Il Forum de Ilmondodeitreni.it
Il Forum de Ilmondodeitreni.it
Home | Profilo | Registrati | Discussioni attive | Utenti | Cerca | FAQ
Nome Utente:
Password:
Salva Password
Dimenticato la tua Password?

 Tutti i forum
 Trasporto Pubblico Locale Roma
 TPL a Roma e nel Lazio
 atac e piano antievasione
 Nuova Discussione  Discussione Bloccata
Pagina Precedente | Pagina Successiva
Autore Discussione
Pagina: of 101

Luca -RM
Capo Stazione

1411 Messaggi

Inviato il 15/04/2015 :  08:16:31  Guarda il profilo di
quote:
Messaggio di emipaco

credo che l'uscita a sorpresa del beneamato papa Francesco (il Giubileo straordinario) abbia avuto impatti anche sul CRONOPROGRAMMA (scusate, non ho resistito!!! ) dei lavori.



Aaah può essere per questo in effetti. Lavori già previsti e RISCHEDULATI

Luca
Torna all'inizio della Pagina

mazinga-80
Tecnico Circolazione (Capo Squadra Deviatori)

Umbria
525 Messaggi

Inviato il 16/04/2015 :  15:23:50  Guarda il profilo di
Trasporto pubblico: segnalato al fisco chi non paga il biglietto dell’autobus
Il controllore diventa un vigilante, la proposta nella bozza finale del disegno di legge. L’evasione corrisponde a 450 milioni di mancati ricavi per le aziende del settore
di Antonella Baccaro

Guardie giurate o personale appartenente a istituti di vigilanza privata. Sui mezzi pubblici sta per finire l’epoca dei tranvieri-controllori: rilevare le infrazioni e tutelare la sicurezza dei cittadini potrà anche essere compito di squadre esterne con tesserino di riconoscimento e qualifica di «pubblico ufficiale».
È quanto si legge nella bozza finale del disegno di legge del Trasporto pubblico locale che è pronto per essere presentato in consiglio dei ministri. La novità dei vigilantes esterni arriva a pochi giorni dall’assalto al Palazzo di giustizia di Milano in cui hanno perso la vita tre persone, la cui sicurezza, fuori dall’edificio, era affidata a società incaricate, finite per questo in mezzo alle polemiche.

Vigilanza privata
Fatte le dovute distinzioni, nella relazione di accompagnamento del disegno di legge viene affermata l’intenzione di «potenziare gli strumenti per la lotta all’evasione tariffaria — che a livello medio nazionale è pari a 450 milioni di mancati ricavi per le aziende del settore — attribuendo maggiori poteri ai verificatori». In particolare «le attività di accertamento dei titoli di viaggio» possono essere svolte «da personale esterno alle aziende di trasporto, da guardie giurate o da personale con la stessa qualifica appartenente a istituti di vigilanza privata». Non basta: si prevede che «il ministero dell’Interno metta a disposizione agenti ed ufficiali con qualifica di Polizia giudiziaria a supporto degli agenti accertatori» a carico dell’ente richiedente e per non più di 36 mesi.

Videosorveglianza
Per la lotta all’evasione viene anche consentito l’utilizzo dei sistemi di videosorveglianza a bordo dei veicoli e sulle banchine, come mezzo di prova per identificare i trasgressori, nonché l’accesso ai gestori del servizio di trasporto pubblico alle banche dati della Agenzia delle entrate Siatel, che consente lo scambio di informazioni anagrafiche e tributarie fra amministrazione centrale e locale, e Sister, banca dati catastale e ipotecaria. I dati dei trasgressori e gli importi evasi saranno poi trasmessi all’Agenzia delle Entrate.

16 aprile 2015 | 10:46
© RIPRODUZIONE RISERVATA
fonte: http://www.corriere.it/economia/15_aprile_16/riforma-trasporto-pubblico-controllore-vigilante-df769ad2-e412-11e4-868a-ccb3b14253dc.shtml
Torna all'inizio della Pagina

mazinga-80
Tecnico Circolazione (Capo Squadra Deviatori)

Umbria
525 Messaggi

Inviato il 16/04/2015 :  15:35:26  Guarda il profilo di
se ciò che dice l'articolo che ho postato sarebbe una riforma epocale per il tpl che riavvicina il nostro trasporto pubblico a quello degli altri paesi europei che non hanno (o hanno ma in modo superficiale) il problema dell'evasione tariffaria. Ed in particolar modo nelle grandi città come Roma dove da sempre si deve convivere con il problema dell'evasione tariffaria e con l'inutilità dei controlli effettuati all'acqua di rose e con modi permissivi (i famosi controlli barzelletta) che in questi ultimi anni complice anche la crisi economica ha raggiunto livelli record.
è ciò che ho sempre sostenuto, a roma i controlli cosi come sono effettuati non servono praticamente a nulla e di certo non risolvono il problema dell'evasione tariffaria, così come è emerso dal considerevole calo nella vendita dei biglietti degli scorsi mesi, cosi come ha dichiarato l'atac.
che dire, speriamo che vada in porto e venga attuata.

Modificato da - mazinga-80 il 16/04/2015 15:36:30
Torna all'inizio della Pagina

mazinga-80
Tecnico Circolazione (Capo Squadra Deviatori)

Umbria
525 Messaggi

Inviato il 19/04/2015 :  12:03:29  Guarda il profilo di
Ore 8:44 Corriera Vicenza - Padova una zingara con un bambino piccolo e senza biglietto viene invitata ad uscire dall'autista del bus, considerando che non ha il biglietto, prima cerca di trovare qualche passeggero che ha il biglietto e poi passa direttamente alle minacce all'autista che però non gli importa nulla e la fa scendere senza sentire ragione. Anche se la zingara in extremis insiste e cerca di impietosire l'autista che gli risponde " questa non è la mia macchina è servizio pubblico e va pagato".
il video: https://www.facebook.com/Ame.Dalla.Serra/videos/1026552184039267/?fref=nf
a roma tutto ciò sarebbe mai possibile? soltanto qui si fa finta di non vedere ed a queste persone gli viene permesso di tutto, dall'entrare con carrelli dell'immondizia dentro i bus, addirittura ai "verificatori" che si girano dall'altra parte, o non salgono se si accorgono della presenza di queste persone.

Modificato da - mazinga-80 il 19/04/2015 12:05:44
Torna all'inizio della Pagina

Fab 1224
Professional Senior(1° Aggiunto di Reparto)

24978 Messaggi

Inviato il 19/04/2015 :  14:26:08  Guarda il profilo di
Bella domanda mazinga....
Torna all'inizio della Pagina

alejandro.roma
Professional Senior(1° Aggiunto di Reparto)

Lazio
13093 Messaggi

Inviato il 19/04/2015 :  14:42:19  Guarda il profilo di
Sia a Roma che in altre citta di provincia nn ho mai visto un'autista
caricarsi dell'onere di far scendere
una persona, solo il verificatore o capotreno
puo' assolvere questo compito, se l'autista padovano ricopre entrambi
i ruoli e' da considerarsi nella norma.


***************************************
I mezzi su rotaia sono i migliori mezzi di trasporto pubblico

Modificato da - alejandro.roma il 19/04/2015 14:44:24
Torna all'inizio della Pagina

giacca
Oper. Spec. Circolazione (Guardablocco)

171 Messaggi

Inviato il 19/04/2015 :  17:34:58  Guarda il profilo di
Io sono, visto che uno può scordarsi il portafogli, per un sistema meno repressivo che quello di portare il trasgressore che non ha i documenti al comando, equiparando quello che in quel momento non ha potuto fare il biglietto (alcuni tabaccai non li vendono e in alcuni momenti della giornata se per una qualsiasi ragione serve prendere il mezzo non c'è un venditore) ai trasgressori abituali. Se uno è trovato senza biglietto deve farsi la tessera mensile entro pochi giorni, così non c'è il danno erariale, se no si applica la sanzione prevista di 100 euro. Non si può pretendere che con tanti pensieri e cose da fare uno si faccia anche la scorta, e comunque ha diritto di vivere anche quello più sprovveduto (se no uguale intransigenza verso chi fa arrivare i mezzi in ritardo). Logicamente devono aumentare i controlli e non dare sempre l'impressione di pescare nel mucchio.

Modificato da - giacca il 19/04/2015 17:35:30
Torna all'inizio della Pagina

alejandro.roma
Professional Senior(1° Aggiunto di Reparto)

Lazio
13093 Messaggi

Inviato il 19/04/2015 :  18:02:29  Guarda il profilo di
Puo' capitare in buona fede di
dimenticare il titolo di viaggio, si
trattera' di una stretta minoranza,
tutti gli altri lo fanno volutamente e
furbescamente, neanche con mezzo
biglietto o tessera in tasca
Se il regolamento lo esige e chi paga
35€ mensilmente, che nn saranno tanti
ma neanche.pochi, deve passare per "fesso" che paga per i portoghesi di
professione.


***************************************
I mezzi su rotaia sono i migliori mezzi di trasporto pubblico
Torna all'inizio della Pagina

iencenelli
Amministratore(Capo Reparto Movimento)

8925 Messaggi

Inviato il 19/04/2015 :  20:03:11  Guarda il profilo di
Giacca se ti scordi il biglietto è solo una scusa...
A me è capitato e sono tornato dietro a casa a riprenderle.
I regolamenti non devono prevedere buona fede... altrimenti sono interpretamenti :)
Torna all'inizio della Pagina

giacca
Oper. Spec. Circolazione (Guardablocco)

171 Messaggi

Inviato il 19/04/2015 :  21:07:11  Guarda il profilo di
No. L'essere umano non è una macchina. Con questo ragionamento, se nessuno può sbagliare, anche non dico gli autobus ma i treni devono arrivare in orario. E comunque non ho detto di scusare quello che non paga ma di distinguere un errore, che può rientrare nella vita di tutti i giorni dal dolo, attraverso una possibilità di una transazione ragionevole dove alla fine non c'è, pagati i 35 euro, un danno erariale. Se invece si vuole colpire nel mucchio ci saranno sempre quelli che sono fortunati perché nessuno li becca e il malcapitato. Se tu poi non sbagli mai bene ma il mondo non è tutto così, senza polemica.
Torna all'inizio della Pagina

mazinga-80
Tecnico Circolazione (Capo Squadra Deviatori)

Umbria
525 Messaggi

Inviato il 19/04/2015 :  22:52:29  Guarda il profilo di
tanto per fare un esempio mi sono accorto che l'arpa (bus che vanno in abruzzo) prevede che se c'è solo l'autista si occupi anche di controllare i biglietti. in genere funziona così 1)l'autista fuori dalla porta del bus quando entri nel bus gli devi mostrare il biglietto 2) entri ed 1 minuto prima della partenza l'autista chiude la porta e controlla il biglietto a tutti coloro che sono entrati nel bus.
qualche anno fa non era così, ma vista la situazione attuale di molte aziende di tpl (tra cui l'arpa che sembra avere debiti abbastanza consistenti da ripianare) si è data la priorità a combattere l'evasione ed il controllo dei biglietti da parte dell'autista nelle corse che partono dall'autostazione tiburtina.
che dire, in abruzzo e veneto in tratte a medio lunga percorrenza come ad esempio la tratta vicenza padova è previsto l'autista che controlla i biglietti.
strano che qui a roma non dico l'atac ma il cotral non possa attuare su determinate corse a medio-lunga percorrenza l'autista controllore di biglietti, perché mi sembra che il cotral non se la passi tanto meglio rispetto ai cugini abruzzesi dell'arpa.

Modificato da - mazinga-80 il 19/04/2015 22:53:39
Torna all'inizio della Pagina

Luca -RM
Capo Stazione

1411 Messaggi

Inviato il 20/04/2015 :  03:42:04  Guarda il profilo di
Per quanto poco frequentatore delle corse Cotral, mi è capitato molto spesso di subire controlli prima della partenza al capolinea di Saxa Rubra da coppie di controllori sicuramente più inflessibili dei colleghi di atac.

Luca
Torna all'inizio della Pagina

Gemini76
Amministratore (Owner)

Lazio
35643 Messaggi

Inviato il 20/04/2015 :  08:12:33  Guarda il profilo di  Visita il Sito di Gemini76
Mazinga, come sempre sei fortemente disinformato (non è una novità) in quanto CoTraL in quanto CoTraL effettua anche il "controllo a vista" dei titoli di viaggio da parte dell'autista

************************
http://www.ilmondodeitreni.it

Putin,Lavorv,Medvedev (e pacifinti italiani): dovete andare all'inferno!FUCK RUSSIA!!Bombardare Mosca sarà cosa buona e giusta, impiccare putin e lavrov è un atto dovuto di giustizia
************************
Torna all'inizio della Pagina

mazinga-80
Tecnico Circolazione (Capo Squadra Deviatori)

Umbria
525 Messaggi

Inviato il 20/04/2015 :  08:17:49  Guarda il profilo di
quote:
Messaggio di Gemini76

Mazinga, come sempre sei fortemente disinformato (non è una novità) in quanto CoTraL in quanto CoTraL effettua anche il "controllo a vista" dei titoli di viaggio da parte dell'autista



su quali linee? ho visto personalmente la roma-b.quinzio-rieti e non c'è alcun controllo "a vista" da parte dell'autista.
Torna all'inizio della Pagina

Gemini76
Amministratore (Owner)

Lazio
35643 Messaggi

Inviato il 20/04/2015 :  08:36:44  Guarda il profilo di  Visita il Sito di Gemini76
tra le varie la Stazione Lido Centro - Fiumicino Darsena (ex 02)

************************
http://www.ilmondodeitreni.it

Putin,Lavorv,Medvedev (e pacifinti italiani): dovete andare all'inferno!FUCK RUSSIA!!Bombardare Mosca sarà cosa buona e giusta, impiccare putin e lavrov è un atto dovuto di giustizia
************************
Torna all'inizio della Pagina
Pagina: of 101 Discussione  
Pagina Precedente | Pagina Successiva
 Nuova Discussione  Discussione Bloccata
Vai a:
Vai all'inizio della pagina Il Forum de Ilmondodeitreni.it - © Ilmondodeitreni.it 2005-2023 Antidoto.org | Brutto.it | Estela.org | Equiweb.it
Questa pagina è stata generata in0,17 secondi Distribuito Da: Massimo Farieri - www.superdeejay.net | Powered By: Snitz Forums 2000 Version 3.4.05