Forum ilmondodeitreni
Forum ilmondodeitreni
Home | Profilo | Registrati | Discussioni attive | Utenti | Cerca | FAQ
Nome Utente:
Password:
Salva Password
Dimenticato la tua Password?

 Tutti i forum
 Trasporto Pubblico Locale Roma
 TPL a Roma e nel Lazio
 atac e piano antievasione 2
 Nuova Discussione  Rispondi
 Versione Stampabile
Pagina Precedente | Pagina Successiva
Autore Discussione
Pagina: of 37

mazinga-80
Tecnico Circolazione (Capo Squadra Deviatori)

Umbria
525 Messaggi

Inviato il 03/10/2015 :  21:18:23  Guarda il profilo di  Rispondi Citando
la mia è soltanto una proposta, è sempre meglio incassare soldi dei biglietti direttamente ed in questo caso roma tpl se lo facesse potrebbe trattenere per se buona parte del prezzo del biglietto.
quello che è certo è che urgono soluzioni, non si fino a quando si potrà andare avanti così.
Torna all'inizio della Pagina

Gemini76
Amministratore Delegato

Lazio
33959 Messaggi

Inviato il 04/10/2015 :  00:08:35  Guarda il profilo di  Visita il Sito di Gemini76  Rispondi Citando
Cosa ti fa pensare che Roma TPL possa trattenere parte degli incassi dei biglietti? Cosa è, una barzelletta? Tu hai presente vagamente il ruolo di Roma TPL e perché gestisce linee autobus ? (si, non solo per quello che alcuni pensano ^-^ )

************************
http://www.ilmondodeitreni.it

************************
Torna all'inizio della Pagina

alex1976
Capo Stazione

1425 Messaggi

Inviato il 04/10/2015 :  15:11:47  Guarda il profilo di  Rispondi Citando
e perche,allora?agli autisti atac non piacevano certe montate in zone "calde",dandosi spesso malati...?
Torna all'inizio della Pagina

Gemini76
Amministratore Delegato

Lazio
33959 Messaggi

Inviato il 04/10/2015 :  21:42:38  Guarda il profilo di  Visita il Sito di Gemini76  Rispondi Citando
Si, la prima esternalizzazione venne fatta con questo criterio. Vennero cedute tutte quelle linee troppo distanti dalle rimesse, in zone calde (vedi infatti lo 01 all'epoca) o, come nel caso del quadrante Eur, per permettere poi la chiusura di RSP
L'idea originaria della coppia RutelliTocci era mettere a gara, per lotti, tutto il TPL romano..E anche dare un contentino a quei poverini che avevano gestito a spese del comune le inutili Linee J e che dovevano riciclare gli autisti
Detto ciò: la bigliettazione non di competenza di Roma TPL, la presunta evasione tariffaria (che il "prode" Mazinga non quantifica...come sempre si basa sul sentito dire...vabbè, capiamolo, ancora crede ai tonelli boys) non è il problema della crisi di alcune aziende...il problema è dovuto a ritardati pagamenti da parte del committente del servizio.

************************
http://www.ilmondodeitreni.it

************************
Torna all'inizio della Pagina

mazinga-80
Tecnico Circolazione (Capo Squadra Deviatori)

Umbria
525 Messaggi

Inviato il 04/10/2015 :  22:31:32  Guarda il profilo di  Rispondi Citando
da quello che ho sentito ed anche letto l'ultima stima quantifica l'evasione tariffaria nei mezzi di superficie al 40%. quindi questo vuol dire che 1 utente su 2 non paga il regolare biglietto.
poi stime precise è impossibile farne anche a causa della mancanza di un serio piano anti-evasione e controlli costanti e capillari.
se per esempio io faccio su una determinata linea in diversi orari e fasce della giornata il controllo, allora si che posso avere un dato relativo alla percentuale di evasione che c'è su quella determinata linea in quell'orario.
Torna all'inizio della Pagina

Gemini76
Amministratore Delegato

Lazio
33959 Messaggi

Inviato il 04/10/2015 :  23:08:55  Guarda il profilo di  Visita il Sito di Gemini76  Rispondi Citando
Sono dati buttati a casaccio. Non c'è obbligo di passare la tessera. I controlli son a campione e su certe linee manco ci vanno. La stime le sposti a piacimento a seconda che vuoi far sembrare la situazione rosea o no
La faccenda di Roma TPl è molto complicata ma slegata dalal bigleittazione, che è di competenza atac

************************
http://www.ilmondodeitreni.it

************************
Torna all'inizio della Pagina

Br1
Capo Stazione

774 Messaggi

Inviato il 05/10/2015 :  14:32:47  Guarda il profilo di  Rispondi Citando
Ma i vigilantes che vorrebbero mettere sulle linee a rischio avrebbero anche il potere di controllare i biglietti o starebbero lì in piedi a chiacchierare con l'autista durante il tragitto solo per evitare eventuali aggressioni?
Torna all'inizio della Pagina

Fab 1224
Professional Senior(1° Aggiunto di Reparto)

21550 Messaggi

Inviato il 05/10/2015 :  14:36:00  Guarda il profilo di  Rispondi Citando
Mi sa piu' la seconda...
Torna all'inizio della Pagina

alex1976
Capo Stazione

1425 Messaggi

Inviato il 05/10/2015 :  15:42:51  Guarda il profilo di  Rispondi Citando
mi ero dimenticato del fallimento delle linee j..è vero l'appalto fu fatto apposta per far rientrare le aziende del/dal fallimento j..e grazie ai loro subappalti cambiai lavoro e appresi dai colleghi atac i motivi che spinsero ad appaltare un 033 piuttosto che l'85 ..tra l'altro i primi anni eravamo leggermente "schifati" dagli ataccari perche a loro dire gli avevamo tolto le linee ,o turni degli "anziani",cioè quelli che caricavano meno o dai turni + corti 8diciamo dove facevano quel che volevano..)
Torna all'inizio della Pagina

iencenelli
Moderatore(Coordinatore Movimento)

8276 Messaggi

Inviato il 05/10/2015 :  16:25:30  Guarda il profilo di  Rispondi Citando
In atac sono rimasti cosi , gli anziani fanno certe paraculate per fare meno corse ... ne ho visti diversi quando vado a incontrare alcuni amici autisti...
Torna all'inizio della Pagina

Gemini76
Amministratore Delegato

Lazio
33959 Messaggi

Inviato il 05/10/2015 :  21:43:01  Guarda il profilo di  Visita il Sito di Gemini76  Rispondi Citando
quote:
Messaggio di Fab 1224

Mi sa piu' la seconda...



I vigilantes sono una delle tante idiozie del sabaudo..senza poteri che fanno? Oltre a chiaccherare con autista o prendere anche loro le botte

************************
http://www.ilmondodeitreni.it

************************
Torna all'inizio della Pagina

mazinga-80
Tecnico Circolazione (Capo Squadra Deviatori)

Umbria
525 Messaggi

Inviato il 08/10/2015 :  18:56:48  Guarda il profilo di  Rispondi Citando
intanto è ufficiale la notizia che l'assessore alla mobilità del comune di roma stefano esposito si è dimesso stamattina.
personalmente non ho mai visto una persona talmente ignorante parlare di tpl a roma, parlare di "affidarsi alla fortuna quando si usa il tpl a roma" ed essere stata piazzata in un assessorato strategico come quello per la mobilità soltanto per giochi di palazzo e basta.
quando si capirà che bisogna mettere persone competenti e conoscitori della città a ricoprire assessorati molto importanti come quello alla mobilità?
non ci resta che sperare che il prossimo sindaco o chi per lui sia più lungimirante ed accorto nello scegliere persone competenti e non gente che deve essere piazzata li per imposizioni di partito.
Torna all'inizio della Pagina

Hammill
Dirigente Movimento Operatore

Lazio
3567 Messaggi

Inviato il 08/10/2015 :  19:10:11  Guarda il profilo di  Rispondi Citando
È evidente che l'assessore non l'ha scelto Marino, ma gli è stato imposto. Quale che sia la sorte di Marino, Renzi e soci dovrebbero capire che appunto in tali ruoli strategici non si può piazzare semplicemente un galoppino di partito.

Teo Orlando
Torna all'inizio della Pagina

mazinga-80
Tecnico Circolazione (Capo Squadra Deviatori)

Umbria
525 Messaggi

Inviato il 08/10/2015 :  20:49:58  Guarda il profilo di  Rispondi Citando
poi peraltro questo stefano esposito da torino che è anche un senatore della repubblica, cosa ha fatto nella vita?
a me risulta che ha un diploma magistrale ed è un impiegato pubblico, quindi cosa ne può sapere di mobilità e trasporti? poi cosa c'entra l'aver scritto un libro a favore della tav e ritenersi un esperto di mobilità e premiato con l'assessorato alla mobilità del comune di roma capitale.
basta, bisogna smetterla di piazzare "uomini di partito" in assessorati strategici è giusto che chi vuole governare questa città ci assicuri di mettere le persone competenti negli assessorati importanti della nostra città e non si presti a giochi di partito, equilibri politici ed alchimie varie pur di andare avanti.

Torna all'inizio della Pagina

Fab 1224
Professional Senior(1° Aggiunto di Reparto)

21550 Messaggi

Inviato il 08/10/2015 :  23:47:49  Guarda il profilo di  Rispondi Citando
Dovrebbe essere cosi' a maggior ragione che Roma sta vivendo periodi delicati e poco felici. Oltretutto si sta avvicinando il giubileo, pero' la politica e' questa e purtroppo bisogna correre ai ripari il prima possibile.
Torna all'inizio della Pagina
Pagina: of 37 Discussione  
Pagina Precedente | Pagina Successiva
 Nuova Discussione  Rispondi
 Versione Stampabile
Vai a:
Vai all'inizio della pagina Forum ilmondodeitreni - © Ilmondodeitreni.it 2005-2019 Antidoto.org | Brutto.it | Estela.org | Equiweb.it
Questa pagina è stata generata in29,89 secondi Distribuito Da: Massimo Farieri - www.superdeejay.net | Powered By: Snitz Forums 2000 Version 3.4.05