Forum ilmondodeitreni
Forum ilmondodeitreni
Home | Profilo | Registrati | Discussioni attive | Utenti | Cerca | FAQ
Nome Utente:
Password:
Salva Password
Dimenticato la tua Password?

 Tutti i forum
 Trasporto Pubblico Locale Roma
 Metropolitana di Roma
 [ROMA] Linea D
 Nuova Discussione  Rispondi
 Versione Stampabile
Pagina Precedente | Pagina Successiva
Autore Discussione
Pagina: of 57

Giovanni P
Capo Stazione

Lazio
2338 Messaggi

Inviato il 19/10/2010 :  22:41:31  Guarda il profilo di  Visita il Sito di Giovanni P  Rispondi Citando
Esatto!
Torna all'inizio della Pagina

Gemini76
Amministratore Delegato

Lazio
34573 Messaggi

Inviato il 20/10/2010 :  00:46:58  Guarda il profilo di  Visita il Sito di Gemini76  Rispondi Citando
Eccerto, teniamo un tram perchè...metti che si rompe la metro...MA stiamo scherzando? MA scusate, mi dite che senso ha sovrapporre due vettori? Vogliam rieptere l'errore della Casilina? 105 sovrapposto al trenino?
La metropolitana è una linea di forza che deve protare da un nodo all'altro. AI nodi di scambio vanno attestate le varie autolinee. Guarda, per me già linee come 85 ed 87 han ben poco senso, se non fosse che toccano il centro...
La riforma del 1980 è stata coraggiosa, ha tentato di togliere bus dalle strade e far viaggiare la gente con la metro. Oppure mi voelte dire che 663 e 664 andavano bene a Termini come ai tempi STEFER?
Gamle, le tue argomentazioni non reggono, non si può tenere in piedi un vettore solo per le vecchiette, per chi non vuole usare la metro ecc ecc ecc
Sarebbe solo uno spreco di risorse. Per brevi percorsi la gente non prende il mezzo pubblico. Non ha senso.
Su Capannelle...c'è da dire che i quartieri hana vuto un'urbanizzazione ben differente...il tram sull'Appia avrebbe toccato marginalmente Tor Fiscale e Quarto Miglio, nonchè la zona interna di Capannelle. Tanto è vero che la linea x Capannelle fu soprpessa molto prima dalla STEFER, la linea x Cinecittà praticamente scoppiava di traffico..e serviva assolutamente la metro.
Tornando alla D: ben venga una quarta linea che sia di raccordo con le altre 3. Resto scettico sul fatto che più ci si allontana dal centro, più i flussi diventano inevitabilmente asimmetrici....
La parte centrale è rischiosa per i reperti archeologici....
Su Viale Marconi il tram basta ed avanza, più che altro perchè avresti la sede adatta.Anche la Caravaggio avrebbe avuto un senso...ma gli amichetti di MArchi all'epoca fecero fuoco e fiamme per affossarla....

************************
http://www.ilmondodeitreni.it

************************
Torna all'inizio della Pagina

Giancarlo Giacobbo
Professional Senior(1° Aggiunto di Reparto)

Lazio
8059 Messaggi

Inviato il 20/10/2010 :  16:53:01  Guarda il profilo di  Rispondi Citando
quote:
Messaggio di Gemini76
...ma gli amichetti di MArchi all'epoca fecero fuoco e fiamme per affossarla....


Questa è un'ulteriore dimostrazione di come la politica non dovrebbe entrare in questioni infrastrutturali per la mobilità cittadina.

Giancarlo
Torna all'inizio della Pagina

lorenz82
Capo Stazione

Lazio
1612 Messaggi

Inviato il 20/10/2010 :  17:09:28  Guarda il profilo di  Rispondi Citando
quote:
Messaggio di emipaco

ciao lorenz82, dici dei flussi asimmetrici perchè ci sono studi al riguardo?
perchè a me sembra che le attuali linee bus, in particolare il 170, viaggino cariche in entrambe le direzioni praticamente tutto il giorno.
L'unica asimmetria che vedo è la netta dimunuzione di passeggeri dalle 20 al termine del servizio.
Infine una considerazione: non è detto che avere la metro D in futuro debba comportare automaticamente l'eliminazione della tramvia: pensa a quanto avrebbe fatto comodo un bel tram oggi su via appia, a supportare la metro A...
ma già, meglio tanti bei parcheggioni...



semplicemente l'eur è un quartiere ad altà densità di popolazione e anche residenziale (per tanto "dormitorio") in gran parte quindi avrai lo stesso identico problema di cui forse soffrirà la B a Trigoria, cioè nelle ore di morbida treni abbastanza vuoti e in quelle di punta treni pieni zeppi...il che renderebbe un tram del tutto inadeguato poichè la sua ragion d'essere è la simmetricità dei flussi e soprattutto nelle ore di piena sarebbe oltre saturazione e quindi insufficente...non considerare il 170, il 791 e le altre linee bus che hanno passaggi spesso inadeguati e perciò tendono ad essere pieni (oltre a servire zone popolose).

p.s.: è chiaro che cmq un tram in aggiunta su viale Marconi serve, ma non più giù di Marconi Metro B (forse anche verso piazzale nervi, ma il problema sarebbe superare gli svincoli...ad ogni modo servirebbe flussi differenti dalla futura D)

p.p.s.: il tram sulla metro A girerebbe vuoto...io stesso preferirei molto di più prendere un caf pieno, che va sottoterra ed evita del tutto le macchine piuttosto che prendere il tram che si fa il traffico (pure se in sede protetta cmq lo incontra agli incorci)

p.p.p.s.: il tram su una tratta metro ha senso solo se porta con sè flussi differenti rispetto a quelli della metro stessa. ad esempio: la futura linea 5 di Milano è al 90/95% sovrapposta con la metrotranvia 31, però il 31 si ferma a piazza Lagosta e la M5 proseguirà fino a Garibaldi FS quindi le linee servono 2 nodi ben differenti anche se molto vicini. Pertanto se devo andare a Garibaldi FS prendo la metro e il tram si alleggerisce, ma se devo andare a p. Lagosta prendo il tram. Invece verso Bignami il 31 non scambierà con alcune fermate dell'M5 differenziando particolarmente la necessità di trasporto. Tutto ciò senza aggiungere che poi la M5 in futuro se ne andrà a Monza mentre il 31 già devia a Cinisello Balsamo. Invece nella situazione nostra avremmo un tram del tutto sovrapposto alla A e pertanto inutile. E tra l'altro le fermate della A su via Tuscolana sono anche vicine tra loro, quindi non si potrebbe nemmeno fare un discorso analogo a quello del 31 e dell'M5 a Milano.

quote:
Messaggio di fbartolom

quote:
Messaggio di lorenz82
(men che meno se fosse unita alla Roma Lido, come qualcuno propose).


Eccomi qui. Sinceramente non si comprende perchè i 300.000-500.000 abitanti di ostia (praticamente una media città di provincia) debbano essere condannati a scambiare con B per andare in qualsiasi luogo - ah già la D arriverà a Magliana...
Il congiungimento con la Nord lungo la direttrice Testaccio, Argini permetterebbe di scambiare con tutte la altre linee senza interessare il centro storico e le sue preesistenze archeologiche e davvero creare un effetto rete. Fatto ciò la D si potrebbe utilmente disinteressare di scambiare con la B e dirigersi piuttosto verso il quadrante sud-ovest portuense.



eri tu che la proponevi? non mi ricordavo ... cmq il motivo è semplice: la gente di Ostia non ha la necessità di andare verso la Roma Nord e soprattutto per andare in centro arriva a Piramide e scambia con varie tipologie di linee (la Roma Lido esiste anche per questo). Poi otterresti che la tratta centrale dell'unione di Roma Nord e Lido verrebbe poco sfruttata rendendola di fatto inutile. Vi ricordo che la D non avrà problemi in centro poichè passerà sotto allo strato archeologico dal momento che sarà più bassa di A e C. negli incroci con le altre metro le stazioni si collegheranno a quelle esistenti, quindi senza nessun tipo di scavo dall'alto.



Modificato da - lorenz82 il 20/10/2010 17:15:00
Torna all'inizio della Pagina

Marzio Montebello
Capo Stazione

2000 Messaggi

Inviato il 20/10/2010 :  22:16:10  Guarda il profilo di  Rispondi Citando
Due domande sorgono spontanee:
- Se nessuno deve spostarsi da Ostia alla Flaminia, chi ha bisogno di andare da Casal Monastero alla Laurentina? O dalla Tuscolana a Battistini? O nientemeno da Pantano a Grottarossa?
- Come potrebbe una linea che cuce punti nevralgici come P.le Flaminio a piazza Venezia passando per la Colonna, magari fino a giungere a Testaccio e Ostiense, essere poco sfruttata? (notare che il Flaminio è ben scollato da Venezia e dintorni)?

Cioè: a me sembra che stiamo pian piano snaturando il concetto stesso di metropolitana, che oltre a unire due zone periferiche le collega soprattutto al centro velocemente, permette di attraversarlo e di scambiare con le altre linee. Se è "inutile" da Flaminio a Venezia, c'è da chiedersi dove mai sia utile.
PS: se la D sottopassa lo strato archeologico perché non può farlo una Nord-Lido?

Torna all'inizio della Pagina

Gemini76
Amministratore Delegato

Lazio
34573 Messaggi

Inviato il 20/10/2010 :  23:59:20  Guarda il profilo di  Visita il Sito di Gemini76  Rispondi Citando
Unire la Nord con la Lido non servirebbe praticamente a nessuno. Nessuno ha necessità di andare da Prima Porta ad Ostia. E ci si dimentica il cocnetto fondamentale: non SI possono trasformare Roma Nord e Lido in metropolitane. Devi buttare tutto l'esistente e rifare tutto. Chiudendo per qualche anno la linea. Ora, non stiam parlando della ex Pantano, che bene o male limitata a Giardinetti + 106 regge benino, stiam parlando di due linee fondamentali. E di due ferrovie.
Per tre o quattro anni cosa facciamo con i pendolari di Ostia?Li carichiamo tutti sullo 070? Alla Lido non servono prolungamenti o follie varie, servono emzzi adatti al tipo di servizio svolto.

************************
http://www.ilmondodeitreni.it

************************
Torna all'inizio della Pagina

Marzio Montebello
Capo Stazione

2000 Messaggi

Inviato il 21/10/2010 :  01:24:08  Guarda il profilo di  Rispondi Citando
Tralasciando gli ovvi problemi di opere civili, impianti e rotabili, è come se non avessi chiesto nulla. Forse tutti gli abitanti della Cassia non vedono l'ora che arrivi la C: finalmente avranno una risposta alla loro proverbiale necessità di fare in massa su e giù con Pantano. La stessa cosa vale per le comitive di Pantano con la Cassia. Il centro? L'effetto rete? La possibilità di crearli una buona volta questi fantomatici "flussi"? Dettagli. Flaminio, Campo Marzio e Venezia? Robetta.

Torna all'inizio della Pagina

Gemini76
Amministratore Delegato

Lazio
34573 Messaggi

Inviato il 21/10/2010 :  09:13:12  Guarda il profilo di  Visita il Sito di Gemini76  Rispondi Citando
Ammesso che possa avere un senso unire Lido con la Nord,anche se secondo me creeresti 3 linee cmq separate come flussi di traffico, ci son dei vincoli impossibili da superare.

************************
http://www.ilmondodeitreni.it

************************
Torna all'inizio della Pagina

lorenz82
Capo Stazione

Lazio
1612 Messaggi

Inviato il 23/10/2010 :  21:11:54  Guarda il profilo di  Rispondi Citando
quote:
Messaggio di Marzio Montebello

Due domande sorgono spontanee:
- Se nessuno deve spostarsi da Ostia alla Flaminia, chi ha bisogno di andare da Casal Monastero alla Laurentina? O dalla Tuscolana a Battistini? O nientemeno da Pantano a Grottarossa?
- Come potrebbe una linea che cuce punti nevralgici come P.le Flaminio a piazza Venezia passando per la Colonna, magari fino a giungere a Testaccio e Ostiense, essere poco sfruttata? (notare che il Flaminio è ben scollato da Venezia e dintorni)?

Cioè: a me sembra che stiamo pian piano snaturando il concetto stesso di metropolitana, che oltre a unire due zone periferiche le collega soprattutto al centro velocemente, permette di attraversarlo e di scambiare con le altre linee. Se è "inutile" da Flaminio a Venezia, c'è da chiedersi dove mai sia utile.
PS: se la D sottopassa lo strato archeologico perché non può farlo una Nord-Lido?



ovviamente la metro non serve per collegare un capolinea ad un altro, ma semmai ad unire più flussi

come fa una linea che cuce punti nevralgici a non essere utilizzate? semplice, non c'è tutta questa utenza che da piazza venezia necessita di spostarsi a piazzale flaminio tale da giustificare una metro e da piazza venezia alla lido bastano gli attuali bus.

una metro è utile dove c'è possibilità di creare una direttrice che possa far confluire su se stessa più flussi e che a sua volta distribuisce in altre zone, cosa che (sembrerà strano) dalla lido alla nord non potrebbe avvenire a causa dei flussi che si disperdono in centro. otteresti una linea che nel centro avrebbe flussi molto strani e di certo non sufficenti a giustificare tale unione. in questo caso converrebbe creare una rottura di carico (capolinea) a piazza venezia e avrebbe cmq poco senso, data l'utenza scarsa. è come se una volta che l'8 sarà a termini (aspettando sto miracolo) fosse unito al 14 in un'unica linea. avresti una linea smisuratamente lunga (come la nord-lido) dove i flussi non superano termini. il caso della nord-lido è anche peggio, perchè i due punti di rottura del carico sono ben distanti fra loro e, come detto poc'anzi, la tratta d'unione non avrebbe un'affluenza sufficente per una metropolitana.

p.s.: ovvio che se fosse fatta la nord-lido non avrebbe problemi di realizzazione come scavi (è lo stesso discorso della D)



Modificato da - lorenz82 il 23/10/2010 21:38:45
Torna all'inizio della Pagina

Gamla Stan
Tecnico Circolazione (Capo Squadra Deviatori)

Lombardia
496 Messaggi

Inviato il 23/10/2010 :  21:34:39  Guarda il profilo di  Rispondi Citando
Le due linee in questione sono al momento molto diverse per:
-materiale rotabile
-dimensione delle fermate
-distanza tra le fermate
-tipo di territorio attraversato
-carico
In questo momento così come sono non avrebbe senso unire le due linee, o meglio, non varrebbe la pena di passare sotto il centro storico per unirle. E se si volessero unire, bisognerbbe decidere su quale standard convergere.
Torna all'inizio della Pagina

Gemini76
Amministratore Delegato

Lazio
34573 Messaggi

Inviato il 24/10/2010 :  00:58:33  Guarda il profilo di  Visita il Sito di Gemini76  Rispondi Citando
Più che altro servono nuovi mezzi alla Lido. E Nuovi mezzi sulla Nord

************************
http://www.ilmondodeitreni.it

************************
Torna all'inizio della Pagina

Gamla Stan
Tecnico Circolazione (Capo Squadra Deviatori)

Lombardia
496 Messaggi

Inviato il 25/10/2010 :  00:36:31  Guarda il profilo di  Rispondi Citando
...se uno pensa ai mezzi che la Nord utilizza e quelli che il mercato offriva quando sono state acquistate, viene da piangere.
Torna all'inizio della Pagina

fbartolom
Capo Stazione

Lazio
993 Messaggi

Inviato il 26/10/2010 :  09:54:31  Guarda il profilo di  Visita il Sito di fbartolom  Rispondi Citando
quote:
Messaggio di Gemini76

Unire la Nord con la Lido non servirebbe praticamente a nessuno. Nessuno ha necessità di andare da Prima Porta ad Ostia.

Snip: hanno già risposto a questa bizzarra affermazione.

quote:

E ci si dimentica il cocnetto fondamentale: non SI possono trasformare Roma Nord e Lido in metropolitane. Devi buttare tutto l'esistente e rifare tutto.


Affermazioni apodittiche: quindi la Lido non è una metropolitana, magari perchè ha le gallerie troppo alte?! Spero che non tornerete con le sottostazioni elettriche come se fossero parti del paesaggio.

quote:

Chiudendo per qualche anno la linea. Ora, non stiam parlando della ex Pantano, che bene o male limitata a Giardinetti + 106 regge benino, stiam parlando di due linee fondamentali. E di due ferrovie. Per tre o quattro anni cosa facciamo con i pendolari di Ostia? Li carichiamo tutti sullo 070?


E perchè mai? Al massimo potrebbe occorrere chiudere S.Paolo per abbassare la linea. I passeggeri potrebbero tranquillamente scambiare con la B a Magliana, come han fatto peraltro per anni.

quote:

Alla Lido non servono prolungamenti o follie varie, servono mezzi adatti al tipo di servizio svolto.


Quindi il servizio svolto è quello di costringere i passeggeri a scambiare in periferia con la B o con il fantasma della D per sempre e per andare ovunque. Perchè mai, forse gli abitanti di Ostia devono soffrire e prendere sempre 3 linee (assumendo siano vicini ad una della cinque stazioni di Ostia, altrimenti va aggiunto l'autobus) oppure entrare disciplinatamente a Roma centro per non contaminarlo?!

Modificato da - fbartolom il 26/10/2010 09:55:37
Torna all'inizio della Pagina

lorenz82
Capo Stazione

Lazio
1612 Messaggi

Inviato il 27/10/2010 :  17:45:36  Guarda il profilo di  Rispondi Citando
il flusso che arriva a piramide con la lido, si disperde...non ci sarebbe una sufficiente utenza per giustificare una metro.



Modificato da - lorenz82 il 27/10/2010 17:58:43
Torna all'inizio della Pagina

Giovanni P
Capo Stazione

Lazio
2338 Messaggi

Inviato il 27/10/2010 :  19:35:41  Guarda il profilo di  Visita il Sito di Giovanni P  Rispondi Citando
Per quanto, ovviamente anche Marzio lo sa, non è una priorità l'unione di 2 linee così diverse come la Roma Nord e la Roma-Lido, fermatevi a riflettere sugli esempi esteri prima di alzare ridicole barricate. Un sacco di città hanno realizzato sistemi ferroviari regionali passanti unendo linee che precedentemente non avevano nessun "flusso" che le legasse. Un esempio. la S-Bahn di Monaco di Baviera realizzata per le olimpiadi 1972: consisteva nel far convergere in un tunnel passante per il centro varie linee ferroviarie (hanno dovuto buttare tutto! Sagome diverse, altezza dei marciapiedi diversi,...). Per chi dice queste opere non avrebbero sufficiente utenza, qualsiasi opera di tale importanza viene realizzata per aumentare l'utenza dei mezzi pubblici, se no mica varrebbe la pena spendere tutti questi soldi per qualsiasi metropolitana!
Torna all'inizio della Pagina
Pagina: of 57 Discussione  
Pagina Precedente | Pagina Successiva
 Nuova Discussione  Rispondi
 Versione Stampabile
Vai a:
Vai all'inizio della pagina Forum ilmondodeitreni - © Ilmondodeitreni.it 2005-2019 Antidoto.org | Brutto.it | Estela.org | Equiweb.it
Questa pagina è stata generata in0,29 secondi Distribuito Da: Massimo Farieri - www.superdeejay.net | Powered By: Snitz Forums 2000 Version 3.4.05