Il Forum de Ilmondodeitreni.it
Il Forum de Ilmondodeitreni.it
Home | Profilo | Registrati | Discussioni attive | Utenti | Cerca | FAQ
Nome Utente:
Password:
Salva Password
Dimenticato la tua Password?

 Tutti i forum
 Trasporto Pubblico Locale Roma
 TPL a Roma e nel Lazio
 atac e piano antievasione
 Nuova Discussione  Discussione Bloccata
Pagina Precedente | Pagina Successiva
Autore Discussione
Pagina: of 101

iencenelli
Amministratore(Capo Reparto Movimento)

8925 Messaggi

Inviato il 12/01/2014 :  02:59:41  Guarda il profilo di
finche a fine mese lo stipendio lo ricevono , perche devono sprecare del tempo a chiudere un tornello :)
Torna all'inizio della Pagina

Fab 1224
Professional Senior(1° Aggiunto di Reparto)

24978 Messaggi

Inviato il 12/01/2014 :  11:00:08  Guarda il profilo di
quote:
Messaggio di iencenelli

finche a fine mese lo stipendio lo ricevono , perche devono sprecare del tempo a chiudere un tornello :)


... Meno male che sono retribuiti!!.... Pensa se non lo fossero...
Torna all'inizio della Pagina

iencenelli
Amministratore(Capo Reparto Movimento)

8925 Messaggi

Inviato il 12/01/2014 :  12:35:11  Guarda il profilo di
bhe per quello che danno , se ci metti un palo costa meno...

Io li stipendierei 2000 euro al mese , ogni persona che entra quando loro non ci sono , decurtazione dallo stipendio..
Ecco come si risolve l'evasione :)
Torna all'inizio della Pagina

marioon
Dirigente Movimento Operatore

Lazio
4411 Messaggi

Inviato il 12/01/2014 :  14:22:57  Guarda il profilo di  Visita il Sito di marioon
Avresti risolto il problema di pagare gli stipendi
Comunque è verissimo che vanno ridistribuite le mansioni per far si che i vigilantes facciano qualcosa oltre a parlare...

Modificato da - marioon il 12/01/2014 14:23:33
Torna all'inizio della Pagina

iencenelli
Amministratore(Capo Reparto Movimento)

8925 Messaggi

Inviato il 12/01/2014 :  14:38:38  Guarda il profilo di
non servono vigilantes ma vigili :)
roma ha tanta di quella gente all'interno del comune , che non fa una mazza , da poter ridistribuire in tutte le stazioni
ci sono 6700 vigili , oltre 28 mila dipendenti.
Ma stiamo scherzando?
Torna all'inizio della Pagina

Fab 1224
Professional Senior(1° Aggiunto di Reparto)

24978 Messaggi

Inviato il 13/01/2014 :  13:29:52  Guarda il profilo di
Decurtare lo stipendio di chi viene meno al proprio dovere e' giusto.... Ma quando la attueranno mai tale regola, con la mentalita' che c'e' in Italia??!!
Torna all'inizio della Pagina

Gemini76
Amministratore (Owner)

Lazio
35643 Messaggi

Inviato il 13/01/2014 :  13:42:29  Guarda il profilo di  Visita il Sito di Gemini76
Come sempre Tersilli e il suo staff vivono su marte e dimsotrano di non capire una mazzancolla di TPL. L'idea di far salire tutti dalla porta anteriore?Forse tersilli è troppo impegnato a girare in bici per accorgersi che i bus hanno 3 porte e che su linee come il 64 o l'87 la cosa è tecnicamente impossibile..salvo bloccare il servizio...Inoltre...a che titolo l'autista può controllare i biglietti o elevare sanzioni? Assumiamo tutta gente stile P.E. Baracus dell'A-team per scoraggiare chi non vuole pagare? Bastano più controllori (magari schiodati dalle loro poltrone negli uffici) , scortati magari dai nullafacenti della municipale..se qualcuno non ha i documenti lo si fa scendere e lo si identifica, tutto qua. Solo che i "zelanti" controllori ATAC sceglono sempre e solo le linee tranquille, magari per una o due fermate....visti spesso a P.za Indipendenza...salgono sul primo bus diretto a termini, fanno qualche pigro controllo e scendono a Termini, così possono andare al bar a prendersi il cappuccino. Chi controllano? Giusto qualche extracomunitario, che spesso gli mostra un bel documento fotocopiato...con generalità tarocche (tanto mica hanno il potere di controllare se i documenti son veri) Quindi, come al solito, clamoroso autogol der medico della mutua, il peggior sindaco che abbia mai avuto Roma

************************
http://www.ilmondodeitreni.it

Putin,Lavorv,Medvedev (e pacifinti italiani): dovete andare all'inferno!FUCK RUSSIA!!Bombardare Mosca sarà cosa buona e giusta, impiccare putin e lavrov è un atto dovuto di giustizia
************************
Torna all'inizio della Pagina

mazinga-80
Tecnico Circolazione (Capo Squadra Deviatori)

Umbria
525 Messaggi

Inviato il 13/01/2014 :  15:20:06  Guarda il profilo di
sempre restando sul tema dell'evasione tariffaria sabato pomeriggio ho avvistato 3 controllori atac alla fermata XX Settembre/Min. Finanze io arrivavo con il 90 destinazione termini ed ovviamente a nessuno dei 3 è venuto in mente di effettuare un controllo (il bus era semipieno) ma almeno il controllo si poteva effettuare sui passeggeri che sono scesi, invece niente di niente. senza parole...
a qualcuno deve esser venuto in mente di rinnovargli le divise dato che ora sul giubbino c'è una toppa con scritto polizia ammnistrativa e sopra atac.
altro problema di evasione da me riscontrato: all'uscita dai tornelli presso qualsiasi stazione ci sono mamme con passeggini e carrozzine che per uscire utilizzano la porta di emergenza posta a fianco ai tornelli, quelle porte alle quali è stato applicato un rialzo in plastica per fare in modo che il maniglione non si potesse aprire dall'esterno.
bene, serve a ben poco, dopo averle aperte ed essere uscite queste porte sono spesso lasciate completamente aperte da queste signore che escono con passeggini e carrozzine.
queste porte non potrebbero essere dotate di una molla che quando si aprono gli permetta di chiudersi da sole?

Modificato da - mazinga-80 il 13/01/2014 15:22:52
Torna all'inizio della Pagina

Gemini76
Amministratore (Owner)

Lazio
35643 Messaggi

Inviato il 13/01/2014 :  15:23:11  Guarda il profilo di  Visita il Sito di Gemini76
No,sono uscite di emergenza

************************
http://www.ilmondodeitreni.it

Putin,Lavorv,Medvedev (e pacifinti italiani): dovete andare all'inferno!FUCK RUSSIA!!Bombardare Mosca sarà cosa buona e giusta, impiccare putin e lavrov è un atto dovuto di giustizia
************************
Torna all'inizio della Pagina

emipaco
Amministratore(Capo Reparto Movimento)

Lazio
15539 Messaggi

Inviato il 13/01/2014 :  16:57:54  Guarda il profilo di
dovrebbero uscire dal varco riservatgo ai portatori di handicap, che ha fotocellule anche in uscita

colui che sorride quando le cose vanno male ha già trovato qualcuno a cui dare la colpa (Arthur Bloch)
Torna all'inizio della Pagina

Luca -RM
Capo Stazione

1411 Messaggi

Inviato il 13/01/2014 :  18:41:50  Guarda il profilo di
Mi dispiace Gemini76 ma sul controllo all'ingresso dei bus occorre fare una riflessione più seria che il semplice "a Roma ci vuole un sacco di tempo per far salire i passeggeri".
Sennò è inutile parlarne ed archiviare l'argomento nel faldone "A Roma nun se po' fa'" (e continuare a farci ridere dietro da tutto il mondo).

A Londra 6 milioni di passeggeri ogni giorno utilizzano i bus per lo più utilizzando la Oyster Card e minimizzando i tempi di entrata al semplice tempo di "passaggio" su linee che caricano quanto o più di quelle romane.
Perché a Roma non si estende la Metrebus card anche al pay-as-you.go (magari agevolandone le tariffe per incentivarne l'uso) ?

Ripeto, se vuoi risolvere il problema, lo puoi fare.
Se vuoi solo chiacchierare per rimanere ai margini del sud del mondo... avanti popolo.

Luca
Torna all'inizio della Pagina

iencenelli
Amministratore(Capo Reparto Movimento)

8925 Messaggi

Inviato il 13/01/2014 :  23:04:25  Guarda il profilo di
completamente d'accordo con quello che hai scritto
Torna all'inizio della Pagina

mazinga-80
Tecnico Circolazione (Capo Squadra Deviatori)

Umbria
525 Messaggi

Inviato il 21/01/2014 :  20:23:28  Guarda il profilo di
Trasporti, l'idea di Marino per i ticket
"Presto 'Oyster card' come a Londra"

Il sindaco sta pensando di introdurre a Roma il "meccanismo di pagamento del titolo di viaggio dalla porta anteriore dell'autobus" come avviene nella capitale inglese. Intanto, il fondo istituito dalla Regione Lazio consente ai giovani under 30, con un reddito Isee inferiore a 20.000 euro, di usufruire di sconti a partire dal 50% per l'acquisto di abbonamenti
Il sogno di ogni romano: viaggiare su mezzi di trasporto come quelli di Londra. Ed è proprio alla città inglese che si ispira il sindaco Ignazio Marino. "Qualche giorno fa ragionavamo in giunta, con alcuni assessori, sulla possibilità di introdurre un meccanismo di pagamento del titolo di viaggio dalla porta anteriore dell'autobus tipo 'Oyster card' di Londra", ha detto.

La 'Oyster card' è un tessera elettronica usata nei trasporti pubblici nell'area della cosiddetta Greater London, dalla forma di una carta di credito ricaricabile di colore blu che non ha bisogno di essere inserita nelle macchine di ingresso alla stazione delle metro o sui bus per la presenza di un chip. Che serve a snellire l'ingresso evitando lunghe file. I londinesi la usano per viaggiare sui bus, metrò ed è valida solo per alcuni treni. Marino ha specificato che il sistema che potrebbe essere introdotto a Roma potrebbe essere uguale o ancora tecnologicamente più avanzato con "l'uso dello smartphone al posto della card".

E' di pochi giorni fa, poi, un altro annuncio di Marino per fermare i 'furbetti' che tentano di girare per Roma sui mezzi pubblici senza pagare il biglietto. Ora non sarà più possibile. Con la ricetta anti-evasione del sindaco, proprio come già succede a Londra, anche nella capitale si potrà salire solo dalla porta anteriore e si dovrà mostrare il ticket (comprato anche sul cellulare) all'autista-controllore. Non solo. Marino ha intenzione di "spostare alcuni amministrativi in esubero dagli uffici e portarli a fare i controllori". Una sorta di agenti in borghese che, dopo aver frequentato un apposito corso di preparazione, saliranno sui mezzi per pizzicare i "furbetti" sia alle fermate che ai semafori.

Intanto, arrivano alcune agevolazioni per i passeggeri under 30. Con l'approvazione odierna di una delibera di Giunta, proposta dall'assessore alle Politiche del Territorio, Mobilità e ai Rifiuti Michele Civita, la Regione Lazio ha stanziato 12 milioni di euro, per l'anno 2014, per le agevolazioni tariffarie per il trasporto pubblico in favore dei giovani con meno di 30 anni. Il fondo istituito dalla Regione Lazio consente ai giovani under 30, con un reddito Isee inferiore a 20.000 euro, di usufruire di sconti a partire dal 50% per l'acquisto di abbonamenti per il trasporto pubblico come ad esempio la tessera annuale Metrebus o altre forme di abbonamento per i trasporti su ferro e gomma nella regione. Gli sconti possono arrivare al 70% e al 90% nel caso di condizione particolare di disagio sociale e di specifiche condizioni familiari, come ad esempio la sussistenza di handicap gravi a carico del beneficiario o di componenti del nucleo familiare, o nel caso di orfani.

Una quota relativa allo sconto del 70% sulle tariffe di abbonamento per il Tpl è destinata anche a quegli studenti che si siano distinti per particolari meriti scolastici e a studenti lavoratori. Anche per gli studenti con un reddito Isee superiore alla soglia dei 20.000 euro annui è prevista un'agevolazione pari al 50% della tariffa sostenuta, nel caso di particolari meriti scolastici. Nei prossimi giorni saranno rese note le modalità e le forme per il rilascio degli sconti agli aventi diritto.

"Con le agevolazioni tariffarie per i giovani under 30 e per gli studenti della regione - afferma il presidente Nicola Zingaretti - confermiamo l'impegno in favore dei pendolari e in particolare delle fasce più deboli e delle famiglie. Grazie ai 12 milioni di euro messi a disposizione del Fondo per il sostegno del trasporto pubblico, infatti, si alleggerisce il peso degli abbonamenti per il Tpl sui bilanci delle famiglie. Si tratta di una significativa boccata di ossigeno - conclude Zingaretti - per tantissimi giovani, una sorta di incentivo per quei comportamenti virtuosi e per tutti coloro che privilegiano il mezzo collettivo di trasporto per recarsi a scuola o all'università facendo del bene all'ambiente". "Si tratta di uno sforzo importante che la Giunta ha fortemente voluto - spiega l'assessore Civita - perché aiuta i nostri giovani in un momento di gravissima crisi e favorisce l'uso del trasporto pubblico, la soluzione più semplice e sostenibile al traffico cittadino".

fonte: Repubblica roma 21/01/2014: http://roma.repubblica.it/cronaca/2014/01/21/news/trasporti_marino_presto_oyster_card_come_a_londra-76550670/
Torna all'inizio della Pagina

iencenelli
Amministratore(Capo Reparto Movimento)

8925 Messaggi

Inviato il 21/01/2014 :  21:08:06  Guarda il profilo di
tra dire e fare c'è di mezzo ERG :)
Torna all'inizio della Pagina

emipaco
Amministratore(Capo Reparto Movimento)

Lazio
15539 Messaggi

Inviato il 22/01/2014 :  14:42:38  Guarda il profilo di
comunque questa tecnologia del futuro esiste da anni e si chiama "conctact less"...

colui che sorride quando le cose vanno male ha già trovato qualcuno a cui dare la colpa (Arthur Bloch)
Torna all'inizio della Pagina
Pagina: of 101 Discussione  
Pagina Precedente | Pagina Successiva
 Nuova Discussione  Discussione Bloccata
Vai a:
Vai all'inizio della pagina Il Forum de Ilmondodeitreni.it - © Ilmondodeitreni.it 2005-2023 Antidoto.org | Brutto.it | Estela.org | Equiweb.it
Questa pagina è stata generata in0,17 secondi Distribuito Da: Massimo Farieri - www.superdeejay.net | Powered By: Snitz Forums 2000 Version 3.4.05