Forum ilmondodeitreni
Forum ilmondodeitreni
Home | Profilo | Registrati | Discussioni attive | Utenti | Cerca | FAQ
Nome Utente:
Password:
Salva Password
Dimenticato la tua Password?

 Tutti i forum
 Trasporto Pubblico Locale Roma
 Metropolitana di Roma
 [Roma]Linea B e Diramazione B1 (Parte 3)
 Nuova Discussione  Rispondi
 Versione Stampabile
Pagina Precedente | Pagina Successiva
Autore Discussione
Pagina: of 40

l_pisani_54
Capo Stazione

1003 Messaggi

Inviato il 08/06/2018 :  08:34:27  Guarda il profilo di  Rispondi Citando
la biforcazione di una linea metro che collega centro e periferia è una cosa sensata, perché visto che mano mano che ci si allontana dal centro il coefficiente di riempimento dei convogli diminuisce, mandando un treno di qua ed uno di là, si servono più utenti con un raddoppio dei tempi di attesa solo nella parte periferica del tragitto.
Per funzionare però, i due rami devono essere bilanciati, cioè con lunghezza e numero di fermate simili, o comunque che raccolgano un numero di passeggeri paragonabile.
In caso contrario si avrebbe un riempimento sbilanciato, oppure bisognerebbe avere un treno sul ramo corto ogni due su quello lungo, ma così si allungherebbero troppo i tempi di attesa sul primo.
Attualmente la B è sbilanciata in favore del ramo di Rebibbia, quindi il prolungamento sarebbe utile.
Torna all'inizio della Pagina

emipaco
Amministratore(Capo Reparto Movimento)

Lazio
12918 Messaggi

Inviato il 08/06/2018 :  09:27:08  Guarda il profilo di  Rispondi Citando
la B1 sconta anche la decisione di "sbinare" a bologna, mentre avrebbe avuto senso dopo tiburtina.
già questo semplice accorgimento avrebbe bilanciato quasi completamente i flussi.
a milano, dove praticamente tutte le linee si biforcano, lo sbinamento avviene in periferia, non in zone centrali/semicentrali

colui che sorride quando le cose vanno male ha già trovato qualcuno a cui dare la colpa (Arthur Bloch)
Torna all'inizio della Pagina

emipaco
Amministratore(Capo Reparto Movimento)

Lazio
12918 Messaggi

Inviato il 08/06/2018 :  09:45:30  Guarda il profilo di  Rispondi Citando
http://www.ansa.it/lazio/notizie/2018/06/08/falso-allarme-esplosioni-in-metro-a-roma-panico-fra-i-passeggeri_6dc0eef0-312d-4f78-9fa4-6ac3d3d5979d.html

Paura stamattina tra i passeggeri della metro B di Roma. Diversi utenti hanno contattato il Nue 112 segnalando di aver sentito esplosioni nella stazione Policlinico. Il Nue ha immediatamente attivato forze dell'ordine, pompieri e 118. Secondo quanto si è appreso, non ci sarebbero state esplosioni ma un guasto alla linea aerea della metro che avrebbe provocato fumo e scintille. Al momento il servizio è sospeso tra Castro Pretorio e Monti Tiburtini. Stamattina nella Capitale è in corso anche lo sciopero dei trasporti.


hanno attivato delle navette bus nel tratto chiuso

colui che sorride quando le cose vanno male ha già trovato qualcuno a cui dare la colpa (Arthur Bloch)
Torna all'inizio della Pagina

ROMULUS31
Capo Stazione

1564 Messaggi

Inviato il 08/06/2018 :  10:39:17  Guarda il profilo di  Rispondi Citando
Qualche corto circuito al pantografo
Torna all'inizio della Pagina

Fab 1224
Professional Senior(1° Aggiunto di Reparto)

18723 Messaggi

Inviato il 08/06/2018 :  11:26:40  Guarda il profilo di  Rispondi Citando
L'allarmismo è ancora alto e qualsiasi cosa suscita sospetto e/o paura.
Torna all'inizio della Pagina

emipaco
Amministratore(Capo Reparto Movimento)

Lazio
12918 Messaggi

Inviato il 08/06/2018 :  12:22:26  Guarda il profilo di  Rispondi Citando
servizio riattivato ora

colui che sorride quando le cose vanno male ha già trovato qualcuno a cui dare la colpa (Arthur Bloch)
Torna all'inizio della Pagina

alejandro.roma
Professional Senior(1° Aggiunto di Reparto)

Lazio
11769 Messaggi

Inviato il 08/06/2018 :  14:08:53  Guarda il profilo di  Rispondi Citando
quote:
Messaggio di emipaco

la B1 sconta anche la decisione di "sbinare" a bologna, mentre avrebbe avuto senso dopo tiburtina.
già questo semplice accorgimento avrebbe bilanciato quasi completamente i flussi.
a milano, dove praticamente tutte le linee si biforcano, lo sbinamento avviene in periferia, non in zone centrali/semicentrali



La B1 e' stata sbinata a Bologna per la facilità di raggiungere viale Libia e i popolosi quartieri adiacenti, dove l'utenza non manca. Dopo la stazione Tiburtina sono presenti zone parzialmente urbanizzate, a tutto vantaggio per impiantare i cantieri, verso dove avrebbe dovuto dirigersi ?
Una soluzione più a buon mercato per raggiungere Porta di Roma, autobus snodati lungo un corridoio protetto.
Lo stesso dicasi per Casalotti, al posto della tanto discussa funivia.
Ognuno fa come vuole.


***************************************
I mezzi su rotaia sono i migliori mezzi di trasporto pubblico
Torna all'inizio della Pagina

emipaco
Amministratore(Capo Reparto Movimento)

Lazio
12918 Messaggi

Inviato il 08/06/2018 :  14:40:34  Guarda il profilo di  Rispondi Citando
lo so, però si poteva comunque raggiungere viale libia tornando leggermente indietro

colui che sorride quando le cose vanno male ha già trovato qualcuno a cui dare la colpa (Arthur Bloch)
Torna all'inizio della Pagina

alejandro.roma
Professional Senior(1° Aggiunto di Reparto)

Lazio
11769 Messaggi

Inviato il 08/06/2018 :  15:53:21  Guarda il profilo di  Rispondi Citando
E' un discorso vecchio, la B a Settecamini, provvista di un parcheggio di scambio, più o meno di quanto si prevede di fare a Casal Monastero, poteva alleggerire di molto il traffico sulla Tiburtina.
Il cui raddoppio non eliminerà il problema.


***************************************
I mezzi su rotaia sono i migliori mezzi di trasporto pubblico
Torna all'inizio della Pagina

kainash1
Dirigente Movimento Operatore

Lazio
2815 Messaggi

Inviato il 09/06/2018 :  15:49:43  Guarda il profilo di  Visita il Sito di kainash1  Rispondi Citando
C'e' anche gente che dal ramo B1 vorrebbe andare alla Staz. Tiburtina e allo stato attuale e' costretta a cambiare
Torna all'inizio della Pagina

kainash1
Dirigente Movimento Operatore

Lazio
2815 Messaggi

Inviato il 09/06/2018 :  15:58:08  Guarda il profilo di  Visita il Sito di kainash1  Rispondi Citando
In tempi di vacche magre come questi valuterei di chiudere (di nuovo) Quintiliani, il cui movimento e' sempre stato minimo. Si taglierebbero alcuni costi e si velocizzerebbe un pochino il tempo giro. Il 441 si potrebbe deviare a Via F Meda per convogliare verso Monti Tiburtini. Che ne pensate?
Torna all'inizio della Pagina

iencenelli
Moderatore(Coordinatore Movimento)

8273 Messaggi

Inviato il 10/06/2018 :  11:17:17  Guarda il profilo di  Rispondi Citando
quote:
Messaggio di kainash1

C'e' anche gente che dal ramo B1 vorrebbe andare alla Staz. Tiburtina e allo stato attuale e' costretta a cambiare



che problemoni :)
Torna all'inizio della Pagina

giacca
Oper. Spec. Circolazione (Guardablocco)

169 Messaggi

Inviato il 10/06/2018 :  11:53:11  Guarda il profilo di  Rispondi Citando
quote:
Messaggio di kainash1

C'e' anche gente che dal ramo B1 vorrebbe andare alla Staz. Tiburtina e allo stato attuale e' costretta a cambiare


Ormai per risolvere il problema devono riaprire Val d'Ala e fare dei treni frequenti per Roma Tiburtina.
Torna all'inizio della Pagina

glnstefer
Tecnico Circolazione (Capo Squadra Deviatori)

373 Messaggi

Inviato il 17/07/2018 :  11:23:27  Guarda il profilo di  Visita il Sito di glnstefer  Rispondi Citando
Abito come tanti a Casal Monastero,
e da Anni attendiamo trepidanti l'inizio dei lavori della Linea B da Rebibbia a Casal Monastero appunto e per giunta vicino a dove vivo...
Sono Preoccupatissimo, qualcuno mi dia lumi sulla situazione, grazie

http://roma.repubblica.it/cronaca/2018/07/13/news/roma_metro_b_mai_costruita_il_consorzio_al_comune_paghi_360_milioni_-201634456/


MR FOREVER

Giuliano - STEFER http://digilander.libero.it/stefer77/
Torna all'inizio della Pagina

Forzaferrarileo
Capo Stazione

1236 Messaggi

Inviato il 19/07/2018 :  00:56:12  Guarda il profilo di  Rispondi Citando
Il comune ha perso tempo, abbiamo avuto giunte ridicole e tecnici incompetenti che hanno generato e mantenuto questa situazione assurda e ridicola.

Avrebbero dovuto chiedere la rescissione contrattuale (pagando le penali, cioè l'opzione migliore), invece adesso l'ATI è andata in causa per inadempienza del comune chiedendo i mancati profitti, anche quelli dell'operazione immobiliare del project financing.

Il comune è nel torto marcio e non credo riuscirá ad uscirne indenne.

In tutto questo salutate il prolungamento, almeno fino alla fine della causa

L'unica arma che il comune aveva era citare in causa per primi l'ATI, in quanto non iniziando i lavori non hanno rispettato a loro volta il contratto

Modificato da - Forzaferrarileo il 19/07/2018 01:00:21
Torna all'inizio della Pagina
Pagina: of 40 Discussione  
Pagina Precedente | Pagina Successiva
 Nuova Discussione  Rispondi
 Versione Stampabile
Vai a:
Vai all'inizio della pagina Forum ilmondodeitreni - © Ilmondodeitreni.it 2005-2019 Antidoto.org | Brutto.it | Estela.org | Equiweb.it
Questa pagina è stata generata in0,34 secondi Distribuito Da: Massimo Farieri - www.superdeejay.net | Powered By: Snitz Forums 2000 Version 3.4.05