Forum ilmondodeitreni
Forum ilmondodeitreni
Home | Profilo | Registrati | Discussioni attive | Utenti | Cerca | FAQ
Nome Utente:
Password:
Salva Password
Dimenticato la tua Password?

 Tutti i forum
 Trasporto Pubblico Locale
 Metropolitane
 Metro Napoli: la rete futura
 Nuova Discussione  Rispondi
 Versione Stampabile
Pagina Precedente | Pagina Successiva
Autore Discussione
Pagina: of 41

Giovanni212
Oper. Spec. Circolazione (Guardablocco)

Campania
220 Messaggi

Inviato il 25/10/2008 :  11:14:10  Guarda il profilo di  Rispondi Citando
...inoltre la parte di linea 1 già cantierata (quella che hai visto) è già interamente finanziata, quindi non vedo come potrebbe interferire con altre infrastrutture in costruzione in Italia.

p.s. Guarda che le talpe hanno praticamente entrambe ultimato gli scavi, quello che resta è la costruzione delle stazioni, rallentata enormemente per gli stessi motivi che sovente a Roma hanno comportato la totale cancellazione della fermata (vedi Chiesa Nuova e Argentina della C)
Torna all'inizio della Pagina

Giovanni212
Oper. Spec. Circolazione (Guardablocco)

Campania
220 Messaggi

Inviato il 25/10/2008 :  11:29:41  Guarda il profilo di  Rispondi Citando
Pochi giorni fa c'è stata una conferenza stampa in cui l'assessore Cascetta ha fatto il punto dei lavori.

Riporto la prima pagina della relazione su cui sono graficamente evidenziati i punti di intervento e le date di fine lavori. Avendo superato la parte in cui erano possibili ritrovamenti archeologici e avendo ora a che fare solo con opere ingegneristiche le date dovrebbero essere verosimili.


Modificato da - Giovanni212 il 25/10/2008 11:33:01
Torna all'inizio della Pagina

fbartolom
Capo Stazione

Lazio
993 Messaggi

Inviato il 27/10/2008 :  10:04:49  Guarda il profilo di  Visita il Sito di fbartolom  Rispondi Citando
quote:
Messaggio di Giovanni212

...inoltre la parte di linea 1 già cantierata (quella che hai visto) è già interamente finanziata, quindi non vedo come potrebbe interferire con altre infrastrutture in costruzione in Italia.

p.s. Guarda che le talpe hanno praticamente entrambe ultimato gli scavi, quello che resta è la costruzione delle stazioni, rallentata enormemente per gli stessi motivi che sovente a Roma hanno comportato la totale cancellazione della fermata (vedi Chiesa Nuova e Argentina della C)


Così prima hanno scavato con le talpe e poi hanno verificato se sopra di loro si potesse scavare? Quindi, se per ipotesi, in tutto il percorso di un tratto ci sono reperti non si possono fare stazioni quando magari pochi metri di lato ci sarebbe potuta stare una zona completamente vergine....

Sarò pessimista, ma se a Roma ci impicchiamo per trovare dove bucare potendo variare il percorso del tunnel, da voi ritengo vi siate direttamente suicidati non potendolo fare.

La chiosa è che sarò probabilmente in pensione - o avrò cambiato lavoro - quando potrò tornare in albergo a Piazza Garibaldi da Piazza Vanvitelli, e posso dire che farsela a piedi attraverso il quartiere Chiaia, pur se in alcuni tratti affascinante, è davvero lunga...

Modificato da - fbartolom il 27/10/2008 10:06:02
Torna all'inizio della Pagina

Giovanni212
Oper. Spec. Circolazione (Guardablocco)

Campania
220 Messaggi

Inviato il 27/10/2008 :  10:20:21  Guarda il profilo di  Rispondi Citando
No, forse non mi sono spiegato bene.

Gli scavi dei pozzi delle stazioni sono iniziati, dopo i dovuti sondaggi archeologici, contestualmente allo scavo delle gallerie, oramai ultimate (mancano gli ultimi 200 m della seconda talpa). Il rallentamento della costruzione delle stazioni è stato causato proprio dalla presenza del sedime archeologico che ha comportato un lavoro quasi quinquennale della soprintendenza prima che gli ingegneri potessero mettere mano. Ora i lavori di scavo (archeologico) sono stati ultimati per cui, mancando solo le opere ingegneristiche, i tempi saranno molto poco soggetti ad aleatorietà.

In ogni caso per andare da Vanvitelli a Garibaldi dovrai aspettare poco meno di tre anni... e sono abbastanza fiducioso su tale data (maggio 2011).

Da napoletano che tra tre mesi si trasferirà stabilmente a Roma, ho osservato con attenzione l'avanzamento della linea C.
Non mi sembra che il metodo Roma abbia poi pagato. Mi spiego meglio: a Napoli è stato ritrovato un tempio intero in ottime condizioni (a piazza Quattro Palazzi, stazione Duomo) ed il porto antico di Neapolis con addirittura tre barche (a piazza Municipio). Nonostante ciò, le stazioni non sono state cancellate. Si è rallentato, si è lasciato spazio agli archeologi, si è mutato il progetto delle stazioni per inglobare i reperti e rendere il metrò dell'arte sempre più un museo... ma alla fine le stazioni si sono fatte.

A Roma, col modello Roma, si è partiti da un'ottima premessa: scaviamo il triplo della terra, con conseguenti aggravi tecnici, ma limitiamo al minimo gli impatti e realizziamo le stazioni. Però poi Argentina è stata cassata, lo stesso dicasi per Chiesa Nuova... e non mi sembra che Colosseo e Piazza Venezia siano sicure sicure sicure...

Il quartiere Chiaia sarà ampiamente servito dalla linea 6, in costruzione.
Torna all'inizio della Pagina

leonard
Capo Stazione

Lazio
1315 Messaggi

Inviato il 27/10/2008 :  19:06:14  Guarda il profilo di  Visita il Sito di leonard  Rispondi Citando
argentina è stata eliminata perchè vicinissima alla stazione "venezia" e perchè si è pensato si spostare a quest'ultima l'interscambio con la D. Chiesa Nuova da quel che so è ancora in forse.

www.stazionidelmondo.it (Aggiornato al 03/03/12) e su you tube http://www.youtube.com/user/stazionidelmondo
Torna all'inizio della Pagina

Giovanni212
Oper. Spec. Circolazione (Guardablocco)

Campania
220 Messaggi

Inviato il 27/10/2008 :  20:27:24  Guarda il profilo di  Rispondi Citando
Ovviamente da futuro utente e, in generale, amante dei trasporti pubblici, faccio il tifo perchè la fermata Chiesa Nuova si faccia!

Tuttavia... se inizialmente prevista, evidentemente anche Argentina aveva un senso. Inoltre lo spostamento dell'interscambio a piazza Venezia è stato causato proprio dall'annullamento della fermata ed ha comportato una deviazione abbastanza brusca del percorso oltreché un ulteriore avvicinamento di tutti i nodi di scambio, cosa che in un sistema a maglia non è proprio l'ottimo.

Insomma la mia speranza è che si riesca sempre a conciliare le esigenze dell'antichità con quelle della realizzazione di una vivibilità sostenibile... fortunatamente a Napoli si inizia a vedere la fine della strada. Ancora lontana, ma almeno la si sta percorrendo e si è a buon punto!

Modificato da - Giovanni212 il 27/10/2008 20:39:45
Torna all'inizio della Pagina

Grimcast
Ausiliario

19 Messaggi

Inviato il 27/10/2008 :  21:51:42  Guarda il profilo di  Rispondi Citando
Grandee Napoli!!
Torna all'inizio della Pagina

fbartolom
Capo Stazione

Lazio
993 Messaggi

Inviato il 28/10/2008 :  14:30:24  Guarda il profilo di  Visita il Sito di fbartolom  Rispondi Citando
quote:
Messaggio di Giovanni212

Ovviamente da futuro utente e, in generale, amante dei trasporti pubblici, faccio il tifo perchè la fermata Chiesa Nuova si faccia!

Tuttavia... se inizialmente prevista, evidentemente anche Argentina aveva un senso. Inoltre lo spostamento dell'interscambio a piazza Venezia è stato causato proprio dall'annullamento della fermata ed ha comportato una deviazione abbastanza brusca del percorso oltreché un ulteriore avvicinamento di tutti i nodi di scambio, cosa che in un sistema a maglia non è proprio l'ottimo.


Questo a posteriori valida proprio il modello Roma; se si fossero scavate le gallerie prima di realizzare le stazioni, non si sarebbe naturalmente potuta effettuare tale brusca deviazione e si sarebbe quindi incorsi in problemi molto più gravi. Rispetto il confronto, senza infierire, ricordo che Roma era il Caput Mundi mentre Napoli una colona greca; conseguente quindi aspettarsi una minore criticità in quest'ultima dal punto di vista delle preesistenze archeologiche che può probabilmente aver illuso i pianificatori partenopei che si trovano già adesso allo scadere del tempo pianificato per la fine dei lavori senza che essa si veda ancora con chiarezza.

quote:

Insomma la mia speranza è che si riesca sempre a conciliare le esigenze dell'antichità con quelle della realizzazione di una vivibilità sostenibile... fortunatamente a Napoli si inizia a vedere la fine della strada. Ancora lontana, ma almeno la si sta percorrendo e si è a buon punto!


Sarà, sinceramente avevo albergo a Piazza Garibaldi e non vedevo altro che un grande buco davanti a me... se questa è la strada, termino con una celia, la fine la ho vista pure io...

Modificato da - fbartolom il 28/10/2008 14:32:18
Torna all'inizio della Pagina

BiagPal
Capo Stazione

Campania
1001 Messaggi

Inviato il 30/10/2008 :  22:18:15  Guarda il profilo di  Rispondi Citando
quote:
Messaggio di fbartolom

Soggiornando alcuni giorni a Napoli ho potuto vedere lo stato dei lavori della linea 1 in zona centro ed i cartelli vicino ai cantieri affissi. Secondo i secondi si legge che il completamento dei lavori è per Dicembre 2008; guardando i primi si nota invece che essi appaiono in uno stato più arretrato rispetto quelli della linea B1 di Roma che è prevista per il 2011!...


Scusami, ma dove hai letto questi cartelli? In nessuno vi è una data inferiore al 2011, se non al cantiere della Stazione Università dove il cartello riporta come data ultimazione lavori il 2010, che dovrebbe appunto essere tale.

Le mie foto.
Torna all'inizio della Pagina

BiagPal
Capo Stazione

Campania
1001 Messaggi

Inviato il 30/10/2008 :  22:33:40  Guarda il profilo di  Rispondi Citando
quote:
Messaggio di fbartolom
Questo a posteriori valida proprio il modello Roma; se si fossero scavate le gallerie prima di realizzare le stazioni, non si sarebbe naturalmente potuta effettuare tale brusca deviazione e si sarebbe quindi incorsi in problemi molto più gravi. Rispetto il confronto, senza infierire, ricordo che Roma era il Caput Mundi mentre Napoli una colona greca; conseguente quindi aspettarsi una minore criticità in quest'ultima dal punto di vista delle preesistenze archeologiche che può probabilmente aver illuso i pianificatori partenopei che si trovano già adesso allo scadere del tempo pianificato per la fine dei lavori senza che essa si veda ancora con chiarezza.


Scusami, ma forse non ti è chiara una cosa, oppure non sai leggere visto che Giovanni è stato molto chiaro, molto prima di iniziare a scavare le gallerie hanno iniziato i primi scavi archeologici presso le stazioni da realizzare. E' stato tutto ben pianificato, ed anzi a differenza di Roma dove si cancellano le stazioni, qui si è sempre giunti ad un buon compromesso con la Sovrintendenza. E che compromesso! Visto che vi saranno stazioni museo o che conterranno templi al loro interno.
I cantieri per la realizzazione delle stazioni ed effettuare gli scavi archeologici sono stati aperti tra il 2000 ed il 2001, mentre lo scavo delle gallerie è iniziato nel 2004, quindi quasi 4 anni dopo, tempo sufficiente ad effettuare i progetti necessari.
Per quanto riguarda la quantità di reperti archeologici Napoli non è da meno rispetto a Roma, ed anzi, vi trovi reperti che a Roma non troverai mai, ossia quelli di epoca Greca.
quote:
Messaggio di fbartolomSarà, sinceramente avevo albergo a Piazza Garibaldi e non vedevo altro che un grande buco davanti a me... se questa è la strada, termino con una celia, la fine la ho vista pure io...


E sì, ma non hai degli occhi a raggi x per vedere cosa abbiano già fatto nel sottosuolo, dove ormai è già stato quasi completato tutto.

Le mie foto.
Torna all'inizio della Pagina

BiagPal
Capo Stazione

Campania
1001 Messaggi

Inviato il 30/10/2008 :  22:36:17  Guarda il profilo di  Rispondi Citando
quote:
Messaggio di Giovanni212
...se inizialmente prevista, evidentemente anche Argentina aveva un senso...


Altroché. Tagliando la Stazione Argentina è stato tagliato l'importante interscambio con l'8.

Le mie foto.
Torna all'inizio della Pagina

BiagPal
Capo Stazione

Campania
1001 Messaggi

Inviato il 30/10/2008 :  23:14:53  Guarda il profilo di  Rispondi Citando
Cantiere Stazione Municipio

Inserisco le foto scattate dall'amico Monocar di Mondotram durante la visita al cantiere della Stazione Municipio in occasione del Mobility Tech (tenutosi a Napoli dal 16 al 18 Ottobre) e che ha gentilmente messo a nostra disposizione.
Iniziamo da una foto del pozzo di stazione.



Una parete del pozzo su cui si possono notare molto bene i tanti tiranti realizzati.



Da questa foto si può notare la notevole profondità della stazione, che in realtà è maggiore visto che la foto è stata scattata dal mezzanino intermedio dal quale partono le discenderie per le due gallerie.



Due foto della seconda galleria di stazione nella quale è già stata realizzata la banchina di attesa.





Poco dopo passa un trenino di servizio che trasporta i terreni di scavo provenienti dalla talpa che sta scavando la galleria di linea.







Questa è invece la prima galleria di stazione per la quale stanno realizzando il solettone di copertura.



Le strutture del piano binari sono state già realizzate in buona parte.



E queste sono 2 delle 4 discenderie che sono già tutte pronte al grezzo.





Sabato 18/10/2008

Il giorno successivo mentre mi recavo alla Stazione Marittima per partecipare alla visita agli stabilimenti della Firema (organizzata sempre in occasione del Mobility Tech) ho scattato anche io qualche foto di sfuggita al cantiere.
Iniziamo dalla statua che, come avevo intuito le scorse settimane, si sta per spostare.



Accanto alla torretta rinvenuta lato Maschio Angioino erano in corso alcuni carotaggi.



Alcuni operai, invece, applicavano una speciale resina al grosso muraglione (la stessa resina è stata applicata al monumento alle Quattro Giornate di Piazza della Repubblica prima di essere smontato). Operazione propedeutica allo "smontaggio" del grosso muraglione.



E' infine in corso l'abbattimento del vecchio sottopassaggio di epoca laurina.



Martedì 21/10/2008

Di passaggio martedì della scorsa settimana ho poi scattato altre foto (purtroppo sono state scattate con il telefonino e non sono di buona qualità ).
E' iniziato lo "smontaggio" del muraglione.



I primi blocchi "smontati" del muraglione sono stati poggiati su alcune pedane.



Da quest'altra inquadratura si vedono meglio i blocchi.



Dall'area protetta dalle coperture in plexiglas si stava sollevando una sezione di un muro sulla quale doveva esserci un affresco o un mosaico visto che era ricoperto da un involucro particolare in polistirolo.





Doveva trattarsi comunque di un qualcosa di importante visto che erano presenti un grosso numero di archeologi e molti di essi scattavano delle foto. Eccone due mentre appunto scattano alcune foto.



La sezione di muro viene poi calato all'interno del cantiere.



Dall'altro lato della piazza (lato Palazzo San Giacomo) sono terminati i lavori di spostamento dei sottoservizi su un lato del palazzo del Banco di Roma.



E per finire, anche se centra relativamente con i lavori della metropolitana, è in corso un intervento di manutenzione straordinaria alla fontana in Via Medina.



E questo è il cartello.


Le mie foto.
Torna all'inizio della Pagina

BiagPal
Capo Stazione

Campania
1001 Messaggi

Inviato il 30/10/2008 :  23:15:55  Guarda il profilo di  Rispondi Citando
Cantiere Seconda Uscita Stazione Toledo

Continuando con le foto scattate martedì 21 Ottobre passiamo al cantiere di Piazzetta Montecalvario per la realizzazione della Seconda Uscita della Stazione Toledo.
E' in corso la realizzazione del solettone di fondo del mezzanino d'ingresso.





Per evitare di realizzare una struttura troppo pesante vengono impiegati questi blocchi in polistirolo.


Le mie foto.
Torna all'inizio della Pagina

BiagPal
Capo Stazione

Campania
1001 Messaggi

Inviato il 30/10/2008 :  23:17:13  Guarda il profilo di  Rispondi Citando
Cantieri Pozzi di Ventilazione Piazza Carità

A Piazza Carità la grossa talpa impiegata per la realizzazione del primo pozzo di ventilazione è stata smontata e sta per essere rimontata e calata nel secondo pozzo di ventilazione.



Si sta preparando il pozzo per potervi calare la talpa ed iniziare lo scavo.



Dall'altro lato della piazza, una volta completato lo scavo del primo pozzo di ventilazione si completa lo smontaggio delle ultime componenti della talpa, per essere rimontate dall'altro lato.




Le mie foto.
Torna all'inizio della Pagina

BiagPal
Capo Stazione

Campania
1001 Messaggi

Inviato il 30/10/2008 :  23:19:25  Guarda il profilo di  Rispondi Citando
Cantiere Piazza 7 Settembre

A Piazza 7 Settembre è invece stata sostituita la gru presente nel cantiere con una di dimensioni maggiori. Probabile che stiano per iniziare le operazioni di smontaggio e sollevamento della TBM impiegata per lo scavo della prima galleria di linea e le cui componenti hanno un peso tale che non sarebbe stato sopportato dalla gru impiegata fino alle scorse settimane.




Le mie foto.
Torna all'inizio della Pagina
Pagina: of 41 Discussione  
Pagina Precedente | Pagina Successiva
 Nuova Discussione  Rispondi
 Versione Stampabile
Vai a:
Vai all'inizio della pagina Forum ilmondodeitreni - © Ilmondodeitreni.it 2005-2019 Antidoto.org | Brutto.it | Estela.org | Equiweb.it
Questa pagina è stata generata in0,19 secondi Distribuito Da: Massimo Farieri - www.superdeejay.net | Powered By: Snitz Forums 2000 Version 3.4.05