\\ Home Page : Articolo : Stampa
Ntv lancia la “campagna d’inverno”
Di Omar Cugini (del 29/11/2012 @ 09:22:30, in News, visualizzato 930 volte)

Una nuova tappa, Torino. Più treni in pista, a potenziare i collegamenti lungo le due dorsali, tempi di percorrenza ridotti: con il nuovo orario 2013, in vigore dal 9 dicembre, parte la campagna d’inverno di Italo. E con il capoluogo piemontese si completa anche lo scacchiere delle stazioni raggiunte dai nuovi treni ad Alta Velocità.  Sette corse al giorno da Torino e sette da Milano, in soli 44 minuti. I due capoluoghi si avvicinano ancora di più, un vantaggio per quanti lavorano nell’uno e risiedono nell’altro, che possono così programmare viaggi A/R in giornata, e fruire anche di un abbonamento davvero conveniente: un mese in Smart, andata e ritorno, con inclusa assegnazione del posto, a soli 299 euro. Le vendite degli abbonamenti aprono il 30 novembre. Capolinea sotto la Mole. A Torino, Italo si ferma alla Stazione di Porta Susa dove, il prossimo gennaio, è anche prevista l’apertura di Casa Italo, il Centro di servizio a disposizione dei Viaggiatori. Nel frattempo, finché i lavori di riammodernamento della stazione non saranno completati, NTV garantirà l’assistenza e le informazioni ai Viaggiatori attraverso il proprio personale e con l’ausilio dei desk mobili.

Il primo treno in partenza da Torino è in programma alle 6.42 con arrivo a Roma. L’ultimo, sempre con arrivo a Roma (per poi proseguire fino a Salerno) è previsto alle 16.42. Alle 19.42 parte invece l’ultimo Italo per Firenze. Il primo treno in arrivo a Torino entra in stazione alle 08.10 con origine Milano. Il primo con origine Napoli/Roma arriva a Torino alle 12.10. L’ultimo treno che arriva a Torino è alle 21.10. Prezzi competitivi. in Smart a partire da 15 euro per Milano e in promozione a partire da € 20 per Bologna, € 25 per Firenze, € 38 per Roma, € 45 per Napoli e € 50 per Salerno. In Prima la Torino-Roma parte da € 55 e la Torino-Milano da € 21. I biglietti sono acquistabili sui consueti canali di vendita di NTV: il sito www.italotreno.it, il Contact center Pronto Italo (06.07.08), le biglietterie self service collocate nelle Case Italo e le agenzie di viaggio abilitate. Dal 9 dicembre inoltre Ntv rafforza i collegamenti sulla dorsale portandoli a quota 44 e aumentandone la frequenza oraria. Cresce la Milano-Roma, con 3 nuovi collegamenti tra Milano Porta Garibaldi e Roma Ostiense (partenze 9,28-13,28 e 18,28). E si aggiungono i nuovi collegamenti da Napoli (partenza ore 10,45) e da Roma Ostiense (ore 12,40) per Milano Porta Garibaldi, e da Roma Tiburtina (7,57) per Napoli Centrale (arrivo 9.05). A Salerno si aggiungono due coppie di treni per un totale di 5 coppie nell’intera giornata. E a marzo, quando Italo entrerà a regime, sarà attivato l’ultimo treno del cadenzamento orario. Occhio alle lancette. Il nuovo orario comporta alcune variazioni nelle tabelle delle partenze e degli arrivi, alla voce: minuti. Cambia in sostanza la modulazione degli orari di partenza. Milano Porta Garibaldi, direzione Roma, sposta l’orario di partenza al minuto 28 (dalle 6,28 alle 20,28) mentre i No Stop per Roma conservano lo “start” al minuto 03 (7,03-14,03 e 18,03). In direzione opposta, da Roma Tiburtina, le lancette dell’orologio si spostano al minuto 55 (dalle ore 6,55 alle 20,55), con i No Stop per Milano che variano la partenza al minuto 50 (6,50-14,50 e 18,50). Da Napoli Centrale si partirà invece, direzione Nord, al minuto 45. Italo “taglia” i tempi. Con il nuovo orario, si accorciano anche i tempi di percorrenza tra le città collegate da Italo. La Milano Porta Garibaldi-Napoli Centrale scende a 4h 37’ con un guadagno di 9 minuti rispetto all’orario 2012. Viaggio più breve anche tra Milano PG e Roma Ostiense, nelle due direzioni (-4 minuti), così come tra Roma Ostiense e Venezia Santa Lucia (-9 minuti) . Accelerano anche i No Stop: il Milano PG-Roma Ostiense e il Milano Rogoredo-Roma Tiburtina (nelle due direzioni) guadagnano 5 minuti.  Oltre ai nuovi treni in partenza il 9 dicembre, con il 2013, proprio in vista dell’apertura della nuova stagione turistica, Italo rafforza l’asse Roma Venezia. Dal 12 gennaio i collegamenti passano da 6 a 10. Dal 12 gennaio in pista il nuovo Napoli (h.8.15) Venezia Santa Lucia (arrivo h.13) e il Venezia Sl (h.15.55) Napoli (a.20.45). La quinta coppia (Venezia Sl-Roma Ost. h 9.55) e Roma Ost. (h.16.10) Venezia Sl (a. h.20,00) debutta invece il 2 febbraio.