Forum ilmondodeitreni
Forum ilmondodeitreni
Home | Profilo | Registrati | Discussioni attive | Utenti | Cerca | FAQ
Nome Utente:
Password:
Salva Password
Dimenticato la tua Password?

 Tutti i forum
 Ferrovie Estere
 Ferrovie Centro Europa
 "FERROVIA MESOLCINESE": Castione/TI - Cama/GR
 Nuova Discussione  Rispondi
 Versione Stampabile
Pagina Precedente | Pagina Successiva
Autore Discussione
Pagina: of 15

Gemini76
Amministratore Delegato

Lazio
33284 Messaggi

Inviato il 07/07/2011 :  13:29:06  Guarda il profilo di  Visita il Sito di Gemini76  Rispondi Citando
vedo che i ticinesi son peggio degli italiani ad accanirsi contro le ferrovie....

************************
http://www.ilmondodeitreni.it

************************
Torna all'inizio della Pagina

Coccodrillo
Tecnico Circolazione (Capo Squadra Deviatori)

Estero
415 Messaggi

Inviato il 07/07/2011 :  13:52:10  Guarda il profilo di  Visita il Sito di Coccodrillo  Rispondi Citando
Quella che non vogliono è l'autostrada: http://img41.imageshack.us/img41/4182/dsc02639i.jpg

Anche se in generale è tutta la Val Mesolcina (Grigioni, comunque) a non amare particolarmente la ferrovia. La sopportano, solo dopo che hanno scoperto che porta clienti ai grotti di Cama hanno smesso di voler sopprimere l'ultima breve tratta. In Ticino le ferrovie non danno fastidio, a parte nell'epoca delle chiusure e delle automobili (anni 60-70), ma questo un po' ovunque in Europa, chi più chi meno. Epoca che tra l'altro ha portato l'autostrada ad attraversare il centro del paese della foto invece di attraversarlo in tunnel, come quello che si sta costruendo oggi.

Marco "Coccodrillo"
http://www.milanotrasporti.org/
Torna all'inizio della Pagina

Mario Realini
Oper. Spec. Circolazione (Guardablocco)

208 Messaggi

Inviato il 07/07/2011 :  22:57:30  Guarda il profilo di  Rispondi Citando
Non bisogna esagerare. I tempi sono cambiati rispetto agli anni 50/60/70. A Berna non sono "cattivoni" ma non lo erano nemmeno negli anni citati..., erano solo altri tempi. La Bellinzona - Mesocco serviva una valle di 6/7'000 abitanti, troppo pochi per una ferrovia. Poi vi erano gravi difetti strutturali (mancanza di collegamento con il resto del Cantone GR, stazione FFS di Bellinzona distante) e diversità tecniche rispetto al resto della RhB (CC 1'500 V, freni ad aria compressa). Se la valutazione degli anni 60 fosse stata fatta con criteri odierni vi sarebbe stata almeno "un'entrata in materia" sul mantenimento della ferrovia: oltre al collegamento con la stazione FFS si sarebbe potuta completare la linea (per esempio)sulla sponda sinistra del fiume Ticino, nel Bellinzonese. Togliere una ferrovia adesso, in Svizzera, non è certamente "chic": la Confederazione, da un paio d'anni, è "campione del mondo" per quanto riguarda i trasporti pubblici e le ferrovie in particolare. Alla scomparsa della "Mesolcinese" corrisponderà, è un caso, l'apertura delle Mendrisio-Varese (S50)e Como-Varese (S40). Mica male no?...

rex
Torna all'inizio della Pagina

Gemini76
Amministratore Delegato

Lazio
33284 Messaggi

Inviato il 07/07/2011 :  23:34:06  Guarda il profilo di  Visita il Sito di Gemini76  Rispondi Citando
E una volta chiusa la Mesolcinese (possibile che il cantone non abbia soluzioni?) che fine faranno i mezzi, così diversi da quelli della rete RhB?

************************
http://www.ilmondodeitreni.it

************************
Torna all'inizio della Pagina

Mario Realini
Oper. Spec. Circolazione (Guardablocco)

208 Messaggi

Inviato il 08/07/2011 :  08:21:36  Guarda il profilo di  Rispondi Citando
Il problema "non esiste": la "mesolcinese" (nome non ufficiale dell'attuale linea) non è un servizio pubblico. Dal maggio 72 le persone sono trasportate dai bus delle PTT (oggi la Posta), le merci da una ditta convenzionata con FFS. Dal 2004 la RhB non c'entra, la linea e materiale rotabile sono della SEFT. Non c'è fretta sul cosa fare.

rex
Torna all'inizio della Pagina

Mario Realini
Oper. Spec. Circolazione (Guardablocco)

208 Messaggi

Inviato il 18/07/2011 :  16:42:48  Guarda il profilo di  Rispondi Citando
Domenica 24 luglio seconda giornata di "corse pubbliche" con partenza da Castione-Arbedo(FFS/TILO) alle 10.50 e alle 15.00. Dall'inizio della stagione 2011(compresi i convogli affittati a comitive e a scuole)i passeggeri sono già stati quasi 600...Mica male!

rex
Torna all'inizio della Pagina

Mario Realini
Oper. Spec. Circolazione (Guardablocco)

208 Messaggi

Inviato il 25/07/2011 :  08:46:04  Guarda il profilo di  Rispondi Citando
Ieri altre 300 persone trasportate...La stagione 2011 è iniziata in modo eccellente! Altra giornata con una coppia di treni (alle 10.50 e alle 15.00) domenica prossima 31 luglio.

rex
Torna all'inizio della Pagina

Mario Realini
Oper. Spec. Circolazione (Guardablocco)

208 Messaggi

Inviato il 13/08/2011 :  21:13:13  Guarda il profilo di  Rispondi Citando
I passeggeri trasportati sono già quasi 1'300. Domani 14 agosto, è prevista una corsa di AR con partenza da Castione-Arbedo (nuova stazione FFS/TILO) alle 11.25

rex

Modificato da - Mario Realini il 13/08/2011 21:16:20
Torna all'inizio della Pagina

Mario Realini
Oper. Spec. Circolazione (Guardablocco)

208 Messaggi

Inviato il 16/08/2011 :  07:41:19  Guarda il profilo di  Rispondi Citando
Le corse pubbliche della stagione 2011 riprenderanno domenica 4 settembre con due partenze da Castione-Arbedo: 10.50 e 15.00.

rex
Torna all'inizio della Pagina

Mario Realini
Oper. Spec. Circolazione (Guardablocco)

208 Messaggi

Inviato il 06/09/2011 :  16:20:03  Guarda il profilo di  Rispondi Citando
La linea è molto apprezzata da club, da enti di tipo sociale, da scuole. Nei prossimi giorni vi saranno alcuni treni speciali prenotati, appunto da alcuni enti. Significativa la corsa di sabato 17 settembre (mattino) con abitanti della Valle di Blenio che vogliono festeggiare il 100° della Biasca-Acquarossa, linea che non c'è più. Ma una motrice dalla ex BA (oggi Autolinee bleniesi SA) è sulla linea Castione-Cama, perfettamente efficiente. E sull' ABe 4/4 "5" gli ospiti festeggeranno la ricorrenza.

Le corse pubbliche riprenderanno invece domenica 18 settembre con partenza alle 11.25.

rex
Torna all'inizio della Pagina

Mario Realini
Oper. Spec. Circolazione (Guardablocco)

208 Messaggi

Inviato il 23/09/2011 :  12:47:58  Guarda il profilo di  Rispondi Citando
Domenica 25 settembre giornata con una corsa speciale per Amici della ferrovia di Lucerna (treno misto pass. merci per foto). Poi corsa pubblica normale con partenza alle 11.25

rex
Torna all'inizio della Pagina

E 44
Capo Stazione

1067 Messaggi

Inviato il 23/09/2011 :  14:46:01  Guarda il profilo di  Rispondi Citando
quote:
Messaggio di Gemini76

vedo che i ticinesi son peggio degli italiani ad accanirsi contro le ferrovie....



Effettivamente il Canton Ticino detiene il record di ferrovie soppresse in Svizzera. A differenza dei cantoni francesi e tedeschi, la parte italiana ha tagliato a tutto spiano. Sarà colpa del DNA.
Torna all'inizio della Pagina

Gemini76
Amministratore Delegato

Lazio
33284 Messaggi

Inviato il 23/09/2011 :  14:49:25  Guarda il profilo di  Visita il Sito di Gemini76  Rispondi Citando
A quanto ho capito le decisioni sulle ferrovie sono di competenza federale,c'è un ufficio a Berna. Semprem a quanto ho capito da discorsi di Mario, sia la Mesolcinese che la BA avevano un traffico viaggaitori troppo scarso per giustificare l'esistenza della ferrovia...

************************
http://www.ilmondodeitreni.it

************************
Torna all'inizio della Pagina

Mario Realini
Oper. Spec. Circolazione (Guardablocco)

208 Messaggi

Inviato il 23/09/2011 :  16:10:05  Guarda il profilo di  Rispondi Citando
La competenza per tutto quanto è ferrovia (da sempre, cioè dal 1848) è federale. E' la Confederazione, rappresentata dall'UFT (Ufficio federale dei trasporti, competente per ferrovie e navigazione interna)che rilascia le concessioni. E' chiaro che, essendo in ballo anche importanti sussidi, è la Confederazione che decide il mezzo di trasporto più adeguato. L'importanza demografica è essenziale ma, occorre dire, negli anni 50/60, quando vennero fatte le valutazioni di linee da ristrutturare con importanti impegni finanziari, vi era il condizionamento dei grandi progetti autostradali. Oggi ferrovie come la Lugano-Tesserete o la Lugano-Cadro-Dino non sarebbero (probabilmente)più soppresse. In totale fra gli anni 20 (soppressione Mendrisio-Stabio-Valmorea) e il 1973 (Biasca-Acquarossa) sono stati cancellati 115 km di binari nella Svizzera italiana. Inversione di tendenza nel 2° weekend di dicembre 2013 con l'Inaugurazione della nuova Mendrisio-Stabio-Confine(-Varese).

rex
Torna all'inizio della Pagina

Mario Realini
Oper. Spec. Circolazione (Guardablocco)

208 Messaggi

Inviato il 26/09/2011 :  00:37:54  Guarda il profilo di  Rispondi Citando
Superati ieri (domenica) i 40'000 (quarantamila) viaggiatori dall'inizio del servizio turistico in Mesolcina (3/4.6.1995)

rex
Torna all'inizio della Pagina
Pagina: of 15 Discussione  
Pagina Precedente | Pagina Successiva
 Nuova Discussione  Rispondi
 Versione Stampabile
Vai a:
Vai all'inizio della pagina Forum ilmondodeitreni - © Ilmondodeitreni.it 2005-2019 Antidoto.org | Brutto.it | Estela.org | Equiweb.it
Questa pagina è stata generata in0,46 secondi Distribuito Da: Massimo Farieri - www.superdeejay.net | Powered By: Snitz Forums 2000 Version 3.4.05