Forum ilmondodeitreni
Forum ilmondodeitreni
Home | Profilo | Registrati | Discussioni attive | Utenti | Cerca | FAQ
Nome Utente:
Password:
Salva Password
Dimenticato la tua Password?

 Tutti i forum
 Trasporto Pubblico Locale Roma
 Metropolitana di Roma
 [Roma] Linea A Parte 2
 Nuova Discussione  Rispondi
 Versione Stampabile
Pagina Precedente | Pagina Successiva
Autore Discussione
Pagina: of 62

Fab 1224
Professional Senior(1° Aggiunto di Reparto)

18655 Messaggi

Inviato il 10/02/2016 :  23:57:42  Guarda il profilo di  Rispondi Citando
Si passa da un eccesso all'altro... Forse il falso allarme e' piu' giustificabile?....
Torna all'inizio della Pagina

emipaco
Amministratore(Capo Reparto Movimento)

Lazio
12877 Messaggi

Inviato il 11/02/2016 :  12:34:26  Guarda il profilo di  Rispondi Citando
quote:
Messaggio di iencenelli

si perchè i malori dei passeggeri... ne capita uno o più al giorno..
Si preferisce bloccare la metro in attesa dell'intervento invece di consegnare il passeggero al personale di stazione...
Che je frega ad atac


il fatto è che se il passeggero cammina, gli puoi chiedere gentilmente di scendere e sedersi in stazione (a me è capitato di vederlo sia sulla A a Lepanto che sulla B ad Ostiense).
in quel casi il macchinista addirittura potrebbe non accorgersi di nulla.
Se invece è a terra, chi si prende la briga di spostarlo, non sapendo nè cosa ha nè se può essere toccato/spostato?
quindi nel secondo caso è obbligatorio l'intervento del personale dell'ambulanza

colui che sorride quando le cose vanno male ha già trovato qualcuno a cui dare la colpa (Arthur Bloch)
Torna all'inizio della Pagina

alejandro.roma
Professional Senior(1° Aggiunto di Reparto)

Lazio
11714 Messaggi

Inviato il 11/02/2016 :  12:46:08  Guarda il profilo di  Rispondi Citando
Quando una persona ha un malore a bordo di un qualsiasi mezzo la
responsabilità e' del conducente, fino all'arrivo dei soccorsi non
puo' ripartire .


***************************************
I mezzi su rotaia sono i migliori mezzi di trasporto pubblico
Torna all'inizio della Pagina

Dora west
Dirigente Movimento Operatore

Lazio
3589 Messaggi

Inviato il 11/02/2016 :  14:07:40  Guarda il profilo di  Rispondi Citando
quote:
Messaggio di emipaco

quote:
Messaggio di iencenelli

si perchè i malori dei passeggeri... ne capita uno o più al giorno..
Si preferisce bloccare la metro in attesa dell'intervento invece di consegnare il passeggero al personale di stazione...


il fatto è che se il passeggero cammina, gli puoi chiedere gentilmente di scendere e sedersi in stazione (a me è capitato di vederlo sia sulla A a Lepanto che sulla B ad Ostiense).
in quel casi il macchinista addirittura potrebbe non accorgersi di nulla.
Se invece è a terra, chi si prende la briga di spostarlo, non sapendo nè cosa ha nè se può essere toccato/spostato?
quindi nel secondo caso è obbligatorio l'intervento del personale dell'ambulanza


Esattamente, è un problema di responsabilità, sia civili che penali.

Modificato da - Dora west il 11/02/2016 14:07:47
Torna all'inizio della Pagina

iencenelli
Moderatore(Coordinatore Movimento)

8273 Messaggi

Inviato il 11/02/2016 :  18:30:42  Guarda il profilo di  Rispondi Citando
se ci fosse però del personale predisposto in stazione questo non accadrebbe.
Anche oggi l'ennesimo malore....

Comunque ok ho compreso la differenza.
Torna all'inizio della Pagina

emipaco
Amministratore(Capo Reparto Movimento)

Lazio
12877 Messaggi

Inviato il 12/02/2016 :  11:05:05  Guarda il profilo di  Rispondi Citando
la B a 6 min in ora di punta mattuntina, con le MB100 piene come un uovo...
diciamo che se la cercano, la criticità...

colui che sorride quando le cose vanno male ha già trovato qualcuno a cui dare la colpa (Arthur Bloch)
Torna all'inizio della Pagina

iencenelli
Moderatore(Coordinatore Movimento)

8273 Messaggi

Inviato il 12/02/2016 :  12:50:26  Guarda il profilo di  Rispondi Citando
Oggi di nuovo malore di un passeggero...
Bho vedro io i draghi... ma mi sembrano strani sti malori quotidiani
Torna all'inizio della Pagina

Giokai421
Tecnico Circolazione (Capo Squadra Deviatori)

Lazio
736 Messaggi

Inviato il 16/02/2016 :  23:03:40  Guarda il profilo di  Visita il Sito di Giokai421  Rispondi Citando
E con oggi fanno 36 anni di linea A.

Giovanni Kaiblinger
Torna all'inizio della Pagina

alejandro.roma
Professional Senior(1° Aggiunto di Reparto)

Lazio
11714 Messaggi

Inviato il 16/02/2016 :  23:17:22  Guarda il profilo di  Rispondi Citando
Vedendo quante persone frequentano la metro A, la scelta di sopprimere i tram fu saggia.




***************************************
I mezzi su rotaia sono i migliori mezzi di trasporto pubblico
Torna all'inizio della Pagina

iencenelli
Moderatore(Coordinatore Movimento)

8273 Messaggi

Inviato il 17/02/2016 :  00:10:29  Guarda il profilo di  Rispondi Citando
quote:
Messaggio di Giokai421

E con oggi fanno 36 anni di linea A.



Portati maluccio :(
Torna all'inizio della Pagina

emipaco
Amministratore(Capo Reparto Movimento)

Lazio
12877 Messaggi

Inviato il 17/02/2016 :  11:46:48  Guarda il profilo di  Rispondi Citando
quote:
Messaggio di alejandro.roma

Vedendo quante persone frequentano la metro A, la scelta di sopprimere i tram fu saggia.


fu obbligata per diversi aspetti (personale di guida, recupero sedime per parcheggi, necessità di pesanti interventi strutturali sui binari) ma tutt'altro che saggia

colui che sorride quando le cose vanno male ha già trovato qualcuno a cui dare la colpa (Arthur Bloch)
Torna all'inizio della Pagina

alejandro.roma
Professional Senior(1° Aggiunto di Reparto)

Lazio
11714 Messaggi

Inviato il 17/02/2016 :  13:46:21  Guarda il profilo di  Rispondi Citando
Per assicurare tempi rapidi di spostamento e
una buona capacita' di carico solo trasferendolo
in sotterranea potevi averli, a quel punto una metro
e' l'unica soluzione, pesante o leggera che sia.




***************************************
I mezzi su rotaia sono i migliori mezzi di trasporto pubblico
Torna all'inizio della Pagina

l_pisani_54
Capo Stazione

1003 Messaggi

Inviato il 17/02/2016 :  17:08:18  Guarda il profilo di  Rispondi Citando
Il guaio della metro di Roma è che con due sole linee (più ora il troncone della C), non avrai mai l'effetto rete, per cui, per andare da A a B, hai diverse possibilità, per cui, se si ferma una linea, arrivi comunque a destinazione.
Un treno della metro porta 200 passeggeri a vettura e, moltiplicato per 6, fa 1200 passeggeri.
Il blocco della metro all'ora di punta significa 1000 1220 persone scaricate in mezzo alla strada ogni 3 minuti, e lì non c'è navetta che tenga: ci vorrebbe una fila di autobus pronti al volo, cosa impossibile, quindi dobbiamo rassegnarci: a Roma se si ferma la metro è il delirio.
Torna all'inizio della Pagina

emipaco
Amministratore(Capo Reparto Movimento)

Lazio
12877 Messaggi

Inviato il 18/02/2016 :  10:56:49  Guarda il profilo di  Rispondi Citando
cerco di spiegarmi meglio.
la capillarità del serizio tramviario e l'itinerario, parzialmente diverso soprattutto con il passaggio a don bosco e a santa maria maggiore, avrebbero permesso (avendo i soldi) la coesistenza.

del resto sulla tratta la linea A è molto affollata ed una mano di superficie sarebbe stata ben utile.

però se contestualizziamo la decisione, per i motivi di cui sopra e per la necessità di "dirottare" gli utenti sulla metro altrimenti restii a cambiare le loro abitudini, appare ineluttabile.

Del resto non hanno imparato neppure dopo, con l'8 e con la linea C, a non azzerare tutte le alternative.

Forse, con il tram attivo, l'85 e l'87 "mostri" come oggi, con elevatissima sovrapposizione con la linea "A", non li avremmo avuti

colui che sorride quando le cose vanno male ha già trovato qualcuno a cui dare la colpa (Arthur Bloch)
Torna all'inizio della Pagina

l_pisani_54
Capo Stazione

1003 Messaggi

Inviato il 18/02/2016 :  11:38:33  Guarda il profilo di  Rispondi Citando
L'85 e l'87 non vanno in sovrapposizione con la metro, visto che coprono le zone di Via Taranto e di Piazza Tuscolo, non vicinissime all'Appia, dove passa la linea A.
Se anche avessero lasciato il tram, non avrebbe potuto far nulla contro i blocchi ormai frequenti della metro, data la grande differenza di portata.
Se avessero più possibilità di scambio tra i due binari, si sarebbe potuto evitare il blocco di tratte particolarmente lunghe, al verificarsi di un "intoppo" in una singola stazione.
Non è la stessa cosa proseguire il servizio magari rallentato a binario unico tra una o due stazioni, o che so, attivare le navette tra S. Giovanni e Ponte Lungo, piuttosto che chiudere tutto tra Termini e Arco di Travertino.
Torna all'inizio della Pagina
Pagina: of 62 Discussione  
Pagina Precedente | Pagina Successiva
 Nuova Discussione  Rispondi
 Versione Stampabile
Vai a:
Vai all'inizio della pagina Forum ilmondodeitreni - © Ilmondodeitreni.it 2005-2019 Antidoto.org | Brutto.it | Estela.org | Equiweb.it
Questa pagina è stata generata in0,53 secondi Distribuito Da: Massimo Farieri - www.superdeejay.net | Powered By: Snitz Forums 2000 Version 3.4.05