Il Forum de Ilmondodeitreni.it
Il Forum de Ilmondodeitreni.it
Home | Profilo | Registrati | Discussioni attive | Utenti | Cerca | FAQ
Nome Utente:
Password:
Salva Password
Dimenticato la tua Password?

 Tutti i forum
 Trasporto Pubblico Locale Roma
 Metropolitana di Roma
 [ROMA] Linea C
 Nuova Discussione  Discussione Bloccata
Pagina Precedente | Pagina Successiva
Autore Discussione
Pagina: of 113

n/a
deleted

3045 Messaggi

Inviato il 08/02/2010 :  15:14:40  Guarda il profilo di
quote:
Messaggio di Gemini76
Ma a Torino di alimentazione? A Milano, sulla MM1, in deposito non c' terza rotaia ma catenaria



E' l'unica forma di alimentazione che hanno i VAL.

"Lo sviluppo di una nazione si misura anche dallo stato della sua rete ferroviaria".
Camillo Benso Conte di Cavour
[...]"Nei casi imprevisti ogni agente, nei limiti delle proprie attribuzioni, deve provvedere usando senno e ponderatezza[...]" Regolamento d'esercizio FS
Torna all'inizio della Pagina

Giovanni P
Capo Stazione

Lazio
2338 Messaggi

Inviato il 08/02/2010 :  15:47:04  Guarda il profilo di  Visita il Sito di Giovanni P
quote:
Messaggio di Razziatore

quote:
Messaggio di Gemini76
Ma a Torino di alimentazione? A Milano, sulla MM1, in deposito non c' terza rotaia ma catenaria



E' l'unica forma di alimentazione che hanno i VAL.

Fuori dall'Italia, le metro non sono mai dotate di pantografi, quindi neanche nei depositi si possono fare grandi problemi. vero che la terza rotaia di solito coperta da una protezione di plastica, e si potrebbe prendere la scossa solo mettendo la mano sotto di essa (difatti lo strisciante "sporge" dal carrello e prende la corrente dall'alto). A Londra con il sistema a 4 rotaie non so come facciano, probabilmente i depositi avranno attraversamenti "autorizzati" sufficientemente protetti dalla rotaia sotto tensione.
Torna all'inizio della Pagina

metrofan
Ausiliario

80 Messaggi

Inviato il 08/02/2010 :  16:58:26  Guarda il profilo di
Scusate non ho ben capito il discorso sulla fermata colosseo...il progetto iniziale prevedeva che la fermata della nuova C coincidesse con quella della b, o che avesse nome e ubicazione differenti?
Torna all'inizio della Pagina

n/a
deleted

3045 Messaggi

Inviato il 08/02/2010 :  17:57:38  Guarda il profilo di
All'inizio volevano demolire completamente la stazione e rifarla da capo ( allargando anche l'atrio ) per la B suppongo che volessero dargli una ristrutturazione ( infondo i suoi bei anni c' l'ha ormai ) un po' come successo con la metro Manzoni. Per quanto riguarda la C doveva essere in asse con la stazione della B, sotto la stazione per essere precisi. Si scendeva una rampa di scale e si trovava la B si scendeva un altra rampa di scale e si trovava un mezzanino di di servizio ( che comunicava con il "museo dei fori" ) poi scendendo ancora si trovava la stazione della C. Questo era il progetto della stazione fino a qualche mese fa. Come si nota bisognava distruggere tutto e ricostruire da capo. Un impresa che mi sempre sembrata folle!

Da qualche mese invece emerso un altro progetto. La stazione della B rimane dov' e la stazione della C verr inglobata nel "museo dei fori" ( o il museo che viene inglobato nella stazione boh vallo a capire ) leggemente spostata rispetto alla stazione della B pero' sempre collegata mediante un corridoio che io penso piccolo. Semplicemente hanno deciso che invece di buttare giu' e ricostruire ( interrompendo le funzioni di una stazione importante ) costruiscono accanto dando meno fastidio.

"Lo sviluppo di una nazione si misura anche dallo stato della sua rete ferroviaria".
Camillo Benso Conte di Cavour
[...]"Nei casi imprevisti ogni agente, nei limiti delle proprie attribuzioni, deve provvedere usando senno e ponderatezza[...]" Regolamento d'esercizio FS
Torna all'inizio della Pagina

metrofan
Ausiliario

80 Messaggi

Inviato il 09/02/2010 :  12:20:04  Guarda il profilo di
B messa cos non male...quindi in sostanza due fermate diverse ma collegate. Grazie per la spiegazione :)
Torna all'inizio della Pagina

fla5
Capo Stazione

756 Messaggi

Inviato il 09/02/2010 :  15:55:11  Guarda il profilo di
Per una ristrutturazione della B ci vuole!


Torna all'inizio della Pagina

n/a
deleted

242 Messaggi

Inviato il 09/02/2010 :  18:05:11  Guarda il profilo di
Messa cos non male, anzi. Sicuramente una ristrutturazione della fermata Colosseo della B ci vuole, antiquata e cadente e di certo non una bella carta di presentazione per i turisti che l scendono per andare a vedere l'anfiteatro. Per chiuderla per anni sarebbe stato alquanto svantaggioso, quindi meglio costruirne una accanto per la C ma collegate da corridoi, come in fondo si usa in tutte le grandi citt europee.

Torna all'inizio della Pagina

n/a
deleted

3045 Messaggi

Inviato il 09/02/2010 :  20:16:07  Guarda il profilo di
Se fossi io il direttore lavori prima costruirei la stazione della C collegata alla B ovviamente dopo di che chiuderei la stazione della B ( intanto si puo' entrare dalla C e ristrutturerei la stazione della B ( sopratutto le scale di accesso ).

"Lo sviluppo di una nazione si misura anche dallo stato della sua rete ferroviaria".
Camillo Benso Conte di Cavour
[...]"Nei casi imprevisti ogni agente, nei limiti delle proprie attribuzioni, deve provvedere usando senno e ponderatezza[...]" Regolamento d'esercizio FS
Torna all'inizio della Pagina

n/a
deleted

242 Messaggi

Inviato il 10/02/2010 :  02:50:57  Guarda il profilo di
quote:
Messaggio di Razziatore

Se fossi io il direttore lavori prima costruirei la stazione della C collegata alla B ovviamente dopo di che chiuderei la stazione della B ( intanto si puo' entrare dalla C e ristrutturerei la stazione della B ( sopratutto le scale di accesso ).



Questa un'idea molto intelligente, se restaureranno la stazione Colosseo della linea B speriamo che seguano questa procedura.


Modificato da - n/a il 10/02/2010 02:52:51
Torna all'inizio della Pagina

Giancarlo Giacobbo
Professional Senior(1 Aggiunto di Reparto)

Lazio
8094 Messaggi

Inviato il 10/02/2010 :  09:33:19  Guarda il profilo di
Se venisse realizzata un'unica fermata allora ci sarebbe la scusante del restauro in toto, ma se ne viene realizzata una nuova, anche se collegata, quella del colosseo resta sempre una fermata della B che ha solo un corridoio in comune con la C.

Giancarlo
Torna all'inizio della Pagina

n/a
deleted

993 Messaggi

Inviato il 10/02/2010 :  16:32:22  Guarda il profilo di
quote:
Messaggio di Giancarlo Giacobbo

Se venisse realizzata un'unica fermata allora ci sarebbe la scusante del restauro in toto, ma se ne viene realizzata una nuova, anche se collegata, quella del colosseo resta sempre una fermata della B che ha solo un corridoio in comune con la C.


Gi, in effetti mi sembra che ci stiamo consolando con il semolino. Anche perch come si fa a garantire che questo fantomatico corridoio non interferisca con lo strato archeologico?
Inoltre la ristrutturazione della stazione non avrebbe dovuto necessariamente portare al suo blocco. Tempo f era comparsa una struttura dal lato opposto che qualcuno - me comrpeso - si era illuso potesse essere l'entrata provvisoria...
Torna all'inizio della Pagina

PilotaDD
Oper. Spec. Circolazione (Guardablocco)

190 Messaggi

Inviato il 10/02/2010 :  21:45:42  Guarda il profilo di
quote:
Anche perch come si fa a garantire che questo fantomatico corridoio non interferisca con lo strato archeologico?



questo dovrebbe essere l'ultimo dei problemi dato che l'area interessata quella che risulta dallo sbancamento della collina Velia...l sotto di archeologico non c' proprio nulla...
Torna all'inizio della Pagina

n/a
deleted

242 Messaggi

Inviato il 10/02/2010 :  23:21:36  Guarda il profilo di
quote:
[i]questo dovrebbe essere l'ultimo dei problemi dato che l'area interessata quella che risulta dallo sbancamento della collina Velia...l sotto di archeologico non c' proprio nulla...



Esatto. Leggevo che uno dei motivi che hanno spinto a progettare la stazione "Fori Imperiali" per la linea C proprio la possibilit di realizzarla sull'area della collina Veia, evitando cos eventuali stop per ritrovamenti archeologici.

Torna all'inizio della Pagina

metrofan
Ausiliario

80 Messaggi

Inviato il 11/02/2010 :  11:27:26  Guarda il profilo di
Intanto per una volta un plauso ai sindacati che ieri, incontrando la candidata Polverini gli hanno chiesto impegni sui trasporti tra cui un collegamento ferroviario per il futuro aeroporto di Viterbo, la chiusura dell'anello ferroviario nord ed il completamento delle
metropolitane, della linea C e la messa in cantiere della linea
D.
E' una presa di posizione importante a cui mi auguro si dia il giusto peso.
Torna all'inizio della Pagina

n/a
deleted

3045 Messaggi

Inviato il 11/02/2010 :  13:52:06  Guarda il profilo di
L'Aeroporto di Viterbo una cavolata e dubito che avr mai un senso. Le condizioni della strada sono pessime e il treno ci mette un eternint.
La chiusura dell'anello una bufala che ci tiriamo avanti da un secolo
Per il resto cosa buona e giusta completare le metro.

"Lo sviluppo di una nazione si misura anche dallo stato della sua rete ferroviaria".
Camillo Benso Conte di Cavour
[...]"Nei casi imprevisti ogni agente, nei limiti delle proprie attribuzioni, deve provvedere usando senno e ponderatezza[...]" Regolamento d'esercizio FS
Torna all'inizio della Pagina
Pagina: of 113 Discussione  
Pagina Precedente | Pagina Successiva
 Nuova Discussione  Discussione Bloccata
Vai a:
Vai all'inizio della pagina Il Forum de Ilmondodeitreni.it - © Ilmondodeitreni.it 2005-2023 Antidoto.org | Brutto.it | Estela.org | Equiweb.it
Questa pagina stata generata in0,12 secondi Distribuito Da: Massimo Farieri - www.superdeejay.net | Powered By: Snitz Forums 2000 Version 3.4.05