\\ Home Page : Articolo : Stampa
A Italferr il Project Management della tratta iniziale della Galleria di Base del Brennero
Di Maryana Shyyka (del 21/12/2013 @ 02:00:00, in News, visualizzato 884 volte)

Italferr (Gruppo FS Italiane) si è aggiudicata la gara bandita da BBT per il Project Management del “Sottoattraversamento Isarco”: si avvicina così l’inizio dei lavori per il tratto meridionale della Galleria di Base del Brennero. Si tratta del più importante lotto di costruzione finora appaltato in territorio italiano del nuovo tunnel ferroviario, adiacente all’accesso nella stazione di Fortezza, circa un chilometro a Nord dell’abitato di Fortezza, in località Prà di Sopra (Bolzano). I lavori, di cui Italferr eseguirà la Direzione Lavori per una durata prevista di 9 anni, riguardano la costruzione di gallerie principali (4,3 km) e gallerie di interconnessione (2,3 km) con la linea ferroviaria esistente. Lo scavo sarà eseguito con metodo tradizionale (parte con esplosivo, parte con escavatori). In corrispondenza del sottoattraversamento del fiume Isarco sarà necessaria la deviazione provvisoria dell’alveo, per eseguire i lavori in sicurezza. L’importo della commessa affidata a Italferr è di 7,7 milioni di euro. Il nuovo incarico rafforza la presenza di Italferr nei cantieri della Galleria di Base del Brennero: attualmente la società di ingegneria del Gruppo FS Italiane cura anche la Direzione Lavori del cunicolo esplorativo “Periadriatica”.