Forum ilmondodeitreni
Forum ilmondodeitreni
Home | Profilo | Registrati | Discussioni attive | Utenti | Cerca | FAQ
Nome Utente:
Password:
Salva Password
Dimenticato la tua Password?

 Tutti i forum
 Trasporto Pubblico Locale Roma
 Metropolitana di Roma
 [ROMA] Linea C
 Nuova Discussione  Discussione Bloccata
 Versione Stampabile
Pagina Precedente | Pagina Successiva
Autore Discussione
Pagina: of 113

Gemini76
Amministratore Delegato

Lazio
33256 Messaggi

Inviato il 10/10/2010 :  18:12:05  Guarda il profilo di  Visita il Sito di Gemini76
Esatto, Michele, esatto: le dimensioni delle stazioni, le vie di uscita ecc ecc non dipendono dal tipo di metropolitana ma sono dettate da norme specifiche.
Non è che qui a Roma stiam facendo una metro automatica perchè è chic....la storia è ben nota...l'idea del driverless voleva essere da un lato un modo x mettere i bastoni fra le ruote a Rutelli/Veltroni, dall'altra un modo x lasciare il segno. A aprte tutto...esiste la tecnologia...sfruttiamola...fermore stando che come è ben noto (solo pochi fanno finta di non saperlo) il progetto della MEtro C è fin troppo travagliato e risente di continui "cambi" d'umore....basti pensare che la tratta Grotte Celoni - Pantano venne ammodernata con i fondi della 910/86 che era per l'ammodernamento delle ferrovie in concessione....
Poi, dato che nessuno aveva le idee chiare su cosa fare si inventarono le stazioni su due livelli, le traversine con il doppio attacco,le storielle di certa gente sul fatto che in una notte bastava cambaire scartamento...eh si, perchè facevamo una metro a 3 pezzi....premettendo che c'era l'idea di attestare i treni della ex Pantano a Grotte Celoni utilizzando due dei 4 binari...
Inoltre la cosa splendida, che dimostra come certa gente difendeva la Pantano solo per biechi interessi politici lo si vede leggendo un famoso sito...una di quelle persone che tanto aveva scritto in dfiesa della Pantano, casualmente era ina rea AN, e casualmente da quando AN ha conquistato il suo municipio e da quando AN governa in campidoglio nessuno sbraita più contro la Metro C. Forse perchè da Alemanno è venuto l'ordine di tacere e di sbrigarsi a fare i cantieri, in quanto ALemanno vorrà vantarsi di essere colui il quale ha fatto aprire la Metro C. Idem con la D...perchè tanta fretta di fare la gara? Secondo me per cantierizzare le prime oepre prima della fine del mandato di questa giutna e raccogliere consensi
PS
Michele, Genova non la prenderei moltoa d esempio come metropolitana perchè è molto simile alla Linea 6 di Napoli...ovvero una linea tranviaria che si è trasformata in una specie di metropolitana....anche i veicoli somigliano molto più a tram...E se non erro entrambi son progetti Ansaldo...e se non erro Ansaldo a Genvoa, bene o male, riesce sempre ad imporre i suoi prodotti.

************************
http://www.ilmondodeitreni.it

************************
Torna all'inizio della Pagina

Gamla Stan
Tecnico Circolazione (Capo Squadra Deviatori)

Lombardia
496 Messaggi

Inviato il 10/10/2010 :  19:31:42  Guarda il profilo di
@Razziatore
La linea 5 di Milano è come quella di Brescia, ma non ricordo se i treni sono più lunghi. Per la linea 4 nun ce lo so. Ma credo che nemmeno il sindaco Smemoratti ne abbia idea.

@Fexys
Non sarebbe il primo tratto costruito a foro cieco. Nella linea A un breve tratto in uscita da Flaminio, il tratto sotto i binari a Pontelungo e probabilmente anche la galleria con tronchino tra Repubblica e Termini.
Torna all'inizio della Pagina

n/a
deleted

3045 Messaggi

Inviato il 10/10/2010 :  20:41:01  Guarda il profilo di
quote:
Messaggio di Gemini76

Michele, Genova non la prenderei moltoa d esempio come metropolitana perchè è molto simile alla Linea 6 di Napoli...ovvero una linea tranviaria che si è trasformata in una specie di metropolitana....anche i veicoli somigliano molto più a tram...E se non erro entrambi son progetti Ansaldo...e se non erro Ansaldo a Genvoa, bene o male, riesce sempre ad imporre i suoi prodotti.



E' vero che i mezzi sono molto tram-style ma è una metropolitana a tutti gli effeti, a partire dal totale isolamento dal traffico, continuando dal fatto che è in sotterranea, transitando per il sistema di blocco e per finire con il DCO.

Non bisogna mai fermarsi alle apparenze. Che poi cosa fa di una metro una metro? Perché quella di Genova non è una metropolitana?

"Lo sviluppo di una nazione si misura anche dallo stato della sua rete ferroviaria".
Camillo Benso Conte di Cavour
[...]"Nei casi imprevisti ogni agente, nei limiti delle proprie attribuzioni, deve provvedere usando senno e ponderatezza[...]" Regolamento d'esercizio FS

Modificato da - n/a il 10/10/2010 20:43:37
Torna all'inizio della Pagina

Gemini76
Amministratore Delegato

Lazio
33256 Messaggi

Inviato il 10/10/2010 :  21:26:18  Guarda il profilo di  Visita il Sito di Gemini76
Michele, be quiet. La metropolitana di Genova e la linea 7 (??) di Napoli derivano da progetti Ansaldo di chiara derivazione tranviaria. Ti dico di più: a Genvoa l'idea iniziale era proprio quella di sfruttare la vecchia galleria tranviaria per riprotarci qualcosa su rotaie. In corso d'opera si è deciso che la linea avesse caratteristiche più da metropolitana, fermor estando che detiene il record di miliardi spesi in proporzione alal sua lunghezza. A Napoli, come ben sai, per i mondiali dal 1990 era stata progettata la famosa LTR - Linea Tranviaria Rapida, con caratteristiche "intermedie", ovvero una tranvia che correva in sotteranea ma che ad un certo punto doveva sbucare in superficie ed utilzizare i normali binari tranviari

************************
http://www.ilmondodeitreni.it

************************
Torna all'inizio della Pagina

emipaco
Amministratore(Capo Reparto Movimento)

Lazio
12918 Messaggi

Inviato il 11/10/2010 :  15:58:38  Guarda il profilo di
mi sembra abbiate centrato i 2 punti chiave; la metro C è:
- PESANTE: perchè deve trasportare diverse migliaia di passeggeri/ora nella tratta centrale
- AUTOMATICA perchè costa molto ma molto meno gestirla, e poco di più costruirla.
credo che tutte le metro future autonome dal resto della rete saranno automatiche, mentre prolungamenti e/o biforcazioni (es. la B1) utilizzeranno il sistema del ramo principale.

colui che sorride quando le cose vanno male ha già trovato qualcuno a cui dare la colpa (Arthur Bloch)
Torna all'inizio della Pagina

carrozza
Ausiliario

56 Messaggi

Inviato il 11/10/2010 :  20:07:55  Guarda il profilo di
razziatore o chi per lui:

in cosa consiste lo scavo a foro cieco?

e da ipponio a colosseo come scaveranno? rimetteranno la talpa per una sola fermata?

grazie!

Modificato da - carrozza il 11/10/2010 20:08:24
Torna all'inizio della Pagina

rocam
Oper. Spec. Circolazione (Guardablocco)

Lazio
158 Messaggi

Inviato il 11/10/2010 :  20:10:45  Guarda il profilo di
Segnalo che il sito di Metro C SpA è nuovamente online
http://www.metrocspa.it/

RoCaM


Modificato da - rocam il 11/10/2010 20:17:57
Torna all'inizio della Pagina

Gemini76
Amministratore Delegato

Lazio
33256 Messaggi

Inviato il 11/10/2010 :  21:24:00  Guarda il profilo di  Visita il Sito di Gemini76
Emipaco, direi proprio di si. Il sistema driverless ti permette anche flessibilità di esercizio e ti mette al riapro dalle influenze stagionali dei macchinisti!

************************
http://www.ilmondodeitreni.it

************************
Torna all'inizio della Pagina

n/a
deleted

3045 Messaggi

Inviato il 11/10/2010 :  21:54:26  Guarda il profilo di
quote:
Messaggio di carrozza

in cosa consiste lo scavo a foro cieco?


Per scavo a foro cieco vuol dire scavare con mezzi meccanici ( ad esempio escavatori ) la galleria da sotto senza ausilio di talpe. A volte si usano delle specie di "trapani" che frantumano la roccia avevo cercato un imagine so google ma non mi soddisfacevano. In pratica è il metodo più antico, paragonabile ai minatori che vanno avanti a colpi di picconate.

Qui ne trovi un esempio:


foto presa da http://www.grandeviabilitatrieste.it/CMDirector.aspx?cat=389

quote:
e da ipponio a colosseo come scaveranno? rimetteranno la talpa per una sola fermata?


Non sempre le tratte funzionali corrispondono alle tratte scavate, secondo me aspettano il prossimo finanziamento e proseguono fino a Venezia.


"Lo sviluppo di una nazione si misura anche dallo stato della sua rete ferroviaria".
Camillo Benso Conte di Cavour
[...]"Nei casi imprevisti ogni agente, nei limiti delle proprie attribuzioni, deve provvedere usando senno e ponderatezza[...]" Regolamento d'esercizio FS
Torna all'inizio della Pagina

Giovanni P
Capo Stazione

Lazio
2335 Messaggi

Inviato il 11/10/2010 :  21:58:00  Guarda il profilo di  Visita il Sito di Giovanni P
Venezia però è improbabile che abbia il pozzo di estrazione, se si supererà San Giovanni lo si farà in "grande" (speriamo)
Torna all'inizio della Pagina

Gamla Stan
Tecnico Circolazione (Capo Squadra Deviatori)

Lombardia
496 Messaggi

Inviato il 11/10/2010 :  22:21:47  Guarda il profilo di
Lo scavo a foro cieco è una vera arte, e non è priva di rischi. Fondamentalmente non si ha la protezione dello scudo, per cui bisogna che il terreno stia su da solo per il tempo necessario a completare il rivestimento definitivo o un rivestimento provvisorio.

In alcune tecniche basta spruzzare un sottile strato di cemento (gli esperti mi correggeranno), in altri casi è sufficiente profilare lo scavo in modo tale che il fronte di scavo decida di non roversciarsi sulla persona che scava. Per questo si arriva addiruttura ad utilizzare macchine scavatrici dotate di laser per assicurare una forma perfetta del fronte stesso.

Se c'è roccia dura, e non è proprio il caso di Roma, non si hanno problemi di tenuta della struttura, ma occorre semmai usare gli esplosivi. A Stoccolma la roccia sta su talmente bene che le gallerie della metro in alcuni tratti non hanno una copertura in cemento. C'è una rete metallica e poi la roccia viva coperta da uno strato protettivo sottile.

Per apprfondimenti, ci sono ottimi libri di Geotecnica. Scherzo, sono dei mattoni da paura strapieni di Matematica con la M maiuscola.
Torna all'inizio della Pagina

ferpas
Capo Stazione

Campania
1574 Messaggi

Inviato il 12/10/2010 :  11:48:46  Guarda il profilo di  Visita il Sito di ferpas
quote:
Messaggio di Gemini76

A Napoli, come ben sai, per i mondiali dal 1990 era stata progettata la famosa LTR - Linea Tranviaria Rapida, con caratteristiche "intermedie", ovvero una tranvia che correva in sotteranea ma che ad un certo punto doveva sbucare in superficie ed utilzizare i normali binari tranviari



Giusto il vecchio progetto era proprio come lo hai descrittto tu però poi è stato cambiato ed adesso è una linea metropolitana a tutti gli effetti la potremmo definire una metropolitana leggera.

MA 100
Torna all'inizio della Pagina

fbartolom
Capo Stazione

Lazio
993 Messaggi

Inviato il 19/10/2010 :  12:41:59  Guarda il profilo di  Visita il Sito di fbartolom
quote:
Messaggio di Razziatore
Per scavo a foro cieco vuol dire scavare con mezzi meccanici ( ad esempio escavatori ) la galleria da sotto senza ausilio di talpe. A volte si usano delle specie di "trapani" che frantumano la roccia avevo cercato un imagine so google ma non mi soddisfacevano. In pratica è il metodo più antico, paragonabile ai minatori che vanno avanti a colpi di picconate.


Penso ci sia qualcosa che non quadra. Se il pozzo lo fanno a S.Giovanni e le talpe a sezione maggiorata partono da Ipponio, come fanno a farle partire da Ipponio senza attraversare il tratto da S.Giovanni ad Ipponio? Ma se lo attraversano, a cosa serve il foro cieco?!
Torna all'inizio della Pagina

n/a
deleted

3045 Messaggi

Inviato il 19/10/2010 :  13:36:22  Guarda il profilo di
Non capisco dov'è il problema.

Malatesta -> San Giovanni Talpe normali
San Giovanni -> Ipponio/Ambaradam Foro Cieco
Ipponio/Ambaradam -> Colosseo ( e oltre ) Talpe maggiorate

Mi spieghi perché secondo te non va bene?

"Lo sviluppo di una nazione si misura anche dallo stato della sua rete ferroviaria".
Camillo Benso Conte di Cavour
[...]"Nei casi imprevisti ogni agente, nei limiti delle proprie attribuzioni, deve provvedere usando senno e ponderatezza[...]" Regolamento d'esercizio FS

Modificato da - n/a il 19/10/2010 13:36:41
Torna all'inizio della Pagina

Lorenzo-Roma
Capo Stazione

Lazio
1346 Messaggi

Inviato il 19/10/2010 :  20:24:03  Guarda il profilo di
CANTIERE LINEA C - STAZIONE GROTTE CELONI

Aggiornamento foto del 19 Ottobre 2010, ore 14.30 circa







ed inoltre, un piccolo video di 1 minuto dove si vede piano piano muoversi quel treno con la coda gialla che posiziona i binari. Sembra un treno merci scoperto ed è parecchio lungo.

http://www.youtube.com/watch?v=cEUIVtAIz7I

Lorenzo-Roma


Modificato da - Lorenzo-Roma il 19/10/2010 21:02:13
Torna all'inizio della Pagina
Pagina: of 113 Discussione  
Pagina Precedente | Pagina Successiva
 Nuova Discussione  Discussione Bloccata
 Versione Stampabile
Vai a:
Vai all'inizio della pagina Forum ilmondodeitreni - © Ilmondodeitreni.it 2005-2019 Antidoto.org | Brutto.it | Estela.org | Equiweb.it
Questa pagina è stata generata in0,5 secondi Distribuito Da: Massimo Farieri - www.superdeejay.net | Powered By: Snitz Forums 2000 Version 3.4.05