Forum ilmondodeitreni
Forum ilmondodeitreni
Home | Profilo | Registrati | Discussioni attive | Utenti | Cerca | FAQ
Nome Utente:
Password:
Salva Password
Dimenticato la tua Password?

 Tutti i forum
 Ferrovie Italiane
 Ferrovie Estere
 Giappone: i treni da crociera
 Nuova Discussione  Rispondi
 Versione Stampabile
Autore Discussione  

Vinc
Tecnico Circolazione (Capo Squadra Deviatori)

Piemonte
429 Messaggi

Inviato il il 28/08/2018 :  16:56:03  Guarda il profilo di  Rispondi Citando
Il paese del Sol Levante sempre si distingue per le novità e iniziative in campo ferroviario: così come nel lontano 1964 si "inventò" i treni ad alta velocità, ora ha lanciato i treni da crociera, esatta trasposizione su rotaie delle navi da crociera!
Come per i mezzi marittimi, così per questi treni, il treno non è più solo un mezzo per spostarsi da un luogo ad un altro, ma diventa un albergo viaggiante, dotato di tutte le comodità, su cui soggiornare facendosi trasportare da una località turistica all'altra; gli itinerari sono circolari, con soste appunto nelle località più turistiche per minimo una giornata, durante le quali scendere a terra per visite guidate, escursioni in autopullman, ecc.
L'ultimo nato al riguardo è il Shiki-shima, entrato in servizio nel maggio 2017, che partendo da Tokyo arriva a nord fino a Aomori, per poi ridiscendere verso la capitale; il massimo del lusso su rotaie!
Ecco il video di presentazione

https://youtu.be/sZUebWKXDcc

https://youtu.be/tRL-1j6wSvY

come spiegato nei video, il treno è elettrico, dotato però anche di due propulsori diesel alle estremità, in grado alimentare i motori elettrici anche sulle linee non elettrificate; la circuitazione elettrica è policorrente, per poter viaggiare indifferentemente sia sulle linee elettrificate a corrente continua che su quelle a elettrificazione monofase ad alta tensione; può quindi raggiungere ogni località del paese raggiunta dalle ferrovie, potendo così valorizzare anche linee secondarie a scarso traffico commerciale, ma di interesse paesaggistico e turistico.
Chissà se mai qualcosa del genere arriverà un giorno anche da noi?

Censin

Vinc
Tecnico Circolazione (Capo Squadra Deviatori)

Piemonte
429 Messaggi

Inviato il 28/08/2018 :  17:00:06  Guarda il profilo di  Rispondi Citando
Ancora un video, che ben illustra il lusso estremo del treno

https://youtu.be/U5erukCyqb0

Censin
Torna all'inizio della Pagina

Vinc
Tecnico Circolazione (Capo Squadra Deviatori)

Piemonte
429 Messaggi

Inviato il 03/09/2018 :  17:32:47  Guarda il profilo di  Rispondi Citando
Altro video televisivo di presentazione

https://youtu.be/grezf7-y1ls

Censin
Torna all'inizio della Pagina

Br1
Tecnico Circolazione (Capo Squadra Deviatori)

674 Messaggi

Inviato il 05/09/2018 :  15:33:08  Guarda il profilo di  Rispondi Citando
il bello della crociera è che si viaggia di notte quando dormi e non c'e' panorama se non il buio mare e si scende e si visita una località di giorno.
In treno invece è bellissimo guardare fuori dal finestrino mentre si viaggia, specialmente se in località mai viste. Quindi il viaggiare di notte in treno e arrivare in un posto e poterlo visitare a piedi fa perdere un po' il fascino del viaggiare in treno.
Però è sempre una bella idea. Io lo farei un giro in treno-crociera in Italia o in Europa. Non tipo l'Interrail che ti "obbliga" a prenotare treni, alberghi o altri posti dove dormire, ma proprio una "crociera".
Torna all'inizio della Pagina

Vinc
Tecnico Circolazione (Capo Squadra Deviatori)

Piemonte
429 Messaggi

Inviato il 06/09/2018 :  16:58:48  Guarda il profilo di  Rispondi Citando
quote:
Messaggio di Br1

il bello della crociera è che si viaggia di notte quando dormi e non c'e' panorama se non il buio mare e si scende e si visita una località di giorno.
In treno invece è bellissimo guardare fuori dal finestrino mentre si viaggia, specialmente se in località mai viste. Quindi il viaggiare di notte in treno e arrivare in un posto e poterlo visitare a piedi fa perdere un po' il fascino del viaggiare in treno.
Però è sempre una bella idea. Io lo farei un giro in treno-crociera in Italia o in Europa. Non tipo l'Interrail che ti "obbliga" a prenotare treni, alberghi o altri posti dove dormire, ma proprio una "crociera".



Da quel che si può vedere dai filmati, gli spostamenti avvengono per la maggior parte di giorno, proprio per permettere di ammirare le regioni attraversate; la notte probabilmente rimane fermo, anche per agevolare il riposo degli ospiti, senza scuotimenti.
Tenere presente che la rete ferroviaria "classica" giapponese (non quella ad alta velocità) è allo scartamento di 1100 mm, quindi con molte curve; è già tanto essere riusciti a realizzare un treno-albergo dotato di tutte le comodità...

Censin
Torna all'inizio della Pagina

Vinc
Tecnico Circolazione (Capo Squadra Deviatori)

Piemonte
429 Messaggi

Inviato il 06/09/2018 :  17:04:13  Guarda il profilo di  Rispondi Citando
errata corrige: lo scartamento è ancora minore, 1067 mm!

Censin
Torna all'inizio della Pagina
  Discussione  
 Nuova Discussione  Rispondi
 Versione Stampabile
Vai a:
Vai all'inizio della pagina Forum ilmondodeitreni - © Ilmondodeitreni.it 2005-2014 Antidoto.org | Brutto.it | Estela.org | Equiweb.it
Questa pagina è stata generata in0,33 secondi Distribuito Da: Massimo Farieri - www.superdeejay.net | Powered By: Snitz Forums 2000 Version 3.4.05