16:36:28  Guarda il profilo di  Rispondi Citando
https://www.trotta.it/rp.aspx?p=linee-fiumicino&m=1#undefined18

Gli orari mi sembrano buoni, sta all'utenza il gradimento.


https://www.ilfaroonline.it/2020/02/27/ipotesi-biglietto-metrebus-per-la-stazione-di-parco-leonardo/321869/



***************************************
I mezzi su rotaia sono i migliori mezzi di trasporto pubblico

Modificato da - alejandro.roma il 29/02/2020 16:50:10
Torna all'inizio della Pagina

Fab 1224
Professional Senior(1° Aggiunto di Reparto)

20227 Messaggi

Inviato il 29/02/2020 :  17:37:44  Guarda il profilo di  Rispondi Citando
La linea 1 rispetto alle vecchie FM e 020 non entra a focene..
Torna all'inizio della Pagina

padALE Z
Capo Stazione

856 Messaggi

Inviato il 29/02/2020 :  17:54:45  Guarda il profilo di  Rispondi Citando
quote:
Messaggio di Gemini76

hai foto?


Purtroppo no. Tralaltro gli elettrici erano tutti e tre dentro al deposito, infotografabili.

ALE
Torna all'inizio della Pagina

Hammill
Dirigente Movimento Operatore

Lazio
3426 Messaggi

Inviato il 29/02/2020 :  20:50:09  Guarda il profilo di  Rispondi Citando
L'idea più demenziale del nuovo modello di trasporto è quella dei trasbordi da presunte "linee di forza" a navette di smistamento nei vari centri abitati: infatti, località come Fregene e Focene, prima collegate direttamente a Fiumicino, adesso sono costrette a scambiare con un bus navetta con evidente "rottura di carico": a quel punto il vantaggio del servizio urbano rispetto a quello diretto della Cotral è nullo, considerando pure che non è integrato in metrebus. La rottura di carico peraltro, secondo TUTTI i più autorevoli ingegneri dei trasporti, è tollerabile quando si passa dalla gomma al ferro, o al limite si trasborda su una linea su gomma ad alta frequenza e capienza: qui si trasborda da navette che passano ogni 45-60 minuti a linee "di forza" che passano ogni 50-60! È totalmente assurdo: basta che salti una coincidenza e la gente aspetta un'ora! Un modello del genere NON sta funzionando nel IX municipio di Roma sulla Laurentina, dove hanno obbligato gli abitanti di Selvotta e Santa Palomba a trasbordare sul filobus 74 a Tor Pagnotta, mentre prima avevano il bus diretto per l'Eur. E il filobus 74 passa ogni 12 minuti e le linee 073 e 074 ogni 20. Figuriamoci con linee come quelle di Fiumicino molto meno frequenti!

Teo Orlando

Modificato da - Hammill il 29/02/2020 20:50:43
Torna all'inizio della Pagina

Alex di Roma
Dirigente Movimento Operatore

3012 Messaggi

Inviato il 29/02/2020 :  21:20:44  Guarda il profilo di  Rispondi Citando
Hai portato l'esempio più calzante che si potesse fare, quanto avvenuto con il corridoio della mobilità sulla Laurentina è stato un vero e proprio scempio, la rottura di carico ha un senso se ho la garanzia di uma coincidenza o, male che va, una o più linee ad alta frequenza, non quegli abomini di 72/73/74, che costringono al trasbordo su linee a frequenza aleatoria quanti prima avevano un bus diretto per la metro B.

Torna all'inizio della Pagina
Pagina: of 8 Discussione  
Pagina Precedente | Pagina Successiva
 Nuova Discussione  Rispondi
 Versione Stampabile
Vai a:
Vai all'inizio della pagina Forum ilmondodeitreni - © Ilmondodeitreni.it 2005-2019 Antidoto.org | Brutto.it | Estela.org | Equiweb.it
Questa pagina è stata generata in0,17 secondi Distribuito Da: Massimo Farieri - www.superdeejay.net | Powered By: Snitz Forums 2000 Version 3.4.05