Forum ilmondodeitreni
Forum ilmondodeitreni
Home | Profilo | Registrati | Discussioni attive | Utenti | Cerca | FAQ
Nome Utente:
Password:
Salva Password
Dimenticato la tua Password?

 Tutti i forum
 Trasporto Pubblico Locale
 Altri mezzi di trasporto
 Trasporto aereo
 Nuova Discussione  Rispondi
 Versione Stampabile
Pagina Precedente | Pagina Successiva
Autore Discussione
Pagina: of 15

Maestrale-F570
Tecnico Circolazione (Capo Squadra Deviatori)

388 Messaggi

Inviato il 22/02/2021 :  23:47:06  Guarda il profilo di  Rispondi Citando
Sì, ma la Boeing come gli altri costruttori delle cellule non fa motori.
Neanche li vede da lontano.
Sono i clienti finali (le compagnie aree) a decidere quali motori installare e poi a fare la manutenzione.
Torna all'inizio della Pagina

Fab 1224
Professional Senior(1° Aggiunto di Reparto)

22147 Messaggi

Inviato il 23/02/2021 :  09:22:51  Guarda il profilo di  Rispondi Citando
Bisognerebbe strigliare le compagnie aeree..

Modificato da - Fab 1224 il 23/02/2021 09:50:39
Torna all'inizio della Pagina

Maestrale-F570
Tecnico Circolazione (Capo Squadra Deviatori)

388 Messaggi

Inviato il 23/02/2021 :  09:47:26  Guarda il profilo di  Rispondi Citando
Be', non sempre dipende dalla manutenzione delle compagnie.
Capita a volte che un motore esca proprio fallato dalle linee di produzione, specialmente quando si parla di motori di almeno 10 anni di età dove i difetti di fusione del metallo usato per le palette del fan, han sempre creato problemi di cricche.
Ora con le nuove stampanti 3D, i motori moderni sono decisamente più affidabili.
Il B777 in questione ha 26 anni, e magari qualche problemino di fatica non evidenziabile anche da manutenzioni periodiche fatte bene potrebbe uscire fuori.
Torna all'inizio della Pagina

Fab 1224
Professional Senior(1° Aggiunto di Reparto)

22147 Messaggi

Inviato il 23/02/2021 :  09:55:02  Guarda il profilo di  Rispondi Citando
Quindi le cause dipendono da più fattori..
Ovviamente l'augurio è che non capitino più questi "inconvenienti".. il trasporto aereo è fermo o quasi per il Covid, ci manca la paura di volare a frenare ancor di più la ipotizzabile lenta ripresa del settore.
Torna all'inizio della Pagina

emipaco
Amministratore(Capo Reparto Movimento)

Lazio
14274 Messaggi

Inviato il 23/02/2021 :  09:58:06  Guarda il profilo di  Rispondi Citando
ma la vita operativa di un aeromobile qual'è?
cioè, detto in altri termini, un aereo di 26 anni pur con tutte le manutenzioni del caso, è ancora affidabile?

colui che sorride quando le cose vanno male ha già trovato qualcuno a cui dare la colpa (Arthur Bloch)
Torna all'inizio della Pagina

Fab 1224
Professional Senior(1° Aggiunto di Reparto)

22147 Messaggi

Inviato il 23/02/2021 :  10:31:10  Guarda il profilo di  Rispondi Citando
In teoria si, poi chiarirà meglio l'esperto maestrale.. ho sentito dire che Alitalia doveva togliersi gli airbus 321 di inizi anni novanta e credo non abbiano dato particolari problemi.

Modificato da - Fab 1224 il 23/02/2021 10:31:47
Torna all'inizio della Pagina

Maestrale-F570
Tecnico Circolazione (Capo Squadra Deviatori)

388 Messaggi

Inviato il 23/02/2021 :  10:56:49  Guarda il profilo di  Rispondi Citando
La vita operativa degli aeromobili può arrivare tranquillamente anche a 40 anni.
Basta fare manutenzione e controlli scrupolosi, ed un aereo "vecchio" è ugualmente affidabile.
Gli MD80/82 di Alitalia sono entrati in flotta nel 1982 e hanno fatto la procedura di phase out nel 2012. (30 anni tondi tondi)
Ma la loro vita operativa è proseguita altrove: dei 90 bireattori della McDonnel-Douglas che Alitalia aveva in flotta, ben 69 sono stati venduti ad altre compagnie. (Bulgarian, Eurofly, Dubrovnik Airlines, Albanian....)
I 321 erano praticamente "nuovi" e dei 10 inizialmente ereditati dalla LAI la CAI ne ha presi altri 8 ed attualmente ne restano solo cinque.
Torna all'inizio della Pagina

Maestrale-F570
Tecnico Circolazione (Capo Squadra Deviatori)

388 Messaggi

Inviato il 23/02/2021 :  11:02:00  Guarda il profilo di  Rispondi Citando
quote:
Messaggio di Fab 1224

Quindi le cause dipendono da più fattori..
Ovviamente l'augurio è che non capitino più questi "inconvenienti".. il trasporto aereo è fermo o quasi per il Covid, ci manca la paura di volare a frenare ancor di più la ipotizzabile lenta ripresa del settore.


Un incidente difficilmente è causato da un singolo evento, ma in genere è frutto di una concausa.
La mia ipotesi l'ho già scritta, ora vedremo dai resoconti dell'NTSB cosa è realmente accaduto.
Certo che età + scarsa manutenzione = problema tecnico.
Assioma che in campo aviazione civile si può riprodurre all'infinito.
Torna all'inizio della Pagina

l_pisani_54
Capo Stazione

1060 Messaggi

Inviato il 24/02/2021 :  08:39:48  Guarda il profilo di  Rispondi Citando
Perfettamente d'accordo, un aereo, ma anche altri mezzi di trasporto, può teoricamente durare all'infinito, perché vengano fatte tutte le manutenzioni, con relativa sostituzione di parti, programmate e previste.
Questo preserva la funzionalità del mezzo ma non lo salva dalla progressiva obsolescenza. Dopo un certo numero di anni, le compagnie più "ricche", tendono a cedere gli aeromobili più anziani, per evitare manutenzioni onerose, con frequenti fermi, così gli aerei passano di mano, magari fino a finire a piccole compagnie del terzo mondo, dove i controlli ci sono per modo di dire, nel senso che si rappezza con quel che capita, tant'è che queste compagnie sono inserite in una black list e non possono operare sui nostri aeroporti.
L'MD80 era un bellissimo aereo, nato purtroppo con la cabina troppo stretta, cosa che ne ha limitato la capienza, in un periodo in cui il trasporto aereo si spostava su numeri sempre più grandi. Tra l'altro conservava una dose di "emozionalità", che non poteva che far piacere a chi ama l'esperienza del volo: il decollo di un MD80, rispetto ad un A320 o ad un 737, da realmente l'idea di spiccare il volo e non quella di trovarsi su un grosso autobus che corre sempre di più. E non è un discorso di dimensioni del velivolo, perché la stessa sensazione me la diede anche l'MD11, che era un bestione di aereo.
Torna all'inizio della Pagina

l_pisani_54
Capo Stazione

1060 Messaggi

Inviato il 24/02/2021 :  08:53:54  Guarda il profilo di  Rispondi Citando
Riguardo agli incidenti, se si escludono casi particolari, tipo missile che lo prende in pieno, rottura improvvisa ed imprevedibile di parti strutturali ecc, sono sempre provocati da una serie di concause.
Se andate a leggere le cronache degli incidenti aerei, scoprirete che se non si fossero messi insieme più elementi marginali, l'incidente non si sarebbe verificato oppure avrebbe avuto conseguenze molto meno gravi.
Basta vedere tutti i casi in cui nelle comunicazioni tra torre ed aereo non si è rispettato il protocollo che prevede la ripetizione del messaggio da parte del pilota, es. io ti dico di svoltare a destra sul raccordo D3, tu mi rispondi OK e basta, ma hai capito un'altra cosa e prosegui dritto.
Poi ci sono i casi in cui i piloti non erano stati adeguatamente formati su cosa fare in determinate situazioni, il malfunzionamento di strumenti, ecc ecc ...
E' come quello che esce di strada con la macchina e viene fuori che pioveva, aveva le gomme lisce, gli ammortizzatori scarichi ed aveva anche bevuto un po'. Quale è la causa?

Modificato da - l_pisani_54 il 24/02/2021 08:56:09
Torna all'inizio della Pagina

Maestrale-F570
Tecnico Circolazione (Capo Squadra Deviatori)

388 Messaggi

Inviato il 24/02/2021 :  10:05:25  Guarda il profilo di  Rispondi Citando
quote:
Messaggio di l_pisani_54
Dopo un certo numero di anni, le compagnie più "ricche", tendono a cedere gli aeromobili più anziani, per evitare manutenzioni onerose


Esattamente.
Alla fine, un aeromobile vecchio, costa più di manutenzione che di costi operativi, quindi si vende a chi della manutenzione non ne fa un cardine per la sua compagnia.
Ergo, finchè vola perchè la compagnia precedentemente proprietaria faceva regolare manutenzione, bene, poi o si schianta, oppure se sono fortunati o lungimiranti, lo usano alcuni anni e poi lo buttano, tanto lo hanno pagato un'inezia.

quote:
Messaggio di l_pisani_54
L'MD80 era un bellissimo aereo, nato purtroppo con la cabina troppo stretta, cosa che ne ha limitato la capienza


File da 5 sedili invece dei 6 dei classici NB come il 737 o il 320.

quote:
Messaggio di l_pisani_54
Tra l'altro conservava una dose di "emozionalità", che non poteva che far piacere a chi ama l'esperienza del volo: il decollo di un MD80, rispetto ad un A320 o ad un 737, da realmente l'idea di spiccare il volo e non quella di trovarsi su un grosso autobus che corre sempre di più.

Per la sua particolare configurazione "tutto dietro".
Ali arretrate e motori posteriori centrali.
Ho fatto parecchi decolli dalla fila 33 (l'ultima) quella senza finestrini... a parte la salita molto più ripida, avevi nelle orecchie il rombo del motore che era a due metri dalla tua testa.
Roba per stomaci (ed orecchie) forti.
Torna all'inizio della Pagina

Maestrale-F570
Tecnico Circolazione (Capo Squadra Deviatori)

388 Messaggi

Inviato il 24/02/2021 :  10:53:48  Guarda il profilo di  Rispondi Citando
NTSB dichiara che il cedimento delle palette è stato causato da fatica del metallo. (come avevo ipotizzato fin dall'inizio)

"On Feb 22nd 2021 the NTSB reported in a virtual media briefing that the right hand engine suffered the failure of one fan blade at about 12,500 feet MSL, the fractured blade caused an overload to the neighboured blade which fractured about mid span. Following the failure the crew pulled the fire handle and discharged both fire bottles. Fuel was turned off. The NTSB is looking into what caused the fire to continue. There was additional damage to a composite fairing, the damage was not structural. One of the blades was found in the soccer field on the ground. Following landing the crew assessed no emergency evacuation was necessary. Metal fatigue played a role and is being looked at. The engine's maintenance history is being reviewed. Additional debris was found Monday morning (Feb 22nd 2021) in Arvada about 20nm westsouthwest of Denver Airport. First inspections of the engine do not suggest that anything pierced the containment ring and engine case. At this point the NTSB does not consider the engine failure as uncontained, the containment ring did contain the fractured fan blades, the failure thus was contained".
Torna all'inizio della Pagina

emipaco
Amministratore(Capo Reparto Movimento)

Lazio
14274 Messaggi

Inviato il 24/02/2021 :  12:19:49  Guarda il profilo di  Rispondi Citando
quote:
Messaggio di Maestrale-F570

quote:
Messaggio di l_pisani_54
Dopo un certo numero di anni, le compagnie più "ricche", tendono a cedere gli aeromobili più anziani, per evitare manutenzioni onerose


Esattamente.
Alla fine, un aeromobile vecchio, costa più di manutenzione che di costi operativi, quindi si vende a chi della manutenzione non ne fa un cardine per la sua compagnia.
Ergo, finchè vola perchè la compagnia precedentemente proprietaria faceva regolare manutenzione, bene, poi o si schianta, oppure se sono fortunati o lungimiranti, lo usano alcuni anni e poi lo buttano, tanto lo hanno pagato un'inezia.

quote:
Messaggio di l_pisani_54
L'MD80 era un bellissimo aereo, nato purtroppo con la cabina troppo stretta, cosa che ne ha limitato la capienza


File da 5 sedili invece dei 6 dei classici NB come il 737 o il 320.

quote:
Messaggio di l_pisani_54
Tra l'altro conservava una dose di "emozionalità", che non poteva che far piacere a chi ama l'esperienza del volo: il decollo di un MD80, rispetto ad un A320 o ad un 737, da realmente l'idea di spiccare il volo e non quella di trovarsi su un grosso autobus che corre sempre di più.

Per la sua particolare configurazione "tutto dietro".
Ali arretrate e motori posteriori centrali.
Ho fatto parecchi decolli dalla fila 33 (l'ultima) quella senza finestrini... a parte la salita molto più ripida, avevi nelle orecchie il rombo del motore che era a due metri dalla tua testa.
Roba per stomaci (ed orecchie) forti.


però in termini di rumorosità i posti di lato alle eliche degli ATR42/72 sono peggio!

colui che sorride quando le cose vanno male ha già trovato qualcuno a cui dare la colpa (Arthur Bloch)
Torna all'inizio della Pagina

Maestrale-F570
Tecnico Circolazione (Capo Squadra Deviatori)

388 Messaggi

Inviato il 24/02/2021 :  12:28:34  Guarda il profilo di  Rispondi Citando
quote:
Messaggio di emipaco
però in termini di rumorosità i posti di lato alle eliche degli ATR42/72 sono peggio!


Non ho mai avuto il piacere di volare sugli ATR, ma ho fatto un paio di viaggi sui DHC-6 Twin Otter (idro) e devo dire che gli MD-80 sono decisamente più rumorosi.
Torna all'inizio della Pagina

Gemini76
Amministratore Delegato

Lazio
34052 Messaggi

Inviato il 29/03/2021 :  12:26:21  Guarda il profilo di  Visita il Sito di Gemini76  Rispondi Citando

AND W0576/21
REF AIP AD 2 LIRA 1-1

DEP TRAFFIC MAY BE SUBJECTED DELAY IF RUNWAY 33 IN USE DUE TO ACT ANNOUNCED BY
NOTAM W0575/21 AND W0576/21
REF AIP AD 2 LIRA 1-1

TEMPORARY RESERVED AREA IMPLEMENTED WITHIN FOLLOW AREA 420135N0124105E 415440N0124525E 414905N0122635E 415500N0122255E 420135N0124105E
DUE TO MILITARY JET FORMATION FLIGHT NATIONAL AEROBATIC PATROL
/ROMA CITY AND OUTSKIRTS/
RMK: ACT SUBJECTED APPROVAL AND CONTINUOUS RADIO CONTACT WITH ROMA ACC

************************
http://www.ilmondodeitreni.it

************************
Torna all'inizio della Pagina
Pagina: of 15 Discussione  
Pagina Precedente | Pagina Successiva
 Nuova Discussione  Rispondi
 Versione Stampabile
Vai a:
Vai all'inizio della pagina Forum ilmondodeitreni - © Ilmondodeitreni.it 2005-2019 Antidoto.org | Brutto.it | Estela.org | Equiweb.it
Questa pagina è stata generata in0,16 secondi Distribuito Da: Massimo Farieri - www.superdeejay.net | Powered By: Snitz Forums 2000 Version 3.4.05