Forum ilmondodeitreni
Forum ilmondodeitreni
Home | Profilo | Registrati | Discussioni attive | Utenti | Cerca | FAQ
Nome Utente:
Password:
Salva Password
Dimenticato la tua Password?

 Tutti i forum
 Trasporto Pubblico Locale Roma
 Metropolitana di Roma
 I tornelli evitati....
 Nuova Discussione  Rispondi
 Versione Stampabile
Pagina Successiva
Autore Discussione
Pagina: of 4

batman
Capo Stazione

918 Messaggi

Inviato il il 30/11/2008 :  20:12:10  Guarda il profilo di  Rispondi Citando
Oggi articolo del messaggero sui "furbetti" che in fila indiana riescono ad entrare senza avere il biglietto...meno male che i controllori girano ancora per le stazioni della metro!

Tiz
Capo Stazione

Lazio
1415 Messaggi

Inviato il 30/11/2008 :  20:16:51  Guarda il profilo di  Rispondi Citando
Sai quanti lo fanno, appena uno fa il biglietto, un altro o anche due se mette subito dietro prima che si richiuda

Tiziano

Torna all'inizio della Pagina

iencenelli
Moderatore(Coordinatore Movimento)

8275 Messaggi

Inviato il 30/11/2008 :  20:22:06  Guarda il profilo di  Rispondi Citando
molto semplicemente hanno fatto il contrario di milano dove nella maggior parte delle stazione i tornelli con il triplo braccio in acciaio sono stati messi in ingresso (cosi passa una persona alla volta) e quelli con le vetrate in uscita...

Ammazza comunque come si ingegna la gente per non pagare un euro
Torna all'inizio della Pagina

alejandro.roma
Professional Senior(1° Aggiunto di Reparto)

Lazio
11837 Messaggi

Inviato il 30/11/2008 :  21:29:42  Guarda il profilo di  Rispondi Citando
Con i tornelli con le vetrate anche in uscita ci penserebbero due volte prima di cimentarsi in acrobazie circensi


***************************************
I mezzi su rotaia sono i migliori mezzi di trasporto pubblico
Torna all'inizio della Pagina

iencenelli
Moderatore(Coordinatore Movimento)

8275 Messaggi

Inviato il 30/11/2008 :  21:55:00  Guarda il profilo di  Rispondi Citando
intanto... notizia presa da repubblica... leggete cosa ha fatto questo

SORPRESO SENZA BIGLIETTO AGGREDISCE CONTROLLORE DEL BUS
Viene sorpreso mentre viaggia senza biglietto, aggredisce il 'controllore', peraltro una donna, e la colpisce al volto con una testata. E' successo a Roma, stamattina. I fatti: la donna, una "verificatrice" dell'Atac svolgeva il consueto servizio anti-evasione tariffaria sulle linee di bus del Centro, quando si e' e' imbattuta in un cittadino extracomunitario sprovvisto di titolo di viaggio e lo ha invitato a scendere dalla vettura. Non appena in strada, pero', il passeggero l'ha colpita con una violenta testata provocandole una ferita all'arcata sopraccigliare. L'aggressore ha subito tentato la fuga ma e' stato fermato da un poliziotto in borghese. Domattina sara' processato per direttissima. Accompagnata al pronto soccorso, la donna, dimessa in giornata, e' stata giudicata guaribile in otto giorni.
Torna all'inizio della Pagina

Tiz
Capo Stazione

Lazio
1415 Messaggi

Inviato il 30/11/2008 :  22:00:19  Guarda il profilo di  Rispondi Citando
spero in una grave pena. sul serio quanto me danno fastidio questi

Tiziano

Torna all'inizio della Pagina

n/a
deleted

3045 Messaggi

Inviato il 30/11/2008 :  22:44:52  Guarda il profilo di  Rispondi Citando
quote:
Messaggio di alejandro.roma

Con i tornelli con le vetrate anche in uscita ci penserebbero due volte prima di cimentarsi in acrobazie circensi



E' quello che ho sempre detto anch'io. Dovevano mettere le lastre di vetro da tutte le parti, anche perché così si poteva modificare a "run-time" il rapporto ingresso/uscite così se c'è una comitiva si può "aprire" più tornelli...

"Lo sviluppo di una nazione si misura anche dallo stato della sua rete ferroviaria".
Camillo Benso Conte di Cavour
[...]"Nei casi imprevisti ogni agente, nei limiti delle proprie attribuzioni, deve provvedere usando senno e ponderatezza[...]" Regolamento d'esercizio FS
Torna all'inizio della Pagina

Marzio Montebello
Capo Stazione

2000 Messaggi

Inviato il 30/11/2008 :  23:54:24  Guarda il profilo di  Rispondi Citando
Questi i due articoli de Il Messaggero di domenica 30:


di GIOVANNI MANFRONI
e ALESSIA MARANI

Tornelli sguarniti, nessuno controlla e chi non vuole pagare il biglietto sa che può farcela. Eccoli i nuovi “portoghesi” dell’era tornelli: s’avvicinano all’ingresso, si guardano attorno, aspettano il momento giusto e via veloci, sulla scia del turista o del pendolare che regolarmente fa passare il ticket azionando l’apertura dei pannelli di plexiglass. Succede ogni giorno, ogni ora, quasi ogni minuto nei momenti di punta, in qualunque stazione dei metrò. Sotto gli occhi impassibili degli addetti alla vigilanza, sotto quelli elettronici delle telecamere monitorate dai dipendenti Metro nei gabbiotti. E il trucco lo conoscono tutti, dai ragazzini alle pensionate, dagli italiani agli stranieri. «Anche questa mattina mi sono ritrovata accompagnata da un tipo ai tornelli - scrive una lettrice - Ma perché pago e mi devo portare dietro i furbi?». La signora fa capire che avrebbe voluto lei stessa opporsi a quel “tipo”, ma che la sua faccia «non prometteva nulla di buono». Le replica un altro lettore che è anche un addetto Metro: «Se vuole lamentarsi lo faccia con Atac che non assicura un presenziamento fisso dei propri addetti alla verifica presso i tornelli d’ingresso alle stazioni».
Venerdì 28 novembre, ore 17.30 ingresso metro stazione Termini. Due ragazzi sui venti anni si avvicinano a piccoli passi. Un attimo dopo eccoli accodarsi a un ignaro passeggero che con il suo regolare biglietto sta superando il tornello della metropolitana. Quasi uno ogni 30-40 passeggeri supera il varco a “sbafo”, sfruttando il biglietto di altri, imbucandosi come lampi approfittando del tempo che intercorre prima della chiusura dei pannelli. Vale a dire circa quindici “portoghesi” in un’ora. È successo così per tre giovani punk che in fila indiana si sono infilati indisturbati proprio davanti a un impiegato della metropolitana, così come a una donna sulla quarantina letteralmente incollata all’amica per assicurarsi due viaggi al prezzo di uno.
Diverse e ingegnose le tecniche del viaggio a “scrocco”. La più gettonata è quella dello scatto da centometrista, utilizzata soprattutto nei momenti in cui la stazione è meno affollata. Si punta letteralmente la “preda” e appena il biglietto viene infilato nella bocchetta del tornello comincia la corsa. Lo fa un ragazzino sui 17 anni, felpetta rossa e zainetto indosso, a Ottaviano ieri intorno a mezzogiorno. Vede da lontano un vecchietto che infila il ticket, ed ecco lui subito alle calcagna. C’è un venditore abusivo d’ombrelli che dà una rapida occhiata intorno, prende il suo portafogli dalla tasca, lo tiene in mano e fa finta di estrarre un biglietto, invece s’accoda all’utente regolare al tornello. C’è la mamma che dice di passare veloce alla bambina a Spagna; un uomo che si ferma vicino a una colonna a Ottaviano e aspetta che passi una donna per mettersi sulla scia. Qualcuno desiste, ma solo perchè si accorge del nostro fotografo in azione. Tra le dodici e le dodici e trenta di ieri, a Ottaviano, entrano almeno sei i “portoghesi”. In media almeno 3600 al giorno solo nelle 27 stazioni della metro A.

==============

Ai tornelli neppure l’ombra di un controllore. Un dipendente in divisa che faccia da deterrente a certi abusi. Secondo Atac, la società che ha in gestione la biglietteria di metro e mezzi pubblici a Roma, non c’è bisogno di controllori fissi alle stazioni davanti ai varchi. E se qualcuno vuole segnalare gli evasori o ribellarsi ai “furbi” che gli si incollano dietro, allora diventa una questione di sicurezza. E per le questioni di sicurezza c’è il personale Metro a disposizione. Quello di Atac nelle stazioni è previsto ma solo durante i grandi eventi, quando si aspetta un afflusso ancora più massiccio di utenti. «Il sistema di controllo accessi che è stato messo a punto e che conta sia sulle strutture fisiche che sulle risorse umane (controllori itineranti, ndr) - spiegano, infatti, all’Atac - è sicuramente efficace: nell’ultima sessione di verifica effettuata il tasso di evasione che è emerso è ampiamente inferiore all’1 per cento. ll fenomeno, quindi, è monitorato ed è sotto controllo. Sappiamo che i “furbetti” ci sono - dicono - ma sappiamo anche che l’argine posto dà i suoi frutti; chiaramente contiamo sul crescente senso di responsabilità di tutti per arrivare a un tasso zero: la denuncia dell’esistenza di questi furbi da parte dei lettori così come raccolti dalla vostra testata sono la prova sia del senso civico che della migliore collaborazione». Dopo l’installazione dei tornelli, presenti in tutte le stazioni metro dall’estate 2007, nell’ultimo report aziendale, Atac menzionava un aumento della vendita dei Bit, i biglietti integrati a tempo, di oltre il 10 per cento. Nella settima giornata di “Bip&go” messa in piedi da Atac il 26 settembre scorso con una task-force di129 squadre di controllori sguinzagliate in 19 stazioni dalle 8 del mattino alle 19,30 della sera, erano stati sottoposti a verifica 47mila utenti ed elevate 673 contravvenzioni. In tutto, nelle sette operazioni Bip&go effettuate nell’arco di un anno, sono state oltre quattromila le multe. Il trasgressore che paga subito, paga 50 euro; chi si fa spedire il verbale a casa, 101 euro.

Torna all'inizio della Pagina

iencenelli
Moderatore(Coordinatore Movimento)

8275 Messaggi

Inviato il 01/12/2008 :  10:12:57  Guarda il profilo di  Rispondi Citando
a me sta cosa dei numeri mi fa inczzare e non poco...
Se il tasso di evasione è l'1% va abbassato...
sempre per la solita storia della teoria dei vetri rotti di New york...
L'1 diventerà 2 poi 3 poi 5
Torna all'inizio della Pagina

Gemini76
Amministratore Delegato

Lazio
33287 Messaggi

Inviato il 01/12/2008 :  10:21:28  Guarda il profilo di  Visita il Sito di Gemini76  Rispondi Citando
Il problema è il classico scaricabarile alla romana secondo il quale nonostante metropolitane e ferrovie concesse siano gestite da Met.RO. i biglietti nonchè i tornelli sono di ATAC. Credo cmq che portare a 0 l'evasione sia quasi impossibile, i controllori ogni tanto li becco in uscita, metterli fissi significherebbe ammettere di fatto che aver speso soldi per i tornelli è stato inutile. Una soluzione sarebbe quella di permettere aglia ddetti di Met.Ro. SpA di fermare chi si mette in scia per superare i tornelli..

************************
http://www.ilmondodeitreni.it

************************
Torna all'inizio della Pagina

iencenelli
Moderatore(Coordinatore Movimento)

8275 Messaggi

Inviato il 01/12/2008 :  10:23:32  Guarda il profilo di  Rispondi Citando
d'accordo sul fatto che tenerla vicino allo zero sia quasi impossibile...
Ma se metti i tornelli con la sbarrà l'evasione la porti a valori vicinissimi allo zero...
Hai le borse...
Passi davanti al gabbiotto...
Torna all'inizio della Pagina

n/a
deleted

3045 Messaggi

Inviato il 01/12/2008 :  13:52:04  Guarda il profilo di  Rispondi Citando
quote:
Messaggio di iencenelli

Ma se metti i tornelli con la sbarrà l'evasione la porti a valori vicinissimi allo zero...



Quale sbarra? Ripeto secondo me l'unica cosa da fare sarebbe chiudere sia l'ingresso che l'uscita così elimini molti furbi... ma sopratutto dare il potere alla gente Met.Ro. alla gente di vigilanza di controllare e all'occorenza buttare fuori chi è senza titolo di viaggio.

"Lo sviluppo di una nazione si misura anche dallo stato della sua rete ferroviaria".
Camillo Benso Conte di Cavour
[...]"Nei casi imprevisti ogni agente, nei limiti delle proprie attribuzioni, deve provvedere usando senno e ponderatezza[...]" Regolamento d'esercizio FS

Modificato da - n/a il 01/12/2008 13:52:54
Torna all'inizio della Pagina

iencenelli
Moderatore(Coordinatore Movimento)

8275 Messaggi

Inviato il 01/12/2008 :  14:04:28  Guarda il profilo di  Rispondi Citando
scusami , per sbarra intendevo il tripode...


questo per l'esattezza
Passa una sola persona alla volta , per superarlo al massimo devi saltarlo

Modificato da - iencenelli il 01/12/2008 14:05:10
Torna all'inizio della Pagina

Luca -RM
Capo Stazione

1410 Messaggi

Inviato il 01/12/2008 :  14:14:21  Guarda il profilo di  Rispondi Citando
Dell'articolo mi ha colpito questo breve passaggio piuttosto indicativo della schifosa situazione in cui ci troviamo:
Le replica un altro lettore che è anche un addetto Metro: «Se vuole lamentarsi lo faccia con Atac che non assicura un presenziamento fisso dei propri addetti alla verifica presso i tornelli d’ingresso alle stazioni».

Ma allora gli addetti Metro e quelli della sicurezza che ce li teniamo a fare dentro le stazioni? A farsi compagnia fra loro?

Urge una riforma delle competenze atac e integrazione trambus e metro al più presto.

Luca
Torna all'inizio della Pagina

Francesco_Roma
Tecnico Circolazione (Capo Squadra Deviatori)

Lazio
515 Messaggi

Inviato il 01/12/2008 :  17:24:27  Guarda il profilo di  Visita il Sito di Francesco_Roma  Rispondi Citando
quote:
Messaggio di iencenelli

[....]
sempre per la solita storia della teoria dei vetri rotti di New york...
L'1 diventerà 2 poi 3 poi 5


Io ammiro quella teoria. E' difficile, scomoda, economicamente pesante, elettoralmente sgradita, ma a questo punto sarebbe l'unica via per ristabilire un po' di normalità.

www.busbusnet.com
Torna all'inizio della Pagina

n/a
deleted

3045 Messaggi

Inviato il 01/12/2008 :  17:25:06  Guarda il profilo di  Rispondi Citando
quote:
Messaggio di iencenelli

scusami , per sbarra intendevo il tripode...
http://www.rfidstore.it/catalog/images/tornello.jpg


Prima i tripodi c'erano, e l'evasione era altissima perché basta scavalcarli o entrare sotto. Attualmente i fubri non entrano in comitiva dalle porte scorrevoli ma usano i tornelli in uscita in entrata entrandovi sotto o sopra.


E' bene non riportare anche le immagini degli interventi che si quotano, per non appesantire la pagina con foto ridondate.

"Lo sviluppo di una nazione si misura anche dallo stato della sua rete ferroviaria".
Camillo Benso Conte di Cavour
[...]"Nei casi imprevisti ogni agente, nei limiti delle proprie attribuzioni, deve provvedere usando senno e ponderatezza[...]" Regolamento d'esercizio FS

Modificato da - Marzio Montebello il 02/12/2008 00:41:08
Torna all'inizio della Pagina
Pagina: of 4 Discussione  
Pagina Successiva
 Nuova Discussione  Rispondi
 Versione Stampabile
Vai a:
Vai all'inizio della pagina Forum ilmondodeitreni - © Ilmondodeitreni.it 2005-2019 Antidoto.org | Brutto.it | Estela.org | Equiweb.it
Questa pagina è stata generata in0,46 secondi Distribuito Da: Massimo Farieri - www.superdeejay.net | Powered By: Snitz Forums 2000 Version 3.4.05