Forum ilmondodeitreni
Forum ilmondodeitreni
Home | Profilo | Registrati | Discussioni attive | Utenti | Cerca | FAQ
Nome Utente:
Password:
Salva Password
Dimenticato la tua Password?

 Tutti i forum
 Trasporto Pubblico Locale Roma
 Metropolitana di Roma
 [ROMA] Linea D
 Nuova Discussione  Rispondi
 Versione Stampabile
Pagina Precedente | Pagina Successiva
Autore Discussione
Pagina: of 57

n/a
deleted

3045 Messaggi

Inviato il 14/10/2007 :  22:47:54  Guarda il profilo di  Rispondi Citando
Non capisco a quale trad ti riferisci, mi link almeno il tread?

"Lo sviluppo di una nazione si misura anche dallo stato della sua rete ferroviaria". Camillo Benso Conte di Cavour
"Per tutto quanto non previsto nel presente regolamento il capostazione deve usare senno e ponderatezza." Regolamento d'esercizio FS
Torna all'inizio della Pagina

fraanZ
Ausiliario

149 Messaggi

Inviato il 14/10/2007 :  22:55:49  Guarda il profilo di  Rispondi Citando
eh... è uno dei 4 sulla metro di roma... ce ne sono un bel po'... cmq eccolo...

http://www.skyscrapercity.com/showthread.php?t=531622

"saper leggere il libro del mondo con parole cangianti e nessuna scrittura"
Torna all'inizio della Pagina

Ago_train
Ausiliario

59 Messaggi

Inviato il 16/10/2007 :  22:42:15  Guarda il profilo di  Rispondi Citando
^^
sicuro non il 4^ thread, e probabilmente nemmeno il terzo.
i link ai 3 precedenti li trovi nel primo post di quello postato
Torna all'inizio della Pagina

fraanZ
Ausiliario

149 Messaggi

Inviato il 24/12/2007 :  15:50:14  Guarda il profilo di  Rispondi Citando
Linea D al via nel 2009, apertura nel 2015
(21 dicembre) I lavori per la metro D di Roma potrebbero partire entro l'ultimo trimestre del 2009 per arrivare all'apertura della quarta linea romana (quinta se si considera anche la Roma-Lido) a Gennaio 2015. La conferma viene dall'amministratore delegato di Roma Metropolitane, Federico Bortoli. I costi per la realizzazione della linea, che andrà da Eur-Agricoltura a Ojetti, a Talenti, ammontano a 3 miliardi di euro. La metro D attraverserà il centro storico di Roma incrociando la metro A, nella stazione di Spagna e la futura metro C, nella stazione Venezia. Contemporaneamente a questo incrocio tra metro A, C, D si realizzerà - annuncia Bortoli - ''la pedonalizzazione del centro storico''. Per arrivare alla data della posa del primo mattone c'è ancora un percorso da fare. ''Il 31 gennaio 2008 - ha precisato l'ad di Roma Metropolitane - ci sara' la conferenza dei servizi, con il parere che approva il progetto preliminare redatto dall'associazione di imprese private Pizzarotti e Condotte, che ha vinto la prima gara e che si è impegnata, assistita da Mediobanca, a finanziare il 50 per cento dell'impresa cioè 1,5 miliardi di euro''. Così il progetto andrà a gara. Nel caso ci fossero altre, migliori offerte da parte dei concorrenti, Pizzarotti e Condotte avrebbero comunque diritto di prelazione e facoltà di rilanciare. Tutto questo iter verrà svolto durante l'intero 2008 a cui seguirà, nei primi mesi del 2009, un'ulteriore fase di progettazione e, nell'ultimo trimestre dello stesso anno, l'inizio dei lavori. Riguardo a quanto scritto oggi dal quotidiano La Repubblica sulla tratta centrale della metro, Bortoli l'ha definita ''tratta prioritaria'', in quanto la sua realizzazione consentirà la pedonalizzazione dell'area del centro storico. ''Siamo fiduciosi - conclude Bortoli - che anche il traguardo del 2015 possa essere anticipato, cosi' da regalare anche prima, alla citta' di Roma un centro storico pedonale''

notizia presa da www.metroitaliane.it

"saper leggere il libro del mondo con parole cangianti e nessuna scrittura"
Torna all'inizio della Pagina

Alesh
Capo Stazione

Lazio
853 Messaggi

Inviato il 24/12/2007 :  16:04:48  Guarda il profilo di  Visita il Sito di Alesh  Rispondi Citando
Tutt'al più si riferiranno alla pedonalizzazione del Tridente...pedonalizzare l'intero centro storico, inteso come ztl, mi sembra un pò più difficile...

Andrea Lesti
Torna all'inizio della Pagina

fraanZ
Ausiliario

149 Messaggi

Inviato il 24/12/2007 :  19:00:44  Guarda il profilo di  Rispondi Citando
^^ mmm
quello che sapevo che volevano fare era chiudere l'area delimitata dalle stazioni di spagna venezia termini colosseo, però potrei sbagliarmi...

"saper leggere il libro del mondo con parole cangianti e nessuna scrittura"
Torna all'inizio della Pagina

fbartolom
Capo Stazione

Lazio
993 Messaggi

Inviato il 08/01/2008 :  15:02:46  Guarda il profilo di  Visita il Sito di fbartolom  Rispondi Citando
quote:
Messaggio di fraanZ

^^ mmm
quello che sapevo che volevano fare era chiudere l'area delimitata dalle stazioni di spagna venezia termini colosseo, però potrei sbagliarmi...

"saper leggere il libro del mondo con parole cangianti e nessuna scrittura"


Il problema a Roma è che non esistono strade di servizio come avviene nella maggior parte dei centri storici di altre città. Per quanto infatti si può richiedere ai clienti di effettuare i propri acquisti a piedi, lo stesso non si può richiedere agli esercizi commerciali per i loro approvvigionamenti. Laonde, per far ciò che è stato ventilato, dovranno riorganizzare pesantemente le strade della zona in modo da assicurare ad ogni isolato commerciale un accesso rotabile - penso a Piazza di Spagna con le sue arterie che vanno verso Via del Corso e che dovranno necessarimente essere pedonalizzate alternativamente per permettere a via del Corso di essere pedonalizzata.
Torna all'inizio della Pagina

n/a
deleted

3045 Messaggi

Inviato il 27/03/2008 :  15:07:03  Guarda il profilo di  Rispondi Citando
quote:
Messaggio di fbartolom nel tread Guai per la metro A
E' una mia deduzione; nella presentazione è stato detto che il sistema si adatterà al numero di persone in banchina; per farlo mi sembrava conseguente che alcuni treni aspettassero in luoghi diversi dai capolinea per poter dare servizio ad una specifica stazione congestionata. Ovviamente il tutto potrebbe anche essere risolto molto più tradizionalmente immettendo treni al capolinea per dare servizio "con calma". Boh, non saprei dire.



Capisco. Beh un sistema flessibile puo' anche essere come la metro VAL di torino che in base al numero di persone nel sistema imette ( dai capolinea ) modifica il numero di vetture lungo la linea. Forse la dicitura "si adatterà al numero di persone in banchina" è semplicemente un sinonimo di "persone nel sistema"... comunque secondo me una metro leggera a roma è sbagliata, specialmente se si pensa che la Metro D tocchera zone come Eur, Magliana, Viale marconi senza parlare del centro... le zone Nord non le conosco quindi non so quanto sono "importanti"... ma già queste mi sembrano zone "importanti"... a voi no?

"Lo sviluppo di una nazione si misura anche dallo stato della sua rete ferroviaria".
Camillo Benso Conte di Cavour
[...]"Nei casi imprevisti ogni agente, nei limiti delle proprie attribuzioni, deve provvedere usando senno e ponderatezza[...]" Regolamento d'esercizio FS
Torna all'inizio della Pagina

fbartolom
Capo Stazione

Lazio
993 Messaggi

Inviato il 27/03/2008 :  15:54:07  Guarda il profilo di  Visita il Sito di fbartolom  Rispondi Citando
quote:

Capisco. Beh un sistema flessibile puo' anche essere come la metro VAL di torino che in base al numero di persone nel sistema imette ( dai capolinea ) modifica il numero di vetture lungo la linea. Forse la dicitura "si adatterà al numero di persone in banchina" è semplicemente un sinonimo di "persone nel sistema"... comunque secondo me una metro leggera a roma è sbagliata, specialmente se si pensa che la Metro D tocchera zone come Eur, Magliana, Viale marconi senza parlare del centro... le zone Nord non le conosco quindi non so quanto sono "importanti"... ma già queste mi sembrano zone "importanti"... a voi no?


In effetti ci sono talmente poche linee a Roma che anche una passante per i parchi Romani sarebbe sovraffollata...
Sinceramente non conosco gli studi che hanno fatto propendere per l'adozione di una metro leggera per il percorso della D; tra l'altro, al famoso convegno, il direttore di MetroRoma sembrava si volesse scusare quando ha detto che la C, a differenza delle D, è una metropolitana normale e nessuno degli astanti ha detto nulla; laonde mi domando anche chi è che abbia così deciso tanto da lasciare il direttore di MetroRoma non convinto.
Torna all'inizio della Pagina

n/a
deleted

3045 Messaggi

Inviato il 27/03/2008 :  16:35:51  Guarda il profilo di  Rispondi Citando
Forse il motivo e che è la prima linea finaziata con soldi privati e quindi pensavano che una linea normale non trovava investitori mentre una linea leggera ( più economica quindi ) era più facile da realizare e da trovare la copertura finaziaria...

Spero solo che le mie paure siano infondate e che a conti fanti non staremo a pochi anni dalla realizazione a dire che hanno fatto l'ennesima cavolata tipo la A già vecchia quando fu inagurata...

"Lo sviluppo di una nazione si misura anche dallo stato della sua rete ferroviaria".
Camillo Benso Conte di Cavour
[...]"Nei casi imprevisti ogni agente, nei limiti delle proprie attribuzioni, deve provvedere usando senno e ponderatezza[...]" Regolamento d'esercizio FS
Torna all'inizio della Pagina

PilotaDD
Oper. Spec. Circolazione (Guardablocco)

190 Messaggi

Inviato il 29/03/2008 :  22:49:07  Guarda il profilo di  Rispondi Citando
veramente guardando un po' nei vari siti tanto leggera questa linea D non sembra. I numeri non si discostano molto da quelli della linea C.
Torna all'inizio della Pagina

Ricky557
Tecnico Circolazione (Capo Squadra Deviatori)

Lazio
603 Messaggi

Inviato il 03/07/2008 :  19:45:44  Guarda il profilo di  Rispondi Citando
http://www.06blog.it/post/3553/metro-d-cantieri-aperti-nel-2010

qui dicono che oggi l'amministratore di romametropolitane ha annunciato che i cantieri potrebbero partire nel 2010 (che tra l'altro non mi pare tanto in anticipo sui tempi considerando che la tratta fondamentale dovrebbe aprire nel 2015, 5 anni mi sembrano il minimo...)

Modificato da - Ricky557 il 03/07/2008 19:46:10
Torna all'inizio della Pagina

lorenz82
Capo Stazione

Lazio
1612 Messaggi

Inviato il 03/07/2008 :  20:18:33  Guarda il profilo di  Rispondi Citando
se non erro la tecnologia dela D sarà simile ad un VAL quindi dovrebbe essere realizzata in minor tempo...


Torna all'inizio della Pagina

n/a
deleted

3045 Messaggi

Inviato il 03/07/2008 :  22:14:21  Guarda il profilo di  Rispondi Citando
quote:
Messaggio di lorenz82

se non erro la tecnologia dela D sarà simile ad un VAL quindi dovrebbe essere realizzata in minor tempo...



Il VAL non centra niente. L'unica cosa che avrà in comune con il VAL sarà il sistema di guida integrale e, forse, il fatto che sia una metro "leggera".

Ma in entrambi i casi il tempo di realizazione non cambia molto. Infatti le Talpe anche se più grandi ( o più piccole ) scavano circa alla stessa velocità. Mettere l'armamento è lo stesso, idem per il segnalamento.

"Lo sviluppo di una nazione si misura anche dallo stato della sua rete ferroviaria".
Camillo Benso Conte di Cavour
[...]"Nei casi imprevisti ogni agente, nei limiti delle proprie attribuzioni, deve provvedere usando senno e ponderatezza[...]" Regolamento d'esercizio FS
Torna all'inizio della Pagina

lorenz82
Capo Stazione

Lazio
1612 Messaggi

Inviato il 04/07/2008 :  14:22:26  Guarda il profilo di  Rispondi Citando
ah ecco...mi ricordavo che fosse simil VAL...beh! allora il 2015 è un po' arduo...


Torna all'inizio della Pagina
Pagina: of 57 Discussione  
Pagina Precedente | Pagina Successiva
 Nuova Discussione  Rispondi
 Versione Stampabile
Vai a:
Vai all'inizio della pagina Forum ilmondodeitreni - © Ilmondodeitreni.it 2005-2019 Antidoto.org | Brutto.it | Estela.org | Equiweb.it
Questa pagina è stata generata in0,17 secondi Distribuito Da: Massimo Farieri - www.superdeejay.net | Powered By: Snitz Forums 2000 Version 3.4.05