Forum ilmondodeitreni
Forum ilmondodeitreni
Home | Profilo | Registrati | Discussioni attive | Utenti | Cerca | FAQ
Nome Utente:
Password:
Salva Password
Dimenticato la tua Password?

 Tutti i forum
 Trasporto Pubblico Locale Roma
 TPL a Roma e nel Lazio
 Crisi dell' ATAC : Siamo al Capolinea ?
 Nuova Discussione  Rispondi
 Versione Stampabile
Pagina Precedente | Pagina Successiva
Autore Discussione
Pagina: of 87

iencenelli
Moderatore(Coordinatore Movimento)

8276 Messaggi

Inviato il 18/07/2017 :  21:19:49  Guarda il profilo di  Rispondi Citando
vi ringrazio del pensiero verso mio padre.
Questo è aolo un semplice esempio sui motivi che hanno le persone ad odiare gli autisti (per conto Atac ovviamente) .
Torna all'inizio della Pagina

Fab 1224
Professional Senior(1° Aggiunto di Reparto)

21550 Messaggi

Inviato il 18/07/2017 :  23:48:17  Guarda il profilo di  Rispondi Citando
Mi aggiungo anch'io ad un sincero augurio per il papà di iencenelli..
Oggi avevo evitato più per delicatezza che per mancanza.
Cmq è stata portata a titolo di esempio la testimonianza che rimarca il grande disagio dei disservizi che è più pesante per chi vive periodi così delicati.

Modificato da - Fab 1224 il 18/07/2017 23:49:19
Torna all'inizio della Pagina

iencenelli
Moderatore(Coordinatore Movimento)

8276 Messaggi

Inviato il 19/07/2017 :  08:16:40  Guarda il profilo di  Rispondi Citando
ovvio fab , tralasciando il mio caso , le linee che passano per gli ospedali dovrebbero avere un occhio di riguardo ed invece le lasciano sospese anche per diverse ore.
Torna all'inizio della Pagina

emipaco
Amministratore(Capo Reparto Movimento)

Lazio
14001 Messaggi

Inviato il 19/07/2017 :  09:59:11  Guarda il profilo di  Rispondi Citando
ieri ho visto accodati due 247.
c'è bisogno che dica altro?

colui che sorride quando le cose vanno male ha già trovato qualcuno a cui dare la colpa (Arthur Bloch)
Torna all'inizio della Pagina

Fab 1224
Professional Senior(1° Aggiunto di Reparto)

21550 Messaggi

Inviato il 19/07/2017 :  10:31:27  Guarda il profilo di  Rispondi Citando
In atac ormai si va avanti con disorganizzazione e disagi per l'utenza e non c'è speranza di miglioramento..
Torna all'inizio della Pagina

Dora west
Dirigente Movimento Operatore

Lazio
3669 Messaggi

Inviato il 19/07/2017 :  12:34:00  Guarda il profilo di  Rispondi Citando
quote:
Messaggio di emipaco

ieri ho visto accodati due 247.
c'è bisogno che dica altro?


Io addirittura pensavo che non esistesse più come linea, pensa te.
Torna all'inizio della Pagina

emipaco
Amministratore(Capo Reparto Movimento)

Lazio
14001 Messaggi

Inviato il 19/07/2017 :  14:38:16  Guarda il profilo di  Rispondi Citando
eh, non solo c'è, ma pensa che in caso di neve è garantita perché collega l'aurelia con la stazione a nord e la metro a sud (e perché il 246 va troppo fuori roma per garantirlo)
però ha poco appeal perché carica decentemente solo in ora di punta e se prima non sono passati 31, 33 o 246/246P
insomma, a tutti gli effetti una linea di sussidio

colui che sorride quando le cose vanno male ha già trovato qualcuno a cui dare la colpa (Arthur Bloch)
Torna all'inizio della Pagina

alejandro.roma
Professional Senior(1° Aggiunto di Reparto)

Lazio
12826 Messaggi

Inviato il 19/07/2017 :  15:23:16  Guarda il profilo di  Rispondi Citando
Non e' il massimo della sicurezza scendere dal 246 e camminare ai lati della carreggiata dell'Aurelia, sia per raggiungere i sovrappassaggi pedonali che altri motivi, il 247 ti porta direttamente alla stazione Aurelia.


***************************************
I mezzi su rotaia sono i migliori mezzi di trasporto pubblico
Torna all'inizio della Pagina

Dora west
Dirigente Movimento Operatore

Lazio
3669 Messaggi

Inviato il 19/07/2017 :  16:57:19  Guarda il profilo di  Rispondi Citando
Io pensavo che tra tagli, razionalizzazioni e soppressioni varie fosse sparito. Invece è sopravvissuto...

Modificato da - Dora west il 19/07/2017 16:58:29
Torna all'inizio della Pagina

Fab 1224
Professional Senior(1° Aggiunto di Reparto)

21550 Messaggi

Inviato il 19/07/2017 :  22:53:43  Guarda il profilo di  Rispondi Citando
quote:
Messaggio di alejandro.roma

Non e' il massimo della sicurezza scendere dal 246 e camminare ai lati della carreggiata dell'Aurelia, sia per raggiungere i sovrappassaggi pedonali che altri motivi, il 247 ti porta direttamente alla stazione Aurelia.



Qualche vantaggio ce l'ha.. facessero le tabelle a dovere invece che a pera..
Torna all'inizio della Pagina

alejandro.roma
Professional Senior(1° Aggiunto di Reparto)

Lazio
12826 Messaggi

Inviato il 26/07/2017 :  16:12:29  Guarda il profilo di  Rispondi Citando
http://roma.corriere.it/notizie/cronaca/17_luglio_25/atac-dopolavoro-non-ci-pagano-chiudiamo-autisti-senza-mensa-de1e90ac-70fd-11e7-97e0-849a9c15ef13.shtml



***************************************
I mezzi su rotaia sono i migliori mezzi di trasporto pubblico
Torna all'inizio della Pagina

Fab 1224
Professional Senior(1° Aggiunto di Reparto)

21550 Messaggi

Inviato il 26/07/2017 :  21:42:17  Guarda il profilo di  Rispondi Citando
Roba da non credere.. fortuna siamo nella capitale d'Italia.
Torna all'inizio della Pagina

emipaco
Amministratore(Capo Reparto Movimento)

Lazio
14001 Messaggi

Inviato il 27/07/2017 :  10:27:15  Guarda il profilo di  Rispondi Citando
ma non ho capito perché non pagano la mensa...
non hanno liquidità?

colui che sorride quando le cose vanno male ha già trovato qualcuno a cui dare la colpa (Arthur Bloch)
Torna all'inizio della Pagina

Fab 1224
Professional Senior(1° Aggiunto di Reparto)

21550 Messaggi

Inviato il 27/07/2017 :  11:45:34  Guarda il profilo di  Rispondi Citando
Non si è ben capito, anche se la giunta aveva dato il via libera ai finanziamenti..
Poi si parla di affidamento delle mense senza che vi sia stata gara pubblica.

Modificato da - Fab 1224 il 27/07/2017 11:46:15
Torna all'inizio della Pagina

emipaco
Amministratore(Capo Reparto Movimento)

Lazio
14001 Messaggi

Inviato il 27/07/2017 :  14:31:48  Guarda il profilo di  Rispondi Citando
http://www.ilgiornale.it/news/politica/dg-rota-atac-passo-crac-fatico-pagare-stipendi-1425272.html

Troppo assenteismo, troppi debiti e troppi sprechi. L'Atac è un'azienda "assai pesantemente compromessa e minata, in ogni possibilità di rilancio organizzativo e industriale, da un debito enorme accumulato negli anni scorsi".

È il quadro - tutt'altro che roseo - che traccia in un'intervista al Corriere Bruno Rota, da aprile nuovo direttore generale della municipalizzata dei trasporti di Roma.

Il problema principale sono i debiti, che si ripercuotono anche sul funzionamento dei mezzi e di tutta l'azienda. "L'effetto combinato dell'anzianità del parco mezzi e l'impossibilità di fare interventi di manutenzione, dato che non si trovano fornitori disposti a darci credito, fa sì che non si riesca a far fronte alle esigenze di normale funzionamento", spiega Rota, che ammette di far fatica persino a pagare gli stipendi del personale: "Anche questo mese ce la facciamo ricorrendo a misure eccezionali e chiedendo un impegno straordinario al Comune di Roma, che però non è ripetibile all'infinito", aggiunge il dg, "Sono misure tampone. Ripeto: bisogna avere il coraggio di affrontare la drammatica dimensione del debito che si trascina da tempo. Occorrono misure serie e immediate".

La soluzione? Non è "ridurre il numero dei dipendenti": "Chi lo sostiene ora fa solo del terrorismo psicologico", assicura Rota, "Anzi i dipendenti in un certo senso mancano, visti i tassi di assenteismo consolidati nel tempo. Il tema è far lavorare di più e meglio quelli che ci sono. Oggi con questi tassi di assenteismo si fa fatica a coprire i turni", sottolinea Rota, "Gli accordi di timbratura sono in larga parte lettera morta. Il personale di linea continua a timbrare poco e male. Per questo insisto che bisogna iniziare rispettare le regole, sono anni che non lo si fa. Si parla di turni massacranti e c'è gente che non arriva a tre ore effettive di guida, quando le fanno. Bisogna che si prenda coscienza anche di questi problemi. Non si timbra, malgrado le regole dicano altrimenti, e si prendono salari su orari di lavoro presunti. È intollerabile sia nei confronti di chi fa il proprio mestiere, sia di coloro che un lavoro non riescono ad averlo".

E poi c'è il problema dei sindacati: "Per la verità qui si presentano come rappresentanti delle posizioni del sindacato gente che ha trecento iscritti su undicimila dipendenti. Gente che va in tivù a spiegare come funzionano i sistemi di sicurezza dei mezzi senza saperne nulla", accusa.

"I modi per affrontare questo debito spaventoso sono nell'ordinamento italiano, si tratta di percorrerli con trasparenza, coraggio e rapidità. Ma sono scelte dell'azionista", aggiunge Rota, che da all'azienda un paio di settimane per ristrutturarsi. E attacca il governo: "Il combinato disposto della riforma Madia per le società pubbliche e i vincoli della normativa di Roma Capitale fanno sì che io possa assumere solo manager a tempo determinato. Breve, per giunta. Ma chi mi viene? Io a fare il capro espiatorio e pagare prezzi enormi, anche personali, per disastri che altri hanno creato, per altri che hanno banchettato impuniti, non sono interessato".

colui che sorride quando le cose vanno male ha già trovato qualcuno a cui dare la colpa (Arthur Bloch)
Torna all'inizio della Pagina
Pagina: of 87 Discussione  
Pagina Precedente | Pagina Successiva
 Nuova Discussione  Rispondi
 Versione Stampabile
Vai a:
Vai all'inizio della pagina Forum ilmondodeitreni - © Ilmondodeitreni.it 2005-2019 Antidoto.org | Brutto.it | Estela.org | Equiweb.it
Questa pagina è stata generata in30,4 secondi Distribuito Da: Massimo Farieri - www.superdeejay.net | Powered By: Snitz Forums 2000 Version 3.4.05