Forum ilmondodeitreni
Forum ilmondodeitreni
Home | Profilo | Registrati | Discussioni attive | Utenti | Cerca | FAQ
Nome Utente:
Password:
Salva Password
Dimenticato la tua Password?

 Tutti i forum
 Trasporto Pubblico Locale
 Filobus
 Filobus a batteria
 Nuova Discussione  Rispondi
 Versione Stampabile
Pagina Precedente
Autore Discussione
Pagina: of 3

Gemini76
Amministratore Delegato

Lazio
33957 Messaggi

Inviato il 10/07/2014 :  01:01:38  Guarda il profilo di  Visita il Sito di Gemini76  Rispondi Citando
http://www.atac.roma.it/page.asp?p=160&r=14697

Quanto ai 750, è lo standard attuale per le filovie, anche a Bologna stanno innalzando la tensione, e credo che anche a LEcce, di nuova costruzione, abbiano i 750. In passato si usavano i 600 per le linee urbane ed i 1200 per le linee interurbane (suppongo tensioni più alte per limitare il fenomeno delle cadute di tensione?)

************************
http://www.ilmondodeitreni.it

************************
Torna all'inizio della Pagina

Gemini76
Amministratore Delegato

Lazio
33957 Messaggi

Inviato il 10/07/2014 :  08:33:36  Guarda il profilo di  Visita il Sito di Gemini76  Rispondi Citando
Cmq anche se ci fosse stato il bifilare fino a Termini,le batterie avresti cmq dovuto cambiarle. Diciamo che, sapendo di avere un lungo tratto senza bifilare, sarebbe stato più saggio avere filobus classici con motore diesel.

************************
http://www.ilmondodeitreni.it

************************
Torna all'inizio della Pagina

marchetti625
Dirigente Movimento Operatore

Lazio
3519 Messaggi

Inviato il 10/07/2014 :  09:04:14  Guarda il profilo di  Rispondi Citando
Guarda che anche con la soluzione ibrida,non è che ci sia tutto questo risparmio! Intanto il motore diesel e l'apparecchiatura di conversione costa ma costa anche fargli manutenzione e il rifornimento del gasolio! Alla fine la soluzione a batteria,oltre che più pulita,si ripaga...E tieni conto che nel settore degli accumulatori di trazione c'è ancora molto da innovare....

Max RTVT
Torna all'inizio della Pagina

Gemini76
Amministratore Delegato

Lazio
33957 Messaggi

Inviato il 10/07/2014 :  14:40:49  Guarda il profilo di  Visita il Sito di Gemini76  Rispondi Citando
Indubbiamente il settore degli accumulatori è ancora in via di sviluppo, ma è frenato dai costi e dalle dimensioni.
Si è visto cmq che le Zebra (le Nichel Cloruro) adottate qui a Roma sui Gulliver presentano diverse criticità dovute alle temperature di esercizio. Le NiMH hanno raggiunto un discreto grado di affidabilità (permangono i costi)
Gli altri tipi di batterie sono ancora in fase di studio (tipo le Zinco Aria)
C'è da dire che se esuliamo dal problema "costi di manutenzione" , che, cmq, ad essere onesti non abbiamo numeri di raffronto, il 90 Express non è stato una esperienza fallimentare. L'errore è stato solamente puntare troppo sulle batterie, come quando fecero la 90D. Ritengo che la marcia autonoma debba essere limitata esclusivamente a casi particolari (vedi Padova) o per situazioni di "emergenza" : indubbiamente, ad esempio, a Roma hanno risparmiato sull'installazione degli scambi filoviari, anche se, secondo me, non è una scelta saggissima, in quanto se devi fare una limitata cmq si perde tempo nell'operazione di abbassamento / innalzamento aste (non son tempi lunghissimi...siamo sull'ordine dei 90 secondi più o meno, però se hai tante vetture accodate...)
Dando per scontato che non metteranno mai il bifilare oltre Porta Pia (anche per i costi di gestione di una nuova SSE che sarebbe difficile da collocare) si potrebbe per lo meno pensare ad un anello d'inversione a Porta Pia ed uno a Piazza Sempione....

************************
http://www.ilmondodeitreni.it

************************
Torna all'inizio della Pagina

alejandro.roma
Professional Senior(1° Aggiunto di Reparto)

Lazio
12821 Messaggi

Inviato il 10/07/2014 :  18:23:09  Guarda il profilo di  Rispondi Citando
I costi di gestione e manutenzione di una SSE sarebbero inferiori o superiori rispetto a quella per pacchi di accumulatori per 30 vetture??


***************************************
I mezzi su rotaia sono i migliori mezzi di trasporto pubblico
Torna all'inizio della Pagina
Pagina: of 3 Discussione  
Pagina Precedente
 Nuova Discussione  Rispondi
 Versione Stampabile
Vai a:
Vai all'inizio della pagina Forum ilmondodeitreni - © Ilmondodeitreni.it 2005-2019 Antidoto.org | Brutto.it | Estela.org | Equiweb.it
Questa pagina è stata generata in0,14 secondi Distribuito Da: Massimo Farieri - www.superdeejay.net | Powered By: Snitz Forums 2000 Version 3.4.05