Forum ilmondodeitreni
Forum ilmondodeitreni
Home | Profilo | Registrati | Discussioni attive | Utenti | Cerca | FAQ
Nome Utente:
Password:
Salva Password
Dimenticato la tua Password?

 Tutti i forum
 Trasporto Pubblico Locale
 Autobus
 [Lazio] Co.Tra.L. SpA 5
 Nuova Discussione  Rispondi
 Versione Stampabile
Pagina Precedente | Pagina Successiva
Autore Discussione
Pagina: of 23

Mirko7270
Moderatore(Coordinatore Movimento)

Lazio
19364 Messaggi

Inviato il 19/06/2020 :  19:19:01  Guarda il profilo di  Rispondi Citando
Riprendono gli spostamenti post-Covid:

1508 e 1580 da Sora a Poggio Mirteto
0019 e 0020 da Fiuggi a Monterotondo
0006-0008-0009 da Viterbo a Roma Ponte Mammolo
9252 da Ostia a Cerveteri
5703 da Bagnoregio a Morlupo
6231-6232-6233-6234-6235 da Tivoli a Genazzano
5154 e 5156 da Palombara a Subiaco
5260 da Blera a Tivoli

Consegnati 15 Solaris a Tivoli (6551-6565)

È stata fermata la 5040 (Tivoli)

Mirko Buccella

Modificato da - Mirko7270 il 19/06/2020 19:20:29
Torna all'inizio della Pagina

Hammill
Dirigente Movimento Operatore

Lazio
3426 Messaggi

Inviato il 20/06/2020 :  03:37:09  Guarda il profilo di  Rispondi Citando
https://www.cotralspa.it/sospensione-fermate-su-via-casilina-nel-territorio-di-roma-capitale/

3 GIUGNO 2020
Sospensione fermate su via Casilina nel territorio di Roma Capitale.
Al fine di una razionalizzazione del servizio, da lunedì 8 giugno in via sperimentale, saranno sospese le seguenti fermate (sia per la salita che la discesa dei passeggeri ed in entrambe le direzioni di marcia).

Via Casilina, Fontana Rotta (f14616 – f14645)

Via Casilina, Quarto Grande (f14617 – f14644)

Via Casilina, Militello (f14619 – f14642)

Via Casilina, Siculiana (f13241 – f13238)

Via Casilina, Ponte della Catena (f14621 – f13237)

Via Casilina, Torre Gaia (f13243 – f13235)

Pessimo provvedimento, che, dopo quello sulla Salaria, rientra in una linea d'azione "regressiva", volta a smantellare o a minimizzare i vantaggi dell'uso di metrebus Roma anche sulle linee Cotral. Per la Casilina il mio sospetto, comunque, è che l'utenza del comune di Roma ne facesse un uso davvero eccessivo, impedendo addirittura di salire a persone dirette a Palestrina, Genazzano, ecc., a causa delle regole per il distanziamento sociale. Uso eccessivo dipendente dal fatto che sul tratto di Casilina da Grotte Celoni a Pantano l'Atac ha lasciato solo il 107, linea che passa ogni 25 minuti, sicché troppi ricorrono all'alternativa Cotral, che porta anche ad Anagnina (ed è una buona alternativa perfino alla metro C), ma non ha capienza sufficiente per assorbire tutta l'utenza secondo le regole post covid 19.

Teo Orlando
Torna all'inizio della Pagina

alex1976
Capo Stazione

1299 Messaggi

Inviato il 20/06/2020 :  11:27:13  Guarda il profilo di  Rispondi Citando
provvedimento..volto a tutelare l'azienda visto che atac fece incetta degli incassi pro-quota di cotral .volto a tutelare l'utenza propria che paga in proporzione alla distanza (quindi + dei romani)per rimanere appiedati a causa di gente che potrebbe aspettare al + 25 minuti per fare tre fermate,mentre tale utenza rimarrebbe a piedi anche per ore.provvedimento sacrosanto per chi abita fuori città.
Torna all'inizio della Pagina

Mirko7270
Moderatore(Coordinatore Movimento)

Lazio
19364 Messaggi

Inviato il 20/06/2020 :  13:54:24  Guarda il profilo di  Rispondi Citando
Sono usciti 9 dei 13 Solaris del deposito di Tivoli:

6551 11.45 Tivoli-Sambuci, 12.55 Sambuci-Tivoli, 14.00 Tivoli-Rocca Santo Stefano via Gerano
6552 16.15 Tivoli-Sambuci
6554 13.45 Roma P.Mammolo-A24-Poli + 15.30 Tivoli-via Tiburtina-Roma P.Mammolo
6555 13.00 e 6557 14.30 Tivoli-via Tiburtina-Roma P.Mammolo
6558 17.00 Guidonia-La Botte-Tivoli
6559 13.10 e 15.10 Tivoli-Gerano
6561 13.15 e 6562 Tivoli-Corcolle-A24-Roma P.Mammolo
6563 14.45 Roma P.Mammolo-Sambuci

Mirko Buccella

Modificato da - Mirko7270 il 20/06/2020 17:22:27
Torna all'inizio della Pagina

Mirko7270
Moderatore(Coordinatore Movimento)

Lazio
19364 Messaggi

Inviato il 20/06/2020 :  14:24:51  Guarda il profilo di  Rispondi Citando
quote:
Messaggio di Hammill

https://www.cotralspa.it/sospensione-fermate-su-via-casilina-nel-territorio-di-roma-capitale/

3 GIUGNO 2020
Sospensione fermate su via Casilina nel territorio di Roma Capitale.
Al fine di una razionalizzazione del servizio, da lunedì 8 giugno in via sperimentale, saranno sospese le seguenti fermate (sia per la salita che la discesa dei passeggeri ed in entrambe le direzioni di marcia).

Via Casilina, Fontana Rotta (f14616 – f14645)

Via Casilina, Quarto Grande (f14617 – f14644)

Via Casilina, Militello (f14619 – f14642)

Via Casilina, Siculiana (f13241 – f13238)

Via Casilina, Ponte della Catena (f14621 – f13237)

Via Casilina, Torre Gaia (f13243 – f13235)

Pessimo provvedimento, che, dopo quello sulla Salaria, rientra in una linea d'azione "regressiva", volta a smantellare o a minimizzare i vantaggi dell'uso di metrebus Roma anche sulle linee Cotral. Per la Casilina il mio sospetto, comunque, è che l'utenza del comune di Roma ne facesse un uso davvero eccessivo, impedendo addirittura di salire a persone dirette a Palestrina, Genazzano, ecc., a causa delle regole per il distanziamento sociale. Uso eccessivo dipendente dal fatto che sul tratto di Casilina da Grotte Celoni a Pantano l'Atac ha lasciato solo il 107, linea che passa ogni 25 minuti, sicché troppi ricorrono all'alternativa Cotral, che porta anche ad Anagnina (ed è una buona alternativa perfino alla metro C), ma non ha capienza sufficiente per assorbire tutta l'utenza secondo le regole post covid 19.


Avrei tenuto quella di Siculiana. Torre Gaia ci sta, come le altre fermate superflue in mezzo al nulla.

Mirko Buccella
Torna all'inizio della Pagina

Hammill
Dirigente Movimento Operatore

Lazio
3426 Messaggi

Inviato il 20/06/2020 :  16:33:56  Guarda il profilo di  Rispondi Citando
quote:
Messaggio di alex1976

provvedimento..volto a tutelare l'azienda visto che atac fece incetta degli incassi pro-quota di cotral .volto a tutelare l'utenza propria che paga in proporzione alla distanza (quindi + dei romani)per rimanere appiedati a causa di gente che potrebbe aspettare al + 25 minuti per fare tre fermate,mentre tale utenza rimarrebbe a piedi anche per ore.provvedimento sacrosanto per chi abita fuori città.




Non mi sembrano giustificazioni troppo fondate: la ripartizione degli incassi avrebbe dovuto essere fatta in modo equo e proporzionato. Se qualcuno ha mancato di vigilare e controllare, va punito, ma non si può per questo penalizzare l'utenza, né tanto meno mettere in discussione il modello metrebus. La tutela dell'utenza extraurbana può essere una giustificazione plausibile finché permarrà l'obbligo del distanziamento sociale per il covid 19. Ma poi tale motivo va lasciato cadere. Comunque, io al posto dell'Atac, ovvierei così:
1) 055 di nuovo a Grotte Celoni anziché a Pantano.
2) ripristino della tratta interrotta della Laziali-Giardinetti da Centocelle a Giardinetti.
3) Unificazione 106 e 107, con bus ogni 15 minuti da Parco di Centocelle a Pantano, con corse limitate nella tratta Giardinetti-Pantano.
Invece, al posto della Cotral procederei così:
1) Limitazione a Pantano di TUTTE le linee extraurbane della Casilina nei giorni festivi.
2) Nei giorni feriali, porterei ad Anagnina via Tor Vergata solo alcune corse nelle ore di punta. Le altre le limiterei a Pantano.
3) Nelle ore non di punta, in accordo con l'Atac e compatibilmente con la disponibilità di risorse, ripristinerei la linea Atac 511, da Pantano ad Anagnina via Tor Vergata.

Teo Orlando
Torna all'inizio della Pagina

emipaco
Amministratore(Capo Reparto Movimento)

Lazio
13562 Messaggi

Inviato il 22/06/2020 :  12:10:18  Guarda il profilo di  Rispondi Citando
pur comprendendo le motivazioni, resto contrario ad ogni forma di diminuzione del servizio (e questa lo è)

colui che sorride quando le cose vanno male ha già trovato qualcuno a cui dare la colpa (Arthur Bloch)
Torna all'inizio della Pagina

Solitairwolf
Dirigente Movimento Operatore

2917 Messaggi

Inviato il 23/06/2020 :  10:01:36  Guarda il profilo di  Rispondi Citando
quote:
Messaggio di emipaco

pur comprendendo le motivazioni, resto contrario ad ogni forma di diminuzione del servizio (e questa lo è)



Però è pure vero che,chi viene da fuori Roma,non si può sobbarcare le persone che magari,salgono a Pantano e scendono a Borghesiana......
Torna all'inizio della Pagina

Mirko7270
Moderatore(Coordinatore Movimento)

Lazio
19364 Messaggi

Inviato il 23/06/2020 :  12:42:56  Guarda il profilo di  Rispondi Citando
Da Welcome To Favelas arriva un'immagine dove è immortalato l'ultimo istante di servizio (e di vita) della 5604, stroncata da un incendio nel basso reatino. Un'altra vettura mirtense in poco più di 2 anni. Dopo la 5603 e la 5533.

Non mancano comunque gli aggiornamenti sui trasferimenti:

Lotto 6049-6053 trasferito da Tivoli a Blera

Mirko Buccella

Modificato da - Mirko7270 il 23/06/2020 12:54:29
Torna all'inizio della Pagina

alex1976
Capo Stazione

1299 Messaggi

Inviato il 23/06/2020 :  22:41:48  Guarda il profilo di  Rispondi Citando
forse nn avete capito la gravità:la diminuzione del servizio è reale d esiste a causa del covid.si parte dai capolinea con 25 persone e se non scendono ,non sale più nessuno.così capita che a causa di ragazzotti perditempo che potrebbero prendere altri mezzi,sono stati lasciati a piedi lavoratori con tanto di pesanti discussioni tra noi i pax foresti e i pax indigeni spesso sfociate nel fermo del mezzo e intervento delle f.o.ripeto un conto è attendere l'atac 10-12 minuti,ma da noi ne perdi uno e poi?stamane per p.oscuro vi era gente in attesa dalle 7;30.è partita verso le 11,fate voi.
Torna all'inizio della Pagina

Mirko7270
Moderatore(Coordinatore Movimento)

Lazio
19364 Messaggi

Inviato il 24/06/2020 :  00:52:46  Guarda il profilo di  Rispondi Citando
quote:
Messaggio di alex1976

forse nn avete capito la gravità:la diminuzione del servizio è reale d esiste a causa del covid.si parte dai capolinea con 25 persone e se non scendono ,non sale più nessuno.così capita che a causa di ragazzotti perditempo che potrebbero prendere altri mezzi,sono stati lasciati a piedi lavoratori con tanto di pesanti discussioni tra noi i pax foresti e i pax indigeni spesso sfociate nel fermo del mezzo e intervento delle f.o.ripeto un conto è attendere l'atac 10-12 minuti,ma da noi ne perdi uno e poi?stamane per p.oscuro vi era gente in attesa dalle 7;30.è partita verso le 11,fate voi.



Io sono convinto che il provvedimento è più che sacrosanto, semplicemente si poteva lasciare la fermata di via Siculiana, che era molto importante per chi lavora ai Due Leoni. Solo quella

Mirko Buccella
Torna all'inizio della Pagina

emipaco
Amministratore(Capo Reparto Movimento)

Lazio
13562 Messaggi

Inviato il 24/06/2020 :  15:14:53  Guarda il profilo di  Rispondi Citando
quote:
Messaggio di alex1976

forse nn avete capito la gravità:la diminuzione del servizio è reale d esiste a causa del covid.si parte dai capolinea con 25 persone e se non scendono ,non sale più nessuno.così capita che a causa di ragazzotti perditempo che potrebbero prendere altri mezzi,sono stati lasciati a piedi lavoratori con tanto di pesanti discussioni tra noi i pax foresti e i pax indigeni spesso sfociate nel fermo del mezzo e intervento delle f.o.ripeto un conto è attendere l'atac 10-12 minuti,ma da noi ne perdi uno e poi?stamane per p.oscuro vi era gente in attesa dalle 7;30.è partita verso le 11,fate voi.


certo, così è dura per tutti.
la stessa cosa avveniva in epoca pre covid con l'ultimo bus da camogli per santa margherita ligure in estate.
salivano passeggeri che scendevano dopo 3 fermate e chi doveva arrivare a santa restava a terra (che poi, molto meglio il treno, ma molti non lo sanno)
molti si mettevano al capolinea a mezzanotte per prendere quello delle 0.00 o delle 0.30 (ultimo) e giù a discussioni con chi restava a terra

colui che sorride quando le cose vanno male ha già trovato qualcuno a cui dare la colpa (Arthur Bloch)
Torna all'inizio della Pagina

Solitairwolf
Dirigente Movimento Operatore

2917 Messaggi

Inviato il 24/06/2020 :  15:52:04  Guarda il profilo di  Rispondi Citando
quote:
Messaggio di alex1976

forse nn avete capito la gravità:la diminuzione del servizio è reale d esiste a causa del covid.si parte dai capolinea con 25 persone e se non scendono ,non sale più nessuno.così capita che a causa di ragazzotti perditempo che potrebbero prendere altri mezzi,sono stati lasciati a piedi lavoratori con tanto di pesanti discussioni tra noi i pax foresti e i pax indigeni spesso sfociate nel fermo del mezzo e intervento delle f.o.ripeto un conto è attendere l'atac 10-12 minuti,ma da noi ne perdi uno e poi?stamane per p.oscuro vi era gente in attesa dalle 7;30.è partita verso le 11,fate voi.



Se a settembre,con la riapertura delle scuole, non danno una deroga per aumentare i passeggeri trasportati ho il timore che ne vedremo delle belle.......
Torna all'inizio della Pagina

Hammill
Dirigente Movimento Operatore

Lazio
3426 Messaggi

Inviato il 24/06/2020 :  20:26:37  Guarda il profilo di  Rispondi Citando
quote:
Messaggio di alex1976

forse nn avete capito la gravità:la diminuzione del servizio è reale d esiste a causa del covid.si parte dai capolinea con 25 persone e se non scendono ,non sale più nessuno.così capita che a causa di ragazzotti perditempo che potrebbero prendere altri mezzi,sono stati lasciati a piedi lavoratori con tanto di pesanti discussioni tra noi i pax foresti e i pax indigeni spesso sfociate nel fermo del mezzo e intervento delle f.o.ripeto un conto è attendere l'atac 10-12 minuti,ma da noi ne perdi uno e poi?stamane per p.oscuro vi era gente in attesa dalle 7;30.è partita verso le 11,fate voi.



Ma qui penso sia un caso totalmente diverso: semplicemente, i bus per Passoscuro d'estate sono drammaticamente insufficienti. Chi li ha riempiti non aveva alternative (certo non dell'Atac, che non arriva a Passoscuro da 24 anni), tranne quella di prendere la Cotral di Ladispoli (anch'essa pienissima) e poi cambiare a Palidoro con il bus del comune di Fiumicino, esercito malamente da Trotta con vetture da 9 metri...

Teo Orlando
Torna all'inizio della Pagina

alex1976
Capo Stazione

1299 Messaggi

Inviato il 24/06/2020 :  22:04:04  Guarda il profilo di  Rispondi Citando
per i romani trotta e seatour sono inesistenti,non le vedono.purtroppo per molti le sazioni del trenosono lontane dalle spiagge. certo che non avevano alternative,per quello non dovrebbero utlizzarlo i pax diretti all'ergife!capito?
Torna all'inizio della Pagina
Pagina: of 23 Discussione  
Pagina Precedente | Pagina Successiva
 Nuova Discussione  Rispondi
 Versione Stampabile
Vai a:
Vai all'inizio della pagina Forum ilmondodeitreni - © Ilmondodeitreni.it 2005-2019 Antidoto.org | Brutto.it | Estela.org | Equiweb.it
Questa pagina è stata generata in0,17 secondi Distribuito Da: Massimo Farieri - www.superdeejay.net | Powered By: Snitz Forums 2000 Version 3.4.05