Forum ilmondodeitreni
Forum ilmondodeitreni
Home | Profilo | Registrati | Discussioni attive | Utenti | Cerca | FAQ
Nome Utente:
Password:
Salva Password
Dimenticato la tua Password?

 Tutti i forum
 Rassegna Stampa e CeSMot
 Rassegna Stampa
 Articolo di Walter Tocci sulla cura del ferro
 Nuova Discussione  Rispondi
 Versione Stampabile
Autore Discussione  

Hammill
Dirigente Movimento Operatore

Lazio
3168 Messaggi

Inviato il il 29/06/2015 :  13:49:53  Guarda il profilo di  Rispondi Citando
http://waltertocci.blogspot.it/2015/04/ancora-la-cura-del-ferro.html
Ancora la cura del ferro
di Walter Tocci
La cura del ferro è un programma di sviluppo della rete dei trasporti a Roma. Fu impostato venti anni fa e ha avuto alterne vicende in fase attuativa. In questo saggio si analizzano le incompiute e gli equivoci che si sono accumulati in passato e si individuano i possibili sviluppi per il futuro.

Qui il saggio completo.

https://drive.google.com/file/d/0BxkCNytKMnQXRzdDQ3gxT0Z5UjQ/view

Inutile dire che il saggio è assolutamente ESEMPLARE, tecnicamente impeccabile, informatissimo e scritto in modo magistrale, dimostrando ancora di più che Walter Tocci è stato il miglior assessore ai trasporti che Roma abbia mai avuto!

Teo Orlando

iencenelli
Moderatore(Coordinatore Movimento)

8273 Messaggi

Inviato il 29/06/2015 :  16:21:56  Guarda il profilo di  Rispondi Citando
Veramente molto interessante
Torna all'inizio della Pagina

Gemini76
Amministratore Delegato

Lazio
33260 Messaggi

Inviato il 01/07/2015 :  22:17:11  Guarda il profilo di  Visita il Sito di Gemini76  Rispondi Citando
Se tocci è stato il migliore...(a disegnare le emtro sulla carta si, è stato bravissimo)

************************
http://www.ilmondodeitreni.it

************************
Torna all'inizio della Pagina

Giovanni P
Capo Stazione

Lazio
2335 Messaggi

Inviato il 03/07/2015 :  11:52:16  Guarda il profilo di  Visita il Sito di Giovanni P  Rispondi Citando
Teo, devo darti atto che questo "trattato" ha molto più senso di tutte le scemenze che si sono sentite da Veltroni in poi.
Per dare una stoccatina però evidenzio un paio di idiozie:

All’altezza del Pigneto, dove incontra la linea C e l’anello ferroviario, il nuovo tram abbandonerebbe la sede attuale per dirigersi verso la tranvia della Prenestina proseguendo poi per Termini[23]. In tal modo si aumenterebbe l’offerta di trasporto nel tratto più denso del quartiere Esquilino e allo stesso tempo si potrebbero eliminare i binari su via Giolitti, salvando quella via dal degrado e valorizzando i suoi luoghi importanti, dal teatro Ambra Jovinelli, alla chiesa berniniana di Santa Bibiana al cosiddetto tempio di Minerva Medica, entrambi esempi notevoli di architettura seicentesca e tardoantica, oggi isolate e ridotte a spartitraffico.

Prima parla del tram come strumento di valorizzazione e poi vuole cancellarlo perché "distrugge" via Giolitti? Un asse tramviario difficilmente può garantire frequenze superiori ai 2 minuti semplicemente per via dei semafori e degli eventuali accodamenti alle fermate. Portare il "tram della Casilina" sul vallo del Pigneto però ingolferebbe i tram della Prenestina.

e nelle note ritiene "geniale" il tram della musica un progetto di manifesta inutilità o quantomeno l'ultima delle priorità

Pure su metro C e D come sistemi equilibrati ho i miei dubbi.
Secondo uno studio dell'ordine degli ingegneri della provincia di Roma (precedente a quello, idiota, sulle "monorotaie") metro C e D sono progetti squilibratissimi perché a livello di domanda potenziale (e quindi di richiesta di capacità delle linee), le tratte dovrebbero essere:
metro C: Pantano-S.Giovanni-Venezia-Trastevere-EUR
metro D: Jonio-Salario-Venezia-S.Pietro-Prati-(Cassia)

Dopotutto basta fare un confronto tra la densità abitativa e di servizi dei vari quartieri per capire che le C e D originali sono squilibrate.
Torna all'inizio della Pagina

giacca
Oper. Spec. Circolazione (Guardablocco)

169 Messaggi

Inviato il 05/07/2015 :  17:08:19  Guarda il profilo di  Rispondi Citando
Quando c'era Tocci si sono fatte le corsie preferenziali e i corridoi della moblilità. Fra questi, il tratto della tramvia dai Parioli al Verano. Poi erano stati progettati l'8 (anche realizzato in grossa parte) e la Tva. Poi ha spinto per riqualificare le ferrovie urbane. Dopo non si sa perché è stato sostituito con Di Carlo e nulla è stato come prima.
Torna all'inizio della Pagina

Gemini76
Amministratore Delegato

Lazio
33260 Messaggi

Inviato il 05/07/2015 :  23:53:28  Guarda il profilo di  Visita il Sito di Gemini76  Rispondi Citando
Eeeeh...? I corridoi della Mobilità sono la più grossa vaccata fatta a ROma, quello sulla Togliatti andrebbe smantellato immediatamente per come è stato fatto coi piedi...il tram dai Parioli al verano...lo ha fatto Tocci? eccerto, prima i tram volavano...l'8 ha preso il 13 e lo ha stiracchiato, poi però ha lasciato scoperta la tratta Porta San Paolo - Viale Trastevere...sulle ferrovie urbane non ha spinto un ficus...ha trovato in DTR un certo Sciarra che era recettivo ...per ilr esto ha solo disegnato metropolitane su carta. Certo, se confronti Tocci ad un marchi tocci è un genio...è stato il meno mediocre...

************************
http://www.ilmondodeitreni.it

************************
Torna all'inizio della Pagina

emipaco
Amministratore(Capo Reparto Movimento)

Lazio
12918 Messaggi

Inviato il 07/07/2015 :  19:00:32  Guarda il profilo di  Rispondi Citando
la TVA rimane il grande mio rimpianto...
chiunque la dovesse fare, in futuro, avrà il mio voto per sempre!

colui che sorride quando le cose vanno male ha già trovato qualcuno a cui dare la colpa (Arthur Bloch)
Torna all'inizio della Pagina

Leonardo Monni
Oper. Spec. Circolazione (Guardablocco)

Lazio
206 Messaggi

Inviato il 21/07/2016 :  15:38:06  Guarda il profilo di  Rispondi Citando
Certo che parla addirittura di "smantellare lo stradone" (Fori Imperiali), rivoluzionare il centro storico, eliminare il capolinea di Termini... Mi sembra un po' eccessivo. Per quanto riguarda metro e ferrovie passanti posso essere d'accordo, ma per i tram non tanto. Sarebbe più agevole usare dei filobus o, ancora meglio, degli autobus di ultima generazione a carica elettrica (e solare tra pochi anni) con lunghi tratti in sede protetta. Rimane il fatto che tutto ciò richiederebbe lunghi tempi di lavoro.

L'autobus
accorcia le distanze
favorisce gli incontri
migliora la vita
TRAMICI-Noi, amici del bus
Torna all'inizio della Pagina

Fab 1224
Professional Senior(1° Aggiunto di Reparto)

18723 Messaggi

Inviato il 21/07/2016 :  23:54:28  Guarda il profilo di  Rispondi Citando
Il progetto risale a piu' di vent'anni fa, quando forse ancora c'era la speranza di poter contare su fondi piu' consistenti, poi le idee personali di Tocci possono essere piu' o meno criticabili o condivisibili..

Modificato da - Fab 1224 il 21/07/2016 23:56:29
Torna all'inizio della Pagina

Leonardo Monni
Oper. Spec. Circolazione (Guardablocco)

Lazio
206 Messaggi

Inviato il 22/07/2016 :  15:16:19  Guarda il profilo di  Rispondi Citando
Ovvio... ma insistere su progetti "stratosferici" quando anche solo mettere 10 metri di rotaia è un problema... Poi non dico che ha torto, molte cose sono comdivisibili, sicuramente ne sa più di me

L'autobus
accorcia le distanze
favorisce gli incontri
migliora la vita
TRAMICI-Noi, amici del bus
Torna all'inizio della Pagina

Fab 1224
Professional Senior(1° Aggiunto di Reparto)

18723 Messaggi

Inviato il 22/07/2016 :  23:27:59  Guarda il profilo di  Rispondi Citando
Ne sapra' piu' di tanti,all atto pratico pero'sono anni che non si smuove nulla a riguardo, malgrado ci siano stati altri progetti..
Torna all'inizio della Pagina

Leonardo Monni
Oper. Spec. Circolazione (Guardablocco)

Lazio
206 Messaggi

Inviato il 23/07/2016 :  13:35:35  Guarda il profilo di  Rispondi Citando
Ah purtroppo è così, i soldi sono pochi e le cose da fare sono tante. Il trasporto è solo una delle voci di bilancio

L'autobus
accorcia le distanze
favorisce gli incontri
migliora la vita
TRAMICI-Noi, amici del bus

Modificato da - Leonardo Monni il 23/07/2016 14:30:21
Torna all'inizio della Pagina

Fab 1224
Professional Senior(1° Aggiunto di Reparto)

18723 Messaggi

Inviato il 24/07/2016 :  14:29:10  Guarda il profilo di  Rispondi Citando
Si ma e' un punto nevralgico, anche se non il piu' importante a cospetto di altre esigenze del cittadino.
Torna all'inizio della Pagina

Leonardo Monni
Oper. Spec. Circolazione (Guardablocco)

Lazio
206 Messaggi

Inviato il 24/07/2016 :  17:11:40  Guarda il profilo di  Rispondi Citando
In genere ci si accontenta dell'ordinaria amministrazione, qualche modifica ai percorsi, qualche nuovo bus, ma niente di speciale. Anche se si dovrebbe provare a fare qualcosa di straordinario...

L'autobus
accorcia le distanze
favorisce gli incontri
migliora la vita
TRAMICI-Noi, amici del bus
Torna all'inizio della Pagina

Fab 1224
Professional Senior(1° Aggiunto di Reparto)

18723 Messaggi

Inviato il 24/07/2016 :  17:57:19  Guarda il profilo di  Rispondi Citando
Con la situazione attuale forse è dico forse si può accontentare qualcuno con alcuni accorgimenti alle linee..
In generale sostanzialmente sono d'accordo con quanto hai scritto.
Torna all'inizio della Pagina

Leonardo Monni
Oper. Spec. Circolazione (Guardablocco)

Lazio
206 Messaggi

Inviato il 24/07/2016 :  19:19:27  Guarda il profilo di  Rispondi Citando
Infatti le grandi riforme ora non si fanno, rassegniamoci

L'autobus
accorcia le distanze
favorisce gli incontri
migliora la vita
TRAMICI-Noi, amici del bus
Torna all'inizio della Pagina
  Discussione  
 Nuova Discussione  Rispondi
 Versione Stampabile
Vai a:
Vai all'inizio della pagina Forum ilmondodeitreni - © Ilmondodeitreni.it 2005-2019 Antidoto.org | Brutto.it | Estela.org | Equiweb.it
Questa pagina è stata generata in0,8 secondi Distribuito Da: Massimo Farieri - www.superdeejay.net | Powered By: Snitz Forums 2000 Version 3.4.05