Forum ilmondodeitreni
Forum ilmondodeitreni
Home | Profilo | Registrati | Discussioni attive | Utenti | Cerca | FAQ
Nome Utente:
Password:
Salva Password
Dimenticato la tua Password?

 Tutti i forum
 Trasporto Pubblico Locale Roma
 TPL a Roma e nel Lazio
 Crisi dell' ATAC : Siamo al Capolinea ?
 Nuova Discussione  Rispondi
 Versione Stampabile
Pagina Precedente | Pagina Successiva
Autore Discussione
Pagina: of 84

Hammill
Dirigente Movimento Operatore

Lazio
3168 Messaggi

Inviato il 30/07/2016 :  14:26:34  Guarda il profilo di  Rispondi Citando
http://roma.corriere.it/notizie/cronaca/16_luglio_29/trasporti-mezzi-pubblici-bus-metro-piu-bici-meno-portoghesi-rischio-stazioni-metro-centro-storico-46f1d840-55b2-11e6-af7a-c71c10cda3a8.shtml


ROMA
Corriere della Sera
ROMA / CRONACA

MOBILITÀ
Più bici e meno «portoghesi»
A rischio le stazioni metro in centro
L’assessore al Traffico Linda Meleo sta lavorando soprattutto su Atac: «Voglio le sacche di inefficienza e di scarsa produttività». Presto 150 nuovi bus, allo studio misure contro gli evasori e incentivi all’uso dei mezzi pubblici
di Maria Rosaria Spadaccino


«Due settimane sono poche». Effettivamente quattordici giorni sono un tempo piccolissimo per incidere sulla viabilità cittadina e sul trasporto pubblico romano. È questo il compito dell’assessore ai Trasporti Linda Meleo, 38 anni, docente di Economia industriale. chiamata dal sindaco Virginia Raggi per mettere di nuovo in moto Roma.
Assessore quali sono i suoi primi interventi?
«Sto lavorando soprattutto su Atac, una sorta di attività investigativa per capire le sacche di inefficienza, di scarsa produttività e dove si può migliorare».

Quali sono le urgenze?
«Bisogna rinnovare al più presto il parco autobus, ora ne arriveranno 150 nuovi che sono un boccata di ossigeno, ma la flotta complessivamente è molto vecchia. La manutenzione deve essere continua».
Cambierà le posizioni apicali in azienda?
«In questo momento sto lavorando con il dottor Brandolese e il dottor Rettighieri in maniera proficua, mi stanno aiutando nella raccolta del patrimonio informativo».
Saranno sostituiti?
«Stiamo lavorando insieme, come ho già detto, e stiamo procedendo nella giusta direzione».
L’azienda ha un debito di 1,3 milioni di euro, dove pensa di intervenire?
«Stiamo lavorando all’acquisizione delle informazioni, delle poste ferme, ma vogliamo anche intervenire sull’evasione degli utenti. Il 40% non paga il biglietto».
E cosa state pensando di fare ?
«Autobus a due porte, contapersone all’ingresso e poi un biglietto digitale, una sorta di card, che a bordo faccia entrare solo persone paganti».
Sarà sufficiente?
«Bisogna educare le persone anche attraverso campagne di sensibilizzazione e sistemi premianti, tipo ti regalo dei biglietti se tu ne paghi un tot».
Aumenterà le corse dei mezzi in periferia?
«Bisogna rimodulare tutto il servizio, con particolare attenzione alle zone meno servite. Sto studiando come sono distribuite le linee urbane».
Crescerà il prezzo del biglietto?
«Per ora no! Il costo deve essere commisurato al servizio, non possiamo ancora chiedere altri sacrifici ai romani».
La metro C passa nel cuore archeologico di Roma e ha due stazioni proprio nella città antica. Quando finiranno i lavori?
«Quelle due stazioni apriranno con ritardo, ci sono problemi di vincoli finanziari. In ogni caso la metro nel centro serve, perché dobbiamo disincentivare l’auto privata».
Quindi confermate la chiusura dei Fori Imperiali?
«Bisogna limitare l’uso del mezzo privato nel centro storico. Pensiamo di estendere, allargare la Ztl. Noi dobbiamo favorire chi prende i mezzi (migliorando il servizio ovviamente) e chi va in bici».
Realizzerà nuove ciclabili?
«Sì, stiamo pensando a nuove ciclabili sulle vie consolari: sulla Tuscolana, sulla Nomentana. Vogliamo integrare l’uso di bici e bus, favorire l’uso delle due ruote condivise, i ciclisti possono usare anche i parcheggi di scambio e la bici diventare mezzo permanente di spostamento».
Qual è il suo primo intervento che i romani vedranno?
«Partirà finalmente il tram che collega Piramide a Trastevere. Ci saranno altri piccoli interventi che miglioreranno al vita dei cittadini».
Interverrà sulla Roma-Lido?
«Lì c’è bisogno di un lavoro lungo, i treni sono vecchi e bisognerebbe cambiarli tutti, ma c’è il problema della rete, non è facile. È un lavoro complesso, intanto si potrebbero aumentare i treni».

Quali sono le urgenze?
«Bisogna rinnovare al più presto il parco autobus, ora ne arriveranno 150 nuovi che sono un boccata di ossigeno, ma la flotta complessivamente è molto vecchia. La manutenzione deve essere continua».
Cambierà le posizioni apicali in azienda?
«In questo momento sto lavorando con il dottor Brandolese e il dottor Rettighieri in maniera proficua, mi stanno aiutando nella raccolta del patrimonio informativo».
Saranno sostituiti?
«Stiamo lavorando insieme, come ho già detto, e stiamo procedendo nella giusta direzione».
L’azienda ha un debito di 1,3 milioni di euro, dove pensa di intervenire?
«Stiamo lavorando all’acquisizione delle informazioni, delle poste ferme, ma vogliamo anche intervenire sull’evasione degli utenti. Il 40% non paga il biglietto».
E cosa state pensando di fare ?
«Autobus a due porte, contapersone all’ingresso e poi un biglietto digitale, una sorta di card, che a bordo faccia entrare solo persone paganti».
Sarà sufficiente?
«Bisogna educare le persone anche attraverso campagne di sensibilizzazione e sistemi premianti, tipo ti regalo dei biglietti se tu ne paghi un tot».
Aumenterà le corse dei mezzi in periferia?
«Bisogna rimodulare tutto il servizio, con particolare attenzione alle zone meno servite. Sto studiando come sono distribuite le linee urbane».
Crescerà il prezzo del biglietto?
«Per ora no! Il costo deve essere commisurato al servizio, non possiamo ancora chiedere altri sacrifici ai romani».
La metro C passa nel cuore archeologico di Roma e ha due stazioni proprio nella città antica. Quando finiranno i lavori?
«Quelle due stazioni apriranno con ritardo, ci sono problemi di vincoli finanziari. In ogni caso la metro nel centro serve, perché dobbiamo disincentivare l’auto privata».
Quindi confermate la chiusura dei Fori Imperiali?
«Bisogna limitare l’uso del mezzo privato nel centro storico. Pensiamo di estendere, allargare la Ztl. Noi dobbiamo favorire chi prende i mezzi (migliorando il servizio ovviamente) e chi va in bici».
Realizzerà nuove ciclabili?
«Sì, stiamo pensando a nuove ciclabili sulle vie consolari: sulla Tuscolana, sulla Nomentana. Vogliamo integrare l’uso di bici e bus, favorire l’uso delle due ruote condivise, i ciclisti possono usare anche i parcheggi di scambio e la bici diventare mezzo permanente di spostamento».
Qual è il suo primo intervento che i romani vedranno?
«Partirà finalmente il tram che collega Piramide a Trastevere. Ci saranno altri piccoli interventi che miglioreranno al vita dei cittadini».
Interverrà sulla Roma-Lido?
«Lì c’è bisogno di un lavoro lungo, i treni sono vecchi e bisognerebbe cambiarli tutti, ma c’è il problema della rete, non è facile. È un lavoro complesso, intanto si potrebbero aumentare i treni».
30 luglio 2016 | 08:15
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Teo Orlando

Modificato da - Hammill il 30/07/2016 14:28:03
Torna all'inizio della Pagina

Dora west
Dirigente Movimento Operatore

Lazio
3598 Messaggi

Inviato il 30/07/2016 :  14:43:43  Guarda il profilo di  Rispondi Citando
Autobus a due porte? Autobus suburbani, praticamente...
Torna all'inizio della Pagina

Hammill
Dirigente Movimento Operatore

Lazio
3168 Messaggi

Inviato il 31/07/2016 :  08:55:43  Guarda il profilo di  Rispondi Citando
Sì, come i Citaro 8xxx o i Temsa Avenue, suppongo.

Teo Orlando
Torna all'inizio della Pagina

padALE Z
Capo Stazione

751 Messaggi

Inviato il 31/07/2016 :  09:15:45  Guarda il profilo di  Rispondi Citando
Oggi giorno non esiste più la distinzione urbano/suburbano. Già i MAN NL263 serie 72xx-73xx del 2001 sono stati una dimostrazione di come anche un due porte possa fornire senza difficoltà un grosso quantitativo di posti totali e un allestimento urbano, perchè dipende tutto da come lo allestisci...immagino che le due porte siano un deterrente per fare in modo che tutti gli utenti entrino dalla sola porta anteriore per timbrare i titoli di viaggio e che l'autista (o l'eventuale controllore, visto che si parla da tempo di introdurre un doppio agente) li controlli uno per uno. In questo caso però le cabine blindate che le abbiamo fatte mettere a fare, se poi gli utenti di quella sola porta d'accesso possono usarne solo metà?
Se posso dire la mia, sui 12m meglio i tre porte con i tornelli (e di conseguenza per i 18 metri le 4 porte), visto anche il sovraffollamento di molte linee. Il due porte potrebbe anche andare bene a patto che lo si utilizzi sui collegamenti meno affollati (con un'attenta pianificazione della domanda per linea) oppure sulle linee di forza mi si raddoppi la frequenza dei collegamenti...

Una cosa è certa, quello che mi auguro con tutto il cuore è che non si ripeta mai più l'errore di acquistare macchine extraurbane da adibire alla rete urbana (vedasi i 183 Citaro NU serie 60xx-61xx).

ALE

Modificato da - padALE Z il 31/07/2016 09:18:55
Torna all'inizio della Pagina

Fab 1224
Professional Senior(1° Aggiunto di Reparto)

18723 Messaggi

Inviato il 31/07/2016 :  13:33:12  Guarda il profilo di  Rispondi Citando
Vetture suburbane no, tranne per un certo quantitativo e su linee adatte (evitare la storia di RMA con oltre 70 extraurbane)..
D'accordo con Alessandro i 12m devono essere quasi in toto a 3 porte perche' utilizzabili su tutte le linee (aggiungo io), i 18 a 4 porte. Intensificassero i controlli e trovassero il sistema di far pagare le multe.
Torna all'inizio della Pagina

Gemini76
Amministratore Delegato

Lazio
33260 Messaggi

Inviato il 31/07/2016 :  18:27:49  Guarda il profilo di  Visita il Sito di Gemini76  Rispondi Citando
Vabbè,stiamo in mano ad una imbecille. Ecco cosa succede a votare 5stalle....speriamo si torni presto al voto...ooi qualcuno spueghi a sta scema che la Lido è regionale

************************
http://www.ilmondodeitreni.it

************************
Torna all'inizio della Pagina

Fab 1224
Professional Senior(1° Aggiunto di Reparto)

18723 Messaggi

Inviato il 31/07/2016 :  18:36:07  Guarda il profilo di  Rispondi Citando
Più che altro i mezzi nuovi sono pochi, qualora arrivasse qualche fondo rifare acquisti sbagliati no...
Torna all'inizio della Pagina

alex1976
Capo Stazione

1070 Messaggi

Inviato il 31/07/2016 :  18:48:43  Guarda il profilo di  Rispondi Citando
tanto gli autobus non li usa nessuno e allora perchè non risparmiare su una porta?questo è il reale pensiero degli odierni politici..vaccelo a spiegare che i 2 porte viaggiano con la gente ammassata davanti perchè ha paura di non riuscire a scendere alla fermata!e dietro rimane un cul de sac per diciamo derelitti e teppisti...poi qualche sera vi si appartano le coppie ed è tutt'altra storia
Torna all'inizio della Pagina

Fab 1224
Professional Senior(1° Aggiunto di Reparto)

18723 Messaggi

Inviato il 31/07/2016 :  19:36:29  Guarda il profilo di  Rispondi Citando
Speriamo che non va a finire con il detto romano, in c. je c'entra, in testa no.
Prima puntano a sensibilizzare il cittadino a non usare il mezzo privato e poi prpongono bus a due porte perche' nessuno prende i mezzi pubblici?.. Mah annamo bene..
Torna all'inizio della Pagina

emipaco
Amministratore(Capo Reparto Movimento)

Lazio
12918 Messaggi

Inviato il 01/08/2016 :  11:00:58  Guarda il profilo di  Rispondi Citando
il primo a spingere per i mezzi a due porte con questa cavolata del maggior controllo è "roma fa schifo".
l'assessora, che evidentemente sta muovendo i primi passi, forse ritiene sia una soluzione valida.

io no, ho anche scritto al sito rfs, ovviamente non mi hanno risposto.

mi pare che rettighieri abbia una buona esperienza, se non lo epura ed anzi lo ascolta, magari fanno qualcosa di buono insieme.

una considerazione sulle 60/61xx; non sono adatti, concordo, però poveracci il loro lavoro lo fanno inn maniera egregia ogni giorno...

colui che sorride quando le cose vanno male ha già trovato qualcuno a cui dare la colpa (Arthur Bloch)
Torna all'inizio della Pagina

Fab 1224
Professional Senior(1° Aggiunto di Reparto)

18723 Messaggi

Inviato il 01/08/2016 :  12:05:55  Guarda il profilo di  Rispondi Citando
Confermo l' efficienza soprattutto meccanica dei citaro I... pero' bus con quell allestimento a Roma neanche in foto si dovrebbero vedere..
Credo che 150 o poco più suburbane o 2 porte nell intero parco vadano bene.. sempre se utilizzate dove e' possibile.
Aspettiamo e vediamo se l'esperienza di Rettighieri con la voglia di fare dell'Assessorato porteranno risultati positivi.
Torna all'inizio della Pagina

Dora west
Dirigente Movimento Operatore

Lazio
3598 Messaggi

Inviato il 01/08/2016 :  18:50:31  Guarda il profilo di  Rispondi Citando
Se qualcuno è stato a Firenze, avrà notato, oltre al fatto che il sistema AVM è identico e reca installato un software quasi identico, che l'obliteratrice, almeno sui mezzi nuovi, è posta in corrispondenza della cabina di guida, davanti alla porta anteriore. Non solo, dovrebbe mostrare anche informazioni sulla zona tariffaria (probabile interfacciamento all'AVM). La soluzione secondo me è questa.
Torna all'inizio della Pagina

iencenelli
Moderatore(Coordinatore Movimento)

8273 Messaggi

Inviato il 01/08/2016 :  19:17:43  Guarda il profilo di  Rispondi Citando
comunque anche oggi ts e gr hanno rifatto lo schifo
Torna all'inizio della Pagina

Fab 1224
Professional Senior(1° Aggiunto di Reparto)

18723 Messaggi

Inviato il 01/08/2016 :  20:34:34  Guarda il profilo di  Rispondi Citando
Autisti e/o vetture la finissero il prima possibile.. previo soluzione ovviamente..
Torna all'inizio della Pagina

Gemini76
Amministratore Delegato

Lazio
33260 Messaggi

Inviato il 02/08/2016 :  00:40:00  Guarda il profilo di  Visita il Sito di Gemini76  Rispondi Citando
A) dare retta a quei fascisti buffoni patentati di rfs...giusto i grullini
B) le 60xx leggends vuole siano una commessa cotral ai tempi di azienda unica,da cotral rifiutata

************************
http://www.ilmondodeitreni.it

************************
Torna all'inizio della Pagina
Pagina: of 84 Discussione  
Pagina Precedente | Pagina Successiva
 Nuova Discussione  Rispondi
 Versione Stampabile
Vai a:
Vai all'inizio della pagina Forum ilmondodeitreni - © Ilmondodeitreni.it 2005-2019 Antidoto.org | Brutto.it | Estela.org | Equiweb.it
Questa pagina è stata generata in0,85 secondi Distribuito Da: Massimo Farieri - www.superdeejay.net | Powered By: Snitz Forums 2000 Version 3.4.05