\\ Home Page : Articolo : Stampa
Nuovo Orario Ferroviario 2012 - 2013: le novità nel Lazio
Di Omar Cugini (del 06/12/2012 @ 20:09:59, in Nuovo Orario Ferroviario 2012 - 2013, visualizzato 3129 volte)

Le novità principali dell’orario regionale 2012/2013, in accordo con la Regione Lazio, committente del servizio regionale, puntano a raggiungere due obiettivi: rispondere all’affollamento e avere orari cadenzati, più facili da memorizzare. Per alleggerire il flusso dei viaggiatori, grazie ad una nuova pianificazione del trasporto, aumenteranno i collegamenti nelle fasce pendolari in area metropolitana e i regionali veloci così da diversificare sempre più il traffico pendolare tra Roma, area metropolitana e aree più vaste. Sulla base di queste proposte è stato possibile anche incrementare l’offerta con collegamenti aggiuntivi e 16.400 posti in più. In sintesi le principali novità:

  • Linea FR4 Roma –Velletri = Prolungamento fino a Roma Tuscolana di 13 collegamenti pomeridiani; incremento di oltre 6.000 posti disponibili. Oltre ai collegamenti ogni ora da Roma Termini, si effettueranno nella fascia pendolare pomeridiana dei collegamenti Velletri – Roma Tuscolana e viceversa. In tal modo si realizzerà un cadenzamento di un treno ogni mezz’ora. La stazione Tuscolana, diverrà per i pendolari dei castelli, nodo di interscambio con le linee: FR 1, FR5 e FR4, a favore dei flussi da e verso l’aeroporto di Fiumicino, l’EUR e la zona EST della Capitale.
  • Linea FR5 Roma – Civitavecchia = 2 nuovi collegamenti nella fascia pendolare mattutina: circa 1.200 posti in più. L’introduzione di questi 2 treni da e per Ladispoli ha permesso la velocizzazione, con una riduzione dei tempi di percorrenza di 12 minuti, del treno R 3255 (Grosseto 6.19 - Roma Termini 8.35). Il provvedimento rappresenta un primo step per il miglioramento complessivo della qualità dell’offerta sulla linea in previsione di una maggiore differenziazione dei servizi di interesse locale con tutte le fermate e regionali veloci con poche fermate.
  • Linea FR6 Roma – Cassino = 6 nuovi collegamenti: incremento di oltre 6.600 posti. Cresce l’offerta e dagli attuali 72 treni al giorno si passa a 78 collegamenti: 2 tra Cassino e Frosinone, 1 tra Colleferro e Roma Termini, 2 tra Roma e Cassino 1 tra Roma e Colleferro. Oltre ai nuovi collegamenti anche variazioni di orario e fermate in risposta alle esigenze degli studenti. Di rilievo la velocizzazione, del treno R 3356 (Cassino 6.10 – Roma Termini 7.48) che recupera, dall’attuale percorso, circa 20 minuti.
  • Linea FR8 Roma – Nettuno = 2 nuovi collegamenti da e per Aprilia: circa 2.600 posti in più. Aumenta l’offerta dei collegamenti feriali: dagli attuali 42 si arriva a 44. Inoltre il treno R 12188 (Nettuno 6.54 – Roma T.ni 8.05) è stato velocizzato di 7 minuti.

Scatteranno sempre da domenica altri piccoli aggiustamenti e modifiche di orari e fermate su altre linee regionali, con l’obiettivo di migliorare efficacia e regolarità del servizio.