Forum ilmondodeitreni
Forum ilmondodeitreni
Home | Profilo | Registrati | Discussioni attive | Utenti | Cerca | FAQ
Nome Utente:
Password:
Salva Password
Dimenticato la tua Password?

 Tutti i forum
 Rassegna Stampa e CeSMot
 Comunicati Stampa CeSMoT
 TRASPORTI: CESMOT, "PER RILANCIO TRAM NON SOLO NUO
 Nuova Discussione  Discussione Bloccata
 Versione Stampabile
Autore Discussione  

Gemini76
Amministratore Delegato

Lazio
33904 Messaggi

Inviato il il 28/07/2009 :  16:58:04  Guarda il profilo di  Visita il Sito di Gemini76
TRASPORTI: CESMOT, "PER RILANCIO TRAM NON SOLO NUOVI CAPOLINEA"


"Grande fermento per la mobilitÓ romana ma le operazioni di rilancio
del tram nella Capitale per˛ non devono passare solo attraverso la
realizzazione di nuovi e moderni capolinea, come quello inaugurato
oggi a Termini e quello di Flaminio per il quale sono partiti ieri i
lavori, ma devono avvenire soprattutto attraverso la pianificazione e
la realizzazione di nuove dorsali che diventino struttura portante e
si integrino con la rete di trasporto pubblico, bus, ferrovie e
metropolitane, giÓ esistente.


E' il commento del CeSMoT, Centro Studi sulla MobilitÓ e i Trasporti,
a margine dell'inaugurazione odierna del nuovo nodo di interscambio
tram-bus-metro di Termini.

"L'apertura del nuovo capolinea dei tram a Termini - aggiunge il
CeSMoT - rappresenta un'importante novitÓ che agevolerÓ gli abitanti
delle zone est di Roma, favorendo l'interscambio con bus e
metropolitane. Dopo anni di attesa finalmente un capolinea degno di
questo nome, ma Roma ha bisogno di interventi decisi a favore del tram
che devono partire con il prolungamento dell'8 fino a Termini e la
realizzazione della linea Vaticano-Aurelio, e non di semplici
operazioni di restyling come quella in atto a piazzale Flaminio".

"Una scelta quella avviata da Comune di Roma ed Atac di ricostruire
ex-novo il nuovo capolinea di 2 di piazzale Flaminio - precisa il
CeSMoT - che non reputiamo di primaria necessitÓ per la martoriata
rete tramviaria romana, che al termine dell'intervento si ritroverÓ
nelle stesse condizioni attuali, con un capolinea vestito di nuovo ed
ancora nessuna nuova linea. Un anno di disagi e lavori, con un troppo
pericoloso rischio di disaffezione verso il trasporto pubblico e dei
vantaggi ancora troppo poco tangibili".

"Che alle parole - conclude il CeSMoT - abbiano seguito dei fatti
concreti e che dai nuovi capolinea, possano avere origine delle nuove
linee tram per il rilancio del trasporto su ferro".

************************
http://www.ilmondodeitreni.it

************************
  Discussione  
 Nuova Discussione  Discussione Bloccata
 Versione Stampabile
Vai a:
Vai all'inizio della pagina Forum ilmondodeitreni - © Ilmondodeitreni.it 2005-2019 Antidoto.org | Brutto.it | Estela.org | Equiweb.it
Questa pagina Ŕ stata generata in0,08 secondi Distribuito Da: Massimo Farieri - www.superdeejay.net | Powered By: Snitz Forums 2000 Version 3.4.05