Forum ilmondodeitreni
Forum ilmondodeitreni
Home | Profilo | Registrati | Discussioni attive | Utenti | Cerca | FAQ
Nome Utente:
Password:
Salva Password
Dimenticato la tua Password?

 Tutti i forum
 Trasporto Pubblico Locale Roma
 Metropolitana di Roma
 [ROMA] Linea A
 Nuova Discussione  Discussione Bloccata
 Versione Stampabile
Pagina Precedente
Autore Discussione
Pagina: of 100

Drago
Oper. Spec. Circolazione (Guardablocco)

Lombardia
221 Messaggi

Inviato il 18/10/2015 :  23:49:10  Guarda il profilo di
Un capotecnico non potrà mai essere abilitato ne alla condotta e nemmeno ad un regolamento segnali in piena linea. Ma solo all' interno Dell impianto. Ma tu sai cosa vuol dire la parola risparmio in queste aziende? Ma tu la sai la differenza tra un Tecnico ed un Macchinista? Sono 2 lavori completamente differenti e di certo un Tecnico non è sicuramente bravo ad intervenire sui comandi come il macchinista
Torna all'inizio della Pagina

alejandro.roma
Professional Senior(1° Aggiunto di Reparto)

Lazio
11880 Messaggi

Inviato il 18/10/2015 :  23:59:55  Guarda il profilo di
E' un danno rilevante per l'utenza perche' i treni sono indivisibili ,
sei costretto a tenere fermo un
intero treno per riparare una sola
unita' danneggiata, con le vecchie MB per cosi dire sostituisci la danneggiata e
riparti


***************************************
I mezzi su rotaia sono i migliori mezzi di trasporto pubblico

Modificato da - alejandro.roma il 19/10/2015 00:00:42
Torna all'inizio della Pagina

Drago
Oper. Spec. Circolazione (Guardablocco)

Lombardia
221 Messaggi

Inviato il 19/10/2015 :  00:32:40  Guarda il profilo di
Gemini 76 ti assicuro che il Macchinista di deposito si fa il mazzo. E di sicuro se lo fa 1000 volte in più di un tecnico che viene comandato per lo stesso tipo di lavoro da svolgere, tu semplicemente vorresti dire che a tuo parere e sprecato. Be a Roma forse si. Ma a Milano il Macchinista di deposito svolge diverse funzioni che non hai idea.ed in caso di emergenza le manovre vengono sospese e viene inviato in linea a svolgere il servizio passeggeri. E ad effettuare partenze dai capolinea per sistemare la linea se in ritardo. Io direi che poi non è così tanto sprecata sta figura.... ma semmai il contrario. Hanno imboccato i tecnici a svolgere mansioni diverse dalla loro preparazione.un operaio di bus o di tram certo che può uscire dal deposito da solo per provare il mezzo o per qualsiasi altra cosa. Ma in metropolitana o ferrovia concessa.il cosiddetto meccanico può essere abilitato alla condotta alla interno Dell impianto e officine. In linea non può andarci e se a Roma e accaduto ora qualcuno pagherà compreso l omino che si trovava alla guida. In linea può essere presente solo ed esclusivamente il Macchinista. E non te lo dico io.ma bensì un fior di D.M. 513 4 agosto 1998.
quote:
Messaggio di Gemini76

Ritengo non ci sia nulla di male ad abilitare alle manovre anche altro personale...piuttosto che tenere fermo un macchinista in deposito...Del resto pure in ambito autobus i meccanici in possesso della patente possono portare ad esempio le vetture dal deposito al capolinea ad esempio. Ovvio, non possono portare persone in quanto non hanno l'abilitazione professionale...ergo, che problema c'è se pure in ferrovia accade così?

Torna all'inizio della Pagina

Gemini76
Amministratore Delegato

Lazio
33367 Messaggi

Inviato il 19/10/2015 :  09:06:45  Guarda il profilo di  Visita il Sito di Gemini76
Drago..1 ) lavori in ATM e quindi in ATM la situazione può essere diametralmente diversa 2) stai traendo tu la conclusione che quel treno doveva immettersi in linea solo perché è andato lungo alla fine del tronchino del binario di raccordo 3) se il treno aveva un problema ai freni sarebbe stato indifferente chi era alla guida

************************
http://www.ilmondodeitreni.it

************************
Torna all'inizio della Pagina

Forzaferrarileo
Capo Stazione

1236 Messaggi

Inviato il 19/10/2015 :  11:26:31  Guarda il profilo di
quote:
Messaggio di alejandro.roma

E' un danno rilevante per l'utenza perche' i treni sono indivisibili ,
sei costretto a tenere fermo un
intero treno per riparare una sola
unita' danneggiata, con le vecchie MB per cosi dire sostituisci la danneggiata e
riparti




per quanto ne so io i caf sono divisibili nelle due udt , infatti mi hanno detto che sulla lido hanno unito due udt dei due caf incidentati ( caduta linea aerea e deragliamento di un ma100 che ha colpito un caf ), per fare un treno unico.
Torna all'inizio della Pagina

Drago
Oper. Spec. Circolazione (Guardablocco)

Lombardia
221 Messaggi

Inviato il 19/10/2015 :  14:04:06  Guarda il profilo di
Allora Gemini se vuoi parlarmi di Gestione tra le 2 Aziende c'e un Abisso di differenza, ma il Regolamento e Identico(tanto e vero che Roma ha interpellato Milano) il Materiale seppure di case costruttrici differenti, la tipologia ed ed i Sistemi sono gli Identici, ma la polemica nasce proprio per ciò che tu hai detto. Se fosse stato il Macchinista a sbagliare,va bene lui ne e responsabile,ma era anche Autorizzato alla Guida del Treno in Piena Linea(anche se Tronchino fa parte della linea) ma nel caso di un Operaio Tecnico,che non e Autorizzato e ne Abilitato alla condotta del Treno in Piena Linea o Tronchino,come la vuoi mettere? e daje.............non puoi darmi torto... Qualcuno ha scritto in un post precedente che a Roma in Atac, sono tutti a puntare il dito sulle proprie Competenze e non....ma ti ricordo che A Roma Molte cose vengono prese un po' alla leggera, e certe cose si fanno per Amicizia, per Favore ecc... Anche io sono del parere che a stabilire le cause sia un inchiesta o due in corso,ma ancora peggio se si stratta di un guasto all'impianto del Freno Pneumatico, ti ricordo che questi treni di nuova Tipologia dotati di 12 carrelli di cui 8 sono Carrelli Motori, ed il resto portanti, ma ogni carrello dei presenti che sia portante o non frena per conto suo, e impossibile che su 12 carrelli nemmeno uno ne abbia funzionato, e impossibile che chi era alla condotta, non abbia provato a tirare la Leva di Emergenza tipo FS oppure a disabilitare il banco di Manovra. Io sono del parere che vista la Carenza di Organico che hanno a Roma i n ATAC tra le officine ed il Personale di Macchina, io credo che sia meglio avere meno macchinisti in linea e più personale nelle officine,invece ATAC e Sindacati preferiscono con evidenza avere più Imboscati nei depositi, e meno personale qualificato al proprio posto di lavoro.
quote:
Messaggio di Gemini76

Drago..1 ) lavori in ATM e quindi in ATM la situazione può essere diametralmente diversa 2) stai traendo tu la conclusione che quel treno doveva immettersi in linea solo perché è andato lungo alla fine del tronchino del binario di raccordo 3) se il treno aveva un problema ai freni sarebbe stato indifferente chi era alla guida

Torna all'inizio della Pagina

Drago
Oper. Spec. Circolazione (Guardablocco)

Lombardia
221 Messaggi

Inviato il 19/10/2015 :  14:12:40  Guarda il profilo di
Confermo il CAF come il Meneghino e Come i Leonardo di Milano sono un Unico Treno Base costituito da 2 UDT, in caso di guasto accidentale di una delle 2 UDT, quella buona per intenderci può essere Disaccoppiata e successivamente accoppiata ad un altra UDT Efficiente.
Il Tuo paragone della Lido e Perfetto, perché con i miei occhi ho visto un Caf con numeri di matricola Differenti tra la Testa e la Coda. e ti dirò di più e un operazione che manualmente non richiede più di 30 minuti, il problema e solamente far dialogare le 2 UDT non Omogenee, ma un buon programmatore lo può fare nell'arco di pochissime ore.
quote:
Messaggio di Forzaferrarileo

quote:
Messaggio di alejandro.roma

E' un danno rilevante per l'utenza perche' i treni sono indivisibili ,
sei costretto a tenere fermo un
intero treno per riparare una sola
unita' danneggiata, con le vecchie MB per cosi dire sostituisci la danneggiata e
riparti




per quanto ne so io i caf sono divisibili nelle due udt , infatti mi hanno detto che sulla lido hanno unito due udt dei due caf incidentati ( caduta linea aerea e deragliamento di un ma100 che ha colpito un caf ), per fare un treno unico.

Torna all'inizio della Pagina

Dora west
Dirigente Movimento Operatore

Lazio
3621 Messaggi

Inviato il 19/10/2015 :  14:49:17  Guarda il profilo di
Qui a dover essere disaccopiato e riaccoppiato mi sa che è il thread.
Torna all'inizio della Pagina

smiley1081
Capo Stazione

Lazio
1407 Messaggi

Inviato il 19/10/2015 :  16:14:18  Guarda il profilo di
quote:
Messaggio di Drago

Il Tuo paragone della Lido e Perfetto, perché con i miei occhi ho visto un Caf con numeri di matricola Differenti tra la Testa e la Coda.



A Roma testa e coda hanno sempre numeri differenti e consecutivi.

Voglio i TSR a sei vagoni sulla Roma-Capranica-Viterbo!

Evolution in action!
Torna all'inizio della Pagina

Drago
Oper. Spec. Circolazione (Guardablocco)

Lombardia
221 Messaggi

Inviato il 19/10/2015 :  17:42:56  Guarda il profilo di
Per Smiley1081 chiedo Scusa stavolta ho sbagliato io a scrivere,la tua osservazione e stata precisissima, Grazie e scusa per il mio Errore intanto allego sia a te per conoscenza e sia per l'utente, Forzaferrarileo sulle composizioni non omogenee che puoi trovare sui convogli CAF
Questo e un post che trovi nella Discussione sulla ferrovia Roma-Lido prima parte a pagina 64, risale al 2012

Postato da utente 4692ATAC

Tecnico Circolazione (Capo Squadra Deviatori)



Lazio
353 Messaggi

Inviato il 23/08/2012 : 15:37:54 Guarda il profilo di Invia una Email all'Utente

x FERPAS

infatti questo inverno i caf in servizio erano 3 e non 4 contro i 6 d'origine (da 379 a 390)

qualche mese fa poi e' rientrato in serv un treno fatto con la composizione di 379+ 388, cioe' i pezzi integri dei treni 379+380 e 387+388. (quindi quarto caf)

e' fermo anche il 383+384 per il fulmine del 20.10.2011 (quinto caf)

anche il sesto e' ancora fermo (sarebbe 387+380 a meno che dopo la riparazione non li riaccopino normalmente , cioe' 379/380 e 387/388)

Torna all'inizio della Pagina

Giovanni P
Capo Stazione

Lazio
2335 Messaggi

Inviato il 19/10/2015 :  19:52:09  Guarda il profilo di  Visita il Sito di Giovanni P
Drago, ti chiedo scusa per l'effetto del mio intervento, oltretutto scopro ora che sei uno del mestiere (ma anche io non è che sono estraneo, visto che lavoro in Trenitalia, in manutenzione).
Ma vedo che anche tu non sei rimasto tranquillo.
L'ignoranza era riferita al fatto che non sappiamo nulla sulla dinamica dell'incidente, sul perché il treno non si sia fermato.
Aggiungiamo una nota di colore sulle "competenze tecniche" dei macchinisti (sulla conoscenza delle linee e dei regolamenti, ovviamente sono inattaccabili): in officina ci chiamano ogni giorno macchinisti che hanno problemi con i treni (e non dico che sia il treno ad aver problemi!), beh, nessuno dell'officina ha mai chiamato un macchinista per farsi spiegare come aggiustare un treno.

Modificato da - Giovanni P il 19/10/2015 19:54:12
Torna all'inizio della Pagina

Drago
Oper. Spec. Circolazione (Guardablocco)

Lombardia
221 Messaggi

Inviato il 19/10/2015 :  20:47:28  Guarda il profilo di
Ciao Giovanni, ok scuse Accettate, e Chiedo scusa anche io, Tranquillo tutto risolto Torniamo a noi,ok cio che dici ci sta tutto, ma io non voglio delegittimare l'operaio, o piuttosto , l'operatore ecologico, per me sono utili tutti pure gli insetti,però conoscendo la realtà di queste ex Municipalizzate, si firmano accordi a Discapito di tutti, ed ecco i risultati, perché in questo caso, il Capotecnico non si sarebbe assolutamente dovuto trovare in quella Situazione in Piena linea, lui sarebbe dovuto rimanere in Deposito. comunque io non voglio del male a nessun collega, perché trovarsi in una situazione del genere e davvero psicologicamente distruttiva, in questo caso in ambito di metropolitana il Treno Percorre il Piazzale del Deposito ad una vel. non sup. ai 15 km/h con marcia a vista, poi si attesta al punto di Accettazione A.T. Annuncio Treno e a tal punto dopo che e stato costretto a fermarsi,ed a consumare l'istradamento, allora il Capostazione o il Dirigente Centrale Costituiscono un successivo Istradamento, oppure Itinerario di Partenza(i Quali possono Variare a seconda della tipologia dell'Impianto e delle caretteristiche della Linea) ecco da quel punto non ci sono Santi che Tengono, deve essere presente il Macchinista, se l'impatto e avvenuto ad una bella velocità le cause possono essere molte, ma caspita io dico nessun dispositivo di sicurezza ha funzionato? se il treno non ha frenato allora e partito con tutti i carrelli freno sfrenati,in questo caso la Logica di Veicolo non ti fa nemmeno muovere il Treno, li chissà che caspita hanno combinato, sicuramente un operazione di routine quotidiana, lavorando con i Piedi.
quote:
Messaggio di Giovanni P

Drago, ti chiedo scusa per l'effetto del mio intervento, oltretutto scopro ora che sei uno del mestiere (ma anche io non è che sono estraneo, visto che lavoro in Trenitalia, in manutenzione).
Ma vedo che anche tu non sei rimasto tranquillo.
L'ignoranza era riferita al fatto che non sappiamo nulla sulla dinamica dell'incidente, sul perché il treno non si sia fermato.
Aggiungiamo una nota di colore sulle "competenze tecniche" dei macchinisti (sulla conoscenza delle linee e dei regolamenti, ovviamente sono inattaccabili): in officina ci chiamano ogni giorno macchinisti che hanno problemi con i treni (e non dico che sia il treno ad aver problemi!), beh, nessuno dell'officina ha mai chiamato un macchinista per farsi spiegare come aggiustare un treno.

Torna all'inizio della Pagina

Gemini76
Amministratore Delegato

Lazio
33367 Messaggi

Inviato il 19/10/2015 :  21:21:21  Guarda il profilo di  Visita il Sito di Gemini76
Arrivati a 100 come di consueto...ripartiamo!

************************
http://www.ilmondodeitreni.it

************************
Torna all'inizio della Pagina
Pagina: of 100 Discussione  
Pagina Precedente
 Nuova Discussione  Discussione Bloccata
 Versione Stampabile
Vai a:
Vai all'inizio della pagina Forum ilmondodeitreni - © Ilmondodeitreni.it 2005-2019 Antidoto.org | Brutto.it | Estela.org | Equiweb.it
Questa pagina è stata generata in0,25 secondi Distribuito Da: Massimo Farieri - www.superdeejay.net | Powered By: Snitz Forums 2000 Version 3.4.05