Forum ilmondodeitreni
Forum ilmondodeitreni
Home | Profilo | Registrati | Discussioni attive | Utenti | Cerca | FAQ
Nome Utente:
Password:
Salva Password
Dimenticato la tua Password?

 Tutti i forum
 Trasporto Pubblico Locale Roma
 Metropolitana di Roma
 [ROMA] Linea D
 Nuova Discussione  Rispondi
 Versione Stampabile
Pagina Precedente | Pagina Successiva
Autore Discussione
Pagina: of 57

lorenz82
Capo Stazione

Lazio
1612 Messaggi

Inviato il 16/10/2010 :  16:33:47  Guarda il profilo di  Rispondi Citando
quote:
Messaggio di Giovanni P

Anche perché l'attuale giunta vorrebbe tanto eliminare il capolinea e realizzare un parcheggio sotterraneo per le amatissime automobili a piazza San Silvestro (è risaputo che la realizzazione di parcheggi consenta la distruzione di qualsiasi eventuale rudere!). Ma poi la stazione di San Silvestro servirebbe una zona alquanto strategica: piazza Colonna, Pantheon, via del Corso (questa servita anche dalla stessa Spagna e Flaminio, ma ad altezze diverse).



è chiaro che San Silversto serve e non è assolutamente detto che avrà problemi di realizzazione. se poi dovesse saltare sarebbe sì un danno, ma non dei più gravi.

p.s.: volete dire la C a Farnesina, semmai...la D a Farnesina non ha proprio senso.


Torna all'inizio della Pagina

Giovanni P
Capo Stazione

Lazio
2338 Messaggi

Inviato il 16/10/2010 :  17:04:38  Guarda il profilo di  Visita il Sito di Giovanni P  Rispondi Citando
Magari per dare a Roma più metropolitane chiameranno metro D il tratto della C per Farnesina
Torna all'inizio della Pagina

emipaco
Amministratore(Capo Reparto Movimento)

Lazio
14991 Messaggi

Inviato il 18/10/2010 :  09:27:33  Guarda il profilo di  Rispondi Citando
però non è detto che portare la D in zone poco abitate sia un danno! ricordate la storia della linea rossa di Lisbona...
costruita praticamente solo in funzione dell'esposizione universale del 1998, in concreto ha fatto spostare l'asse della città e rivitalizzato il quartiere espositivo anche dopo la fine dell'esposizione stessa...
certo, qui a roma ci sono grassi interessi dei palazzinari in ballo, però magari qualcosa di buono ci esce!

colui che sorride quando le cose vanno male ha già trovato qualcuno a cui dare la colpa (Arthur Bloch)
Torna all'inizio della Pagina

Flavio178
Ausiliario

Lazio
8 Messaggi

Inviato il 18/10/2010 :  15:39:58  Guarda il profilo di  Rispondi Citando
Non voglio fare il pessimista...ma da quanto ho letto sui giornali il progetto iniziale della metro D ..con fermate a San Silvestro, Venezia..fino a Trastevere...credo che sia ormai morto.
L'unico tratto della D che potrebbero realizzare...è quello che arriva da nord a Spagna nelle migliori delle ipotesi.
L'obbiettivo del comune è chiaro...migliorare la viabilità della zona nord di Roma per avere maggiori possibilità di vedersi assegnate le olimpiadi del 2020.
...ecco perchè si rinuncia alla tratta centrale della D per allungare al suo posto la metro C fino allo stadio olimpico.
Sarà fortunato chi abita a Roma nord...perchè quelle zone interessate dalle olimpiadi verranno molto riqualificate...
Per me il tratto della D che da Trastevere porta a piazza Fermi fino alla Magliana..avrebbe forse liberato viale marconi dal traffico che la mattina raggiunge livelli inimmaginabili....
Peccato...il quartiere Marconi continuerà ad essere infognato dalle automobili per chissà quanto tempo!!..
Perdonatemi lo sfogo..

Torna all'inizio della Pagina

emipaco
Amministratore(Capo Reparto Movimento)

Lazio
14991 Messaggi

Inviato il 18/10/2010 :  15:55:08  Guarda il profilo di  Rispondi Citando
vabbè, ma abbiamo detto più volte che il problema della Marconi si risolverebbe facile facile con una bella tramvia in sede protetta al centro della strada che biforcandosi da viale trastevere arrivi fino all'eur (agricoltura?).
meno soldi, meno tempo e più possibilità di vedere la luce entro il 2020...

colui che sorride quando le cose vanno male ha già trovato qualcuno a cui dare la colpa (Arthur Bloch)
Torna all'inizio della Pagina

lorenz82
Capo Stazione

Lazio
1612 Messaggi

Inviato il 18/10/2010 :  20:42:49  Guarda il profilo di  Rispondi Citando
non basterebbe una sola tranvia, la zona è fortemente congestionata...la D serve anche a smaltire il grosso flusso che si muove verso la B... Una tranvia in zona Eur avrebbe flussi asimmetrici, nettamente meglio in questo caso la metro D.


Torna all'inizio della Pagina

emipaco
Amministratore(Capo Reparto Movimento)

Lazio
14991 Messaggi

Inviato il 19/10/2010 :  10:25:08  Guarda il profilo di  Rispondi Citando
ciao lorenz82, dici dei flussi asimmetrici perchè ci sono studi al riguardo?
perchè a me sembra che le attuali linee bus, in particolare il 170, viaggino cariche in entrambe le direzioni praticamente tutto il giorno.
L'unica asimmetria che vedo è la netta dimunuzione di passeggeri dalle 20 al termine del servizio.
Infine una considerazione: non è detto che avere la metro D in futuro debba comportare automaticamente l'eliminazione della tramvia: pensa a quanto avrebbe fatto comodo un bel tram oggi su via appia, a supportare la metro A...
ma già, meglio tanti bei parcheggioni...

colui che sorride quando le cose vanno male ha già trovato qualcuno a cui dare la colpa (Arthur Bloch)
Torna all'inizio della Pagina

fbartolom
Capo Stazione

Lazio
993 Messaggi

Inviato il 19/10/2010 :  11:48:12  Guarda il profilo di  Visita il Sito di fbartolom  Rispondi Citando
quote:
Messaggio di lorenz82
(men che meno se fosse unita alla Roma Lido, come qualcuno propose).


Eccomi qui. Sinceramente non si comprende perchè i 300.000-500.000 abitanti di ostia (praticamente una media città di provincia) debbano essere condannati a scambiare con B per andare in qualsiasi luogo - ah già la D arriverà a Magliana...
Il congiungimento con la Nord lungo la direttrice Testaccio, Argini permetterebbe di scambiare con tutte la altre linee senza interessare il centro storico e le sue preesistenze archeologiche e davvero creare un effetto rete. Fatto ciò la D si potrebbe utilmente disinteressare di scambiare con la B e dirigersi piuttosto verso il quadrante sud-ovest portuense.
Torna all'inizio della Pagina

Gemini76
Amministratore Delegato

Lazio
34574 Messaggi

Inviato il 19/10/2010 :  11:48:18  Guarda il profilo di  Visita il Sito di Gemini76  Rispondi Citando
emipaco, stai scherzando vero?Mantenere il tram sull'Appia sarebbe stata la più grossa vaccata che si potesse fare. Due vettori non vanno mai sovrapposti. Tenere il tranvetto a cosa serviva? A fargli traspotare aria?Basta il 650 come linea inutile...

************************
http://www.ilmondodeitreni.it

************************
Torna all'inizio della Pagina

fbartolom
Capo Stazione

Lazio
993 Messaggi

Inviato il 19/10/2010 :  11:55:53  Guarda il profilo di  Visita il Sito di fbartolom  Rispondi Citando
quote:
Messaggio di Gemini76

emipaco, stai scherzando vero?Mantenere il tram sull'Appia sarebbe stata la più grossa vaccata che si potesse fare. Due vettori non vanno mai sovrapposti. Tenere il tranvetto a cosa serviva? A fargli traspotare aria?Basta il 650 come linea inutile...


Beh, a Berlino nella sezione est è proprio quanto accade ed i tram non viaggiano vuoti: certo sono frequenti, se i tram passassero ogni 10 minuti, per i percorsi brevi, la gente farebbe prima ad andare a piedi e certo questi viaggerebbero vuoti!
Torna all'inizio della Pagina

emipaco
Amministratore(Capo Reparto Movimento)

Lazio
14991 Messaggi

Inviato il 19/10/2010 :  12:05:50  Guarda il profilo di  Rispondi Citando
Omar tu hai ragione in teoria, ma conosci anche bene la zona;
sostanzialmente abbiamo 2 problemi:
1) sovraffollamento della A (adesso con i caf la situazione si è normalizzata, sia in termini di frequenza che di affollamento, ma non ti dimenticare dell'acquisto dei RA per aumentare la capicità di trasporto (fine anni '80) e delle MA200)
2) microspostamenti (il tram sarebbe servito a tutti quegli spostamenti che avvengono per poche fermate; certo che oggi, col 650 che se va bene si vede ogni 40' ed il 590 ogni 90', nessuno o quasi si muove in superficie.
tanto è vero che per garantire almeno formalmente questi mini spostamenti il 671, che faceva capolinea a largo volumnia e passava per via tuscolana insieme all'85, venne deviato su via appia...)
infine il tram avrebbe potuto essere una valida alternativa per sgravare la linea A in orario di punta (pensala con le cityway, praticamente tutta in sede protetta).
per carità è solo un mio pensiero, eh...

colui che sorride quando le cose vanno male ha già trovato qualcuno a cui dare la colpa (Arthur Bloch)
Torna all'inizio della Pagina

Giovanni P
Capo Stazione

Lazio
2338 Messaggi

Inviato il 19/10/2010 :  12:20:48  Guarda il profilo di  Visita il Sito di Giovanni P  Rispondi Citando
Il fatto che la metropolitana escluda il tram è un errore gravissimo che hanno fatto molte città europee (e che stanno correggendo, ultimamente mi viene in mente il caso di Monaco di Baviera), ovviamente si deve intervenire evitando che il tram e la metro facciano lo stesso percorso esatto, ma ci si può permettere di ridurre le fermate della metro e risparmiare un sacco di soldi (oltre a velocizzare la metropolitana). Un tram termini-cinecittà magari sarebbe stato inutile tenerlo, ma conservare il tracciato per altre linee avrebbe migliorato il servizio.
Torna all'inizio della Pagina

Gemini76
Amministratore Delegato

Lazio
34574 Messaggi

Inviato il 19/10/2010 :  14:53:49  Guarda il profilo di  Visita il Sito di Gemini76  Rispondi Citando
La Metro A soffriva di un progetto nato vecchio. Pensata per un bacino di utenza notevolmente ridotto. I progetti son di fine anni '50....Secondo me la Metro esclude il tram se essa copre il 90% del percorso. Non avrebbe avuto senso un Termini - Cinecittà, non avrebbe senso per gli spostamenti locali: praticamente il grosso del bacino dell'appia, anche come attività commerciali è massimo fino a Furio Camillo. Il 650 lo prende giusto chi abita a Via delle Cave o a Via Frascati. Integrare il tram STEFER nella rete ATAC non avrebbe avuto cmq senso...son differenti i bacini....che linea si sarebbe fatta?
Viceversa il discorso Capannelle poteva essere differente anche se 663 e 664 raccolgono utenza passando dentro i quartieri.
Da ciò la scelta sulla MEtro D deve essere in ottica futura: non si può pensare dif are un tram ora e domani Dio vede e provvede.

************************
http://www.ilmondodeitreni.it

************************
Torna all'inizio della Pagina

gandi84
Ausiliario

135 Messaggi

Inviato il 19/10/2010 :  21:26:40  Guarda il profilo di  Rispondi Citando
Ma avere un tram da Capannelle fino a Colli Albani si che sarebbe stato utile!!!
Torna all'inizio della Pagina

Gamla Stan
Tecnico Circolazione (Capo Squadra Deviatori)

Lombardia
496 Messaggi

Inviato il 19/10/2010 :  22:21:59  Guarda il profilo di  Rispondi Citando
A posteriori, ma molto a posteriori, il tram poteva anche rimanere. In parte per servire una clientela che non può usare la metro, come le persone anziane per cui scendere le scale della metro è difficile, quando non impossibile. In parte perchè su tratte brevi può avere una velocità commerciale maggiore, in parte perchè nelle ore di punta può fornire un supporto alla metropolitana, in parte perchè in caso di emergenza il mezzo di supporto è bello e pronto.

E sarebbe stato ancora più utile se avesse avuto diramazioni laterali e quant'altro per diventare un sistema di distribuzione.
Torna all'inizio della Pagina
Pagina: of 57 Discussione  
Pagina Precedente | Pagina Successiva
 Nuova Discussione  Rispondi
 Versione Stampabile
Vai a:
Vai all'inizio della pagina Forum ilmondodeitreni - © Ilmondodeitreni.it 2005-2019 Antidoto.org | Brutto.it | Estela.org | Equiweb.it
Questa pagina è stata generata in0,3 secondi Distribuito Da: Massimo Farieri - www.superdeejay.net | Powered By: Snitz Forums 2000 Version 3.4.05