Forum ilmondodeitreni
Forum ilmondodeitreni
Home | Profilo | Registrati | Discussioni attive | Utenti | Cerca | FAQ
Nome Utente:
Password:
Salva Password
Dimenticato la tua Password?

 Tutti i forum
 Materiale Rotabile
 Locomotive Elettriche
 E.656 navetta a Roma
 Nuova Discussione  Discussione Bloccata
 Versione Stampabile
Pagina Precedente
Autore Discussione
Pagina: of 2

Ale 582
Ausiliario

16 Messaggi

Inviato il 19/02/2006 :  11:48:24  Guarda il profilo di
Ed invece no, non ci sto! Siccome stiamo parlando di una
656 navetta, come le altre macchine navetta dove si può verificare questo problema, stacco l'accoppiatore a 78 poli,l'IR stavolta si chiude,quindi considero guasto il telecomando e potrò liberare la
linea, se invece non si chiude, solo allora aspettero con molta
pazienza, oppure, sempre con mooolta pazienza e
con moolto tempo a disposizione,andrò molto
più approfonditamente alla ricerca dell'avaria.
Nel caso in cui il telecomando sia guasto e quindi staccato
l'accoppiatore,la 656 non potrà mai essere slave.
Perchè? Noi due macchinisti + capotreno, cosa dobbiamo fare per
poter sgomberare la linea?
A guasto risolto, abbiamo circa 6 minuti e mezzo prima che il
prossimo regionale arrivi alla successiva stazione per l'incrocio.
La stazione infine dista da noi appena 3 Km.
Ciao
Torna all'inizio della Pagina

Gemini76
Amministratore Delegato

Lazio
33789 Messaggi

Inviato il 19/02/2006 :  11:48:27  Guarda il profilo di  Visita il Sito di Gemini76
Provo a sentire qualche macchinista....

*************************
* http://www.ilmondodeitreni.it *
*************************
Torna all'inizio della Pagina

Ale 582
Ausiliario

16 Messaggi

Inviato il 19/02/2006 :  11:49:55  Guarda il profilo di
Bene bene sentiamo sentiamo
Cosa farebbero loro al nostro posto?
Ciao
Torna all'inizio della Pagina

Gemini76
Amministratore Delegato

Lazio
33789 Messaggi

Inviato il 19/02/2006 :  11:56:29  Guarda il profilo di  Visita il Sito di Gemini76
Ho postato la domanda.....se mi rispondono (anche se la ML è di segnalamento) copio la risposta
Ah, le sane e vecchie ALn 668 ihihihih

*************************
* http://www.ilmondodeitreni.it *
*************************
Torna all'inizio della Pagina

n/a
deleted

4036 Messaggi

Inviato il 19/02/2006 :  14:18:55  Guarda il profilo di
quote:
Messaggio di Ale 582

Ed invece no, non ci sto! Siccome stiamo parlando di una
656 navetta, come le altre macchine navetta dove si può verificare questo problema, stacco l'accoppiatore a 78 poli,l'IR stavolta si chiude,quindi considero guasto il telecomando e potrò liberare la
linea, se invece non si chiude, solo allora aspettero con molta
pazienza, oppure, sempre con mooolta pazienza e
con moolto tempo a disposizione,andrò molto
più approfonditamente alla ricerca dell'avaria.
Nel caso in cui il telecomando sia guasto e quindi staccato
l'accoppiatore,la 656 non potrà mai essere slave.
Perchè? Noi due macchinisti + capotreno, cosa dobbiamo fare per
poter sgomberare la linea?
A guasto risolto, abbiamo circa 6 minuti e mezzo prima che il
prossimo regionale arrivi alla successiva stazione per l'incrocio.
La stazione infine dista da noi appena 3 Km.
Ciao


a parte che partivo dal presupposto che per chiudere l'IR dalla 656 fosse stato abilitato uno dei due banchi di quest'ultima, comunque se il guasto è del telecomando puoi avanzare\retrocedere alla stazione più vicina.
Se il guasto non è del telecomando allora o aspetti o provo a farti trainare\spingere dall'altro treno
Torna all'inizio della Pagina

Ale 582
Ausiliario

16 Messaggi

Inviato il 19/02/2006 :  15:08:09  Guarda il profilo di
quote:
Messaggio di fas


a parte che partivo dal presupposto che per chiudere l'IR dalla 656 fosse stato abilitato uno dei due banchi di quest'ultima, comunque se il guasto è del telecomando puoi avanzare\retrocedere alla stazione più vicina.
Se il guasto non è del telecomando allora o aspetti o provo a farti trainare\spingere dall'altro treno
[/quote]

Allora, quando ti porti sulla locomotiva in coda,necessariamente devi
prima disabilitare il banco della semipilota, poi una volta sulla
locomotiva,la abiliti,provi, ed in caso di esiti negativi
vai alla ricerca del guasto.
Poi, se il telecomando è guasto, quello che dici tu,
è completamente errato!
Chi ti autorizza a retrocedere o avanzare?
Con quali norme di sicurezza?
Cos'è che invece bisogna fare quando si presenta questo caso?
A voi la risposta(chiaramente si intende la risposta giusta)
Ciao
Torna all'inizio della Pagina

Gemini76
Amministratore Delegato

Lazio
33789 Messaggi

Inviato il 19/02/2006 :  21:19:29  Guarda il profilo di  Visita il Sito di Gemini76
La retrocessione te la può autorizzare solo il DM o il DCO...

*************************
* http://www.ilmondodeitreni.it *
*************************
Torna all'inizio della Pagina

Ale 582
Ausiliario

16 Messaggi

Inviato il 19/02/2006 :  22:17:29  Guarda il profilo di
Si e con quali prescrizioni?
Se va a succedere qualcosa di chi è la colpa?
In questi casi bisogna avere tutto per iscritto,
il regolamento vieta queste manovre senza autorizzazioni scritte!
Scusate, posso sembrare una persona che ragiona come
quei macchinisti un pò rompiscatole ma è e deve essere così.
Comunque non sviamo l'argomento...
Premesso che NON SI PUO' RETROCEDERE,ma soltanto avanzare,
in che modo?
Ciao
Torna all'inizio della Pagina

n/a
deleted

4036 Messaggi

Inviato il 20/02/2006 :  15:56:11  Guarda il profilo di
quote:
Messaggio di Ale 582
Poi, se il telecomando è guasto, quello che dici tu,
è completamente errato!
Chi ti autorizza a retrocedere o avanzare?
Con quali norme di sicurezza?
Cos'è che invece bisogna fare quando si presenta questo caso?
A voi la risposta(chiaramente si intende la risposta giusta)
Ciao


Cosa ci sarebbe di errato? è naturale che bisogna chiedere al DM di retrocedere...se vuoi che dica tutto passo paer passo basta dirlo!
La proposta di far spingere il convoglio dal treno in arrivo mica è male...smpre che il problema sia solo all'IR.

Ma è un quiz o altro?
Torna all'inizio della Pagina

Ale 582
Ausiliario

16 Messaggi

Inviato il 20/02/2006 :  16:00:43  Guarda il profilo di
Rispondo da solo visto che l'interesse è andato via via
riducendosi quando è aumentata la difficoltà delle domande.
Ammettendo che per fortuna il citofono funziona, il
primo agente prende posto sulla sempilota assistito dal capotreno,
comanda freno,fischio o tromba,guarda la linea ed i segnali
e comunica col secondo agente a cui è affidata
la trazione e che quindi sta nella cabina
lato senso di marcia della 656.
Il treno prosegue fino a termine corsa visto il ritardo
accumulato.
Ciao
Torna all'inizio della Pagina

Ale 582
Ausiliario

16 Messaggi

Inviato il 20/02/2006 :  16:04:08  Guarda il profilo di
Ti ho già detto che per retrocedere o fare altro
hai bisogno di prescrizioni!
Lo vuoi capire o no?
PS:Era un piccolo quiz per movimentare il forum.....ci vuole
un poco non credi?
Torna all'inizio della Pagina

Gemini76
Amministratore Delegato

Lazio
33789 Messaggi

Inviato il 20/02/2006 :  21:39:32  Guarda il profilo di  Visita il Sito di Gemini76
Ehm, quando parlo di autorizzazione da parte del DM/DCO intendo SEMPRE autorizzazione scritta.
Cmq questa la risposta del movimento:
Appena manifestato il problema il Macchinista deve allertare il suo
Coordinatore (Trazione) per preavvisare dell'eventualità della richiesta di soccorso. Quest'ultimo deve darne avviso al Coordinatore Movimento di RFI (DCCM) di giurisdizione.
Comunque se entro 15 minuti dal manifestarsi dell'anormalità non riesce a riprendere la marcia deve chiedere formalmente il soccorso
(fonogramma) al DM della stazione successiva (o al DCO nelle linee in telecomando).
Da quel momento non può più muoversi fino a quando non arriva la
locomotiva di soccorso oppure, se nel frattempo riesce a riparare il
guasto, deve avere autorizzazione con fonogramma dal DM/DCO a poter
riprendere la corsa.
Il DCCM può disporre il soccorso con qualunque locomotiva anche di altra società (Impresa Ferroviaria) se c'è la necessita di sgombrare la linea
altrimenti utilizza quella che la società interessata dispone.
I tempi del soccorso al giorno d'oggi sono purtroppo abbastanza lunghi
specie se il treno si ferma in una località distante da una sede di
deposito locomotive della propria società. Ripeto che il DCCM può usare
la macchina di un'altra società solo se ha necessità di sgombrare la
linea in quanto venga bloccata completamente la circolazione o venga
inibita su un binario per lungo tempo specie su linee importanti o in
ore di punta.

*************************
* http://www.ilmondodeitreni.it *
*************************
Torna all'inizio della Pagina

Luigi Cafiero
Moderatore(Coordinatore Movimento)

Lazio
192 Messaggi

Inviato il 26/01/2007 :  23:14:08  Guarda il profilo di
Riporto su questa discussione con un aggiornamento sulla situazione E656 del deposito di Ancona.

Di quelle che avevo censito e di cui ci sono le foto nella prima pagina, nel corso di quest'anno sono state trasferite a Genova le unità 559, 579, 590 e 599; per contro, sono state trasferite da Genova ad Ancona le unità 571, 575, 581 (che erano già di Ancona ed erano state trasferite a Genova a dicembre 2004), 582, 595 e 601. E' stata trasferita ad Ancona anche la 594, proveniente da Napoli.

I turni sono rimasti sostanzialmente invariati e sono divisi in tre tronconi principali:

- regionali Roma-Cassino abbinati ai treni 2327/2484/2481/12176:

- diretti Roma-Firenze (eccetto 2306/09/14/17) abbinati ai treni 12085/12179/1803/2324.

- ex interregionali Pescara-Roma in turno ancora spesso promiscuo con le E646 che prevede anche due coppie Ancona-Pesaro e due Ancona-San Benedetto.

Se siete curiosi vi posso anche dare tutti i treni (la lista è lunga), ma intanto ecco le foto:

Prima di tutto la 568 che mancava alla carrellata precedente.


La 571, qui a Tivoli in compagnia della 587:


La 575 a Roma Tiburtina (i treni di queste prime tre foto ora sono tornati ad essere affidati alle E464):


La 581 ad Ancona quando era ancora fresca di OGR:


La 582 in una foto abbastanza bruttina (spero di potergliene fare una migliore più avanti nel tempo), qui a Termini in partenza per Pescara:


La 594, quando ancora era assegnata a Napoli, con il caratteristico vomere rosso delle OGR di Verona (a me non piace):


La 595, l'ultima arrivata (a fine ottobre), qui a Tivoli:


Infine la 601, a Termini affiancata alla 596:


Saluti e viva le E656
Torna all'inizio della Pagina
Pagina: of 2 Discussione  
Pagina Precedente
 Nuova Discussione  Discussione Bloccata
 Versione Stampabile
Vai a:
Vai all'inizio della pagina Forum ilmondodeitreni - © Ilmondodeitreni.it 2005-2019 Antidoto.org | Brutto.it | Estela.org | Equiweb.it
Questa pagina è stata generata in0,09 secondi Distribuito Da: Massimo Farieri - www.superdeejay.net | Powered By: Snitz Forums 2000 Version 3.4.05