Forum ilmondodeitreni
Forum ilmondodeitreni
Home | Profilo | Registrati | Discussioni attive | Utenti | Cerca | FAQ
Nome Utente:
Password:
Salva Password
Dimenticato la tua Password?

 Tutti i forum
 Trasporto Pubblico Locale
 Altri mezzi di trasporto
 Trasporto aereo
 Nuova Discussione  Rispondi
 Versione Stampabile
Pagina Precedente | Pagina Successiva
Autore Discussione
Pagina: of 10

Fab 1224
Professional Senior(1° Aggiunto di Reparto)

19488 Messaggi

Inviato il 13/12/2019 :  12:32:30  Guarda il profilo di  Rispondi Citando
Da quel che si evince andrebbero rivisti tutti gli scali d'Italia ottimizzando al meglio..
Purtroppo ci vorranno secoli.
Torna all'inizio della Pagina

alejandro.roma
Professional Senior(1° Aggiunto di Reparto)

Lazio
12109 Messaggi

Inviato il 13/12/2019 :  12:53:36  Guarda il profilo di  Rispondi Citando
In Italia il trasporto aereo ha subito cambiamenti grazie allo sviluppo del sistema ferroviario, l'alta velocità, tra Roma e Milano.
Se in prospettiva dovesse evolversi ulteriormente lungo la penisola.
È stato fatto trascorrere troppo tempo per la nostra compagnia di bandiera, con buoni propositi, s'intende.
A quest'ora sarebbe in uno stato di auge.



***************************************
I mezzi su rotaia sono i migliori mezzi di trasporto pubblico
Torna all'inizio della Pagina

Fab 1224
Professional Senior(1° Aggiunto di Reparto)

19488 Messaggi

Inviato il 13/12/2019 :  13:17:36  Guarda il profilo di  Rispondi Citando
Su Alitalia il discorso è complesso quanto è ovvio che ci siano stati interessi legati ad altri fattori piuttosto che allo sviluppo e al consolidamento della compagnia.
Se avessero sviluppato e adeguato la rete ferroviaria, si sarebbero potute sopprimere le rotte da e per Fiumicino, (Napoli, Firenze), si parlò anche di Venezia.
Così com'è composta la staz in aeroporto, non potrà mai reggere un traffico elevato di treni.

Modificato da - Fab 1224 il 13/12/2019 13:30:01
Torna all'inizio della Pagina

Maestrale-F570
Oper. Spec. Circolazione (Guardablocco)

150 Messaggi

Inviato il 13/12/2019 :  13:51:13  Guarda il profilo di  Rispondi Citando
quote:
Messaggio di Fab 1224

Su Alitalia il discorso è complesso quanto è ovvio che ci siano stati interessi legati ad altri fattori piuttosto che allo sviluppo e al consolidamento della compagnia.
Se avessero sviluppato e adeguato la rete ferroviaria, si sarebbero potute sopprimere le rotte da e per Fiumicino, (Napoli, Firenze), si parlò anche di Venezia.
Così com'è composta la staz in aeroporto, non potrà mai reggere un traffico elevato di treni.



Alcuni anni fa, quando l'AD di AZ era Andrea Ragnetti, aprirono un forum ad uso interno dove si discusse di un po' di tutto.
Io espressi le mie perplessità sul collegamento FCO/LIN e avvisai che entro un paio d'anni l'alta velocità ci avrebbe eroso almeno il 30% dei pax.
Mi presero in giro dandomi dello scemo del villaggio, ma poi a distanza di un anno e mezzo, la cifra dei pax persi arrivò al 50%.
Se invece di avere AD (prima del 2008) competenti che dopo l'11 settembre si sbrigarono a tagliare rotte a lungo raggio invece di continuare a svilupparle, la situazione sarebbe stata differente.
Poi AF ha dato il colpo di grazia finchè è rimasta nell'azionariato di AZ costringendo l'azienda a puntare sul corto e medio raggio cercando di combattere contro le low cost.
Scelta folle a mio modo di vedere.
I risultati sono sotto gli occhi di tutti.
Torna all'inizio della Pagina

Gemini76
Amministratore Delegato

Lazio
33505 Messaggi

Inviato il 13/12/2019 :  13:53:47  Guarda il profilo di  Visita il Sito di Gemini76  Rispondi Citando
Toscana avrebbe anche SAY che però vede un traffico prevalentemente charter

************************
http://www.ilmondodeitreni.it

************************
Torna all'inizio della Pagina

Gemini76
Amministratore Delegato

Lazio
33505 Messaggi

Inviato il 13/12/2019 :  14:02:30  Guarda il profilo di  Visita il Sito di Gemini76  Rispondi Citando
Forse il più grande spreco italico è stato QAQ

************************
http://www.ilmondodeitreni.it

************************
Torna all'inizio della Pagina

Maestrale-F570
Oper. Spec. Circolazione (Guardablocco)

150 Messaggi

Inviato il 13/12/2019 :  14:43:03  Guarda il profilo di  Rispondi Citando
quote:
Messaggio di Gemini76

Toscana avrebbe anche SAY che però vede un traffico prevalentemente charter


Vabbè, pure Ampugnano è un aeroporto ?
Allora tanto vale considerare anche GRS.
Almeno il Baccarini fa più di 10.000 pax all'anno, più di VBS.
SAY non viene nemmeno riportato nelle pubblicazioni di Assoaeroporti.

Modificato da - Maestrale-F570 il 13/12/2019 14:46:02
Torna all'inizio della Pagina

Maestrale-F570
Oper. Spec. Circolazione (Guardablocco)

150 Messaggi

Inviato il 13/12/2019 :  14:45:06  Guarda il profilo di  Rispondi Citando
quote:
Messaggio di Gemini76

Forse il più grande spreco italico è stato QAQ


Troppi ce ne stanno... il Costa d'Amalfi, il Pio La Torre, e poi per non parlare del famigerato Riviera Airport.
Torna all'inizio della Pagina

Fab 1224
Professional Senior(1° Aggiunto di Reparto)

19488 Messaggi

Inviato il 13/12/2019 :  14:48:31  Guarda il profilo di  Rispondi Citando
@maestrale: probabilmente anche oggi come nella gestione 2001-2008 c'è l'errore di non puntare principalmente sul lungo raggio e a seguire sul medio, lasciando le tratte nazionali di rimando alle compagnie low cost, tenendo il minimo sindacale.
Pur non essendo ferrato, perché non al dentro, per il futuro di Alitalia avrei visto più di buon occhio l'alleanza con Delta piuttosto che diventare man mano una costola di Lufthansa.
Ovviamente potrei anche prendere un granchio.

Modificato da - Fab 1224 il 13/12/2019 14:51:47
Torna all'inizio della Pagina

Maestrale-F570
Oper. Spec. Circolazione (Guardablocco)

150 Messaggi

Inviato il 13/12/2019 :  15:20:08  Guarda il profilo di  Rispondi Citando
Io ho una mia idea che ovviamente non è condivisa dal 99% degli italiani, un discorso ampio ed articolato.
Poi se vi va e se trovo il tempo, lo scriverò.
Torna all'inizio della Pagina

alejandro.roma
Professional Senior(1° Aggiunto di Reparto)

Lazio
12109 Messaggi

Inviato il 13/12/2019 :  16:15:25  Guarda il profilo di  Rispondi Citando
quote:
Messaggio di Fab 1224

Su Alitalia il discorso è complesso quanto è ovvio che ci siano stati interessi legati ad altri fattori piuttosto che allo sviluppo e al consolidamento della compagnia.
Se avessero sviluppato e adeguato la rete ferroviaria, si sarebbero potute sopprimere le rotte da e per Fiumicino, (Napoli, Firenze), si parlò anche di Venezia.
Così com'è composta la staz in aeroporto, non potrà mai reggere un traffico elevato di treni.



Opinione personale, credo che per collegare la città all' aeroporto sono sufficienti il Lex e la fl1.
Il primo ha ancora margini di attrattività della clientela, la seconda in alcuni periodi dell'anno e fasce orarie, è quasi al limite della capienza, satura completamente no, potrei sbagliarmi.
Le Frecce si svuotano a Tiburtina e Termini, a Fiumicino una quantità marginale le prende in considerazione, oltre ad occupare il binario.

Purtroppo Fiumicino non sorge nei pressi della dorsale dell' Av, in caso contrario l'afflusso sarebbe stato eccellente.


***************************************
I mezzi su rotaia sono i migliori mezzi di trasporto pubblico
Torna all'inizio della Pagina

Maestrale-F570
Oper. Spec. Circolazione (Guardablocco)

150 Messaggi

Inviato il 13/12/2019 :  20:56:44  Guarda il profilo di  Rispondi Citando
FCO sorge purtroppo su depositi alluvionali del Tevere che di certo non favoriscono la possibilità di avere una linea ferroviaria passante, altrimenti i treni AV avrebbero potuto fare la loro parte integrante nell'offerta intermodale dall'aeroporto.
Inoltre i prezzi non proprio economici di un servizio operato con dei Minuetto, non è proprio il massimo dell'incentivo ad usufruirne.
Di sicuro l'attrattività del servizio AV da FCO è bassissima anche in funzione dei pochissimi treni a disposizione.
Torna all'inizio della Pagina

Gemini76
Amministratore Delegato

Lazio
33505 Messaggi

Inviato il 14/12/2019 :  00:59:12  Guarda il profilo di  Visita il Sito di Gemini76  Rispondi Citando
Mi chiedo...a cosa serve TAR quando hai già in regione BRI,BDS e FOG?

************************
http://www.ilmondodeitreni.it

************************
Torna all'inizio della Pagina

Maestrale-F570
Oper. Spec. Circolazione (Guardablocco)

150 Messaggi

Inviato il 15/12/2019 :  22:45:45  Guarda il profilo di  Rispondi Citando
A niente.
Tra FOG e TAR lo scorso anno, i dati di Assoaeroporti, danno meno di 1.000 pax fra tutti e due gli scali messi assieme.
Torna all'inizio della Pagina

l_pisani_54
Capo Stazione

1025 Messaggi

Inviato il 16/12/2019 :  08:13:57  Guarda il profilo di  Rispondi Citando
IL corto raggio, riferendomi ai voli interni (con esclusione delle isole), è spesso poco competitivo rispetto al treno.
Il classico Roma Milano si effettua in 3 ore circa con il treno AV, la stazione è in centro, si raggiunge da molti posti della città in mezzora, è sufficiente arrivare un quarto d'ora prima ed il treno ti scarica al centro di Milano.
Con l'aereo devi calcolare un'ora per raggiungere l'aeroporto, un'altra ora per controlli check in e imbarco, certo il volo dura meno di un'ora, però devi raggiungere Milano, se sei a Malpensa, va un po' meglio con Linate, ma non c'è paragone con il treno.
I piccoli scali hanno spesso poca ragione di esistere, se non quella di accontentare alcune clientele elettorali. Vogliamo ricordare un certo aeroporto ligure, dove, quando un certo politico locale era ministro, Alitalia metteva un collegamento per Roma, che usava praticamente solo lui, e naturalmente veniva immediatamente chiuso, quando il suddetto politico, cessava di essere ministro?
Torna all'inizio della Pagina
Pagina: of 10 Discussione  
Pagina Precedente | Pagina Successiva
 Nuova Discussione  Rispondi
 Versione Stampabile
Vai a:
Vai all'inizio della pagina Forum ilmondodeitreni - © Ilmondodeitreni.it 2005-2019 Antidoto.org | Brutto.it | Estela.org | Equiweb.it
Questa pagina è stata generata in0,16 secondi Distribuito Da: Massimo Farieri - www.superdeejay.net | Powered By: Snitz Forums 2000 Version 3.4.05