Forum ilmondodeitreni
Forum ilmondodeitreni
Home | Profilo | Registrati | Discussioni attive | Utenti | Cerca | FAQ
Nome Utente:
Password:
Salva Password
Dimenticato la tua Password?

 Tutti i forum
 Trasporto Pubblico Locale
 Metropolitane
 LA SECONDA VITA DEI COMPLESSI MA100
 Nuova Discussione  Rispondi
 Versione Stampabile
Pagina Precedente | Pagina Successiva
Autore Discussione
Pagina: of 11

ferpas
Capo Stazione

Campania
1574 Messaggi

Inviato il 08/04/2008 :  15:44:02  Guarda il profilo di  Visita il Sito di ferpas  Rispondi Citando
aspetto dagli amici romani qualche foto delle frecce del mare

MA 100
Torna all'inizio della Pagina

ROMULUS31
Capo Stazione

1860 Messaggi

Inviato il 08/04/2008 :  19:43:17  Guarda il profilo di  Rispondi Citando
Intanto questa sera intorno alle sei ho preso sulla metro A un convoglio di MA100 - io stavo sulla MA078 - che fungeva da treno scopa. Beh, un ritorno ai vecchi tempi...
Torna all'inizio della Pagina

n/a
deleted

3045 Messaggi

Inviato il 08/04/2008 :  19:53:24  Guarda il profilo di  Rispondi Citando
quote:
Messaggio di ferpas

aspetto dagli amici romani qualche foto delle frecce del mare



Non le hai viste? ^o)

"Lo sviluppo di una nazione si misura anche dallo stato della sua rete ferroviaria".
Camillo Benso Conte di Cavour
[...]"Nei casi imprevisti ogni agente, nei limiti delle proprie attribuzioni, deve provvedere usando senno e ponderatezza[...]" Regolamento d'esercizio FS
Torna all'inizio della Pagina

alejandro.roma
Professional Senior(1° Aggiunto di Reparto)

Lazio
12377 Messaggi

Inviato il 08/04/2008 :  20:11:01  Guarda il profilo di  Rispondi Citando
http://www.romanotizie.it/spip.php?article8354

Entra in servizio oggi la settima Freccia del Mare sulla Roma Lido, la prima sulla quale sono installati gli “anelli di spessoramento” di acciaio speciale, tra i carrelli e la base dei vagoni, utili a far collimare il piano di calpestio del treno con il bordo banchina. Sono occorsi 15 mesi per la progettazione, l’approvazione da parte del Ministero, l’individuazione, tramite gara, di una a-zienda tedesca costruttrice di acciai particolarmente resistenti alle sollecitazioni, prima di avere la fornitura di tali anelli con un costo complessivo di 93.000 euro.
Continua così il programma di produzione dei treni Freccia del Mare che, uni-tamente ai sei convogli CAF, immessi in servizio nel secondo semestre 2007, stanno cambiando il volto della ferrovia Roma-Lido. Infatti, con 58.514 corse e con un indice medio di regolarità del 99,5%, il parco rotabile nuovo e ammodernato ha trasportato, nel 2007, 33.373.461 passeggeri con un incremento del 5,4% sul 2006 e con un aumento del 21,7% nella vendita dei biglietti e del 17,5% degli abbonamenti.

Si è trattato di un intervento che Metropolitana di Roma S.p.A. ha potuto gestire grazie ai finanziamenti della Regione Lazio e del Comune di Roma. Già si registrano le prime risposte positive dell’utenza, poiché le ultime rileva-zioni di customer satisfaction segnalano un innalzamento degli indici, generali e specifici, di gradimento.
Come è noto il programma degli investimenti continuerà, nell’anno in corso e per ulteriori due anni, con interventi di carattere infrastrutturale sulle stazioni, di natura tecnologica sul segnalamento e nel potenziamento dell’alimentazione elettrica, nonché per il completamento della dotazione di treni.
Il miglioramento della qualità del servizio e la riduzione dei tempi di attesa a 5 minuti, trasformeranno la ferrovia Roma-Lido in una metropolitana di superficie.

Ce ne hanno messo di tempo per effettuare questa importante modifica, speriamo sia stata revisionata accuratamente..


***************************************
I mezzi su rotaia sono i migliori mezzi di trasporto pubblico
Torna all'inizio della Pagina

n/a
deleted

3045 Messaggi

Inviato il 08/04/2008 :  20:30:46  Guarda il profilo di  Rispondi Citando
No fermi fermi. La prima freccia del mare e anche la seconda, era sollevata! Che hanno ri-inventato la ruota?

Che poi se non erro di questo problema sono affetti solo i MA100 le MA300 sono a livello banchina... no?

"Lo sviluppo di una nazione si misura anche dallo stato della sua rete ferroviaria".
Camillo Benso Conte di Cavour
[...]"Nei casi imprevisti ogni agente, nei limiti delle proprie attribuzioni, deve provvedere usando senno e ponderatezza[...]" Regolamento d'esercizio FS

Modificato da - n/a il 08/04/2008 20:31:28
Torna all'inizio della Pagina

BiagPal
Capo Stazione

Campania
1001 Messaggi

Inviato il 08/04/2008 :  20:36:11  Guarda il profilo di  Rispondi Citando
quote:
Messaggio di Angelo de Roma

La scelta delle MA romane da parte della MetroCampania, sta anche nel fatto che la società partenopea ha praticametne gli stessi convogli nostri,quindi anche un più facile restauro dei convogli che sicuramente presentano le stesse caratteristiche tecniche.


No, no. Le MA100 sono identiche soltanto esteticamente ai treni Metronapoli, per il resto non hanno assolutamente nulla in comune. Le dotazioni tecnologiche, meccaniche, gli stessi carrelli e perfino i ganci accoppiatori frontali (basta vedere dalla foto in cui i due treni sono affiancati che sarebbe impossibile accoppiare i due treni) sono totalmente diversi.

Le mie foto.

Modificato da - BiagPal il 08/04/2008 20:36:51
Torna all'inizio della Pagina

Kaino
Ausiliario

Lazio
116 Messaggi

Inviato il 08/04/2008 :  21:53:40  Guarda il profilo di  Rispondi Citando
Ma come gli è venuto in mente a Met.ro di vendere 12 UDT MA a Napoli...cioè allucinante.
Qui stiamo andando sulla lido ancora con le MR300...i Fiat...tutta roba che cade letteralmente a pezzi...con i buchi sulle fiancate dalla ruggine che tra un po li scoperchia.
Che scandalo...avrebbero fatto comodo a noi unendole alle altre frecce del mare e i caf..eliminando una volta per tutte tutto quel ciarpame che ancora circola liberamente...MR600 compresa..con i carrelli che vanno per i 54 anni...

Operaio officine Met.Ro
Torna all'inizio della Pagina

lorenz82
Capo Stazione

Lazio
1612 Messaggi

Inviato il 08/04/2008 :  22:03:40  Guarda il profilo di  Rispondi Citando
nooo..pure intercomunicanti! davvero bel lavoro...una delle poche cose che mi mancherà delle MA100 (lo so..non le ho mai molto apprezzate ) saranno i posti contro/fronte marcia, perchè mi davano l'idea di viaggiare in treno e non in metropolitana, grazie al fatto che mi potevo guardare la catenaria dell'altro binario...


Torna all'inizio della Pagina

n/a
deleted

3045 Messaggi

Inviato il 08/04/2008 :  22:31:40  Guarda il profilo di  Rispondi Citando
quote:
Messaggio di lorenz82

nooo..pure intercomunicanti! davvero bel lavoro...una delle poche cose che mi mancherà delle MA100 (lo so..non le ho mai molto apprezzate ) saranno i posti contro/fronte marcia, perchè mi davano l'idea di viaggiare in treno e non in metropolitana, grazie al fatto che mi potevo guardare la catenaria dell'altro binario...



Quella è un'intercomunicante di servizio, anche la MB c'è l'ha... normalmente ( durante la corsa ) è chiuso. Non hanno "inventato" niente sono usciti così dalla fabbrica.

"Lo sviluppo di una nazione si misura anche dallo stato della sua rete ferroviaria".
Camillo Benso Conte di Cavour
[...]"Nei casi imprevisti ogni agente, nei limiti delle proprie attribuzioni, deve provvedere usando senno e ponderatezza[...]" Regolamento d'esercizio FS
Torna all'inizio della Pagina

Angelo de Roma
Dirigente Movimento Operatore

Lazio
3150 Messaggi

Inviato il 09/04/2008 :  15:44:19  Guarda il profilo di  Rispondi Citando

Per Ferpas,una foto della Freccia del mare.
In pratica se ho capito,le 2 carrozze sono unite normalmente,senza un passaggio tra una carrozza e l'altra in movimento,in pratica un mantice tipo i Caf
Torna all'inizio della Pagina

Angelo de Roma
Dirigente Movimento Operatore

Lazio
3150 Messaggi

Inviato il 09/04/2008 :  16:01:48  Guarda il profilo di  Rispondi Citando
Intanto incollo dal sito Atac

Roma-Ostia, arriva
la settima 'freccia'


9 apr - Sulla ferrovia regionale Roma-Lido è entrata in servizio la settima Freccia del Mare. È la prima della serie a essere stata costruita con l’aggiunta di un anello in acciaio, che permette a vagoni e banchina di trovarsi sullo stesso livello. E da Metropolitana di Roma, che gestisce la linea, arriva la conferma che la produzione delle Frecce del Mare, con questa modifica, prosegue. L’obiettivo è quello di rendere il collegamento tra Ostia e Piramide una vera metropolitana di superficie. In questa direzione vanno, previsti per il triennio 2008-2010, anche gli interventi sulle stazioni e sul potenziamento della rete elettrica. Intanto, sempre la società Met.Ro sottolinea
la crescita della soddisfazione tra i passeggeri, citando i risultati raggiunti. Nel 2007 le oltre 58 mila corse sulla linea hanno avuto un indice medio di regolarità che ha sfiorato il 100 per cento (99,5). Sul parco rotabile, nuovo e ammodernato, hanno viaggiato quasi 33 milioni e mezzo di passeggeri, con una crescita rispetto al 2006 del 5,4 per cento.

Modificato da - Angelo de Roma il 09/04/2008 16:02:09
Torna all'inizio della Pagina

ROMULUS31
Capo Stazione

1860 Messaggi

Inviato il 09/04/2008 :  16:11:03  Guarda il profilo di  Rispondi Citando
Domanda: ma rialzando il treno si sposta anche il baricentro verso l'alto. Non si compromette così la stabilità del treno in marcia?
Torna all'inizio della Pagina

Angelo de Roma
Dirigente Movimento Operatore

Lazio
3150 Messaggi

Inviato il 09/04/2008 :  16:17:44  Guarda il profilo di  Rispondi Citando
Non so,forse rialziato di alcuni centimetri non dovrebbe creare grossi problemi
Torna all'inizio della Pagina

lorenz82
Capo Stazione

Lazio
1612 Messaggi

Inviato il 09/04/2008 :  20:49:26  Guarda il profilo di  Rispondi Citando
quote:
Messaggio di Razziatore

quote:
Messaggio di lorenz82

nooo..pure intercomunicanti! davvero bel lavoro...una delle poche cose che mi mancherà delle MA100 (lo so..non le ho mai molto apprezzate ) saranno i posti contro/fronte marcia, perchè mi davano l'idea di viaggiare in treno e non in metropolitana, grazie al fatto che mi potevo guardare la catenaria dell'altro binario...



Quella è un'intercomunicante di servizio, anche la MB c'è l'ha... normalmente ( durante la corsa ) è chiuso. Non hanno "inventato" niente sono usciti così dalla fabbrica.



lo so che sono intercomunicanti le MA100, ma hanno aperto il passaggio e mi sembra che sia stato protetto, cosa che invece prima non era..


Torna all'inizio della Pagina

n/a
deleted

3045 Messaggi

Inviato il 09/04/2008 :  21:34:29  Guarda il profilo di  Rispondi Citando
quote:
Messaggio di lorenz82
lo so che sono intercomunicanti le MA100, ma hanno aperto il passaggio e mi sembra che sia stato protetto, cosa che invece prima non era..



Sei sicuro? Mi sembra molto strano. Da quello che si vede dalla foto la pedana è la normalissima pedana trabballante ( e quindi insicura ) durante la corsa, solo perché hanno messo un soffietto non vuol dire che manterranno la porta aperta, anche sulla B hanno messo una spece di soffietto...

"Lo sviluppo di una nazione si misura anche dallo stato della sua rete ferroviaria".
Camillo Benso Conte di Cavour
[...]"Nei casi imprevisti ogni agente, nei limiti delle proprie attribuzioni, deve provvedere usando senno e ponderatezza[...]" Regolamento d'esercizio FS
Torna all'inizio della Pagina
Pagina: of 11 Discussione  
Pagina Precedente | Pagina Successiva
 Nuova Discussione  Rispondi
 Versione Stampabile
Vai a:
Vai all'inizio della pagina Forum ilmondodeitreni - © Ilmondodeitreni.it 2005-2019 Antidoto.org | Brutto.it | Estela.org | Equiweb.it
Questa pagina è stata generata in0,17 secondi Distribuito Da: Massimo Farieri - www.superdeejay.net | Powered By: Snitz Forums 2000 Version 3.4.05