Forum ilmondodeitreni
Forum ilmondodeitreni
Home | Profilo | Registrati | Discussioni attive | Utenti | Cerca | FAQ
Nome Utente:
Password:
Salva Password
Dimenticato la tua Password?

 Tutti i forum
 Trasporto Pubblico Locale
 Metropolitane
 Osservatorio sui cantieri per la metro B1 e C
 Nuova Discussione  Discussione Bloccata
 Versione Stampabile
Pagina Precedente | Pagina Successiva
Autore Discussione
Pagina: of 76

fbartolom
Capo Stazione

Lazio
993 Messaggi

Inviato il 13/10/2008 :  11:48:20  Guarda il profilo di  Visita il Sito di fbartolom
quote:
Messaggio di Simone83

Il fatto è che tutte questi centri urbani, per quanto molto popolosi, non hanno delle attrattive reciproche tali da giustificare una linea (ancora devo capire poi che tipo di linea si intende!). Se si osserva la matrice origine-destinazione della provincia di Roma, è facile osservare che la quasi totalità di spostamenti avviene in direzione di Roma: da Civitavecchia a Roma, da Fiumicino a Roma, da Ostia a Roma, da Nettuno a Roma. A parte una qualche domanda di trasporto che esiste tra due realtà urbane strettamente interconnesse come Ostia e Fiumicino, è difficile che gli utenti (fatta eccezione per l'estate, ma non si può dimensionare un sistema rigido di mezzi su rotaia solo per tre mesi l'anno) percorrano longitudinalmente questo territorio.


Penso che occorra un attimo porre il cuore al di là dell'ostacolo e cominciare a considerare il trasporto urbano come una rete, piuttosto che come una serie di tragitti autonomi. In questo senso ha molto più significato una linea tangenziale che raccolga paseggeri lungo una determinata direttrice per convogliarli sulle linee convergenti, piuttosto che moltiplicare tali ultime linee costringendo peraltro quanti vogliono muoversi tangenzialmente a compiere un tragitto assurdo o usare il mezzo personale.
In linea con questa suggestione quella di cessare di volere che tutti i mezzi pubblici transitino per la Stazione Termini.
Torna all'inizio della Pagina

Gamla Stan
Tecnico Circolazione (Capo Squadra Deviatori)

Lombardia
496 Messaggi

Inviato il 13/10/2008 :  22:03:25  Guarda il profilo di
Quando sostituiscono le rotaie è un'operazione rapida, viene fatta nelle ore di interruzione di una linea. Per questo uno spostamento di rotaia di pochi centimetri penso sia una cosa banale.

Il problema di quelle stazioni è un altro, la lunghezza. Sono tutte allungabili facilmente dai 73 metri attuali ai 110-120 metri richiesti? Si tratta di operazioni indolori o di lavori molto onerosi? Inoltre, entrate e uscite sono adeguate ai flussi previsti per una linea con treni da 6 vagoni, o sono adatte a poco più dei treni attuali?

Ricordo che i lavori di rifacimento hanno un origine antica, con un finanziamento della regione Lazio che precede il 1993. Su questo argomento il Comune non ha avuto voce in capitolo, poteva al massimo fare bloccare tutti i lavori e perdere il finanziamento del tutto.

Torna all'inizio della Pagina

alejandro.roma
Professional Senior(1° Aggiunto di Reparto)

Lazio
12292 Messaggi

Inviato il 13/10/2008 :  22:24:11  Guarda il profilo di
Le banchine dovrebbero, dico dovrebbero averle già realizzate nella giusta misura, ovvero quelle rialzate e interdette ai viaggiatori, avranno da lavorarci, anche all'interno delle stazioni, in minima parte..


***************************************
I mezzi su rotaia sono i migliori mezzi di trasporto pubblico
Torna all'inizio della Pagina

Gemini76
Amministratore Delegato

Lazio
33665 Messaggi

Inviato il 13/10/2008 :  22:45:46  Guarda il profilo di  Visita il Sito di Gemini76
quote:
Messaggio di Gamla Stan

Quando sostituiscono le rotaie è un'operazione rapida, viene fatta nelle ore di interruzione di una linea. Per questo uno spostamento di rotaia di pochi centimetri penso sia una cosa banale.

Il problema di quelle stazioni è un altro, la lunghezza. Sono tutte allungabili facilmente dai 73 metri attuali ai 110-120 metri richiesti? Si tratta di operazioni indolori o di lavori molto onerosi? Inoltre, entrate e uscite sono adeguate ai flussi previsti per una linea con treni da 6 vagoni, o sono adatte a poco più dei treni attuali?

Ricordo che i lavori di rifacimento hanno un origine antica, con un finanziamento della regione Lazio che precede il 1993. Su questo argomento il Comune non ha avuto voce in capitolo, poteva al massimo fare bloccare tutti i lavori e perdere il finanziamento del tutto.





Del resto la Pantano è della regione, che come proprietario della baracca aveva molta voce in capitolo. Diciamo che cmq la C inizialmente era prevista come metropolitana di tipo tradizionale. SOlo che in fase di finanziamento fu proprio la regione a chiedere che venisse adottato il sistema driverless

************************
http://www.ilmondodeitreni.it

************************
Torna all'inizio della Pagina

Giancarlo Giacobbo
Professional Senior(1° Aggiunto di Reparto)

Lazio
8026 Messaggi

Inviato il 13/10/2008 :  23:25:48  Guarda il profilo di
quote:
Messaggio di alejandro.roma

Le banchine dovrebbero, dico dovrebbero averle già realizzate nella giusta misura, ovvero quelle rialzate e interdette ai viaggiatori, avranno da lavorarci, anche all'interno delle stazioni, in minima parte..


Non credo proprio che siano state realizzate della lunghezza che oggi necessita. Quando furono fatte, ancora non si sapeva quale tipo di mezzo ci sarebbe stato. Le banchine sono state fatte su due livelli per permettere la soste dei vecchi mezzi e dei nuovi complessi articolati.

Giancarlo
Torna all'inizio della Pagina

Fexys
Oper. Spec. Circolazione (Guardablocco)

Lazio
186 Messaggi

Inviato il 13/10/2008 :  23:55:56  Guarda il profilo di  Visita il Sito di Fexys
quote:
Messaggio di Razziatore
Nah non sono poi così grandi :-) lunghi si, ma grandi no.
Sono più o meno come un treno normale.

Grazie

quote:
Messaggio di Giancarlo Giacobbo

quote:
Messaggio di alejandro.roma

Le banchine dovrebbero, dico dovrebbero averle già realizzate nella giusta misura, ovvero quelle rialzate e interdette ai viaggiatori, avranno da lavorarci, anche all'interno delle stazioni, in minima parte..


Non credo proprio che siano state realizzate della lunghezza che oggi necessita. Quando furono fatte, ancora non si sapeva quale tipo di mezzo ci sarebbe stato. Le banchine sono state fatte su due livelli per permettere la soste dei vecchi mezzi e dei nuovi complessi articolati.


La lunghezza penso sia quella, la cosa che manca è la copertura per l'intera stazione dato che attualmente sono coperte a metà. Quindi penso che devono fare questa copertura per l'intera stazione altrimenti il sistema di porte automatiche rimarebbe sotto gli agenti atmosferici!

..y el tren camino de algún lugar
estás junto a mí y no sé, si es casualidad..
Torna all'inizio della Pagina

alejandro.roma
Professional Senior(1° Aggiunto di Reparto)

Lazio
12292 Messaggi

Inviato il 14/10/2008 :  00:25:12  Guarda il profilo di
quote:
Messaggio di Fexys

quote:
Messaggio di Razziatore
Nah non sono poi così grandi :-) lunghi si, ma grandi no.
Sono più o meno come un treno normale.

Grazie

quote:
Messaggio di Giancarlo Giacobbo

quote:
Messaggio di alejandro.roma

Le banchine dovrebbero, dico dovrebbero averle già realizzate nella giusta misura, ovvero quelle rialzate e interdette ai viaggiatori, avranno da lavorarci, anche all'interno delle stazioni, in minima parte..


Non credo proprio che siano state realizzate della lunghezza che oggi necessita. Quando furono fatte, ancora non si sapeva quale tipo di mezzo ci sarebbe stato. Le banchine sono state fatte su due livelli per permettere la soste dei vecchi mezzi e dei nuovi complessi articolati.


La lunghezza penso sia quella, la cosa che manca è la copertura per l'intera stazione dato che attualmente sono coperte a metà. Quindi penso che devono fare questa copertura per l'intera stazione altrimenti il sistema di porte automatiche rimarebbe sotto gli agenti atmosferici!



Appunto, qui si vede bene



***************************************
I mezzi su rotaia sono i migliori mezzi di trasporto pubblico
Torna all'inizio della Pagina

n/a
deleted

3045 Messaggi

Inviato il 14/10/2008 :  01:23:45  Guarda il profilo di
La lunghezza delle stazioni e la cosa che mi preoccupa di meno, si chiama un bel ingnere ti fa un paio di calcoli su un foglio e poi fai una bella colata di cemento armato e ti fai la banchina lunga quanto il treno con tetto incluso.

"Lo sviluppo di una nazione si misura anche dallo stato della sua rete ferroviaria".
Camillo Benso Conte di Cavour
[...]"Nei casi imprevisti ogni agente, nei limiti delle proprie attribuzioni, deve provvedere usando senno e ponderatezza[...]" Regolamento d'esercizio FS
Torna all'inizio della Pagina

Giancarlo Giacobbo
Professional Senior(1° Aggiunto di Reparto)

Lazio
8026 Messaggi

Inviato il 14/10/2008 :  09:32:44  Guarda il profilo di
Come la fai semplice! Quando si tratta di lavori di quel genere tutto diventa difficile e complicato.

Giancarlo
Torna all'inizio della Pagina

Gemini76
Amministratore Delegato

Lazio
33665 Messaggi

Inviato il 14/10/2008 :  09:47:43  Guarda il profilo di  Visita il Sito di Gemini76
Ad occhio, rialzando le banchine, un treno da sei elementi ci entra benissimo.

************************
http://www.ilmondodeitreni.it

************************
Torna all'inizio della Pagina

fbartolom
Capo Stazione

Lazio
993 Messaggi

Inviato il 14/10/2008 :  09:48:41  Guarda il profilo di  Visita il Sito di fbartolom
quote:
Messaggio di Giancarlo Giacobbo

Come la fai semplice! Quando si tratta di lavori di quel genere tutto diventa difficile e complicato.


Soprattutto se, dove devono essere costruiti i rivestimenti, magari si trova un bell'edificio condonato a ridosso delle rotaie.
Torna all'inizio della Pagina

Gamla Stan
Tecnico Circolazione (Capo Squadra Deviatori)

Lombardia
496 Messaggi

Inviato il 14/10/2008 :  20:21:09  Guarda il profilo di
Le banchine attuali sono di circa 70 metri. La linea C avrà treni da 6 elementi, se non mi sbaglio, che richiedono almeno 100 metri. Se siamo in prossimità di una curva, un palazzo o un viadotto l'allungamento diventa problematico.

Riguardo alle talpe, non so se avete letto questo documento, che spiega bene dove entrano e dove escono:

http://www.tunnelbuilder.it/headline_3608_1.htm
Torna all'inizio della Pagina

alejandro.roma
Professional Senior(1° Aggiunto di Reparto)

Lazio
12292 Messaggi

Inviato il 14/10/2008 :  22:33:48  Guarda il profilo di
C'è qualche informazione in giro o immagine riguardante questi treni destinati alla linea C??


***************************************
I mezzi su rotaia sono i migliori mezzi di trasporto pubblico
Torna all'inizio della Pagina

Gamla Stan
Tecnico Circolazione (Capo Squadra Deviatori)

Lombardia
496 Messaggi

Inviato il 14/10/2008 :  23:17:38  Guarda il profilo di
INCREDIBILMENTE, qualche immagine sul sito di Ansaldo Breda! Cercate sul menù a destra i treni driverless.

Torna all'inizio della Pagina

alejandro.roma
Professional Senior(1° Aggiunto di Reparto)

Lazio
12292 Messaggi

Inviato il 14/10/2008 :  23:32:49  Guarda il profilo di
Visto, grazie!
Solitamente i treni che percorrono queste linee automatiche non si alimentano tramite pantografo, anche a Roma accadrà lo stesso??


***************************************
I mezzi su rotaia sono i migliori mezzi di trasporto pubblico
Torna all'inizio della Pagina
Pagina: of 76 Discussione  
Pagina Precedente | Pagina Successiva
 Nuova Discussione  Discussione Bloccata
 Versione Stampabile
Vai a:
Vai all'inizio della pagina Forum ilmondodeitreni - © Ilmondodeitreni.it 2005-2019 Antidoto.org | Brutto.it | Estela.org | Equiweb.it
Questa pagina è stata generata in0,12 secondi Distribuito Da: Massimo Farieri - www.superdeejay.net | Powered By: Snitz Forums 2000 Version 3.4.05