Forum ilmondodeitreni
Forum ilmondodeitreni
Home | Profilo | Registrati | Discussioni attive | Utenti | Cerca | FAQ
Nome Utente:
Password:
Salva Password
Dimenticato la tua Password?

 Tutti i forum
 Trasporto Pubblico Locale
 Metropolitane
 Metro Napoli: la rete futura
 Nuova Discussione  Rispondi
 Versione Stampabile
Pagina Precedente | Pagina Successiva
Autore Discussione
Pagina: of 41

BiagPal
Capo Stazione

Campania
1001 Messaggi

Inviato il 08/09/2008 :  23:23:00  Guarda il profilo di  Rispondi Citando
Stazione Mergellina

Inserisco le foto che ho scattato ai cantieri della Linea 6 sempre la scorsa settimana durante i miei ultimi giorni di ferie.
Iniziamo dalla Stazione Mergellina dove sono stati ripuliti i mattoncini di rivestimento della facciata sia anteriore che posteriore della stazione. Peccato che se ne vedano i segni anche sulla vetrata che è stata ricoperte dalla polvere di color rosso.




Le mie foto.
Torna all'inizio della Pagina

BiagPal
Capo Stazione

Campania
1001 Messaggi

Inviato il 08/09/2008 :  23:24:59  Guarda il profilo di  Rispondi Citando
Cantiere Piazzetta Eritrea

Al cantiere di Piazzetta Eritrea si sta completando il montaggio dell'impianto di betonaggio.





All'interno di questo container sono stati inoltre montati alcuni macchinari dell'impianto di betonaggio.


Le mie foto.
Torna all'inizio della Pagina

BiagPal
Capo Stazione

Campania
1001 Messaggi

Inviato il 08/09/2008 :  23:26:05  Guarda il profilo di  Rispondi Citando
Cantiere Stazione Arco Mirelli

Passiamo al cantiere per la realizzazione della Stazione Arco Mirelli. Continuano le operazioni di smontaggio del monumento alle Quattro Giornate, che viene sezionato in più blocchi. Blocchi che poi vengono in pratica imballati, prima di essere smontati.





E' stato interamente posato lo strato di terreno "pulito" in corrispondenza della vecchia carreggiata della Riviera di Chiaia.





Un rullo compressore poi compatta tale terreno per rendere più agevole il passaggio delle grosse e pesanti macchine di cantiere.



All'altezza all'incirca di metà cantiere, in corrispondenza sempre della vecchia carreggiata della Riviera di Chiaia vi era, inoltre, un gruppo di operai che con una fresa effettuava alcuni carotaggi del sottosuolo.





Una foto scattata alla Riviera di Chiaia dall'altro lato del cantiere.



La grossa fresa che sta scavando i giunti per le paratie della stazione, continua a lavorare in corrispondenza del tracciato della linea tranviaria. Si notano, inoltre, sullo sfondo nuovi silos per il calcestruzzo che dovranno essere montati.





Un primo piano della testa rotante della grossa fresa. Notate l'acqua impiegata per il raffreddamento della fresa zampillare da due fori laterali.



La fresa mentre affonda la testa rotante nel terreno ed inizia lo scavo.



Ed ecco i giunti già scavati. Notate inoltre dei grossi chiodi conficcati nel terreno a cui sono attaccati dei nastri bianchi e rossi e che stanno ad indicare i punti in cui la fresa deve scavare. La fresa iniziava lo scavo centrando in pieno quei grossi chiodi.



Un primo piano di un giunto già scavato.



Dall'altro lato, invece, la grossa gru sollevava un container con all'interno alcuni macchinari dell'impianto di betonaggio.





La gru è munita di un doppio gancio aventi diverse capacità di sollevamento.



E per finire una sorta di impastatrice del calcestruzzo. Sembra proprio simile ad un'impastatrice del pane.


Le mie foto.
Torna all'inizio della Pagina

BiagPal
Capo Stazione

Campania
1001 Messaggi

Inviato il 08/09/2008 :  23:28:12  Guarda il profilo di  Rispondi Citando
Cantiere Stazione San Pasquale

Terminiamo con il cantiere della Stazione San Pasquale. Sono stati montati altri silos per il calcestruzzo. L'intero impianto di betonaggio di questo cantiere è davvero di notevoli dimensioni.



L'idrofresa è in attesa di iniziare lo scavo delle paratie della stazione.



Ancora non è stato effettuato il montaggio di questa che dovrebbe essere una benna mordente.



Continua le realizzazione delle corree, che ricordo altro non sono che una sorta di guida per l'idrofresa nella realizzazione delle paratie.



Una foto generale del cantiere. Ho notato che anche in questo cantiere dei camion scaricavano terra. Terra che si vede in primo piano nella foto.



E per finire anche sul lato opposto del cantiere che da sulla Riviera di Chiaia prosegue la realizzazione delle corree.


Le mie foto.
Torna all'inizio della Pagina

BiagPal
Capo Stazione

Campania
1001 Messaggi

Inviato il 12/09/2008 :  23:54:31  Guarda il profilo di  Rispondi Citando
Metrocampania Nordest

Cantieri Tratta Piscinola-Miano


Sabato scorso insieme a ferpas, grazie al suo amico Salvatore, appassionatissimo della Ferrovia Alifana (ma non solo), ho fatto un giro ai cantieri di Piscinola per la realizzazione della tratta Piscinola-Miano.
Iniziamo da una foto del nuovo parcheggio costruito alla Stazione Piscinola e che dovrà sostituire momentaneamente il parcheggio attuale, che dovrà essere chiuso per realizzare le nuove strutture del Nodo di Piscinola, che dovrà accogliere aree commerciali, la nuova stazione della Linea Tranviaria Piscinola-Villaricca, un parcheggio multipiano da oltre 1000 posti auto, uffici di Metrocampania Nordest ed altre strutture al servizio del quartiere.
Accanto al parcheggio si nota il tronchino di manovra della Linea 1 e la prima delle 2 rampe di collegamento tra Linea 1 e Metrocampania Nordest.





Passiamo al cantiere principale dove si sta costruendo il collegamento tra Linea 1 e la galleria di Metrocampania Nordest. Si nota in primo piano il punto in cui le due rampe laterali provenienti dal viadotto della Linea 1 si uniscono alla galleria centrale di Metrocampania Nordest.



Un primo piano della grossa galleria in costruzione, con al centro la galleria di Metrocampania Nordest ed ai lati le rampe di collegamento con la Linea 1.



Dall'altro lato sono in corso i lavori per realizzare la galleria in direzione della Stazione Miano.





Proseguendo in direzione della Stazione Miano dopo circa 50 metri si incontra quella che dovrebbe essere una camera di ventilazione.



Ecco la benna mordente, presente proprio accanto alla camera di ventilazione, impiegata per lo scavo delle paratie laterali della galleria.



Un'inquadratura in direzione Piscinola con in primo piano la camera di ventilazione ed il Nodo di Piscinola sullo sfondo.



Un primo piano del Nodo di Piscinola.



E per finire, proseguendo in direzione della Stazione Miano, proseguono i lavori per la realizzazione delle paratie della galleria.




Le mie foto.
Torna all'inizio della Pagina

BiagPal
Capo Stazione

Campania
1001 Messaggi

Inviato il 20/09/2008 :  22:46:38  Guarda il profilo di  Rispondi Citando
Cantieri Pozzi di Ventilazione Piazza Carità

Inserisco alcune foto scattate sabato della scorsa settimana. Iniziamo dai cantieri di Piazza Carità dove la grossa talpa impiegata per realizzare i pozzi di ventilazione ha finalmente iniziato lo scavo. Purtroppo dall'esterno si può vedere ben poco.



Un operaio viene calato all'interno del pozzo. In pratica, però, all'interno del pozzo non vi è alcun operaio al lavoro, ma la macchina viene teleguidata attraverso una piccola postazione di controllo. I tecnici possono intervenire se necessario (come in questo caso) soltanto calandosi sopra la macchina di scavo.



Ed ecco la postazione di controllo. L'operatore ha soltanto il compito di sovraintendere, visto che la macchina lavora in automatico in base ad un programma prestabilito e si interviene manualmente in pochi casi. In alto si nota, inoltre, un monitor in cui erano proiettate immagini di una vasca, presente dall'altro lato della piazza, in cui erano convogliati i terreni di scavi in forma liquida.
Stranamente, infatti, non si vedono fuoriuscire dal pozzo i terreni di scavo, perché vengono liquefatti e convogliati con dei grossi tubi (che si vedono nelle due foto sopra) nella vasca di cui dicevo.



In quest'altra foto si notano, invece, due monitor grazie ai quali l'operatore può tenere sotto controllo tutti i parametri funzionali.



Un ingrandimento ci viene utile per capire il processo di scavo del pozzo. In pratica quest'ultimo viene diviso in 10 spicchi, ognuno coincidente con la porzione scavata dalla testa rotante (di colore verde nella parte bassa del cerchio che rappresenta il pozzo) della TBM. Una volta terminato lo scavo su quello spicchio si passa a quello successivo, una volta arrivato allo spicchio numero 10, il processo riparte da quello precedente, ossia il numero 9.



Passiamo all'impianto di betonaggio e di trattamento dei terreni di scavo, presente dall'altro lato della piazza. In pratica i terreni in convogliati in una vasca in forma liquida, vengono poi trattati da un macchinario che li rende di nuovo solidi e li convoglia in un'altra vasca.



Una ruspa amalgama i terreni di scavo che vengono in buona parte impiegati per realizzare la bentonite necessaria a fissare i conci di rivestimento del pozzo.




Le mie foto.
Torna all'inizio della Pagina

BiagPal
Capo Stazione

Campania
1001 Messaggi

Inviato il 20/09/2008 :  23:00:23  Guarda il profilo di  Rispondi Citando
Cantiere Stazione Municipio

A Piazza Municipio proseguono gli scavi archeologici. Sul lato accanto ai giardinetti antistanti il Maschio Angioino le grosse coperture in plexiglas visibili fino ad un paio di settimane fa...



...sono state eliminate ed è stata realizzata una grossa pedana in legno.





L'eliminazione della copertura ha reso visibile alcune mura di epoca romana, che sono state coperte con dei teli bianchi.



Nel frattempo sono ripresi gli scavi sul lato accanto al fossato.



Ricordate queste torrette lungo il grosso muraglione in corrispondenza di quello che sarà il pozzo di stazione della linea 6?



Sono state quasi tutte demolite. Al momento ne resta in piedi soltanto una.


Le mie foto.
Torna all'inizio della Pagina

BiagPal
Capo Stazione

Campania
1001 Messaggi

Inviato il 20/09/2008 :  23:26:18  Guarda il profilo di  Rispondi Citando
Metrocampania Nordest

Tratta Mugnano-Aversa Centro


Vi comunico che la tratta Mugnano-Aversa Centro di Metrocampania Nordest sarà inaugurata ufficialmente il 22 Dicembre 2008, cosa confermata anche da due macchinisti di MCNE.
Alla Stazione Mugnano la galleria in direzione Aversa Centro è stata liberata dal telo in celofan che la copriva.



Ed ecco la galleria che, prima di raggiungere la Stazione Melito (che sarà aperta in un secondo momento) situata dopo circa 700 metri, fa una leggera curva a destra.





Mancano soltanto gli ultimi 200 metri circa di linea aerea. La linea dovrebbe essere consegnata da Ansaldo STS a Metrocampania Nordest nei primi giorni di Ottobre. Subito dopo inizieranno le prime prove con i nuovi treni (le ex MA.100 romane), per poi effettuare il preesercizio richiesto dall'USTIF. Tra le altre cose sulle ex MA.100 sarà installato sia l'ATP discontinuo che l'ATP continuo, visto che ne erano totalmente sprovviste.
Effettivamente l'unico vero problema è rappresentato dalle ex MA.100 romane il cui recupero si è dimostrato molto più problematico del previsto, visto che erano poco più di un rottame.
Tra le altre cose, la linea non sarà più alimentata attraverso la sottostazione elettrica di Metronapoli di Piscinola, ma attraverso una propria sottostazione realizzata alla Stazione di Giugliano.

Le mie foto.
Torna all'inizio della Pagina

BiagPal
Capo Stazione

Campania
1001 Messaggi

Inviato il 02/10/2008 :  23:53:10  Guarda il profilo di  Rispondi Citando
Cantiere Stazione Toledo

Anche se con molto ritardo (chiedo umilmente scusa) inserisco alcune foto che ho scattato sabato 20 settembre. Iniziamo dal cantiere della Stazione Toledo dove, mentre è in corso la realizzazione della seconda galleria di stazione, sono stati accatastati in alcuni punti del cantiere i binari impiegati dai trenini di servizio della TBM.




Le mie foto.
Torna all'inizio della Pagina

BiagPal
Capo Stazione

Campania
1001 Messaggi

Inviato il 02/10/2008 :  23:55:35  Guarda il profilo di  Rispondi Citando
Cantiere Seconda Uscita Stazione Toledo

Al cantiere della Seconda Uscita della Stazione Toledo si sta realizzando il solettone di cemento del mezzanino di ingresso.






Le mie foto.
Torna all'inizio della Pagina

BiagPal
Capo Stazione

Campania
1001 Messaggi

Inviato il 03/10/2008 :  00:06:14  Guarda il profilo di  Rispondi Citando
Cantiere Stazione Municipio

Al Cantiere della Stazione Municipio è stata abbattuta una parete laterale del muraglione.
Questa è la situazione risalente a tre settimane fa.



E questa è quella attuale.



Altre foto in cui è evidente l'assenza della parete.







Da queste due foto si nota che oltre ad essere stato abbattuta la parete laterale si sta scavando anche in fondo, all'interno dello stesso muraglione.





Si scava anche in basso, all'interno di alcune stanze presenti all'interno del muraglione. Diamo una sbirciata attraverso uno dei portali d'ingresso.





Dall'altro lato del muraglione è invece stata abbattuta quasi totalmente l'ultima torretta. Questo è ciò che ne resta.





Lì dove erano presenti le torrette sono sbucate delle aperture, delle grosse finestre.



All'interno del fossato del Maschio Angioino ho inoltre notato che sono in corso lavori all'interno delle vecchie baracche impiegate per effettuare il mercato dei fiori e trasferitosi da alcuni mesi nel nuovo mercato di Volla (il CAAN). Probabile che decidano di abbattere le baracche per realizzare i depositi provvisori per custodire momentaneamente i reperti archeologici, cosa annunciata le scorse settimane dal neo commissario.



Per finire, si sta smantellando la struttura che aveva ospitato un piccolo infopoint sui progetti della metropolitana. E' evidente che hanno bisogno di ulteriore spazio per iniziare a scavare anche in direzione di Palazzo San Giacomo e non mi meraviglierei se nei prossimi mesi si dovesse spostare anche la statua.


Le mie foto.
Torna all'inizio della Pagina

anpro
Tecnico Circolazione (Capo Squadra Deviatori)

Campania
472 Messaggi

Inviato il 05/10/2008 :  14:55:25  Guarda il profilo di  Rispondi Citando
ho sentito dire che da gennaio non fermeranno più ES a NA mergellina e campi flegrei immagino perchè deviati sulla linea av.peccato perchè nonostante la metropolitana ne risentisse ogni volta erano comodi per chi non abita in zona stazione centrale mantenere due stazioni per tranei a lunga percorrenza in altre zone della città.notizia confermata?
Torna all'inizio della Pagina

Grimcast
Ausiliario

19 Messaggi

Inviato il 06/10/2008 :  00:25:08  Guarda il profilo di  Rispondi Citando
Gli ES diretti/provenienti da/in Calabria/Puglia dovrebbero continuare a transitare sul passante fino a quando non sarà pronta la stazione di Afragòla, almeno da quello che c'ho capito io. Quindi se non fermeranno più a CF e Merg fermeranno per forza a Garibaldi e cmq transitandovi dovrebbero lo stesso dare (meno) problemi ai servizi locali, chi può fare più chiarezza?
Torna all'inizio della Pagina

fbartolom
Capo Stazione

Lazio
993 Messaggi

Inviato il 24/10/2008 :  15:20:04  Guarda il profilo di  Visita il Sito di fbartolom  Rispondi Citando
Soggiornando alcuni giorni a Napoli ho potuto vedere lo stato dei lavori della linea 1 in zona centro ed i cartelli vicino ai cantieri affissi. Secondo i secondi si legge che il completamento dei lavori è per Dicembre 2008; guardando i primi si nota invece che essi appaiono in uno stato più arretrato rispetto quelli della linea B1 di Roma che è prevista per il 2011!
La domanda è quindi se la pianificazione sia stata fatta a occhio e soprattutto se tale inefficienza ricada sulle altre linee nazionali, magari compromettendo l'erogazione dei finanziamenti per la C o la D di Roma.
Torna all'inizio della Pagina

Marco Carbonelli
Tecnico Circolazione (Capo Squadra Deviatori)

Campania
318 Messaggi

Inviato il 24/10/2008 :  16:41:24  Guarda il profilo di  Rispondi Citando
quote:
ho potuto vedere lo stato dei lavori della linea 1 in zona centro ed i cartelli vicino ai cantieri affissi. Secondo i secondi si legge che il completamento dei lavori è per Dicembre 2008; guardando i primi si nota invece che essi appaiono in uno stato più arretrato rispetto quelli della linea B1 di Roma che è prevista per il 2011!
La domanda è quindi se la pianificazione sia stata fatta a occhio e soprattutto se tale inefficienza ricada sulle altre linee nazionali, magari compromettendo l'erogazione dei finanziamenti per la C o la D di Roma

Non so se ho inteso bene la tua domanda, comunque ritengo che il completamento delle opere originariamente previsto fosse stato fatto tenendo conto di un normale svolgimento dei lavori, poi non è colpa di nessuno (l'inefficienza di cui tu parlavi) se Napoli sia ricca di reperti nel sottosuolo e che ad ogni spillo che ritrovano intervenga la soprintendenza. Va da se che se l'opera è iniziata e vi sono delle difficoltà i finanziamenti ulteriori vanno a discapito di altre opere; non credo comunque che si possa danneggiare la capitale che come mobilità è il quadruplo di Napoli e quindi ne ha più bisogno.

Faceva quel mestiere forse per l'amore, di viaggiare.... su un locomotore!
Torna all'inizio della Pagina
Pagina: of 41 Discussione  
Pagina Precedente | Pagina Successiva
 Nuova Discussione  Rispondi
 Versione Stampabile
Vai a:
Vai all'inizio della pagina Forum ilmondodeitreni - © Ilmondodeitreni.it 2005-2019 Antidoto.org | Brutto.it | Estela.org | Equiweb.it
Questa pagina è stata generata in0,2 secondi Distribuito Da: Massimo Farieri - www.superdeejay.net | Powered By: Snitz Forums 2000 Version 3.4.05