Il Forum de Ilmondodeitreni.it
Il Forum de Ilmondodeitreni.it
Home | Profilo | Registrati | Discussioni attive | Utenti | Cerca | FAQ
Nome Utente:
Password:
Salva Password
Dimenticato la tua Password?

 Tutti i forum
 Cinema,Teatro,TV,Radio, Musica e Libri
 Cinema, teatro e TV in ambito ferroviario
 Raccolta di film con treni protagonisti
 Nuova Discussione  Discussione Bloccata
Pagina Precedente | Pagina Successiva
Autore Discussione
Pagina: of 12

I-Love-Trains
Ausiliario

70 Messaggi

Inviato il 04/03/2007 :  21:38:16  Guarda il profilo di
rivisto volentieri "il treno" con burt lancaster nei panni di un capostazione smistamento francese durante la fine della seconda guerra mondiale alle prese con il tentativo di fermare un treno diretto in germania carico di quadri di pittori famosi.
Tra le prime loco fa la comparsa una SNCF 230A in manovra vista proprio di sfuggita....dopo di che tutto il film è pieno di SNCF 230B a iosa, ora non so se casomai ne avessero solo un paio e gli cambiassero poi i numeri cmq c'erano la n° 517, 711, 739 e 855....infine la loco già incidentata di traverso nei binari è una SNCF 030C ...e fa anche la comparsa una loco totalmente carenata blindata di tipo militare...dal tipo di rodiggio sembrerebbe un'altra 230B.

quote:

Una cortesia, se decidi di rimodificare il tuo post inserisci uno spazio tra i film già presenti e i nuovi, almeno si capisce un poco


uhm si hai ragione stavo pensando a qualcosa di visibile con su scritto NEW o robe simili...cmq sia di norma aggiungo sempre un nuovo post finale come in questo caso...a volte non l'ho fatto xké non c'era molto da dire.

Modificato da - I-Love-Trains il 04/03/2007 21:41:08
Torna all'inizio della Pagina

I-Love-Trains
Ausiliario

70 Messaggi

Inviato il 07/03/2007 :  12:32:59  Guarda il profilo di
Gemini spero possa andare come visibilità con l'icona New...cmq stavo quasi pensando di dividere in due post differenti film italiani e stranieri...boh ci sto ancora pensando.

Veniamo a noi visto con piacere Assassinio sull'orient express...un po' x l'ambientazione un po' anche perché i gialli mi intrigano sempre...ok nel film compare un unica loco (in realtà due, ma anche la seconda è sempre la 230G) che è quella che traina poi l'orient express (che nel film ha a malapena 5 carrozze)..cmq sia si tratta di una loco famosa la SNCF 230 G 353...o meglio in origine era la ETAT 4353 nata nel 1923...da non crederci ma proprio tale loco ancora oggi esiste preservata ed era usata insieme alla gemella 352 per treni speciali turistici in francia. Proprio negli anni 70 venne restaurata per la prima volta e sembra che la comparsa in questo film (del 74) fosse proprio di inaugurazione x fine restauro..di seguito anche x tutti gli anni 80 e 90 venne usata appunto come loco per treni speciali turistici nel nord della francia. Purtroppo sembra che nel 2000 venne trasportata in un deposito (CFTA Grey) per manutenzioni e stranamente non ne uscì più..anzi nel 2004 fu ritrasporta in un deposito della SNCF a Epernay...venne totalmente smontata ma sembra che non ci fossero i fondi per ripararla...ad oggi 2007 secondo associazioni francesi di preservazione rotabili ferroviari si troverebbe ancora a pezzi in tale deposito.

Mentre gironzolavo per tali info ho trovato tale sito che parla di tutte le loco a vapore francesi ancora preservate e le linee turistiche effettuate: http://www.ruralrail-france.com/mainlinesteam2.html

Modificato da - I-Love-Trains il 07/03/2007 12:36:27
Torna all'inizio della Pagina

I-Love-Trains
Ausiliario

70 Messaggi

Inviato il 18/03/2007 :  22:21:16  Guarda il profilo di
Aggiunto le loco del film Wagon-lits con omicidi....ammetto che sti diesel americani sembrano tutti uguali visti dall'esterno..i particolari sono davvero minimi per differenziarli tra E7 E8 e E9...e F3 F7 e F9...cmq direi che con una ampia approssimazione nel film siano una coppia di EMD F7...della AMRoad ovviamente compagnia inventata probabilmente x fare il verso alla AMTrak.
Cmq sia la livrea delle loco denota che sono in realtà della CP Rail..e infatti ho scoperto che il film fu girato tra Alberta e Toronto in Canada e non in US...e persino nella Toronto's Union Station.
Torna all'inizio della Pagina

I-Love-Trains
Ausiliario

70 Messaggi

Inviato il 20/03/2007 :  15:11:33  Guarda il profilo di
Visto "Quell'oscuro oggetto del desiderio" ...devo dire che il treno compare in poche scene...più che altro il film è impermeato tutto sul racconto che il protagonista fa in carrozza sul treno ad alcuni viaggiatori, nei riguardi della sua vita soprattutto nel periodo in cui si lega a due donne ma nessuna delle due diciamo è "tutta a casa"...una provocante ma che non si concede persino con varie turbe e l'altra quasi similare provocante ma anche approfittatrice visto che tale tizio è in soldi.
Tale film per l'epoca (anni 70) era considerato erotico, oggi divenuto un cult quasi.
Comunque in un paio di scene brevi nel mezzo del film e in quella finale all'arrivo alla stazione di Madrid si vede la loco in questione che è una RENFE 276.103-9..in origine della serie RENFE CC7600...già derivate dalle francesi SNCF CC7100.

Modificato da - I-Love-Trains il 20/03/2007 15:13:51
Torna all'inizio della Pagina

I-Love-Trains
Ausiliario

70 Messaggi

Inviato il 28/03/2007 :  18:51:57  Guarda il profilo di
Rivisto volentieri il film "1855 la prima grande rapina al treno" molto bello per le ambientazioni che non sono in inghilterra ma bensì in irlanda dove appunto venne girato gran parte del film sia a Dublino che alla Kent station di Cork (http://en.wikipedia.org/wiki/Kent_Station_%28Cork%29).
Probabilmente in pochi sanno che il film si basa su fatti reali, nel 1855 sulla London and Dover railway avvenne davvero il più grande furto d'oro mai effettuato allora, vi presero parte molte più persone di quelle indicate nel film tra i quali molti funzionari ferroviari e anche del tesoro nonché persino le stesse guardie. Per altro tale furto non avvenne in modo "silenzioso" come mostra il film ma bensì usando persino della dinamite.
Visto che venne girato in irlanda il film si è avvalso della collaborazione e consulenza della Railway Preservation Society of Ireland (RPSI) http://www.rpsi-online.org ...che fornì una magnifica 0-6-0 del 1880 ancora oggi preservata (per l'esattezza questa: http://www.rpsi-online.org/locomotives/loco184.htm).
E' improbabile ovviamente che nel 1855 fosse stata una loco simile, infatti secondo fonti era una 2-2-2 e nel film si è cercato appunto di nascondere il reale rodiggio 0-6-0 con una carenatura impropria rossa che coprisse di molto le ruote.
Infine il numero di tale GS&WR nel film è il 134 ma in origine è il 184, ed era persino nera e non verde.

Modificato da - I-Love-Trains il 28/03/2007 18:54:30
Torna all'inizio della Pagina

I-Love-Trains
Ausiliario

70 Messaggi

Inviato il 02/04/2007 :  15:41:22  Guarda il profilo di
Passato in rassegna anche "a 30 secondi dalla fine"..titolo ovviamente improprio e senza senso preferisco l'originale runaway train (che tradotto letteralmente significa il treno della fuga o treno in fuga).
Grosso modo il film tratta appunto della fuga da un carcere di massima sicurezza in alaska di due detenuti e prendono un treno il cui macchinista si sente male e muore...il treno in questione è solo composto da motrici ben 4 di cui due uguali EMD GP9 o GP10 n.812 e 831 poi una EMD F3 n.500 (potrebbe essere anche una F7 guardandola meglio) e infine la principale che manovra tutte è una EMD SD40 o SD45.
Per quanto riguarda l'aspetto ferroviario bello il paesaggio innevato con la ferrovia che in alcuni tratti scorre in mezzo a dei canyon stretti con gallerie tipiche americane scavate sulla nuda roccia.
Torna all'inizio della Pagina

I-Love-Trains
Ausiliario

70 Messaggi

Inviato il 15/04/2007 :  15:06:43  Guarda il profilo di
Deciso di depennare "getta la mamma dal treno" con denny de vito...nonostante sia un remake di un vecchio film per altro più in chiave comica...il treno non compare quasi per niente se non proprio alla fine del film ma solo per 5 minuti nemmeno (forse per tenere fede almeno al titolo eheh)...in cui prima di tutto la loco diesel è da manovra...una EMD della serie SW...poi aveva solo 2 carrozze..e infine nell'arco di quei 5 minuti sono riusciti persino a commettere l'errore di girare una scena in cui la motrice è girata prima con il muso e subito dopo con la cabina davanti!!!

Nel frattempo ho anche rivisto money train...ma non mi intendo di metropolitane e quindi a parte indicare il numero che si nota + volte durante il film altro non c'è...se non dire che il money train è composto da una sola carrozza motrice...ma qui c'è un errore all'inizio del film nelle prime scene in cui viene mostrato ha 2 carrozze blindate e non solo una come invece si vede nelle scene finali.
Torna all'inizio della Pagina

I-Love-Trains
Ausiliario

70 Messaggi

Inviato il 22/04/2007 :  17:05:07  Guarda il profilo di
Visto Europa...una cosina davvero di cult noir...molto drammatico..vengono mostrate le condizioni della germania subito dopo la fine della guerra e lo stato di sorveglianza estrema che gli americani compivano da occupanti cercando di stroncare le ultime sacche filonaziste...in tale ambiente un americano di origine tedesche torna in germania e grazie ad un familiare riesce a trovare lavoro alla compagnia ferroviaria Zentropa come cuccettista...col tempo conoscerà la figlia del proprietario della Zentropa e se la sposerà...ma questa lavora per alcuni filonazisti che eseguono vari sabotaggi contro gli americani..e gli chiedono sotto minaccia di uccidere la moglie di far saltare un treno in cui vi è un generale americano.
Nonostante sia un film del 91 è stata usata una tecnica in b/n con singoli colori aggiunti a caso...similare al film di Schindler's List.
Tutte le scene sul treno avvengono in viaggi di notte e quindi la loco si vede a sprazzi e a parte il rodiggio, il muso (che stranamente non riporta nessuna numerazione) e un po' la cabina il resto non si vede...sembrerebbe comunque una vaporiera tedesca 1-5-0 quindi una 44, 50 o 52.

Passando invece a Trappola sulle montagne rocciose il treno in questione è una coppia di EMD GP20 e GP35 rispettivamente n.1810 e 1804.
Torna all'inizio della Pagina

Gemini76
Amministratore Delegato

Lazio
34838 Messaggi

Inviato il 22/04/2007 :  20:15:51  Guarda il profilo di  Visita il Sito di Gemini76
Ho notato che esiste in DVD un film/documentario intitolato Italian Sud Est, ambientato appunto sulla rete FSE. Appena mi sento ispirato lo compro

************************
http://www.ilmondodeitreni.it

http://www.ilpendolaremagazine.it

http://www.sandonatovaldicomino.net

************************
Torna all'inizio della Pagina

I-Love-Trains
Ausiliario

70 Messaggi

Inviato il 23/04/2007 :  12:37:38  Guarda il profilo di
credo di aver trovato qualcosa Gemini: http://film.spettacolo.alice.it/cinema/scheda.php?film=25574
Interessante era un film documentario del 2003...mmm..lo aggiungerò tra i film italiani...x quando lo hai se riesci a indicare le loco presenti.
Torna all'inizio della Pagina

Gemini76
Amministratore Delegato

Lazio
34838 Messaggi

Inviato il 23/04/2007 :  12:46:25  Guarda il profilo di  Visita il Sito di Gemini76
Ins ettimana lo compro, costa 5 euro....

************************
http://www.ilmondodeitreni.it

http://www.ilpendolaremagazine.it

http://www.sandonatovaldicomino.net

************************
Torna all'inizio della Pagina

I-Love-Trains
Ausiliario

70 Messaggi

Inviato il 29/04/2007 :  22:22:02  Guarda il profilo di
Visto The Claim - le bianche tracce della vita...non male..mostra un bel spaccato dell'epoca ferroviaria americana pioneristica, in particolare la decisione di far passare o non far passare la ferrovia per una determinata cittadina ne poteva anche costituire un grave danno (tanto da essere abbandonate) o una spinta economica elevata da farle progredire sempre di più...in alcuni casi anche costruite appositamente da zero per la ferrovia stessa.
Nel film non vengono mostrate delle grandi loco a dir la verità nemmeno tanta ferrovia eheh...solamente quando l'ingegnere in esplorazione parla con uno dei dirigenti della CPRR va su un treno dove questo ha l'ufficio mobile...e il treno non si vede molto bene ma si intuisce che è la Durango & Silverton (http://www.durangotrain.com) strausata in molti film western (es. usata anche in Passaggio di notte)...per altro tutte le loco di tale linea erano della D&RGW e per la maggiorparte delle 2-8-2 è probabile che la scelta di non mostrare da vicino la loco sia dovuto proprio al fatto che sarebbe impossibile farla passare per una loco del 1867!!! infatti sono tutte loco nate tra il 1910 e il 1925.

Modificato da - I-Love-Trains il 29/04/2007 22:24:39
Torna all'inizio della Pagina

I-Love-Trains
Ausiliario

70 Messaggi

Inviato il 01/05/2007 :  12:27:59  Guarda il profilo di
Sono riuscito a recuperare abbastanza facilmente Italian Sud Est...pensavo fosse meno noto....davvero interessante come documento in se...molto belle le storie di vari impiegati delle FSE da capistazione, manutentori, manovali, guidatori e casellanti (ovviamente molte note di nostalgia e tristezza)...però valida anche l'idea di un dirigente di trasformarla in metropolitana di superficie divise in tre anelli.
Sicuramente Gemini il dvd vale i soldi spesi come documento in se al di là di future decisioni se dismetterla o meno come linea...comunque sia tale documento è datato 2003...passati 4 anni oggi come è messa la FSE?? dal sito www.fseonline.it sembra ancora lì.
Tra i vari mezzi io ho visto:
-automotrici FSE Ad66, Ad78, Ad51 e forse Ad50 o 60 ma era tutta graffittata davanti e si legge male.
-Aln 668 forse ma sono incerto anche questa ultragraffittata
-Poi intorno al 43° minuto passa una loco diesel con 3 o 4 carrozze che mi ricorda molto alcune DE (mi pare similare alla DE424)...ma non saprei inizialmente mi sembrava una D345 ma dal muso anche se in movimento veloce non mi pare proprio.
-Infine questa proprio non saprei intorno a 1 ora e 25 minuti un'automotrice diesel con un muso che mi ricordava le Ale644 o 804.
Torna all'inizio della Pagina

I-Love-Trains
Ausiliario

70 Messaggi

Inviato il 06/05/2007 :  22:02:40  Guarda il profilo di
Visto The station agent...film discreto anche carino nel complesso..compaiono una coppia di EMD GP40FH-2 n°4136 e 4138 della NJ Transit (addirittura online ho trovato persino una foto amatoriale della medesima 4138 eheh)...sempre della NJT un paio di convogli passeggeri presumo della serie Comet Cab ma non so esattamente di che tipo...poi una EMD SD40 n°4006 della NY Susquehanna & Western..e per finire una EMD della serie SW.

Ho inserito anche Italian Sud Est...quando lo avrai visto anche tu Gemini scrivimi le loco che secondo te compaiono di cui ho dei dubbi così le cambio.
Torna all'inizio della Pagina

Gemini76
Amministratore Delegato

Lazio
34838 Messaggi

Inviato il 06/05/2007 :  23:16:25  Guarda il profilo di  Visita il Sito di Gemini76
Ho acquistato Italina Sud Est. Appena posso lo vedo e posto le immagini

************************
http://www.ilmondodeitreni.it

http://www.ilpendolaremagazine.it

http://www.sandonatovaldicomino.net

************************
Torna all'inizio della Pagina
Pagina: of 12 Discussione  
Pagina Precedente | Pagina Successiva
 Nuova Discussione  Discussione Bloccata
Vai a:
Vai all'inizio della pagina Il Forum de Ilmondodeitreni.it - © Ilmondodeitreni.it 2005-2022 Antidoto.org | Brutto.it | Estela.org | Equiweb.it
Questa pagina è stata generata in0,11 secondi Distribuito Da: Massimo Farieri - www.superdeejay.net | Powered By: Snitz Forums 2000 Version 3.4.05