Il Forum de Ilmondodeitreni.it
Il Forum de Ilmondodeitreni.it
Home | Profilo | Registrati | Discussioni attive | Utenti | Cerca | FAQ
Nome Utente:
Password:
Salva Password
Dimenticato la tua Password?

 Tutti i forum
 Trasporto Pubblico Locale Roma
 TPL a Roma e nel Lazio
 Parentopoli ATAC
 Nuova Discussione  Discussione Bloccata
Pagina Precedente | Pagina Successiva
Autore Discussione
Pagina: of 24

Dr. Privits
Oper. Spec. Circolazione (Guardablocco)

Lazio
164 Messaggi

Inviato il 21/04/2011 :  09:25:31  Guarda il profilo di
quote:
Messaggio di Giovanni P
Il problema si è "risolto": la Alstom sta cambiando i carrelli, effettuando dovuti rinforzi (che effetti avranno sull'armamento meglio non chiederlo) ma tocca un minimo ammortizzare un investimento così elevato (70 tram!) prima di poter incominciare qualcosa di serio.


Scusa, non ho capito che vuoi dire...ammortizzare l'investimento? Vuoi dire che bisogna iniziare a farli girare?
Torna all'inizio della Pagina

iencenelli
Amministratore(Capo Reparto Movimento)

8925 Messaggi

Inviato il 21/04/2011 :  10:26:36  Guarda il profilo di
Non solo loro ... anche i controlli :)
Torna all'inizio della Pagina

alejandro.roma
Professional Senior(1° Aggiunto di Reparto)

Lazio
13093 Messaggi

Inviato il 21/04/2011 :  17:48:24  Guarda il profilo di
http://affaritaliani.libero.it/roma/insider_bus_aracri210411.html
Insider/ Bus caos, il mea culpa di Aracri. Aumenti: fatto l'accordo


IL DOSSIER ARACRI
di Fabio Carosi

Stretto nella morsa dei debiti; con l'incubo di dover aumentare il biglietto per evitare la bancarotta, il sindaco Giovanni Alemanno accetta l'invito del presidente del Pd, Eugenio Patanè ad aprire il dialogo sulla vincenda dell'Atac e sul futuro dei 13 mila dipendenti, ma non una parola sugli errori. Nessuna ammissione di colpevolezza politica su parentopoli e manageropoli.

Chi invece ammette gli errori del centrodestra e non risparmia critiche è Francesco Aracri. Deputato Pdl, 58 anni, da sempre appassionato di trasporti e assessore della giunta Storace, Aracri insieme al coordinatore regionale Vincenzo Piso, è una delle due eminenze grige del sistema. Due demiurghi di bus e metropolitane che, con l'elezione di Alemanno si sono ritrovati a gestire un sistema che dà lavoro, crea consenso, assume e decide i destini di decine e decine di aziende dell'indotto. Passata l'euforia della vittoria, Aracri e Piso hanno prima disegnato il sistema così come sarebbe dovuto nascere, poi però hanno fatto un passo indietro.

E sulle ceneri di Atac e Cotral, Aracri ammette: “È un sistema che non abbiamo avuto il coraggio di cambiare – dice – dovevamo dire basta e invece ci siamo tirati addosso il fardello”. Dunque per il deputato ex An, la crisi del trasporto pubblico ha radici che si perdono nelle giunte precedenti (affaritaliani.it pubblica in esclusiva il dossier che Aracri ha inviato al sindaco) che però le scelte manageriali di Alemanno hanno quasi aggravato: “Basta vedere ciò che ha fatto Maurizio Basile – accusa - Atac non produce frigoriferi e i mestieri non si inventano. L'ex ad è entrato in azienda facendo riunioni in cui si diceva che non di doveva rispondere agli attacchi dei giornali e poi orchestrava campagne contro l'azienda affidandole ai quotidiani come Il Corriere della Sera o Repubblica. Nel frattempo licenziava dirigenti e assumeva vecchi ferrovieri in pensione che col trasporto pubblico non c'entravano nulla. Per non parlare del piano industriale. Quando si decide di ristrutturare un'azienda non si fanno prima gli organigrammi e poi si scrive un progetto di rilancio senza sentire nessuno, senza avere neanche il minimo consenso da parte di chi quel piano dovrà gestirlo e attuarlo. Ha fatto tutto da solo ed ecco come è finita”.

È finita che il sindaco accetta una mano dal Pd. La partita è chiara: se Alemanno ammette qualche errore politico e magari fa cadere la testa dell'ad di Ama, il Pd si impegna a non utilizzare contro l'amministrazione la richiesta alla Regione Lazio di aumentare il biglietto di bus e metropolitane. E, secondo quanto risulta ad Affaritaliani, l'accordo piace anche alla presidente Renata Polverini che, dalla boccata d'ossigeno di Atac risparmierebbe qualche milione di euro che la Regione deve all'azienda. A condizione però che nessuno speculi in campagna elettorale. Dunque, aumento già deciso da attuare dopo le amministrative. E col consenso di tutti. A parte quello di Panzironi che a lasciare l'Ama non ci pensa proprio.

Allo stato attuale non mi trova concorde un aumento solo per fare cassa, un euro e 50??


***************************************
I mezzi su rotaia sono i migliori mezzi di trasporto pubblico
Torna all'inizio della Pagina

Gamla Stan
Tecnico Circolazione (Capo Squadra Deviatori)

Lombardia
496 Messaggi

Inviato il 23/04/2011 :  20:57:02  Guarda il profilo di
Arriva anche il responso dell'inchiesta interna ATAC. Questo è l'articolo del Messaggero:

http://www.ilmessaggero.it/articolo.php?id=146687&sez=HOME_ROMA
Torna all'inizio della Pagina

iencenelli
Amministratore(Capo Reparto Movimento)

8925 Messaggi

Inviato il 24/04/2011 :  00:44:46  Guarda il profilo di
Era normale che anche le precedenti gestioni finissero nel mirino
Torna all'inizio della Pagina

Luca -RM
Capo Stazione

1411 Messaggi

Inviato il 26/04/2011 :  22:34:21  Guarda il profilo di
La questione ERG è una perla indimenticabile !

Luca
Torna all'inizio della Pagina

Francesco_Roma
Tecnico Circolazione (Capo Squadra Deviatori)

Lazio
515 Messaggi

Inviato il 27/04/2011 :  15:40:02  Guarda il profilo di  Visita il Sito di Francesco_Roma
Pian pianino, tra chi muore e chi lascia i giochi, cadrà tutto nel dimenticatoio.

Anzi, già ora pare che l'unico scandalo che abbia mai riguardato l'Atac sia quest'ultimo di parentopoli, come se prima non fossero mai state fatte porcherie simili (se non peggiori): Bredamenarinibus, Erg, Fiat ferroviaria, Ciclat (dove i diritti dei lavoratori sono un optional), Coop2001 (neanche a parlarne dei contratti di questi lavoratori), contratti di lavoro CFL, di apprendistato.
Queste non sono cose partorite da Alemanno eh, ma neanche le ha eliminate però!

La cosa pazzesca è che ora stanno commettendo le stesse porcherie del passato, solo che prima andavano bene, e ora no. Come mai? Forse quegli altri erano più bravi... Si, più bravi a nascondere tutto e a far passare come lecite cose inaudite.

www.busbusnet.com

Modificato da - Francesco_Roma il 27/04/2011 15:53:46
Torna all'inizio della Pagina

Luca -RM
Capo Stazione

1411 Messaggi

Inviato il 27/04/2011 :  17:52:04  Guarda il profilo di
A proposito di parenti, non dimentichiamoci la STA e la gestione parcheggi.

Mi viene da pensate che un tempo il politico magnava ma qualcosa per il bene della società rimanesse, oggi invece si magna e basta.
Gli eventi del tpl romano degli ultimi 20 anni lo dimostrano abbastanza

Luca
Torna all'inizio della Pagina

alejandro.roma
Professional Senior(1° Aggiunto di Reparto)

Lazio
13093 Messaggi

Inviato il 28/04/2011 :  15:17:06  Guarda il profilo di
http://www.ilmessaggero.it/articolo.php?id=147201&sez=HOME_ROMA#commenti

Non vedo grandi novità all'orizzonte per chi manda avanti praticamente l'Atac e ai fruitori, solo al management


***************************************
I mezzi su rotaia sono i migliori mezzi di trasporto pubblico
Torna all'inizio della Pagina

Hammill
Dirigente Movimento Operatore

Lazio
4230 Messaggi

Inviato il 13/05/2011 :  20:23:33  Guarda il profilo di
Copio e incollo da Il Messaggero on line (purtroppo quello cartaceo non è più disponibile sul web se non a pagamento). Almeno gli accoliti di Alemanno e soci avessero migliorato il servizio, si potrebbe recriminare di meno...E tra qualche giorno uscirà un libro sui disastri della giunta Alemanno scritto da una giornalista di LIBERO, Nicoletta Orlandi Posti (non de la Repubblica o de l'Unità, ma di Libero, ossia un quotidiano vicino al Pdl, sottolineo!):
Il sacco di Roma (http://www.dagospia.com/mediagallery/dago_gallery-36383/324617.htm ).

T. O.

http://www.ilmessaggero.it/articolo.php?id=149075&sez=HOME_ROMA

Parentopoli Atac, cinque indagati
C'è anche l'ex amministratore delegato
Inchiesta su 850 assunzioni a chiamata diretta. Aurigemma: fiducia nella magistratura. Pd: scandalo senza fine


ROMA - Primi indagati della procura di Roma nel quadro degli accertamenti sulla cosiddetta parentopoli all'Atac, la municipalizzata romana che si occupa del trasporto pubblico. Si tratta dell'ex amministratore delegato Adalberto Bertucci; dell'ex amministratore delegato di Trambus, Antonio Marsia; dell'ex capo del personale di Trambus, Luca Masciola, attuale dirigente Atac; del capo del personale di Trambus, Riccardo Di Luzio e dell'ex capo del personale della Metropolitana di Roma, Vincenzo Tosques.

L'inchiesta del procuratore aggiunto Alberto Caperna riguarda irregolarità legate ad assunzioni negli ultimi anni, in particolare 850 assunzioni avvenute tramite chiamata diretta. Dall'analisi delle carte acquisite sarebbe emersa la pratica di un «colloquio confermativo» invece di un vero e proprio esame del candidato all'assunzione. Agli indagati sono stati inviati avvisi di garanzia, firmati dal procuratore aggiunto Alberto Caperna e dal sostituto Francesco Dall'Olio.

«L'invio di avvisi di garanzia ai dirigenti di Atac Spa rappresenta un atto dovuto - dice Antonello Aurigemma, assessore alla Mobilità - Abbiamo piena fiducia nell'operato della magistratura che deve fare il suo corso».

Il Pd: scandalo senza fine. «Oggi dalla magistratura arrivano cinque nuovi avvisi di garanzia per la Parentopoli Atac, fra cui l'ex ad Adalberto Bertucci scelto proprio dal sindaco Alemanno. È ovvio che, nonostante le false rassicurazioni del sindaco, questo vergognoso scandalo che vede coinvolte le aziende comunali con quattromila assunzioni a chiamata diretta e a tempo indeterminato sembra non avere fine - scrive il segretario romano del Pd, Marco Miccoli - D'altronde era impossibile far passare sotto silenzio l'assunzione di cubiste, ex pugili, fiorai, ex terroristi neri, ed anche i due figlioli dell'ex caposcorta dello stesso sindaco Alemanno. A questo punto non sappiamo più cosa aspettarci. Un management messo sotto inchiesta, una città ormai allo sfascio, ed un sindaco che pensa solo a fare campagna elettorale in moto. Un quadro davvero desolante».

Nell'ambito dell'inchiesta sull'altra azienda municipalizzata Ama, sono dieci gli indagati per accuse che vanno, a seconda delle singole posizioni, dall' abuso d'ufficio, al falso e alla violazioni della leggi in tema di assunzioni e contratti pubblici per l' inchiesta sulla parentopoli all' Ama.
Nel febbraio scorso le prime cinque iscrizioni: Luciano Cedrone, capo del personale di Ama, Franco Panzironi, amministratore delegato dell'azienda, Gianfrancesco Regard, ex responsabile legale di Ama, Sergio Bruno, presidente del Consorzio Elis, Ivano Spadoni, ex dirigente Ama. Nomi a cui si sono aggiunti negli ultimi giorni quelli di Lorenzo Allegrucci, ex dirigente direzione Acquisti Ama; Giovanni D'Onofrio, capo dell'ufficio legale della municipalizzata dal luglio del 2009; Alessandra De Luca e Davide Ambrogi, entrambi componenti di una commissione Ama nominata per le assunzioni di circa 800 dipendenti in diverse specialità professionali, nonché Bruno Frigerio, presidente della commissione in questione.

Gli inquirenti vogliono verificare i file presenti nei supporti informatici che erano nella disponibilità di Panzironi, Frigerio e genericamente della direzione centrale personale e organizzazione dell'Ama. La richiesta dei pm per l'incidente probatorio sul pc è stata avanzata «ritenuta la necessità di dover procedere ad accertamento tecnico non ripetibile - si legge nel provvedimento - volto alla creazione di copia forense dei dati delle memorie contenute nei supporti informatici oggetto di sequestro a carico degli indagati ovvero presso locali dell'Ama perquisiti».


Venerdì 13 Maggio 2011 -

Teo Orlando

Modificato da - Hammill il 13/05/2011 20:26:52
Torna all'inizio della Pagina

Gemini76
Amministratore (Owner)

Lazio
35640 Messaggi

Inviato il 13/05/2011 :  20:25:40  Guarda il profilo di  Visita il Sito di Gemini76
Dunque: che i partiti di ogni colore in apssato (e forse anche in presente) spingessero amici ed amichetti è cosa risaputa. Però un pò tutti han sempre dato a tutto una parvenza dir egolarità, tanto che non mi risulta nessuna inchiesta. Questi ivnece se sò fatti beccare con le dita dentro il barattolo di marmellata....

************************
http://www.ilmondodeitreni.it

Putin,Lavorv,Medvedev (e pacifinti italiani): dovete andare all'inferno!FUCK RUSSIA!!Bombardare Mosca sarà cosa buona e giusta, impiccare putin e lavrov è un atto dovuto di giustizia
************************
Torna all'inizio della Pagina

Francesco_Roma
Tecnico Circolazione (Capo Squadra Deviatori)

Lazio
515 Messaggi

Inviato il 13/05/2011 :  23:37:42  Guarda il profilo di  Visita il Sito di Francesco_Roma
Quelli di prima mettevano le selezioni in mano alla Praxi o alla Studiostaff per dare una parvenza di legalità.
Peccato che poi era sempre il sindacalista, il politico, o il dirigente di turno a dire a Praxi e Studiostaff chi far passare e chi no. E loro ubbidivano senza se e senza ma...

www.busbusnet.com
Torna all'inizio della Pagina

alejandro.roma
Professional Senior(1° Aggiunto di Reparto)

Lazio
13093 Messaggi

Inviato il 27/05/2011 :  16:42:28  Guarda il profilo di
http://roma.repubblica.it/cronaca/2011/05/27/news/atac_mette_in_vendita_gli_immobili_aziendali-16811306/

Quando si parla di Acilia si intende l'attuale rimessa??


***************************************
I mezzi su rotaia sono i migliori mezzi di trasporto pubblico
Torna all'inizio della Pagina

Gemini76
Amministratore (Owner)

Lazio
35640 Messaggi

Inviato il 29/05/2011 :  20:44:37  Guarda il profilo di  Visita il Sito di Gemini76
Se son fumati roba veramente, ma veramente buona

************************
http://www.ilmondodeitreni.it

Putin,Lavorv,Medvedev (e pacifinti italiani): dovete andare all'inferno!FUCK RUSSIA!!Bombardare Mosca sarà cosa buona e giusta, impiccare putin e lavrov è un atto dovuto di giustizia
************************
Torna all'inizio della Pagina

alejandro.roma
Professional Senior(1° Aggiunto di Reparto)

Lazio
13093 Messaggi

Inviato il 29/05/2011 :  22:27:24  Guarda il profilo di
Mi sembrerebbe folle trasferire i mezzi che fanno su servizio sul litorale a Roma o altrove, così come anche la dismissione di Portonaccio, pur ridimensionata, meglio fare km dalle grandi rimesse periferiche.


***************************************
I mezzi su rotaia sono i migliori mezzi di trasporto pubblico
Torna all'inizio della Pagina
Pagina: of 24 Discussione  
Pagina Precedente | Pagina Successiva
 Nuova Discussione  Discussione Bloccata
Vai a:
Vai all'inizio della pagina Il Forum de Ilmondodeitreni.it - © Ilmondodeitreni.it 2005-2023 Antidoto.org | Brutto.it | Estela.org | Equiweb.it
Questa pagina è stata generata in0,11 secondi Distribuito Da: Massimo Farieri - www.superdeejay.net | Powered By: Snitz Forums 2000 Version 3.4.05