Il Forum de Ilmondodeitreni.it
Il Forum de Ilmondodeitreni.it
Home | Profilo | Registrati | Discussioni attive | Utenti | Cerca | FAQ
Nome Utente:
Password:
Salva Password
Dimenticato la tua Password?

 Tutti i forum
 Trasporto Pubblico Locale Roma
 TPL a Roma e nel Lazio
 atac e piano antievasione
 Nuova Discussione  Discussione Bloccata
Pagina Precedente | Pagina Successiva
Autore Discussione
Pagina: of 101

emipaco
Amministratore(Capo Reparto Movimento)

Lazio
15539 Messaggi

Inviato il 10/06/2015 :  14:50:28  Guarda il profilo di
io si, su un cursor.
ora sul 70, assaltato a termini per chiusura linea metro A, non c'è un centimetro libero ma la vettura non tabella completo

colui che sorride quando le cose vanno male ha già trovato qualcuno a cui dare la colpa (Arthur Bloch)
Torna all'inizio della Pagina

Dora west
Dirigente Movimento Operatore

Lazio
3683 Messaggi

Inviato il 11/06/2015 :  12:37:06  Guarda il profilo di
Manuale o semiautomatica (memorizzata nella centralina)? Se è avvenuto in tempi recenti la tabellazione manuale impiega in genere tutta l'altezza del display, se avvenuto in tempi passati in genere prevedeva solo caratteri in maiuscolo. Se è manuale non si può fare sui mezzi con velette Aesys. Inoltre c'è sempre il problema del SIGE che alcune volte e su alcune vetture sembra non individuare più la corsa non appena si tocca la centralina. Però, giustamente, una vettura completa dovrebbe anche non figurare sulle varie infrastrutture di monitoraggio pubblico. La si potrebbe considerare come fuori servizio. Quindi al limite potrebbe bastare anche spegnere i display e basta per indicare la vettura piena, ma non sono al corrente delle procedure previste.

Modificato da - Dora west il 11/06/2015 12:43:06
Torna all'inizio della Pagina

emipaco
Amministratore(Capo Reparto Movimento)

Lazio
15539 Messaggi

Inviato il 11/06/2015 :  18:50:08  Guarda il profilo di
era tutta maiuscola, immagino tabellata a mano.
le procedure anche a me piacerebbe conoscerle...

colui che sorride quando le cose vanno male ha già trovato qualcuno a cui dare la colpa (Arthur Bloch)
Torna all'inizio della Pagina

Gemini76
Amministratore (Owner)

Lazio
35643 Messaggi

Inviato il 28/06/2015 :  23:36:52  Guarda il profilo di  Visita il Sito di Gemini76
I tornelli stadio tanto voluti sulla Lido dal silurato dirigente hanno un punto debole non da poco....il varco disabili. Dato che per ovvi motivi non era possibile fare la stessa pecionata è rimasto il tornello classico...che vale anche per l'uscita. A Colombo, nel momento di maggiore transumanza del bestiame di ritorno dalle spiagge basta uno che entra con il biglietto e tiene aperto il varco per tutti... Vigili vigilantes non pervenuti of course...Secondo me andrebbe modificato...oppure basterebbe sguinzagliare i controllori a Magliana, Basilica e Piramide...come scendono dal treno fai proprio pesca grossa ^-^ (sullo 07 l'evasione è di standard...con i gradi di riempimenti che ha già è tanto se sali a bordo)

************************
http://www.ilmondodeitreni.it

Putin,Lavorv,Medvedev (e pacifinti italiani): dovete andare all'inferno!FUCK RUSSIA!!Bombardare Mosca sarà cosa buona e giusta, impiccare putin e lavrov è un atto dovuto di giustizia
************************
Torna all'inizio della Pagina

iencenelli
Amministratore(Capo Reparto Movimento)

8925 Messaggi

Inviato il 29/06/2015 :  02:06:11  Guarda il profilo di
bhe l'evasione (o transumanza) c'è anche a conca d'oro dove basterebbe chiudere un uscita , mettere un vigilantes lato biglietteria e fare tutto da li.
Ma non gli interessa molto
Torna all'inizio della Pagina

alejandro.roma
Professional Senior(1° Aggiunto di Reparto)

Lazio
13093 Messaggi

Inviato il 29/06/2015 :  20:20:06  Guarda il profilo di
Volendo i controlli possono essere svolti prima di salire a bordo dello 07. Atac non distacca squadre di conttollori sul litorale e l'entroterra??
Immagino che non possano salire a bordo degli autobus di Roma Tpl e verificare i titoli di viaggio (066,C9 etc)


***************************************
I mezzi su rotaia sono i migliori mezzi di trasporto pubblico

Modificato da - alejandro.roma il 29/06/2015 20:24:47
Torna all'inizio della Pagina

mazinga-80
Tecnico Circolazione (Capo Squadra Deviatori)

Umbria
525 Messaggi

Inviato il 30/06/2015 :  21:22:15  Guarda il profilo di
Atac, indietro tutta. "Servizio scadente" e bilanci in deficit
L'Istat: "Perdente il confronto con le altre città. Viaggiano meno mezzi ma si spende di più"

di SALVATORE GIUFFRIDA

Adriano Celentano autista "Innamorato pazzo", la tessera usata da Carlo Verdone prete in "Acqua e Sapone", Aldo Fabrizi il tranviere più popolare del cinema: l'Atac è parte dell'immaginario collettivo romano e il grande schermo ha celebrato questo legame. Che però negli ultimi anni si è perso: oggi la situazione è diversa e dall'ultimo rapporto Istat sulla mobilità urbana emerge un sistema che peggiora pesantemente.

Dal 2008 a oggi la proporzione tra posti per chilometro e abitante sui bus della capitale è scesa da 5.500 a sotto i 4.500 e sui tram da 438 a 330. Sulla metro è salito a 3.123, ma non c'è da consolarsi: a Milano supera gli 8mila, figurarsi Parigi o Londra. In un anno, Milano offre oltre 13mila posti/chilometro per abitante, Roma non raggiunge gli 8mila di cui il 60%, è coperto dai bus: secondo Luigi Costanzo, ricercatore Istat, è questo il cuore del problema.

Le ragioni sono strutturali, ma non solo. Il parco macchine è limitato e in calo da tre anni: a Roma, ogni 100mila abitanti si contano 94 autobus (125 a Milano), 20 vetture di metropolitana, 6 tram, 1 filobus. Anche con le altre città il confronto è perdente: Cagliari ha 185 bus ogni 100mila abitanti, Trieste, Genova, Firenze superano i 120. La rete degli autobus poi è limitata e in rapporto alla superficie della città è inferiore a 300 chilometri di linee ogni 100 chilometri quadrati; oltre alle città del nord, anche Napoli e Cagliari superano i 400 chilometri. Se contiamo la densità delle fermate, importante per capire l'accessibilità ai servizi, Roma è ben sotto le 20 fermate per chilometro quadrato, Milano e Torino ne hanno circa 30, Napoli e Firenze superano le 50. In altri termini, la città si sviluppa e cresce ma la rete di trasporti di superficie resta invariata.

Non è finita. Bisogna fare i conti con gli autobus indisponibili che rimangono nei depositi. Atac ha un parco di 2271 vetture, di cui 2028 bus, 165 tram e 26 filobus: in base all'ultimo bilancio, circa il 32% è fermo per guasti o altri motivi. Presso il deposito di Acilia è ferma la metà dei bus a disposizione (70 su 165), a Porta Maggiore 85 su 160, a Trastevere sette su dieci, a Montesacro otto su dieci. Negli ultimi tre anni i chilometri percorsi dalle vetture Atac sono scesi di quasi il 10% ma carburante e utenze sono aumentati del 9,4% e 19,2%. Poco può fare la Roma Tpl, consorzio privato che gestisce il 20% del trasporto, specie nelle zone periferiche: ha una flotta di 450 bus di proprietà con i quali deve garantire 28,5 milioni di chilometri l'anno. Ma il personale è in regime di solidarietà e le ore di lavoro hanno subìto un taglio del 16%.

Non va meglio al personale Atac, a cui l'azienda ha comunicato in questi giorni che taglierà turni, orari e indennità per ridiscuterli ex novo dopo l'estate. L'allarme è già scattato: "Così l'azienda si mette contro i suoi dipendenti e non ha futuro", spiega Stefano Monticelli segretario Filt Cgil Roma e Lazio. Il problema, secondo il sindacato, è il taglio delle risorse e la mancanza di una strategia chiara. Il servizio peggiora di anno in anno e i romani usano sempre meno i mezzi pubblici: cinque anni fa la media era di 568 passeggeri per abitante, oggi è di 436 e il trend non accenna a migliorare.

Negli ultimi due anni un romano su quattro ha rinunciato a prendere bus e tram; è vero che la metro è stata ampliata di 3,7 km ma è ancora troppo ridotta e non "copre" interi quartieri specie quelli lungo il Raccordo dove maggiori sono stati gli insediamenti demografici. Di fatto la città dipende ancora da un trasporto di superficie che va sempre peggio.

fonte: http://roma.repubblica.it/cronaca/2015/06/30/news/atac_indietro_tutta_servizio_scadente_e_bilanci_in_deficit-117968037/
Torna all'inizio della Pagina

Gemini76
Amministratore (Owner)

Lazio
35643 Messaggi

Inviato il 30/06/2015 :  21:45:20  Guarda il profilo di  Visita il Sito di Gemini76
quote:
Messaggio di alejandro.roma

Volendo i controlli possono essere svolti prima di salire a bordo dello 07. Atac non distacca squadre di conttollori sul litorale e l'entroterra??
Immagino che non possano salire a bordo degli autobus di Roma Tpl e verificare i titoli di viaggio (066,C9 etc)



SUl C19 vanno a fare compagnia all'autista se si sente solo...sul C9 te devi portà i viveri per quanto è lungo il giro. L'utenza delle cimiteriali è così ridotta che non serve fare controlleria..cmq i titoli di viaggio son ATAC, presumo che il personale di controlleria possa elevare multe pure sui bus di Roma TPL..poi magari non ci sale visto il bestiame che gira su certe linee
L'articolo di Repubblica è un guazzabuglio di concetti buttati a casaccio, senza capo né coda

************************
http://www.ilmondodeitreni.it

Putin,Lavorv,Medvedev (e pacifinti italiani): dovete andare all'inferno!FUCK RUSSIA!!Bombardare Mosca sarà cosa buona e giusta, impiccare putin e lavrov è un atto dovuto di giustizia
************************
Torna all'inizio della Pagina

mazinga-80
Tecnico Circolazione (Capo Squadra Deviatori)

Umbria
525 Messaggi

Inviato il 05/07/2015 :  10:02:20  Guarda il profilo di
ci credo che atac piange miseria, non hanno fatto nulla, salvo degli annunci che poi si sono rivelati una farsa per risolvere il problema dell'evasione tariffaria e poi magicamente si scopre che i conti non tornano. chissa perché.

Atac al capolinea, tra guasti e evasione i numeri del crac

Nel 2014 perdite per 141 milioni. In calo i ricavi da biglietti e parcometri, e i chilometri percorsi sono in picchiata.
di GIOVANNA VITALE

Una corsa a precipizio verso il baratro. Salvare Atac, costretta a rinviare l'approvazione del bilancio per evitare la bancarotta, appare ormai un'impresa disperata. Sfida che però l'azienda di Via Prenestina sostiene di poter vincere, firmando - entro questa settimana - il nuovo contratto di servizio necessario per licenziare il conto economico 2014, "impossibile da varare entro il 30 giugno perché il vecchio era in regime di prorogatio".

La principale causa dell'impasse, secondo i vertici Atac. Aggravata per di più dalla "pulizia straordinaria dei bilanci, avviata nel 2013, che ha appesantito le perdite di esercizio degli ultimi due anni". Il problema, però, è che ad allargare il buco nero che sta inghiottendo l'azienda non sono solo i 141 milioni di deficit registrati nel 2014, ma il crollo di tutti gli indicatori di redditività e produttività che nel primo quadrimestre 2015 hanno già generato 58 milioni di passivo.

Una montagna di euro che ha praticamente azzerato il capitale sociale: senza un intervento deciso del Campidoglio, soprattutto con soldi cash (almeno 40 milioni, al momento però non iscritti nel bilancio comunale), garantire il servizio di bus e metro sarà comunque davvero complicato.

A sostenerlo è il report gestionale di Atac aggiornato al 30 aprile 2015. La fotografia di un disastro. I ricavi da bigliettazione sono infatti in picchiata rispetto al budget previsto: - 10%. E così quelli dai parcometri: - 12%. Come pure gli incassi da sanzioni per evasione della sosta tariffata: -12,4%. Per non parlare dei 14,3 milioni persi per la mancata approvazione del nuovo contratto di servizio con Roma Capitale: se fosse entrato in vigore a inizio anno, l'introduzione dei costi standard avrebbe prodotto un risparmio notevole e dimezzato le perdite.

Ma a pesare sulla pelle dei romani, oltre che sulle casse di Atac, è anche la non trascurabile diminuzione delle percorrenze chilometriche del trasporto di superficie (5 milioni in meno da gennaio a oggi) causata principalmente dai guasti per mancanza di manutenzione che ogni giorno costringono in deposito all'incirca un bus su due. Mentre le linee A e B della metropolitana hanno "lavorato" rispettivamente il 15,2% e l'11,4% in meno rispetto al budget per la soppressione di corse dovuta "in larga misura alla carenza di personale", si legge nel report. Macchinisti, innanzitutto. "Colpa", denunciano i parlamentari Ncd Andrea Augello e Vincenzo Piso, che annunciano un'interrogazione al ministro dei Trasporti, "del capo delle Risorse umane, totalmente incapace di ottimizzare la gestione del personale e di concorrere ad un piano direzionale di efficientamento degno di questo nome".

Un tracollo che Atac è convinta di scongiurare: "Con la ricapitalizzazione da parte del Campidoglio, la firma del nuovo contratto di servizio 2015-2019 e una seria riorganizzazione riusciremo a invertire la tendenza e a risanare un'azienda che, è bene ricordare, abbiamo ereditato con un miliardo di perdite accumulate negli ultimi 5 anni".

fonte: http://roma.repubblica.it/cronaca/2015/07/05/news/atac_al_capolinea_tra_guasti_e_evasione_i_numeri_del_crac-118363362/

Torna all'inizio della Pagina

Gemini76
Amministratore (Owner)

Lazio
35643 Messaggi

Inviato il 05/07/2015 :  10:48:17  Guarda il profilo di  Visita il Sito di Gemini76
perché tu ancora credi che l'evasione tariffaria incida sul deficit?DOmanda...ma hai mai visto un bilancio? Quello che incide maggiormente sono i costi del personale...

************************
http://www.ilmondodeitreni.it

Putin,Lavorv,Medvedev (e pacifinti italiani): dovete andare all'inferno!FUCK RUSSIA!!Bombardare Mosca sarà cosa buona e giusta, impiccare putin e lavrov è un atto dovuto di giustizia
************************
Torna all'inizio della Pagina

iencenelli
Amministratore(Capo Reparto Movimento)

8925 Messaggi

Inviato il 05/07/2015 :  16:58:18  Guarda il profilo di
Intanto recupera l'evasione in metro poi o il personale lo cambi come mansioni ( si puo fare se il personale vuole) o tutti a casa... riassumendo solo il personale necessario a mandare avanti la baracca assumendo un buon numero di autisti ma soprattutto di macchinisti. I soldi nel tpl li fai con le metropolitane ... non con il servizio di superficie
Torna all'inizio della Pagina

alejandro.roma
Professional Senior(1° Aggiunto di Reparto)

Lazio
13093 Messaggi

Inviato il 05/07/2015 :  23:00:16  Guarda il profilo di
Se il trasporto pubblico non imbocca una volta e per tutte la strada dell'efficienza i cittadini continueranno in parte a snobbarlo, evasione a parte.


***************************************
I mezzi su rotaia sono i migliori mezzi di trasporto pubblico
Torna all'inizio della Pagina

Gemini76
Amministratore (Owner)

Lazio
35643 Messaggi

Inviato il 05/07/2015 :  23:49:16  Guarda il profilo di  Visita il Sito di Gemini76
quote:
Messaggio di iencenelli

Intanto recupera l'evasione in metro poi o il personale lo cambi come mansioni ( si puo fare se il personale vuole) o tutti a casa... riassumendo solo il personale necessario a mandare avanti la baracca assumendo un buon numero di autisti ma soprattutto di macchinisti. I soldi nel tpl li fai con le metropolitane ... non con il servizio di superficie



ma guarda che la % di evasione è bassissima....ed indice in maniera davvero risibile sul deficit...non diamo retta alla cretinate che girano in rete...ed evitiamo le idiozie sul "cambi di mansione al personale" . Tanta gente ha contratti iper blindati e mandarla via ti costa più che tenerla...

************************
http://www.ilmondodeitreni.it

Putin,Lavorv,Medvedev (e pacifinti italiani): dovete andare all'inferno!FUCK RUSSIA!!Bombardare Mosca sarà cosa buona e giusta, impiccare putin e lavrov è un atto dovuto di giustizia
************************
Torna all'inizio della Pagina

Solitairwolf
Dirigente Movimento Operatore

3434 Messaggi

Inviato il 23/07/2015 :  21:15:34  Guarda il profilo di
http://www.romafaschifo.com/2015/07/consigli-per-piano-industriale-atac.html
Torna all'inizio della Pagina

alejandro.roma
Professional Senior(1° Aggiunto di Reparto)

Lazio
13093 Messaggi

Inviato il 23/07/2015 :  21:25:39  Guarda il profilo di
Atac deve cambiare rotta se non vuole affondare, non si può andare avanti così, in tutti i sensi.


***************************************
I mezzi su rotaia sono i migliori mezzi di trasporto pubblico
Torna all'inizio della Pagina
Pagina: of 101 Discussione  
Pagina Precedente | Pagina Successiva
 Nuova Discussione  Discussione Bloccata
Vai a:
Vai all'inizio della pagina Il Forum de Ilmondodeitreni.it - © Ilmondodeitreni.it 2005-2023 Antidoto.org | Brutto.it | Estela.org | Equiweb.it
Questa pagina è stata generata in0,17 secondi Distribuito Da: Massimo Farieri - www.superdeejay.net | Powered By: Snitz Forums 2000 Version 3.4.05