Il Forum de Ilmondodeitreni.it
Il Forum de Ilmondodeitreni.it
Home | Profilo | Registrati | Discussioni attive | Utenti | Cerca | FAQ
Nome Utente:
Password:
Salva Password
Dimenticato la tua Password?

 Tutti i forum
 Trasporto Pubblico Locale Roma
 Autobus&Filobus di Roma
 Riorganizzazione Linee 8
 Nuova Discussione  Discussione Bloccata
Pagina Precedente | Pagina Successiva
Autore Discussione
Pagina: of 100

Matteo Roma
Capo Stazione

Lazio
1391 Messaggi

Inviato il 02/06/2021 :  10:55:33  Guarda il profilo di
Comunque, per quanto riguarda la proposta del 168, quello che ho capito io dall'articolo è che ci sono due ipotesi:

1) Eliminare il "168D", mantenendo un'unica linea Caserma Tor di Quinto - L.go M.llo Diaz - Tiburtina, eliminando il cappio a Boselli e lasciando un percorso snello, regolare, prolungato rispetto a quello attuale fino alla caserma. Così, però, si dovrà rinunciare all'unico collegamento bus lungo via dei Campi Sportivi.

2) Mantenere la distinzione tra 168 e 168D, con quest'ultima versione prolungata fino alla caserma. Questa ipotesi accontenterebbe un po' tutti: i bus continuerebbero a servire via dei Campi Sportivi (per i pochissimi utenti che usano il 168D) e servirebbe anche la caserma. Secondo me, senza aggiungere delle vetture alla linea, la situazione attuale peggiorerebbe. Infatti, resterebbe la linea regolare, sempre piena e con attese infinite. E poi resterebbe il 168D come collage di deviazioni, diventando ancora più inutile e dannoso di adesso, andando a sottrarre vetture preziose al percorso regolare.

Il 168 è una linea che sulla carta sarebbe fondamentale, ma il suo potenziale non è sfruttato al 100% per colpa dei bus deviati, che spesso partono in contemporanea alle vetture regolari, e che non servono praticamente a nessuno. Il 90% della potenziale utenza del 168 si rifiuta di prendere la linea, dato che l'attesa varia tra i 5 e i 45 minuti. La cosa più ridicola è quando arriva finalmente la vettura piena dopo mezz'ora di attesa, con dietro la corsa deviata completamente vuota. La soluzione migliore sarebbe l'ipotesi 1, che darebbe un minimo di regolarità alla linea e triplicherebbe i passeggeri. Pazienza per quei pochi utenti che si servono del 168D per raggiungere via Campi Sportivi. Sprecare decine di corse al giorno per 3 persone a discapito di migliaia di altri passeggeri non ne vale la pena.
Torna all'inizio della Pagina

alejandro.roma
Professional Senior(1° Aggiunto di Reparto)

Lazio
13093 Messaggi

Inviato il 04/06/2021 :  18:04:08  Guarda il profilo di
https://romamobilita.it/it/media/uefa-euro-2020-piano-mobilit%C3%A0


***************************************
I mezzi su rotaia sono i migliori mezzi di trasporto pubblico
Torna all'inizio della Pagina

Novantaquattro
Capo Stazione

920 Messaggi

Inviato il 29/06/2021 :  18:47:20  Guarda il profilo di
https://www.romatoday.it/zone/eur/laurentino/laurentino-linea-724-mai-attivata-interrogazione.html
Torna all'inizio della Pagina

Mirko7270
Professional Senior(1° Aggiunto di Reparto)

21316 Messaggi

Inviato il 01/07/2021 :  06:30:47  Guarda il profilo di
quote:
Messaggio di Matteo Roma

Comunque, per quanto riguarda la proposta del 168, quello che ho capito io dall'articolo è che ci sono due ipotesi:

1) Eliminare il "168D", mantenendo un'unica linea Caserma Tor di Quinto - L.go M.llo Diaz - Tiburtina, eliminando il cappio a Boselli e lasciando un percorso snello, regolare, prolungato rispetto a quello attuale fino alla caserma. Così, però, si dovrà rinunciare all'unico collegamento bus lungo via dei Campi Sportivi.

2) Mantenere la distinzione tra 168 e 168D, con quest'ultima versione prolungata fino alla caserma. Questa ipotesi accontenterebbe un po' tutti: i bus continuerebbero a servire via dei Campi Sportivi (per i pochissimi utenti che usano il 168D) e servirebbe anche la caserma. Secondo me, senza aggiungere delle vetture alla linea, la situazione attuale peggiorerebbe. Infatti, resterebbe la linea regolare, sempre piena e con attese infinite. E poi resterebbe il 168D come collage di deviazioni, diventando ancora più inutile e dannoso di adesso, andando a sottrarre vetture preziose al percorso regolare.

Il 168 è una linea che sulla carta sarebbe fondamentale, ma il suo potenziale non è sfruttato al 100% per colpa dei bus deviati, che spesso partono in contemporanea alle vetture regolari, e che non servono praticamente a nessuno. Il 90% della potenziale utenza del 168 si rifiuta di prendere la linea, dato che l'attesa varia tra i 5 e i 45 minuti. La cosa più ridicola è quando arriva finalmente la vettura piena dopo mezz'ora di attesa, con dietro la corsa deviata completamente vuota. La soluzione migliore sarebbe l'ipotesi 1, che darebbe un minimo di regolarità alla linea e triplicherebbe i passeggeri. Pazienza per quei pochi utenti che si servono del 168D per raggiungere via Campi Sportivi. Sprecare decine di corse al giorno per 3 persone a discapito di migliaia di altri passeggeri non ne vale la pena.


Il 168D si può eliminare e istituire una cdq (circolare di quartiere) che da piazza Mancini serva l'intera zona di Campi Sportivi, così da poter scambiare con il 168 per chi deve andare alla stazione Tiburtina
Torna all'inizio della Pagina

Alex di Roma
Dirigente Movimento Operatore

3459 Messaggi

Inviato il 01/07/2021 :  10:23:31  Guarda il profilo di
Sì, o da Mancini (per consentire un maggior numero di interscambi con le linee provenienti da Roma Nord/Monte Mario) o anche solo con una stazione della RV (es. Euclide, altezza capolinea 230, o Washington/Flaminio).

Torna all'inizio della Pagina

alejandro.roma
Professional Senior(1° Aggiunto di Reparto)

Lazio
13093 Messaggi

Inviato il 06/07/2021 :  16:10:43  Guarda il profilo di
https://www.romatoday.it/zone/eur/laurentino/linea-724.html



***************************************
I mezzi su rotaia sono i migliori mezzi di trasporto pubblico
Torna all'inizio della Pagina

emipaco
Amministratore(Capo Reparto Movimento)

Lazio
15530 Messaggi

Inviato il 07/07/2021 :  08:43:16  Guarda il profilo di
ma è da un pò che dovevano istituirla... vediamo se trovano le risorse.
magari la imminente campagna elettorale porterà vantaggi a questi cittadini, chissà...

così come spero che attibino il nuovo capolinea di Valle Aurelia FS; pronto da 6 mesi e ancora senza bus (cosa peggiore, avendo rubato parcheggi vitali in quella zona)

colui che sorride quando le cose vanno male ha già trovato qualcuno a cui dare la colpa (Arthur Bloch)
Torna all'inizio della Pagina

kainash1
Dirigente Movimento Operatore

Lazio
3463 Messaggi

Inviato il 07/07/2021 :  21:09:41  Guarda il profilo di  Visita il Sito di kainash1
Infatti, con la campagna elettorale vuoi che qualche nuova linea non la istituiscono? Potrebbe essere la volta buona per la 724 e anche altre annunciate in precedenza

quote:
Messaggio di Mirko7270
[...]
Il 168D si può eliminare e istituire una cdq (circolare di quartiere) che da piazza Mancini serva l'intera zona di Campi Sportivi, così da poter scambiare con il 168 per chi deve andare alla stazione Tiburtina


quote:
Messaggio di Alex di Roma

Sì, o da Mancini (per consentire un maggior numero di interscambi con le linee provenienti da Roma Nord/Monte Mario) o anche solo con una stazione della RV (es. Euclide, altezza capolinea 230, o Washington/Flaminio).



Come la vedete una fusione tra 168D e 230 in sostituzione di entrambi appunto come circolare di zona Mancini - Euclide - Campi Sportivi - Moschea?

O una tangenziale express Tiburtina - Circonvallazioni Nomentana e Salaria - Foro Italico - Campi Sportivi - Parco della Musica - Mancini - Clodio?
Torna all'inizio della Pagina

Alex di Roma
Dirigente Movimento Operatore

3459 Messaggi

Inviato il 07/07/2021 :  22:16:21  Guarda il profilo di
L'unificazione di 230 e 168D ci può stare (anche se, effettivamente, il 230 assolve a funzioni diverse).

La seconda mi convince meno per due motivi, principalmente: il fatto che debba percorrere la tangenziale la renderebbe spesso soggetta a ritardi e irregolarità nelle frequenze (quel tratto è spesso congestionato e vanificherebbe l'intento di velocizzare il collegamento tra Villaggio Olimpico e Tiburtino), inoltre sono maggiormente a favore di un collegamento capillare che colleghi direttamente il Villaggio Olimpico ai Parioli, Villa Ada, Corso Trieste e la stazione Tiburtina (l'area di piazza Cuba/via Lima non ha nulla, a parte il 168, per dire - forse una volta ci passava il 53 ma non ci giurerei).

Torna all'inizio della Pagina

emipaco
Amministratore(Capo Reparto Movimento)

Lazio
15530 Messaggi

Inviato il 09/07/2021 :  12:07:49  Guarda il profilo di
ma il 230 ha una utenza concentrata in giorni ed ore particolari... se non ne hanno esteso l'orario di servizio una motivazione c'è...
andresti a far girare bus vuoti (oddio, non è che per atac sia una novità assoluta, ma insomma...)

colui che sorride quando le cose vanno male ha già trovato qualcuno a cui dare la colpa (Arthur Bloch)
Torna all'inizio della Pagina

Alex di Roma
Dirigente Movimento Operatore

3459 Messaggi

Inviato il 09/07/2021 :  14:09:52  Guarda il profilo di
Infatti la mia perplessità sul 230 era principalmente quella...avresti però il vantaggio di recuperare almeno un paio di vetture dal 168 per potenziare le corse ordinarie, con la creazione di una navetta locale (non ho mai visto frotte di gente salire/scendere sulla tratta dei Campi Sportivi).
Ma il 52D che fine ha fatto? Sapevo che era deviato per un dissesto del manto stradale su via Anna Magnani (?), ma non potrebbe assorbire il 168D con una opportuna deviazione?

Torna all'inizio della Pagina

Hammill
Dirigente Movimento Operatore

Lazio
4208 Messaggi

Inviato il 21/07/2021 :  01:25:32  Guarda il profilo di
https://www.ilfaroonline.it/2021/07/20/mobilita-di-giovanni-presta-m5s-x-municipio-con-le-dimissioni-irresponsabili-di-marchesi-fdi-niente-parere-sul-riordino-linee-atac/428115/

Mobilità, Di Giovanni-Presta (M5S X Municipio): “Con le dimissioni irresponsabili di Marchesi (FdI) niente parere sul riordino linee Atac”
"Tutto questo non fermerà la nostra azione politica. Non smetteremo mai di essere dalla parte dei cittadini"

Comunicato Stampa - 20 Luglio 2021 - 12:01

Di Giovanni-Presta

Ostia – “Gesto palesemente di ripicca, quello del Consigliere di Fratelli d’Italia, Pierfrancesco Marchesi, che rassegnando le dimissioni da membro della Commissione Lavori Pubblici e Mobilità del X Municipio, a poche ore dalla convocazione, di fatto blocca i lavori che prevedevano il parere sul riordino delle linee Atac, atteso da anni dai cittadini del X Municipio”. Lo dichiarano il capogruppo M5S del Municipio Roma X, Antonino Di Giovanni e il presidente della Commissione Lavori Pubblici e Mobilità, Raffaele Presta.

“Stamattina, 20 luglio 2021, avremmo dovuto esprimerci sulla razionalizzazione delle linee 060, 070 DS e linea 01, 015, 05P, 05DS, 07, 014; 061, 064, 064DS – continuano i consiglieri pentastellati – ma con questo atteggiamento il centrodestra dimostra il proprio modo di condurre l’azione politica fatto di provocazioni e atteggiamenti arroganti e pretestuosi, lontani anni luce dai bisogni della cittadinanza. Un atteggiamento infantile e irrispettoso verso gli ospiti istituzionali, già convocati e che avevano dato disponibilità ad essere presenti, come ad esempio il Dipartimento di Roma Servizi per la Mobilità, che nell’occasione avrebbe illustrato il percorso delle linee di fatto razionalizzate per dare un miglior servizio di trasporto pubblico agli utenti che quotidianamente se ne servono”.

“Tutto questo non fermerà la nostra azione politica, concludono Di Giovanni e Presta – troveremo il modo di poter esprimere il parere richiesto dagli uffici capitolini, nel Consiglio Municipale, in quanto non smetteremo mai di essere dalla parte dei cittadini del nostro territorio. Non ci interessano simili atteggiamenti, quello che abbiamo portato avanti nella Commissione Lavori Pubblici e Mobilità è sotto gli occhi di tutti e le parole lasciano spazio ai fatti e alla concretezza dei risultati ottenuti fino ad oggi”.


Il Faro online

Teo Orlando

Modificato da - Hammill il 21/07/2021 01:26:27
Torna all'inizio della Pagina

Alex di Roma
Dirigente Movimento Operatore

3459 Messaggi

Inviato il 03/08/2021 :  11:41:16  Guarda il profilo di
https://romamobilita.it/it/media/quadrante-sud-ovest-luned%C3%AC-9-agosto-attiva-circolare-713

Quadrante sud-ovest: da lunedì 9 agosto attiva la circolare 713

Roma, 3 agosto 2021 – Da lunedì 9 agosto sarà attiva la nuova linea bus circolare 713 nel quadrante sud-ovest di Roma. E' un collegamento fortemente richiesto dal territorio che metterà in connessione via Portuense, via del Trullo e via della Magliana con l'Ospedale Israelitico, la ferrovia Orte-Roma-Fiumicino (Fl1) e il resto della rete di superficie diretto in Centro e alle stazioni metro.

La nuova linea 713 percorrerà via del Bosco degli Arvali, via delle Vigne, via Monte delle Capre, via del Trullo, via di Monte Cucco, via San Pantaleo Campano, via del Trullo, con una fermata presso la stazione Magliana FL1 per poi tornare al capolinea di via del Bosco degli Arvali.


“Diamo una risposta concreta alle esigenze dei cittadini attivando una linea che faciliterà e velocizzerà i collegamenti in una vasta area della città. Il tutto in linea con il nostro programma di potenziamento della flotta, nuovi bus che entro l'anno saranno oltre 900 e che ci hanno già permesso di ridare stabilità a molte linee della rete di superficie e recuperare collegamenti strategici, come quelli con poli ospedalieri, zone commerciali e altre infrastrutture”, dichiara la sindaca, Virginia Raggi.


“La riorganizzazione della rete di superficie con l'istituzione di nuove linee come la 713 è una parte fondamentale della nostra strategia per migliorare il servizio di trasporto pubblico, soprattutto nelle aree che prima erano meno servite. Un contributo importante per garantire un servizio più efficiente e attento alle necessità del territorio", aggiunge il vicesindaco con delega alla Città in Movimento, Pietro Calabrese.

Torna all'inizio della Pagina

Fab 1224
Professional Senior(1° Aggiunto di Reparto)

24935 Messaggi

Inviato il 03/08/2021 :  11:56:29  Guarda il profilo di
Linea richiesta dal comitato di quartiere che in futuro potrebbe sostituire il 228. Portando il 718 a piazza Mosca e il 719 più lineare da Candoni alla staz Trastevere si accontenterebbe tutti in tutto e per tutto.

Modificato da - Fab 1224 il 03/08/2021 11:58:12
Torna all'inizio della Pagina

apptras
Dirigente Movimento Operatore

Lazio
2624 Messaggi

Inviato il 03/08/2021 :  12:23:48  Guarda il profilo di  Visita il Sito di apptras
quote:
Messaggio di Fab 1224

il 718 a piazza Mosca



Quasi sicuramente è quello cui mirano. Il 718 cosi com'è non ha senso, come è assurdo continuare a mantenere l'anello del 719.
Del resto per un territorio particolare come Monte delle piche una circolare locale èl'unica strada. Qui sul forum sono anni che lo sostengo.

https://www.tramroma.eu (sito completamente rinnovato)
Torna all'inizio della Pagina
Pagina: of 100 Discussione  
Pagina Precedente | Pagina Successiva
 Nuova Discussione  Discussione Bloccata
Vai a:
Vai all'inizio della pagina Il Forum de Ilmondodeitreni.it - © Ilmondodeitreni.it 2005-2023 Antidoto.org | Brutto.it | Estela.org | Equiweb.it
Questa pagina è stata generata in0,18 secondi Distribuito Da: Massimo Farieri - www.superdeejay.net | Powered By: Snitz Forums 2000 Version 3.4.05