Forum ilmondodeitreni
Forum ilmondodeitreni
Home | Profilo | Registrati | Discussioni attive | Utenti | Cerca | FAQ
Nome Utente:
Password:
Salva Password
Dimenticato la tua Password?

 Tutti i forum
 Trasporto Pubblico Locale
 Metropolitane
 Osservatorio sui cantieri per la metro B1 e C
 Nuova Discussione  Discussione Bloccata
 Versione Stampabile
Pagina Precedente | Pagina Successiva
Autore Discussione
Pagina: of 76

Francesco S
Ausiliario

56 Messaggi

Inviato il 20/11/2008 :  13:16:59  Guarda il profilo di  Visita il Sito di Francesco S
quote:
Messaggio di Razziatore

quote:
Messaggio di BiagPal
Scusami, sarà pur vero che la TAV italiana è costata di più della TAV spagnola, ma dire che la Spagna è tutta montagne significa non sapere la geografia , senza offesa. L'Italia ha un'orografia difficile che nessun altro Paese europeo ha.



Vero ma non è neache un pianura. Io mi ricordo che sulle cartine giografiche il portogallo e la spagna era tutta marroncina ( montanga ) poi non so...



La Spagna è tutta "marroncina" perché è prevalentemente un altopiano chiamato meseta, Madrid è a 800 metri. I nostri Appennini sono molto argillosi, ossia franosi. Il tratto FI-BO è pieno di gas oltretutto. Chi hai mai fatto la salerno-reggio calabria avrà visto che sono 400km di monti e viadotti.
Torna all'inizio della Pagina

Gemini76
Amministratore Delegato

Lazio
33585 Messaggi

Inviato il 20/11/2008 :  14:57:21  Guarda il profilo di  Visita il Sito di Gemini76
Se andate su Il Pendolare Magazine c'è la foto dei nuovi treni della Linea C

************************
http://www.ilmondodeitreni.it

************************
Torna all'inizio della Pagina

pq396
Ausiliario

Lazio
75 Messaggi

Inviato il 20/11/2008 :  15:09:10  Guarda il profilo di
quote:
Messaggio di viking74

proprio cosi'...e proprio tal ill.mo professore tamburrino ora presiederà la commissione sui trasporti istituita di recente da alemanno per migliorare il trasporto pubblico della città.



Ma qualcuno sa dirmi dove insegna il Prof. Tamburrino? E' una curiosità che mi è venuta, visto che mi sembra essere uno di quelli che amino stare al centro dell'attenzione.
Googlando (perdonatemi il neologismo, ma è in voga e rende l'idea...) sono arrivato a capire che sarebbe docente di "Strutture Ambientali" alla Sapienza. Ma in quale facoltà?

Un saluto a tutti Marco
Torna all'inizio della Pagina

BiagPal
Capo Stazione

Campania
1001 Messaggi

Inviato il 20/11/2008 :  16:05:10  Guarda il profilo di
quote:
Messaggio di Francesco S


La Spagna è tutta "marroncina" perché è prevalentemente un altopiano chiamato meseta, Madrid è a 800 metri. I nostri Appennini sono molto argillosi, ossia franosi. Il tratto FI-BO è pieno di gas oltretutto. Chi hai mai fatto la salerno-reggio calabria avrà visto che sono 400km di monti e viadotti.


Appunto. Un conto è un grosso altopiano, con un dislivello costante, un conto è l'orografia italiana con costante cambiamento di dislivello tra un area e l'altra.

Le mie foto.
Torna all'inizio della Pagina

BiagPal
Capo Stazione

Campania
1001 Messaggi

Inviato il 20/11/2008 :  16:12:02  Guarda il profilo di
Come detto da Gemini:

La Metro C avanza, presentato da Ansaldo il nuovo treno driverless della terza linea romana

E' stato presentato ufficialmente a Pistoia, nello stabilimento AnsaldoBreda del gruppo Finmeccanica, alla presenza dell’assessore alla Mobilità del Comune di Roma, Sergio Marchi e dei vertici di Roma Metropolitane spa e di MetroC spa, il modello definitivo in scala 1 a 1 dei treni a guida automatica, driverless, che dal 2001entreranno in servizio lungo i binari della Linea C.
Si tratta di 30 treni guidati a distanza da un sistema di automazione integrale, composti da sei carrozze ciascuna collegate fra loro con ampie aperture che lasciano libera circolazione ai passeggeri anche durante la marcia.
Ogni convoglio potrà trasportare 1200 persone. Completamente climatizzati, saranno dotati di un avanzato sistema di informazioni audio-video ai passeggeri e di videosorveglianza per garantire i più alti livelli di sicurezza. All’interno delle carrozze spazi protetti per i portatori di handicap e il trasporto delle biciclette. I treni avranno inoltre due “belvedere”, anteriore e posteriore, che offrirà un maggiore senso di spazialità all'interno delle vetture.
Una prima parte della fornitura di 13 treni è stata commissionata all’AnsaldoBreda dalla società consortile Metro C, composta da Astaldi, Vianini Lavori, CCC, CMB e Ansaldo TSF, che si è aggiudicata la gara indetta da Roma Metropolitane per realizzare la nuova linea.
Proseguono intanto i lavori per la realizzazione dell'infrastruttura. Un chilometro e 800 metri di gallerie della nuova Linea C della metropolitana sono stati già realizzati nel sottosuolo della Capitale, rispettando i tempi previsti. In particolare, la talpa meccanica Shira, partita a luglio scorso da Giardinetti verso il centro città, ha appena superato il luogo dove si sta costruendo la stazione di Giglioli. In 120 giorni ha percorso 1,3 Km costruendo il primo tratto di galleria completa e pronta per la posa di binari e attrezzature.
La talpa meccanica Diana, partita il 23 settembre per costruire la galleria parallela, ha già realizzato i primi 500 metri dell’opera, mentre si affrettano i tempi per l’entrata in funzione delle altre due talpe meccaniche costruite nello stabilimento di Bassano del Grappa.
I primi elementi della terza talpa meccanica stanno arrivando nell’altro pozzo di introduzione situato nella zona adiacente a piazza Roberto Malatesta, mentre la quarta ed ultima talpa di questo primo tratto funzionale è stata collaudata da Roma Metropolitane e Metro C il 31 ottobre. Nei primi mesi del 2009, le due talpe meccaniche inizieranno a scavare nella direzione opposta.
L’incontro fra le 4 talpe avverrà tra le stazioni Mirti e Centocelle, a piazza San Felice da Cantalice.
Complessivamente sono stati già scavati circa 70.000 metri cubi di terreno, avanzando ad una velocità media di 12 metri al giorno. Sono stati collocati circa 1200 anelli in cemento armato per il rivestimento delle gallerie. I lavori procedono a ritmo serrato grazie all’impiego di quattro squadre in sotterranea di 13 tecnici ciascuna che lavorano 24 ore su 24 per sei giorni la settimana.




Le mie foto.

Modificato da - BiagPal il 20/11/2008 16:14:35
Torna all'inizio della Pagina

lorenz82
Capo Stazione

Lazio
1612 Messaggi

Inviato il 20/11/2008 :  16:40:17  Guarda il profilo di
come ho detto nell'altra discussione, ma se la linea C sarà verde, perchè non hanno fatto anche i sedili verdi, visto che questo è un esempio di quelle vetture che saranno in servizio?



Modificato da - lorenz82 il 20/11/2008 16:41:23
Torna all'inizio della Pagina

fbartolom
Capo Stazione

Lazio
993 Messaggi

Inviato il 20/11/2008 :  17:52:16  Guarda il profilo di  Visita il Sito di fbartolom
quote:
Messaggio di BiagPal

quote:
Messaggio di fbartolom

[quote]
...Tra l'altro, a proposito di una nota precedente, mi domando perchè, opportunamente rivestita e coperta, non si sarebbe potuta proprio utilizzare la scala rinvenuta al centro della piazza per l'accesso al mezzanino della metropolitana.


Ma scherzi?! Come fai ad utilizzare una scala di 2000 anni fa per realizzare l'accesso di una stazione?


Non vorrei dire ma in numerose parti, ad esempio, dell'Appia antica si cammina proprio sul lastricato posto dai romani a quai tempi. Non è che se una cosa sta sotto terra diventi più preziosa. Poi, al contrario del lastricato suddetto, la mia proposta era di rivestire tale scala.
Torna all'inizio della Pagina

fbartolom
Capo Stazione

Lazio
993 Messaggi

Inviato il 20/11/2008 :  17:54:19  Guarda il profilo di  Visita il Sito di fbartolom
quote:
Messaggio di Marzio Montebello

Raccordare due binari che corrono in canne separate è più ostico, quindi le stazioni propriamente dette saranno prevedibilmente poche. PilotaDD, quando Razziatore dice che a Colosseo non c'è una stazione indica che essa ci sarà, ma come semplice fermata.


E la differenza sarebbe?
quote:

PS: scalinata Romana come accesso alla metro? sicuramente scherzava!


I Napoletani stanno abbassando un tempio per farlo combaciare con il piano del mezzanino della loro metro.

Modificato da - fbartolom il 20/11/2008 17:57:19
Torna all'inizio della Pagina

Marzio Montebello
Capo Stazione

2000 Messaggi

Inviato il 20/11/2008 :  19:31:12  Guarda il profilo di
A parte che non sappiamo com'è fatta, dov'è, dove porta ecc. Ma davvero utilizzeremmo una scalinata di chissà quale monumentale palazzo di epoca Adrianea per far passare migliaia di passeggeri che, oltre che "consumarla" in breve tempo, la insozzano con cartacce, lattine e gomme da masticare? Poi una cosa è il lastricato nel Parco dell'Appia antica, un'altra è l'orda di gente che camminerebbe sul materiale (presumibilmente più pregiato) della gradinata di un palazzo imperiale nel centro della città. Cosa piuttosto rara e preziosa. E tra l'altro i secoli sottoterra l'avranno anche conservata bene.
Rivestirla? Se è un lavoro fatto con senno (ma siamo in Italia) benvenga, se deve diventare la solita pecionata... come dire... è meglio evitare. Già mi vengono i brividi, a pensare a qualche obbrobrio in plexiglass direttamente sopra gli scalini.

La differenza nel collegare due binari separati, è che devi scavare altro terreno (non poco, visto che le due canne viaggiano a diversi metri di distanza). Quindi i costi sono più alti.

Torna all'inizio della Pagina

BiagPal
Capo Stazione

Campania
1001 Messaggi

Inviato il 20/11/2008 :  19:33:13  Guarda il profilo di
Attenzione. Il tempio della stazione di Napoli sarà sì inserito nella stazione, ma sarà poggiata, cioè non svolgerà alcuna funzione portante.
Tu invece chiedi un'altra cosa, assolutamente impossibile, anche se la scala fosse rivestita. I motivi sono tanti:
1- in primis una struttura pubblica deve rispettare normative di sicurezza molto rigorose come quelle antisismiche;
2- vi sono proprio dei motivi strutturali. Una stazione sotterranea deve resistere a forze notevoli ed una scala di 200 anni fa non potrebbe mai resistere a forze del genere.

Le mie foto.
Torna all'inizio della Pagina

BiagPal
Capo Stazione

Campania
1001 Messaggi

Inviato il 20/11/2008 :  19:57:00  Guarda il profilo di
quote:
Messaggio di fbartolom
E la differenza sarebbe?


Non dimenticare che la linea avrà una doppia galleria a binario singolo ed inoltre le stazioni del centro saranno tutte realizzate a foro cieco per evitare di intaccare il meno possibile lo strato archeologico, di conseguenza non si possono aprire grossi cantieri per andare a creare un camerone di comunicazione tra le due gallerie ed installare uno scambio.

Le mie foto.
Torna all'inizio della Pagina

Ricky557
Tecnico Circolazione (Capo Squadra Deviatori)

Lazio
603 Messaggi

Inviato il 20/11/2008 :  21:09:01  Guarda il profilo di
ma senza punti di scambio verso il centro come si farà quando tipo si blocca un qualche convoglio?? si blocca tutta la linea??
Torna all'inizio della Pagina

n/a
deleted

3045 Messaggi

Inviato il 20/11/2008 :  21:57:56  Guarda il profilo di
quote:
Messaggio di fbartolom

quote:
Messaggio di Marzio Montebello

quando Razziatore dice che a Colosseo non c'è una stazione indica che essa ci sarà, ma come semplice fermata.


E la differenza sarebbe?



Tra Fermata e Stazione? Semplice una stazione ha dei flessi che mette in comunicazione i vari binari ( e di solito anche un o più binari tronchi in galleria per permettere l'inversione e parcheggio dei convogli )

"Lo sviluppo di una nazione si misura anche dallo stato della sua rete ferroviaria".
Camillo Benso Conte di Cavour
[...]"Nei casi imprevisti ogni agente, nei limiti delle proprie attribuzioni, deve provvedere usando senno e ponderatezza[...]" Regolamento d'esercizio FS
Torna all'inizio della Pagina

n/a
deleted

3045 Messaggi

Inviato il 20/11/2008 :  22:18:51  Guarda il profilo di
quote:
Messaggio di Ricky557

ma senza punti di scambio verso il centro come si farà quando tipo si blocca un qualche convoglio?? si blocca tutta la linea??



Io non dico che non ci saranno stazioni. Ma che saranno analoghe a quelle della B e della A:

Linea B:
7 stazioni ( Laurentina, Fermi, Magliana, Garbatella, Castro Pretorio, Quintiliani e Rebibbia ) e 15 fermate ( EUR Fermi, EUR Palasport, Marconi, Basilica S. Paolo, Piramide, Circo Massimo, Colosseo, Cavour, Policlinico, Bologna, Tiburitina, Monti Tiburtini, Pietralata, S.M. del Soccorso e Ponte Mammolo ).

Bologna è un po' particolare perché anche se ora è una fermata con la diramazione B1 diventerà stazione ( o meglio bivio ).

Linea A:
8 stazioni ( battistini, Ottaviano, Lepanto, Termini, San Giovanni, Arco di Travertino, Cinecittà e Anagnina ) e 20 fermate. Cosa particolare e che ci sono due stazioni vicino ( Cinecittà e Anangnina )

La Metro C non so quante stazioni avrà. Ma credo più o meno uno a tratta. Sicuramente c'è ne sarà uno a San Giovanni ( visto che sarà un capolinea ) e visto che Colosseo sta a distanza di 2 fermate non vedo il motivo di fare un altra stazione li. Un altra stazione potrebbe essere Venezia...

"Lo sviluppo di una nazione si misura anche dallo stato della sua rete ferroviaria".
Camillo Benso Conte di Cavour
[...]"Nei casi imprevisti ogni agente, nei limiti delle proprie attribuzioni, deve provvedere usando senno e ponderatezza[...]" Regolamento d'esercizio FS
Torna all'inizio della Pagina

leonard
Capo Stazione

Lazio
1315 Messaggi

Inviato il 20/11/2008 :  22:48:18  Guarda il profilo di  Visita il Sito di leonard
santa maria del soccorso è stazione, mentre a tiburtina lo scambio a X è stato rimosso ad agosto!:)

www.stazionidelmondo.it (Aggiornato al 03/03/12) e su you tube http://www.youtube.com/user/stazionidelmondo
Torna all'inizio della Pagina
Pagina: of 76 Discussione  
Pagina Precedente | Pagina Successiva
 Nuova Discussione  Discussione Bloccata
 Versione Stampabile
Vai a:
Vai all'inizio della pagina Forum ilmondodeitreni - © Ilmondodeitreni.it 2005-2019 Antidoto.org | Brutto.it | Estela.org | Equiweb.it
Questa pagina è stata generata in0,14 secondi Distribuito Da: Massimo Farieri - www.superdeejay.net | Powered By: Snitz Forums 2000 Version 3.4.05