Forum ilmondodeitreni
Forum ilmondodeitreni
Home | Profilo | Registrati | Discussioni attive | Utenti | Cerca | FAQ
Nome Utente:
Password:
Salva Password
Dimenticato la tua Password?

 Tutti i forum
 Trasporto Pubblico Locale Roma
 Metropolitana di Roma
 [ROMA] Linea D
 Nuova Discussione  Rispondi
 Versione Stampabile
Pagina Precedente | Pagina Successiva
Autore Discussione
Pagina: of 57

Gemini76
Amministratore Delegato

Lazio
34566 Messaggi

Inviato il 18/05/2010 :  09:51:48  Guarda il profilo di  Visita il Sito di Gemini76  Rispondi Citando
Il problema è questo. oddio, anche sulla C han cambiato idea una moltitudine di volte, basti pensare che la tratta prelimianre doveva essere S. Giovanni - Colosseo, proprio per creare un collegamento tra Linea A e Linea B.
Poi ci fu anche chi voleva utilizzare gli 820 e gli 830 sulla futura metropolitana, stile mezzi di genova e Napoli...
Nzomma, il dilettantismo romano è sempre in agguato, complice una classe politica di veri e propri incompetenti...da destra a sinistra....
Gli unici che han priovato a fare qualcosa quando sedevano sulla poltrona di ATAC son stati Vaciago e Di Carlo..
il tabbacchino mi sembra in sintonia con retromanno....ogni giorno cambia idea....

************************
http://www.ilmondodeitreni.it

************************
Torna all'inizio della Pagina

Giancarlo Giacobbo
Professional Senior(1° Aggiunto di Reparto)

Lazio
8059 Messaggi

Inviato il 20/05/2010 :  12:36:35  Guarda il profilo di  Rispondi Citando
quote:
Messaggio di Gemini76
...Gli unici che han priovato a fare qualcosa quando sedevano sulla poltrona di ATAC son stati Vaciago e Di Carlo..


Leggendo il curricula di quest'ultimo non si direbbe che poi sia un grande esperto di traspori.
http://www.mariodicarlo.com/chi-sono/
Che poi lo abbiano messo a scaldare una poltrona è un'altra cosa.

Giancarlo
Torna all'inizio della Pagina

Gemini76
Amministratore Delegato

Lazio
34566 Messaggi

Inviato il 20/05/2010 :  13:56:12  Guarda il profilo di  Visita il Sito di Gemini76  Rispondi Citando
Uhm....un laureato in chimica che pianifica la mobilità romana???
Poi, leggendo il curriculum, capisco tante altre cose....

************************
http://www.ilmondodeitreni.it

************************
Torna all'inizio della Pagina

Gemini76
Amministratore Delegato

Lazio
34566 Messaggi

Inviato il 20/05/2010 :  14:00:19  Guarda il profilo di  Visita il Sito di Gemini76  Rispondi Citando
Anche Vaciago....dalla montedison alle ferrovie, al trasportof erroviario...per poi andare alle poste ed ora al comune di Torino.
Mah....
Ritiro ciò che ho detto
Cmq, leggevo che anche Di Carlo è stato presidente dell'AMA, come Tabacchiera.
Si potrebbe dire che a Roma il tpl è considerato alla stregua dell'immondizia ^---^
(o che trasportare rifiuti o viaggiatori è la stessa cosa! ^---^)

************************
http://www.ilmondodeitreni.it

************************
Torna all'inizio della Pagina

Giancarlo Giacobbo
Professional Senior(1° Aggiunto di Reparto)

Lazio
8059 Messaggi

Inviato il 20/05/2010 :  14:14:29  Guarda il profilo di  Rispondi Citando
Sono ambedue esperti di "monnezza".

Giancarlo
Torna all'inizio della Pagina

Marzio Montebello
Capo Stazione

2000 Messaggi

Inviato il 20/05/2010 :  15:41:40  Guarda il profilo di  Rispondi Citando
Il sindaco nomina le cariche di assessorati e municipalizzate in base alla poltrona disponibile, non certo alle competenze dei papabili, suoi amici.

Torna all'inizio della Pagina

Giancarlo Giacobbo
Professional Senior(1° Aggiunto di Reparto)

Lazio
8059 Messaggi

Inviato il 20/05/2010 :  17:50:10  Guarda il profilo di  Rispondi Citando
Visto le conoscenze specifiche dei personaggi che occupano le poltrone, lo si capisce. Ecco perchè non ci si deve scandalizzare per le uscite che hanno. La colpa non è loro ma degli esperti consultati che passano le informazioni.

Giancarlo
Torna all'inizio della Pagina

Gamla Stan
Tecnico Circolazione (Capo Squadra Deviatori)

Lombardia
496 Messaggi

Inviato il 20/05/2010 :  19:39:14  Guarda il profilo di  Rispondi Citando
quote:
Messaggio di Gemini76

Uhm....un laureato in chimica che pianifica la mobilità romana???
Poi, leggendo il curriculum, capisco tante altre cose....



Come Margaret Thatcher, laureata in Chimica.
Torna all'inizio della Pagina

Gemini76
Amministratore Delegato

Lazio
34566 Messaggi

Inviato il 20/05/2010 :  22:22:46  Guarda il profilo di  Visita il Sito di Gemini76  Rispondi Citando
Almeno la Thatcher qualcosa di buona lo ha fatto....Ha difeso la Falkland dagli argentini!!! ihihiihih

************************
http://www.ilmondodeitreni.it

************************
Torna all'inizio della Pagina

Giancarlo Giacobbo
Professional Senior(1° Aggiunto di Reparto)

Lazio
8059 Messaggi

Inviato il 20/05/2010 :  23:42:19  Guarda il profilo di  Rispondi Citando
Su questo stendiamo un pietoso velo.

Giancarlo
Torna all'inizio della Pagina

Giovanni P
Capo Stazione

Lazio
2338 Messaggi

Inviato il 20/05/2010 :  23:53:04  Guarda il profilo di  Visita il Sito di Giovanni P  Rispondi Citando
quote:
Messaggio di Gemini76

Almeno la Thatcher qualcosa di buona lo ha fatto....Ha difeso la Falkland dagli argentini!!! ihihiihih


Sul sito http://citytransport.info/ nella sezione storica si discute brevemente pure sull'approccio della lady di ferro riguardo alle ferrovie, ideologicamente avverso ma con "isole felici" grazie alla gestione più moderna di alcune linee ferroviarie.

Modificato da - Giovanni P il 20/05/2010 23:53:18
Torna all'inizio della Pagina

fbartolom
Capo Stazione

Lazio
993 Messaggi

Inviato il 24/05/2010 :  12:49:07  Guarda il profilo di  Visita il Sito di fbartolom  Rispondi Citando
quote:
Messaggio di Razziatore

Prima di dire che non ha senso una linea che sia circolare o meno, bisongerebbe vederla.
Io ad esempio non sono contrario, per partito preso, a una linea circolare e per quanto riguarda la D spesso si dice che è troppo una copia della B magari si puo' portare la metro in zone non serivte ( neache lontanamente ) dalla metro.


Esatto: la direttrice lungo la Portuense sarebbe, anche secondo me, molto più utile di quella prevista... sotto l'8 e per servire Trastevere a pochi minuti da Ostiense!
Certamente se la linea si allargasse troppo presto si troverebbe a coincidere con la Nord, con la C o con il futuro anello ferroviario a meno di non andarsene ad ovest delle prime, ma ad est dell'ultimo.
Quindi si danno, secondo me, ma sarebbe interessante una discussione, due casi che chiamo:
1) [Completo]: Ojetti - Prati Fiscali come attuale. Poi: scambio con la Nord a Campi Sportivi, con la C a Farnesina, con la FR3 a Balduina, con la A ed all'Anello a Valle Aurelia, poi il percorso lungo tutta via dei Colli Portuensi fino a ricongiursi con il percorso attuale a Magliana Nuova.
2) [Spalla]: Percorso attuale fino a Spagna, allargamento verso Ovest per scambiare con la C a Castel S.Angelo, poi con l'Anello a S.Pietro, di nuovo Colli Portuensi ed infine come per il punto 1.
Torna all'inizio della Pagina

elenalc
Ausiliario

16 Messaggi

Inviato il 24/05/2010 :  16:57:41  Guarda il profilo di  Rispondi Citando
Sono d'accordo con molte cose che si scrivono in questo forum , ma ci penserei due volte prima di deviare dall'Eur a Portuense il terminale della D. Prima di tutto perchè verrebbe meno un ulteriore punto di scambio tra linee (B e D) quando già sono pochini e poi perchè ciò impedirebbe, un domani, di unire il tratto nord della D al terminale nord della B1 per evere un anello allungato già bello pronto, gfatto da D e B, che servono il cuore di Roma e sono attraversate dalla C. Una volta unito il tratto sud all'Eur (che è il quartiere di riferimento di tutta la periferia sud e oves della città) basterebbe collegare, al capo opposto, Conca d'Oro con la stazione Jonio o con quella di Prati Fiscali della D per avere un anello e sgomebrare il campo da ogni progetto di nuova linea circolare da fare ex novo . per come la vedo io, la vera circolare "larga" si ottiene chiudendo finalmente e una volta per tutte il famoso anello ferroviario e facendoci girare una linea apposita che incrocia in tal modo tutte le vare FR, FS ecc... Ovviamente ciò non significa che, come si è fatta la diramazione B1, non di possa fare una diramazione D1 da Roma Tre, Fermi o Magliana Nuova verso la zona Portuense, che effettivamente riconosco essere abbastanza scoperta (come lo è anche anche la popolosissima Prenestina, che pure potrebbe essere connessa a nord con la B e a sud con la C). Il fatto è che managers e politici dovrebbero entrare nell'ottica di idee che Roma ormai si avvia a passare da Comune qualsiasi(seppur capitale) a Città Metropolitana, e quindi pensare a linee che nascono asfittiche e minimal - mentre la città si espande con le saldature in tutte le direzioni sia dal punto di vista urbanistico che amministrativo - fa si che si debba sempre inseguire i quartieri in espansione con i prolungamenti dei mezzi pubblici e non viceversa, come nel resto del mondo civile. Se poi Roma trovasse l'orgoglio di rivendicare, verso lo stato, un ruolo da capitale come Parigi o Berlino o Londra, forse avremo pure il miracolo di poter arrivare in metro negli aeroporti : Ciampino forse sarà smantellato ma per decenni lo si è usato per i charter turistici senza prolungare la A da Anagnina all'air terminal!
Torna all'inizio della Pagina

fla5
Capo Stazione

756 Messaggi

Inviato il 24/05/2010 :  20:16:51  Guarda il profilo di  Rispondi Citando
Secondo me la cosa migliore sarebbe prima fare la D così com' è disegnata fino a Roma 70 (in modo tale da servire anche questo quartiere), così si hanno subito (per modo di dire) gli interscambi e poi fare la diramazione D1 verso Portuense, in modo tale da non rendere eccessive le frequenze sulla tratta terminale e per collegare la zona attualemte scoperta.


Torna all'inizio della Pagina

fbartolom
Capo Stazione

Lazio
993 Messaggi

Inviato il 25/05/2010 :  09:29:19  Guarda il profilo di  Visita il Sito di fbartolom  Rispondi Citando
quote:
Messaggio di fla5

Secondo me la cosa migliore sarebbe prima fare la D così com' è disegnata fino a Roma 70 (in modo tale da servire anche questo quartiere), così si hanno subito (per modo di dire) gli interscambi e poi fare la diramazione D1 verso Portuense, in modo tale da non rendere eccessive le frequenze sulla tratta terminale e per collegare la zona attualemte scoperta.


Sì, ma la diramazione verso Portunese da dove vorresti farla partire? Se, come probabile, da Trastevere ti troveresti quasi metà della D sdoppiata con, per giunta, la parte unita in sovrapposizione con l'8 e la B!
In questi casi è preferibile una linea separata.
Nelle mie proposte, al prezzo di far "salire" lo scambio con la la C e/o l'A, Portuense sarebbe percorsa nel senso naturale verso Magliana e poi Eur realizzando anche lo scambio con la B e la "povera" Lido che verrebbe perso qualora la linea dovesse morire in campagna.
Torna all'inizio della Pagina
Pagina: of 57 Discussione  
Pagina Precedente | Pagina Successiva
 Nuova Discussione  Rispondi
 Versione Stampabile
Vai a:
Vai all'inizio della pagina Forum ilmondodeitreni - © Ilmondodeitreni.it 2005-2019 Antidoto.org | Brutto.it | Estela.org | Equiweb.it
Questa pagina è stata generata in0,19 secondi Distribuito Da: Massimo Farieri - www.superdeejay.net | Powered By: Snitz Forums 2000 Version 3.4.05