\\ Home Page : Articolo : Stampa
Nuovo Orario 2012 - 2013: le novitą in Piemonte
Di Omar Cugini (del 06/12/2012 @ 17:10:08, in Nuovo Orario Ferroviario 2012 - 2013, visualizzato 885 volte)

Dopo i grandi tagli al servizio regionale operati dalla giunta Cota che hanno falcidiato la rete ferroviaria piemontese, il nuovo orario porta alcune novità sulle linee superstiti. Importanti novità riguardano l’offerta regionale, regolata dal Contratto di Servizio con la Regione Piemonte con l’apertura dei due nuovi binari nel passante di Torino. Dal 9 dicembre saranno attive 5 linee, con orario cadenzato, che costituiscono il Servizio Ferroviario Metropolitano(FM1: Pont-Rivarolo-Chieri, FM2: Pinerolo-Chivasso, FM3: Torino-Susa/Bardonecchia, FM4: Torino-Bra). L’Sfm potrà contare su 256 treni al giorno, che serviranno 75 stazioni . E’ stato istituito il modello di cadenzamento orario sulle relazioni: Torino – Fossano e Alba – Bra – Cavallermaggiore e biorario sulle relazioni: Torino – Cuneo, Torino – Savona, Fossano – Cuneo – Limone, Cuneo – Ventimiglia, Fossano - San Giuseppe. E’ stata infine rimodulata l’offerta sulla linea Aosta – Torino con il cambio treno che avverrà sempre nella stazione di Ivrea e riorganizzato il servizio sulla linea Ivrea – Chivasso –Novara.